Cosa Sono gli E-Liquid al CBD?

CBD

Il CBD, acronimo di cannabidiolo, è uno dei principali cannabinoidi prodotti dalla pianta di Cannabis. A differenza del THC, il CBD non è psicoattivo ma sta dimostrando di avere sorprendenti proprietà terapeutiche. Secondo un numero crescente di studi, la somministrazione per via orale di oli ricchi in CBD offre efficaci proprietà antispasmodiche, ansiolitiche, antinfiammatorie ed antiepilettiche. La vaporizzazione sta dimostrando di essere il metodo più affidabile con cui somministrare questo prezioso cannabinoide. Ciò ci ha spinti ad approfondire le caratteristiche specifiche degli E-Liquid con CBD.

Il modo più efficiente per assumere CBD è attraverso il sistema polmonare. La vaporizzazione ha dimostrato di essere il modo più sano ed efficace di somministrare CBD attraverso i polmoni e, quindi, il flusso sanguigno. Il fumo è molto più pericoloso, in quanto espone questi delicati organi a centinaia di composti tossici pirolitici che derivano dalla combustione. L'ingestione di alimenti a base di CBD, invece, può essere meno efficiente, dato che l'efficacia dipende dal prodotto, mentre l'assimilazione dei principi attivi risulta meno regolare e la biodisponibilità di CBD limitata. Iniettare olio di cannabidiolo non avrebbe alcun senso e potrebbe essere estremamente pericoloso. E qui entra in gioco la vaporizzazione, un metodo che offre benefici fin dalle prime boccate ed un'elevata biodisponibilità.

IMPORTANTE: Ricordatevi che gli oli di CBD formulati per essere assunti per via orale non possono essere vaporizzati. Gli oli di CBD che si ingeriscono, infatti, sono quasi sempre a base di olio di oliva. Gli E-Liquid con CBD, invece, sono stati appositamente formulati per la vaporizzazione. Non usate quindi oli di CBD destinati al consumo per via orale.

VAPORIZZAZIONE

Vaping

La vaporizzazione fu concepita in origine come metodo d'assunzione alternativo di farmaci tradizionali a base di erbe medicinali, soprattutto in Cina. Questa rivoluzionaria tecnica si diffuse in tutto il mondo quando venne adottata da alcune aziende per fabbricare le prime sigarette elettroniche. Il successo fu tale che migliaia di persone iniziarono a farne ampio uso.

Senza entrare troppo nei dettagli scientifici e tecnologici di questi dispositivi, i vaporizzatori sono dotati di una fonte di riscaldamento che surriscalda un E-Liquid, un liquido contenente i composti da assumere. Queste fonti possono essere realizzate in diversi materiali, ma il loro scopo è sempre lo stesso: generare calore. Il liquido viene surriscaldato fino al suo punto di vaporizzazione, senza arrivare alla temperatura di combustione e, di conseguenza, senza sprigionare particelle tossiche. Gli E-Liquid possono essere venduti sotto forma di cartucce monodosi in ovatta assorbente con un elemento a pressione, quasi sempre compatibili con diversi modelli di vaporizzatore a penna e sigaretta elettronica. Tuttavia, si possono trovare anche formati più grandi, come le cartucce di ricarica per modelli di vaporizzatore più grandi.

La vaporizzazione è la grande tendenza di questo 2017. Non si tratta solo del miglior modo di assumere CBD con fini terapeutici, ma anche in ambito ricreativo offre straordinarie possibilità grazie ai moderni estratti psicoattivi usciti di recente sul mercato. La vaporizzazione è stata abbracciata con grande entusiasmo dalle comunità cannabiche di tutto il mondo. Chi non vuole percepire alcun effetto psicoattivo, può provare un'infinità di E-Liquid dai sapori deliziosi.

E-LIQUID

Gli E-Liquid sono composti quasi sempre da glicerolo vegetale (GV) o glicole propilenico (GP). In questi solventi di base vengono aggiunti altri composti per apportare sapori, aromi o effetti speciali. Alcuni liquidi contengono terpeni ed altri oli essenziali destinati all'aromaterapia, altri contengono nicotina, efficaci per coloro che cercano di smettere di fumare. Allo stesso modo, anche il CBD può essere aggiunto con il fine di sfruttare i suoi benefici terapeutici attraverso la vaporizzazione.

