L'industria cannabica tedesca sta appena decollando. In risposta, sono stati tenuti recentemente dei convegni incentrati sul settore, in aprile e giugno scorsi a Berlino.

Ora è il turno del governo per reagire.

Un nuovo portale del lavoro, cannabis-specifico, è stato lanciato grazie alla nuova legislazione, con liste di posti di lavoro in aziende che entrano ora nel mercato legale della cannabis.
portale del lavoro 

Per quanto il portale web possa chiamarsi “Agenzia del Lavoro Cannabico” o “Cannabis Arbeitsagentur”, in realtà non è formalmente gestito dal governo. Il sito web appare incentrato sull'industria privata e le start-up piuttosto che su carriere governative. Finora non compare nelle liste del sito alcun lavoro in relazione con il governo; per il momento, questi posti possono trovarsi solo sul sito di Bfarm.

Questo è interessante in sé e per sé.

Ancora più interessante è la lista di imprese che cominciano a mostrarsi sul sito. Tenete presente che tutto ciò si sta costituendo anche prima che i concessionari delle prime licenze per la coltivazione vengano riconosciuti, il che avverrà più tardi nel corso dell'estate. Per qualche tempo la coltivazione sarà di gran lunga la più grossa fonte di nuovi posti di lavoro.

Poco importa la stigmatizzazione, la cannabis è ora in Germania un'industria legale. Il portale web insiste pesantemente sul concetto del trovare un lavoro da sogno in un'industria “figa”, con del “potenziale”. Un lavoro, dopotutto, è un lavoro; ed il governo tedesco è ora determinato a reclutare i candidati più qualificati.

La legalizzazione del cannabis in Germania

FACENDO PROSPEZIONI PER LA “FEBBRE DELL'ORO VERDE” IN GERMANIA

Come i responsabili politici stanno finalmente arrivando a capire, l'industria cannabica è una fabbrica di posti di lavoro. La pianta ha bisogno di umani che la coltivino, se ne occupino e ne prendano cura, la impacchettino, distribuiscano e vendano. Sono adesso disponibili maggiori opportunità di alta qualità, dall'estrazione alla distribuzione; tutti posti con un salario dignitoso. Trattandosi di un'industria ad alta tecnologia, sulla breccia dello sviluppo scientifico, vi saranno nuove opportunità in arrivo. E presto.

Questo significa che dovreste fare i bagagli e partire per la Germania adesso? Ebbene, potreste. Siate comunque consapevoli che c'è già un'aspra competizione a livello dei gradini inferiori del settore. Le vostre migliori probabilità al momento sono probabilmente nell'area informatica. Ciò avrà come risultato anche minori seccature con il visto di soggiorno; in Germania è piuttosto facile entrare e trovare da lavorare se si possiedono abilità tecniche. Altrimenti, potreste trovarvi a supportare il lavoro dei vostri sogni come cameriere.

COSA C'È DA ASPETTARSI ADESSO

Sul portale non ci sono notificate posizioni di alto livello; molti dei posti offerti in questo momento sono per tecnici cannabici e settore informatico.

Coltivatori, farmacisti, avvocati, venditori, sono tutte posizioni attualmente in cerca di candidati. Cosa interessante, fra queste si trovano anche posizioni presso aziende con riconoscimento internazionale.

Per avere un esempio, considerate diversi importatori stranieri, ed il fabbricante tedesco di vaporizzatori Storz & Bickel.

Vi sono molte opportunità anche per scrivere sulla cannabis. Ed in più, sono aumentati anche i posti di lavoro disponibili nella promozione e marketing, come anche nei gruppi di pressione.

E questo è solo il principio di quest'industria. Ricordate che il mercato ha preso avvio solo nel marzo scorso; stiamo soltanto al primo quarto del primo anno di vita di questo settore.

COSA C'È DA ASPETTARSI MOLTO PRESTO

Questa lista di posti di lavoro si sta per ampliare rapidamente, molto presto, e per una ragione molto semplice. Il governo sta per annunciare i risultati del bando per le licenze di coltivazione. A quel punto, le entità che le ottengono cominceranno concretamente a cercare il loro staff per la produzione. Se siete interessati ad entrare nell'industria cannabica in Germania, tenete sott'occhio questa lista; le opportunità verranno fuori come funghi.

Queste sono buone notizie per quei tedeschi che stanno ora cercando un lavoro nel settore. È anche una soluzione piuttosto comoda per “Auslanders” in cerca di un modo per entrare; non sempre è necessario conoscere il tedesco per candidarsi a parecchie di queste posizioni, ma aiuta. Molte aziende offrono anche lavoro in inglese.

