Vaporizzatori per cannabis

Cercate il migliore dispositivo per vaporizzare la cannabis? Che abbiate un budget limitato o meno, o preferiate le erbe essiccate ai concentrati, nei paragrafi successivi troverete sicuramente la soluzione più adatta alle vostre necessità.

  • Vaporizzatore Firefly 2+
  • Vaporizzatore PAX Plus
  • Vaporizzatore PAX Mini
  • MIGHTY+
  • CRAFTY+
  • Dynavap M Plus
  • DynaVap - B
  • Arizer Solo 2
  • Volcano Hybrid
  • Boundless CFC 2.0
  • Flowermate Aura
  • DaVinci IQC
  • Vaporizzatore Air MAX di Arizer
  • Vaporizzatore a Penna con CBD
  • Pax 3 Edizione Speciale - Kit Completo
  • AirVape X
  • AirVape XS GO
  • Vaporizzatore XMAX V2 Pro
  • DaVinci IQ2
  • Vaporizzatore G Pen Elite
  • Vaporizzatore G Pen Elite II

Hai più di 18 anni?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.

Che differenza c'è tra vaporizzatori per erbe essiccate e vaporizzatori per concentrati?

I vaporizzatori sono disponibili in varie forme e dimensioni, e in varie fasce di prezzo. Tuttavia, una delle principali differenze tra i modelli riguarda la capacità di vaporizzare erbe essiccate, concentrati o entrambi. Come è facile intuire, i vaporizzatori per erbe essiccate sono concepiti per vaporizzare materiale vegetale essiccato, come le cime di cannabis. I vaporizzatori per concentrati, invece, sono dotati di specifici elementi riscaldanti, più adatti per le sostanze vischiose come wax, crumble o shatter.

In commercio esistono anche i vaporizzatori per oli progettati per essere utilizzati con estratti viscosi o completamente liquidi. Inoltre, i vaporizzatori a penna hanno le stesse funzionalità dei vaporizzatori tradizionali ma, generalmente, sfoggiano un design più compatto e minimale.

Come utilizzare i vaporizzatori per consumare cannabis

Utilizzare un vaporizzatore è semplicissimo: è sufficiente accendere il dispositivo, impostare la temperatura desiderata ed attendere che si riscaldi. Quando il vaporizzatore sarà pronto per l'uso, non dovrete far altro che rilassarvi, inalare ed assaporare gli aromi e gli effetti offerti dal questo metodo di somministrazione.

I vaporizzatori sono dotati di un particolare sistema di riscaldamento (a convezione, conduzione o ibrido) che trasforma cannabinoidi e terpeni in vapore da inalare, senza provocare la combustione delle cime o dei concentrati (da cui possono scaturire radicali liberi o altri composti tossici).

Quali caratteristiche valutare prima di acquistare un vaporizzatore di cannabis?

Prima di procedere all'acquisto di un vaporizzatore, vi consigliamo di tenere a mente i fattori elencati di seguito:

  • Preferenze: Dovrete innanzitutto decidere se preferite vaporizzare erbe essiccate, concentrati o entrambi.
  • Budget: I vaporizzatori possono essere economici o più costosi.
  • Portabilità: I vaporizzatori da tavolo, come il Volcano, sono spesso dotati di numerose funzionalità e risultano ideali per le sessioni con gli amici. I vaporizzatori portatili, invece, possono essere utilizzati comodamente anche fuori casa.
  • Sistema a convezione, conduzione o ibrido: Ciascuno di questi sistemi di riscaldamento racchiude dei vantaggi e degli svantaggi.
  • Capienza della camera, tempi di riscaldamento ed altre funzioni: La quantità di cannabis che può essere introdotta in un vaporizzatore, nonché il tempo impiegato per raggiungere la temperatura desiderata, possono incidere notevolmente sull'esperienza complessiva offerta dal dispositivo. Inoltre, i vaporizzatori moderni sono dotati di sofisticati controlli della temperatura, connettività smartphone, schermi LED e tante altre funzioni.
FILTRI
Utilizzabile con
Tempo di Riscaldamento
Temperatura
Riscaldamento
Categorie
eKomi silver seal
4.7 su 5
da 37823 recensioni