Cannabis in Botswana

Published :
Categories : Global Cannabis Info

Cannabis in Botswana

Le nazioni africani dell’emisfero australe hanno una lunga tradizione nella coltivazione della cannabis, introdotta per la prima volta in quest’area geografica 500 anni fa e considerata ancora oggi un raccolto tradizionale.

Sono numerosi gli agricoltori che basano la loro sopravvivenza sulla coltivazione di questa pianta anche a causa delle difficoltà economiche del paese e la situazione nei paesi confinanti non migliora con tassi di disoccupazione che toccano anche l’80%. Le piante di cannabis del Botswana sono molto resistenti e possono crescere in aree dove è impossibile coltivare altri tipi di coltivazione. Solitamente la cannabis viene utilizzata per commerciare altri tipi di droghe tra cui cocaina, LSD, Ecstasy e amfetamine. Il movimento a favore della legalizzazione è piccolo, ma bisogna anche dire che gli atteggiamenti negativi nei confronti della cannabis sono ormai passati. Negli stati del sud dell’Africa la credenza che il fumo della cannabis porti a malattie mentali è ancora molto comune.

Cannabis in Botswana
La cannabis è la sostanza più utilizzata in tutto il Botswana fin dalla sua introduzione in questa nazione. L’uso di altri tipi di narcotici è molto limitato anche se c’è stato un rapido aumento negli ultimi anni. La maggior parte delle autorità non permette l’uso di cannabis, ma nel caso tu sia un turista ti lascerà andare solamente dopo averti avvisato di non ripetere il reato. Anche la polizia è facilmente corruttibile e con una piccola mazzetta ti lascerà andar via senza ulteriori conseguenze. Chi viene trovato con una quantità inferiore ai 60 grammi riceverà una multa e pene fino a 3 anni di carcere. In caso di quantità superiori il rischio è di dover pagare multe molto salate e passare cinque anni della propria vita in carcere. Le pene previste per la coltivazione, la vendita, la produzione, l’importazione, l’esportazione e il trasporto possono andare da multe salate a 10 anni di carcere. Solitamente la cannabis coltivata in queste zone viene venduta sul mercato europeo specialmente in Olanda e Regno unito e anche negli Stati uniti. Comunque la maggior parte della cannabis coltivata in Botswana viene venduta. Le coltivazioni generalmente sono piccole, ma in tempi recenti l’aumento della domanda ha causato la nascita di piantagioni più grandi.
Creamatic Cannabis
The price of cannabis in Botswana
Cannabis is readily available in the area and easy to source making prices in Botswana reasonable. It is advised that tourists without connections cautiously ask around to see who has any dagga available. An ounce of medium quality cannabis can be purchased for around $200. In some areas five to ten grams can be sold for $5 depending on the quality.

The quality of cannabis in Botswana
Domestically produced cannabis is medium grade. Higher quality marijuana is trafficked through Botswana to Europe and the Americas. Less than half remains in the country for sale. It is harder to find and more expensive than locally grown cannabis.

Cannabis strains from Botswana
Since the introduction of cannabis 500 years ago, hardy landraces have developed. They have adapted well to Southern Africa's warm climate and are able to grow where other crops struggle. Reliable cannabis crops are able to provide a source of income because demand is increasing. These hardy sativa plants produce buds that often have a hint of purple. When smoked, the user experiences a typical sativa high that is both energetic and cerebral.

Acquista Semi di Cannabis AutofiorentiAcquista Semi di Cannabis Femminizzati Acquista Medical Semi di Cannabis