Il Bloody Mary è uno dei più famosi cocktail alcolici. Cos'altro potremmo aspettarci da una bevanda deliziosa capace di curare anche la peggiore sbornia?! Con le tinture di Cannabis si possono realizzare stuzzicanti bevande alla marijuana. Leggete quanto segue ed imparerete a fare un delizioso Bloody Mary alla Cannabis!

Chi di voi è appassionato di cocktail e bevande alcoliche "fantasiose" conoscerà, e molto probabilmente avrà già provato, il Bloody Mary. Si tratta di un classico cocktail realizzato con vodka, succo di pomodoro e diverse spezie. È molto popolare non solo per i suoi straordinari sapori, ma anche perché sembra essere un'ottima cura contro i postumi da sbornia.

Il Bloody Mary alla Cannabis potrebbe diventare il vostro cocktail preferito e dovete assolutamente provarlo! Non lasciatevi scoraggiare dal mito dei "cocktail troppo elaborati". Il nostro Bloody Mary alla Cannabis è molto semplice da realizzare e la sua ricetta richiede solo pochi minuti del vostro tempo.

INGREDIENTI PER IL BLOODY MARY ALLA CANNABIS

15ml di tintura di Cannabis

2 gocce di salsa Worcestershire

150ml di salsa di pomodoro

1 cucchiaio di succo di limone

3 gocce di tabasco

Ingredienti opzionali da aggiungere in un secondo momento:

Buccia di limone, sale, pepe e sedano

bloody mary bevanda cannabis tintura pomodoro saporito infuso erbaccia succo

COME FARE UNA TINTURA DI CANNABIS

La tintura alcolica di Cannabis è perfetta per infondere bevande con la vostra erba preferita. Le tinture hanno il vantaggio che sono molto facili da usare e non richiedono di essere fumate o assunte con strani dispositivi per ottenere gli effetti desiderati. Anche la loro esecuzione è altrettanto facile.

Per fare una tintura di Cannabis e estrarre il THC dall'erba, bisogna usare alcool con gradazione di almeno un 50%. La vodka si presta molto bene a questo scopo.

Ecco gli ingredienti per fare una tintura di Cannabis:

22g della vostra erba preferita, finemente macinata

90ml di vodka ad alta gradazione

Prima di procedere con la vera e propria tintura, bisogna decarbossilare l'erba. Per sottoporre la Cannabis a questo processo, regolate il vostro forno ad una temperatura di 100-110°C e riponete al suo interno le cime per circa un'ora. Controllate di tanto in tanto l'erba. Sarà pronta quando si sbriciolerà facilmente tra le dita.

A questo punto, ritirate l'erba dal forno e sminuzzatela in un po' d'acqua. Lasciatela in ammollo per circa 12 ore. L'acqua contribuirà a rimuovere le eventuali impurità. Successivamente, rimuovete l'acqua in eccesso trattenuta dall'erba e riponete le cime in un contenitore di plastica con coperchio. Ora, aggiungete la vodka.

Chiudete il contenitore e conservate la miscela di erba & alcool in un luogo fresco e buio, per circa 10-14 giorni. Se decidete di lasciarla macerare per più tempo, non preoccupatevi, i sapori diventeranno ancora più intensi! Durante la macerazione, agitate di tanto in tanto il contenitore, almeno una volta al giorno. Dopo 10 giorni o giù di lì, filtrate la miscela attraverso una garza o un filtro per caffè. Ripetete questa operazione fino ad ottenere un liquido trasparente e privo di impurità. La tintura di Cannabis è pronta!

Procediamo alla ricetta del Bloody Mary

Mettete 15ml di tintura di Cannabis, la salsa Worcester, il succo di pomodoro, il succo di limone e il tabasco in uno shaker e agitate il tutto energicamente! Versate la miscela ottenuta in una coppa di vetro per cocktail. Se volete decorare il vostro drink in modo creativo, usate la buccia di limone, le spezie e il sedano come guarnizione.

Ed ecco fatto il Bloody Mary alla Cannabis!

Le tinture di Cannabis si possono conservare facilmente per realizzare altri "speziati" drink, ogniqualvolta ne vogliate bere uno. Sono ideali per le feste con gli amici!

Alla vostra salute!

 

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out