C'è da aspettarsi che vi sarà una massiccia spinta verso la coltivazione man mano che l'industria comincia a muoversi. Per ora, gran parte degli sforzi andranno in direzione del settore legale e medico.

Questo significa opportunità per persone in possesso di certe capacità. Settori di immediata espansione saranno quelli in relazione con l'ottemperanza delle norme, gestione della catena di approvvigionamento, e controlli. Ciò vale anche per i settori medico e farmaceutico, tecnologico e commerciale.

Posizione professionale del cannabis

A COSA BISOGNA FARE ATTENZIONE

Il “cannabis-business” è un mercato in via di formazione. Vi sono molti risvolti tuttora presenti nel settore che non sono del tutto leciti. Talune “opportunità” che potrebbero insinuarsi in questo ed altri portali del lavoro dovrebbero essere prese con un certo scetticismo.

Per quanto possano operare più o meno legalmente, posti di questo tipo non rappresentano il metodo ideale per introdursi nel settore. Per esempio, la coltivazione domestica è un'industria che in Germania continuerà a sussistere nell'ombra per un certo tempo.

Se state facendo il vostro esordio vendendo attrezzature per la coltivazione domestica, non si tratta di alcun che di illegale. Tuttavia, l'uso ricreativo e la coltivazione domestica sono ancora vietate nel mercato attuale. Siate giusto consapevoli delle leggi e delle conseguenze che derivano dall'infrangerle.

In ultima analisi, sta a voi accertarvi che state lavorando per un'azienda lecita. Vi saranno al massimo 10 coltivatori con licenza autorizzati ad operare in Germania, e saranno listati pubblicamente. Al di là di questo, fate attenzione. Fate le cose diligentemente. Questa è in effetti una delle ragioni per cui è meglio trovare un lavoro localmente che cercarlo da lontano. Il rischio qui è ovviamente che potreste non venire assunti quando presentate la candidatura da lontano. Saper parlare almeno un po' di tedesco è un grosso vantaggio.

Vi sono tuttora alcune controindicazioni all'inserire nel CV dei lavori associati con l'erba. Detto ciò, il rischio di ripercussioni negative sta svanendo rapidamente. Ad esempio, i programmatori che lavorano per aziende legittime, e che non entrano mai fisicamente in contatto con l'erba, ai nostri giorni non hanno più molto di cui preoccuparsi.

Non è più come un tempo.

COSA ASPETTARSI

Per quanto riguarda la grande maggioranza degli aspiranti candidati, lavoreranno in un qualche tipo di start-up. Alcune di esse avranno maggior disponibilità economiche di altre, o saranno più legittime di altre. Il miglior protocollo a cui attenersi è quello di fare i vostri compiti a casa; se sono in grado di mantenere un libro paga, questo è un buon segno di un'azienda che lavora bene. Un po' di senso comune è sempre un buon punto di riferimento.

Verificate i siti web di tutte le aziende presso cui presentate la candidatura. Chiamate i numeri che hanno indicato. Mandate loro una mail.

Dovreste anche cominciare a seguire le novità dell'industria cannabica sugli organi d'informazione. Ciò significa seguire i media ufficiali, o siti di specifica informazione cannabica. Questo include la sezione “Cannabiz news” nel sito della Cannabis Arbeitsagentur.
Per fortuna, è abbastanza facile trovare ulteriori fonti online, per quanto comunque vi tocchi cercare; il cannabis-business è ancora in larghissima misura un settore di nicchia, che talvolta può essere difficile decodificare.

La vostra migliore possibilità, per il momento, è quella di cercare posizioni lavorative in città vivaci come Berlino. Comunque è probabile che altre città e cittadine incoraggeranno il settore nei prossimi mesi ed anni.

Coltivazione casa cannabis germania

COME DISTINGUERSI DAGLI ALTRI CANDIDATI

Certi lavori richiedono capacità facili da individuare. I programmatori web, per esempio, devono essere in grado di programmare. Coltivatori, potatori, e farmacisti possiedono anch'essi delle qualifiche professionali agevolmente quantificabili.

Al di là di questo tipo di impieghi, l'industria cannabica comincerà a generare altre opportunità e funzioni che possono venir espletate da persone con corredi di competenze diversificate.

Ciò crea per le persone maggiori possibilità di trovare dei lavori che apprezzano davvero.

Vi è grande bisogno nel cannabis-business di lavoratori di tutti i livelli di formazione, ed in tutte le specialità. Istruire la gente riguardo alla pianta, i suoi usi medicinali, ed i modi di farne uso, sono tutti aspetti necessari per la comprensione dell'industria. Questo è vero anche per quella stigmatizzazione latente con cui il settore continua tuttora a confrontarsi.

Cogliete l'occasione.

 

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out