Cannabis in Etiopia

Published :
Categories : Global Cannabis Info

Cannabis in Etiopia

Malgrado ci siano state diverse generazioni che hanno combattuto per proibire l’utilizzo di marijuana e per chiedere misure più severe nei confronti di chi ne fa uso, è possibile trovare regioni in cui non c’è alcun tipo di avversione nei confronti della nostra amata sostanza.

È vero che nel mondo si può notare che l’erba continua a guadagnare popolarità in molte regioni come Nuova Zelanda, Australia e diverse zone dell’Asia, ma in altre zone stenta a diventare un prodotto usato dalla maggior parte della popolazione e in alcuni luoghi si osserva un calo del suo utilizzo. L’Etiopia, una nazione in cui continua a crescere la sua popolarità, è una regione dalle forte tradizioni in Africa e in cui la forza lavoro impiegata nel settore agricolo è pari al 85%, che significa che buona parte del PIL nazionale proviene da questo settore.

In Etiopia sembra esserci un forte aumento nella coltivazione di marijuana, ma i dati non sembrano mostrare un commercio elevato tra gli agricoltori etiopi e il mercato nero internazionale. Solitamente la cannabis viene utilizzata dai locali che la piantano nelle zone degli altopiani che non sono facilmente accessibili alla maggior parte della gente. Questo fa in modo che i coltivatori siano protetti dai divieti della legge e da chi è in cerca di un raccolto da rubare. Gli usi più comuni sono per scopi di svago, per la medicina tradizionale (in Etiopia la marijuana è utilizzata da secoli) o per cerimonie religiose dei nativi rastafariani.

La preoccupazione principale riguardo la cannabis in Etiopia è la logistica, i suoi aeroporti sono una delle rotte preferite dei trafficanti di droga che provano a portare il prodotto locale in tutto il resto del mondo.
Haze Berry Femminizzati Cannabis Ceppi
Il prezzo della cannabis in Etiopia
In Etiopia la cannabis viene venduta al grammo, come nella maggior parte del mondo e solitamente la quantità è di 40-50 grammi per un prezzo che si aggira sui 0.10-0.40 di dollari americani. Il consumatore medio solitamente spende tra i 4 dollari e i 20 dollari per una normale quantità di cannabis in Etiopia.

La qualità della cannabis in Etiopia
La cannabis coltivata in Etiopia cresce bene all’aperto grazie a condizioni climatiche ottimali e molto lunghe nel corso dell’anno e una pianta solitamente fiorisce in 42 giorni. Le piante sono molto potenti e gli effetti si iniziano a far sentire piuttosto velocemente, pur riuscendo a farvi mantenere lucidità e dando ai fumatori una sensazione di poter fare tutto quello che devono fare. Oltre ai suoi effetti calmanti, dando comunque una fonte di entusiasmo, sembra che le piante etiopi non abbiano effetti dannosi. La sensazione è euforica e liberatoria riuscendo comunque ad alleviare l’ansia e non dandovi un senso di pesantezza o qualsiasi altro effetto collaterale di altre varietà di marijuana.

Varietà di cannabis provenienti dall’Etiopia
La varietà più popolare in Etiopia sembra essere la Highland (Ethiopian Highland) Haze Berry, Pineapple Kush, Blue Cheese. Ha diversi vantaggi dal punto di vista medico e non è mai stata incrociata per produrre altre varietà, la sua purezza è fortissima e la sua efficacia non cambia da un raccolto all’altro. Il risultato desiderato può essere ottenuto a seconda di quello che è di particolare importanza per i pazienti di marijuana per scopi terapeutici. Nella maggior parte del mondo la marijuana è ancora oggi una sostanza illegale e quindi è molto difficile trovare il dosaggio corretto per pazienti che non riescono a determinare la quantità di pianta da aggiungere ai loro alimenti. Nella maggior parte dei casi questo causa un sovradosaggio o un dosaggio inferiore al dovuto.

Acquista Semi di Cannabis AutofiorentiAcquista Semi di Cannabis Femminizzati Acquista Medical Semi di Cannabis