Una guida completa per fare uno degli edible di marijuana più deliziosi: la maionese alla Cannabis. Vi insegneremo a fare correttamente la vostra potente e deliziosa canna-maionese.

La Cannabis tende a stuzzicare l'appetito, con un impeto difficile da controllare. Nella maggior parte dei casi, un buon panino con maionese può sembrare una vera leccornia per soddisfare il languorino provocato da una canna. Ispirandoci a questo desiderio comune, abbiamo deciso di proporvi una ricetta per fare la maionese artigianale alla Cannabis, così buona da non riuscire a smettere di mangiarla.

OLIO DI CANNABIS

L'ingrediente chiave per infondere la marijuana nella maionese è l'olio di Cannabis. Se ne avete già o avete intenzione di comprarlo, potete passare al successivo paragrafo (Canna-Maionese).

Prima di realizzare un edible, bisogna decarbossilare la Cannabis. La marijuana, infatti, allo stato "grezzo" contiene basse concentrazioni di cannabinoidi attivi, mentre sono presenti in alte percentuali le loro corrispondenti forme acide. Quando la Cannabis viene sottoposta ad una fonte di calore, questi acidi si trasformano in cannabinoidi attivi. Tale processo viene chiamato decarbossilazione.

DECARBOSSILAZIONE:
  • Sbriciolate finemente tra le dita le vostre cime d'erba (potete aiutarvi con un grinder, ma non è indispensabile).
  • Preriscaldate il forno a 110°C.
  • Distribuite la marijuana su una teglia. Vi consigliamo di adagiarla su un foglio di carta forno, in quanto facilita i movimenti e riduce le perdite.
  • Posizionate la teglia con la marijuana nel forno, per 40 minuti.

Ora, la vostra Cannabis è decarbossilata.

INGREDIENTI:
  • Una varietà di Cannabis decarbossilata di vostro gradimento
  • Olio per cucinare di vostra scelta
UTENSILI:
  • Colino
  • Pentola a doppio bollitore
ISTRUZIONI:

Le proporzioni raccomandate di marijuana e olio sono 1:2. Tuttavia, questo rapporto può variare a seconda delle preferenze personali. Per la ricetta della maionese, avrete bisogno di 1¼ di tazza d'olio di Cannabis.

Aggiungete la marijuana nell'olio per cucinare e scaldate a bagnomaria entrambi gli ingredienti a fuoco lento. Questo processo richiede 3-5 ore e consente di attivare i cannabinoidi, senza arrivare a bruciare (e quindi a degradare) i principi attivi della Cannabis. Se la vostra erba è già stata decarbossilata, allora sarete sicuri di ottenere una potente maionese.

Una volta riscaldato l'olio, filtratelo con il colino e, quindi, mettetelo da parte. Eliminate la materia vegetale trattenuta nel colino.

Normalmente, per estrarre i cannabinoidi dalla Cannabis con olio per cucinare non bisogna superare i 110℃.

olio d'oliva cannabis marijuana ricetta maionese

CANNA-MAIONESE

Con questa ricetta otterrete 1½ tazza di maionese. Potete farne anche di più, aumentando semplicemente le dosi o ripetendo il procedimento. Le quantità consigliate in questa ricetta sono sufficientemente piccole da non provocare un attacco di cuore, in quanto si può essere facilmente tentati di mangiarla tutta. Siete avvertiti: la Canna-maionese è una vera delizia.

INGREDIENTI:
  • 1 uovo grande
  • 1-2 cucchiai di senape di Dijon
  • 1 limone intero, spremuto
  • ¼ di cucchiaino di sale
  • 1⁄8 di cucchiaino di pepe di Caienna
  • 1¼ tazza di olio di Cannabis
STRUMENTI:
  • Robot da cucina
ISTRUZIONI:

Mettete l'uovo, la senape, il succo di limone e il condimento nel robot da cucina. Il tipo e le proporzioni dei condimenti dipendono dalle vostre preferenze gastronomiche. Mantenete acceso fino ad ottenere un impasto soffice.

Lentamente, versate l'olio di Cannabis, mantenendo costante la velocità del robot da cucina. L'olio deve mescolarsi uniformemente con tutti gli ingredienti fino ad ottenere una emulsione omogenea.

Divertitevi con la vostra canna-maionese!

 

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out