Né il glicerolo vegetale né il glicole propilenico sono dannosi ed entrambi sono ampiamente usati dall'industria alimentare per realizzare umettanti o dolcificanti. Al momento di conservare tinture ed estratti, il GV offre migliori proprietà rispetto all'alcool. Il GP viene usato come ingrediente base per i farmaci da iniezione. Entrambi hanno una consistenza liquida e trasparente, inodori e semi viscosi, e possono essere facilmente riscaldati, vaporizzati ed inalati in modo sicuro.

E-LIQUID CON CBD

e-Liquid

La vaporizzazione e il CBD vanno di pari passo. Grazie a questa tecnologia, il cannabidiolo può essere assunto attraverso i polmoni (il metodo più efficace), senza danneggiare minimamente le vie respiratorie ed apportando importanti benefici.

Al momento di scegliere un liquido contenente CBD da vaporizzare bisogna tenere in considerazione alcuni punti.

L'E-LIQUID SI PRESENTA TRASPARENTE & OMOGENEO?

Controluce, un E-Liquid dovrebbe risultare trasparente e non scuro. Come per qualsiasi altro liquido da vaporizzare, se è torbido e scuro potrebbe contenere agenti contaminanti di dubbia provenienza. Un liquido con CBD da vaporizzare di prima qualità dev'essere trasparente ed uniforme. Se notate sul fondo un deposito e l'olio galleggia nella parte superiore, allora le particelle che si sono depositate potrebbero facilmente danneggiare il vaporizzatore o inibire la disponibilità di CBD.

COME VIENE ESTRATTO L'OLIO DI CBD?

Assicuratevi sempre di usare un olio di CBD estratto senza solventi potenzialmente nocivi.

Gli E-Liquid con CBD della Royal Queen Seeds sono prodotti con un sofisticato processo d'estrazione brevettato. Partendo da una pasta grezza estratta con anidride carbonica, si ottiene un liquido privo di cere, clorofilla e impurità grasse. Questo metodo consente di mantenere inalterati i terpeni benefici e tutti i migliori sapori della Cannabis. I nostri E-Liquid contengono anche quantità considerevoli di CBD, opportunamente testate da laboratori indipendenti. Potete consultare i risultati delle nostre analisi per sapere ciò che state acquistando.

QUALI SONO I FORNITORI DI CBD PIÙ AFFIDABILI?

L'etica svolge sempre un ruolo importante al momento di acquistare qualsiasi prodotto. Per il CBD vale lo stesso principio. Conoscere la provenienza di un prodotto che introdurrete nel vostro organismo è essenziale per evitare spiacevoli sorprese. Facendo una semplice ricerca su internet potrete trovare i migliori oli di CBD provenienti da colture di Cannabis biologiche o ecosostenibili. Quali pratiche agricole vengono usate? Quali sono i processi produttivi? E per quanto riguarda i processi d'estrazione? Queste sono le domande che vi dovrete porre per scartare la possibilità di acquistare prodotti con pesticidi, microrganismi e sostanze tossiche.

RESPONSABILITÀ

Le aziende produttrici di E-Liquid devono essere disposte a fornirvi tutte le analisi di laboratorio sui loro prodotti. Se non ne sono in possesso, evitate di acquistare da loro e proseguite la ricerca. I dati riportati sulle etichette devono essere ufficialmente certificati dal laboratorio. Sarà lo stesso consumatore a cambiare i modelli di mercato, realizzando questi accurati controlli di qualità. Per cui, cercate sempre di fare le opportune ricerche e di lasciare i vostri commenti sui prodotti che vi hanno dato i migliori risultati. I commenti sono infatti la più potente arma del consumatore in quest'era digitale.

Il CBD, o cannabidiolo, è il cannabinoide che suscita maggiore interesse tra le comunità mediche e le persone interessate ad usare Cannabis con fini terapeutici. La vaporizzazione sta dimostrando di essere il metodo d'assunzione più efficace per somministrare CBD. Solo una ricerca approfondita vi garantirà i migliori prodotti del mercato, capaci di soddisfare le vostre esigenze e di offrirvi i migliori benefici.