Secondo il rapporto European Drug Report stilato nel 2016 dall'UE, la cannabis e i suoi derivati rappresentano il 78% di tutti i sequestri di droga realizzati dalle forze dell'ordine europee. Tuttavia, la guerra alle droghe sta perdendo il suo appoggio politico a seguito delle recenti riforme sulla legalizzazione della cannabis. Nell'Unione Europea, Paesi come Germania, Italia, Olanda e Repubblica Ceca stanno permettendo l'uso di cannabis a fini terapeutici con regolare prescrizione medica. Tutti questi Stati sono stati citati dal primo ministro Xavier Bettel nel suo discorso per annunciare che anche il Lussemburgo aderirà a questa iniziativa. Si tratta di un segnale incoraggiante per il movimento pro-legalizzazione in tutta Europa e oltre. Nonostante abbia sempre avuto una storia piuttosto complicata con la cannabis, il Lussemburgo ha deciso di approvare il suo uso terapeutico.

LEGGI SULLA CANNABIS VIGENTI IN LUSSEMBURGO

Il Lussemburgo è uno stato membro fondatore dell'Unione Europea, situato tra Francia, Germania e Belgio. Possiede una propria lingua e cultura che la distinguono dagli altri Paesi, oltre ad essere l'unica monarchia costituzionale al mondo considerata Granducato. Un Paese che si è sempre mosso seguendo i propri principi, ma che negli anni ha saputo mostrare sensibilità verso le azioni dei vicini.

Da quando in Olanda sono nati i coffeeshop e la vendita di marijuana è stata legalizzata, il mercato nero si è rapidamente diffuso per le strade di Lussemburgo. Gran parte della marijuana venduta illegalmente nei confini del Granducato proviene da Maastricht o Amsterdam. Tuttavia, nonostante la vendita e l'uso di cannabis siano ancora illegali, il possesso per uso personale è stato depenalizzato, e nel peggiore dei casi si rischia una multa. Anche la coltivazione è legale, ma solo per varietà con un contenuto di THC inferiore allo 0,3%.

Precription Cannabis

CANNABIS TERAPEUTICA

In Lussemburgo le persone che fanno uso di cannabis a fini terapeutici potranno accedere in modo sicuro ad una medicina regolamentata, soprattutto ora che le sue applicazioni terapeutiche sono state comprese più a fondo. Coloro che usano questa pianta per trattare e alleviare i propri problemi di salute contribuiscono a dissipare gli obsoleti stereotipi che girano ancora attorno ai consumatori di cannabis.

Sono proprio le loro testimonianze ad incoraggiare a fare il primo passo verso la legalizzazione. Uno dei movimenti pro-legalizzazione a Lussemburgo è riuscito a raccogliere migliaia di firme per far approvare la riforma sulla cannabis terapeutica. Il primo ministro Xavier Bettel ha infine annunciato che il ministro della salute Lydia Mutsch formalizzerà presto l'accesso alla cannabis terapeutica in Lussemburgo.

RESTRIZIONI

Il ministro Mutsch insiste sul fatto che verranno poste rigorose condizioni per poter accedere alla cannabis terapeutica. Tutte le varietà di marijuana e le medicine a base di cannabinoidi dovranno contenere concentrazioni di THC estremamente basse per poter essere autorizzate. Solo le farmacie in servizio presso le strutture ospedaliere potranno distribuire questa medicina. Nonostante altre giurisdizioni abbiano dato discrezionalità ai medici per determinare i casi trattabili con cannabis, in Lussemburgo l'accesso è autorizzato solo nei casi più gravi. Si prevede infatti che sia concessa ai pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia. Anche le patologie neurologiche come Alzheimer  e sclerosi multipla rientreranno tra le condizioni trattabili con marijuana, così come i forti spasmi muscolari, il dolore o l'epilessia.

Questo programma è molto più restrittivo delle aspettative di molti attivisti, ma potrebbe segnare un'importante svolta nella società del Lussemburgo. Con la normalizzazione della cannabis come medicina, sempre più persone vedranno questa pianta come un benefico agente terapeutico piuttosto che come una pericolosa droga. L'accesso con fini terapeutici potrebbe essere ampliato in futuro, man mano che la legalizzazione della cannabis continuerà a diffondersi in tutto il mondo. Auguriamo a tutti i pazienti lussemburghesi una buona fortuna!

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out