Autore Luke Sumpter

Watermelon Auto: Report di coltivazione settimana per settimana

blog cover

Stai pensando di coltivare la Watermelon Automatic? Allora sei nel posto giusto! In questo articolo scoprirai tutti i passaggi che ho seguito per coltivare questa varietà, compresi i dettagli sul mio impianto di illuminazione ed il programma di concimazione adottato. Se ti piacciono i terpeni fruttati, gli effetti rilassanti e le rese veloci, non perderti questo articolo!

Report di coltivazione della Watermelon Auto: Elenco delle attrezzature

  • Grow box: Secret Jardin DS120W 120×60×178
  • Lampade: MIGRO 200+
  • Estrattore d'aria: Blauberg Turbo - E 100
  • Filtro: Prima Klima PK 100/125
  • Ventilatore: Koala oscillante
  • Umidificatore: Beurer LB 45
  • Terriccio: Biobizz Light·Mix
  • Vaso: Air-Pot da 11l
  • Seme: Royal Queen Seeds
  • Concimazione: Linea di fertilizzanti biologici Biobizz e RQS
Watermelon Growing Report: Week 1
Watermelon Growing Report: Week 1

Report di coltivazione della Watermelon Auto: Stadio di plantula (1ª settimana)

Benvenuti nel mio diario sulla coltivazione della Watermelon Auto! Per avviare il mio progetto, ho dovuto prima far germinare il seme. Potrebbe sembrare un compito semplice, ma in questa delicata fase le cose possono rapidamente andare storte. Alcuni coltivatori non idratano sufficientemente i semi o li mantengono troppo umidi, il che li fa inevitabilmente marcire. Scopri cosa ho fatto per ottenere i migliori risultati.

  • Substrato: Prima di piantare il seme nel terreno, ho preparato un substrato idoneo. Ho iniziato riempiendo il mio vaso Air-Pot con 5l di terriccio Biobizz Light·Mix. Ho poi aggiunto i seguenti ingredienti:

50g di Easy Boost Nutrizione Biologica di RQS
10g di Easy Roots Rhizobacter di RQS
5g di Easy Roots - Mix di Micorrize di RQS

Ingredients for Seedling Stage
Ingredients for Seedling Stage

I fertilizzanti aggiunti in questa miscela sarebbero stati sufficienti per soddisfare i bisogni nutrizionali della mia pianta durante le prime fasi del ciclo di crescita, ma l'inoculazione di funghi micorrizici e rizobatteri ha contribuito ad aumentare l'assorbimento dei nutrienti e a combattere i patogeni potenzialmente pericolosi nello stadio di plantula, come quelli che causano la moria delle piantine. Dopo aver messo insieme questi prodotti, li ho mescolati accuratamente con il terreno.

Successivamente, ho aggiunto altri 5l di terriccio Biobizz Light·Mix nel vaso Air-Pot e ho mescolato di nuovo. Ho quindi innaffiato il substrato fino a saturarlo.

  • Germinazione: Ho praticato un foro profondo 2cm al centro della superficie del terriccio, dove ho inserito il seme ed aggiunto una spolverata di Rhizobacter e Mix di Micorrize di RQS per garantire un inoculo precoce. Ho coperto il foro con un sottile strato di terriccio Light·Mix ed ho bagnato leggermente.
  • Illuminazione: Successivamente, ho impostato il mio impianto di illuminazione. Ho preso un paio di cinghie a cricchetto ed ho appeso le lampade MIGRO 200+ in cima al grow box. Ho sospeso ogni lampada a 35cm in orizzontale dalla linea mediana e a 35cm in verticale dalla parte superiore del vaso Air-Pot. Ho collegato le mie lampade ad un timer e, una volta che il germoglio è emerso dal terreno, le ho impostate per rimanere accese 24 ore al giorno.
  • Stato della pianta: Alla fine della 1ª settimana, la mia piantina era alta circa 5cm. Purtroppo, ho notato un leggero allungamento, nonostante ci fosse un'adeguata esposizione alla luce. Ciò si è verificato perché l'involucro del seme era rimasto bloccato sulle foglie embrionali (cotiledoni). Ho comunque preferito lasciare l'involucro per evitare di danneggiare queste delicate foglie.

Report di coltivazione della Watermelon Auto: Fase vegetativa (dalla 2ª alla 4ª settimana)

La pianta ha ormai superato lo stadio di plantula! Da qui in poi ho cercato di concimarla correttamente per farla crescere sana e forte durante la fase vegetativa. Per raggiungere questo obiettivo, ho iniziato ad usare fertilizzanti ad alto contenuto di azoto, esponendo la pianta alla luce 24 ore al giorno. Scopri nei seguenti paragrafi cosa ho fatto esattamente durante la fase vegetativa.

2ª settimana

Non per vantarmene, ma la mia pianta ha superato con successo la prima settimana di fase vegetativa. La piantina si è presto liberata dall'involucro del seme ed ha iniziato a sviluppare le foglie vere.

  • Illuminazione: Ho continuato a mantenere accese le luci per 24 ore al giorno e le ho riposizionate in modo che rimanessero a 35cm dalla punta della pianta.
  • Fertilizzanti: Il 3° giorno della settimana ho aggiunto 4ml di Root·Juice di Biobizz in 1l di acqua con pH a 6,2. Ho anche annaffiato la mia pianta con 1 litro di acqua a pH bilanciato il 5° giorno della settimana.
  • Ambiente: Durante tutto il ciclo di crescita, ho effettuato frequenti letture della temperatura e dell'umidità utilizzando un termoigrometro digitale. Durante la 2ª settimana ho registrato una temperatura media di 23°C ed un'umidità relativa del 55%.
  • Stato della pianta: Alla fine della 2ª settimana, la mia pianta aveva raggiunto un'altezza di 10cm, sviluppato foglie a ventaglio perfettamente sane e non mostrava segni di carenza o malattia.
Watermelon Growing Report: Week 2
Watermelon Growing Report: Week 2

3ª settimana

Le cose sono andate per il meglio anche durante la 3ª settimana! La mia pianta aveva sviluppato una deliziosa tonalità verde scuro ed iniziava a formare una fitta chioma.

  • Illuminazione: Ho continuato a mantenere le luci accese per 24 ore al giorno e le ho riposizionate in modo che rimanessero sospese a 35cm dalla punta della pianta.
  • Fertilizzanti: La mia pianta sembrava ben nutrita, per cui ho deciso di non concimarla questa settimana. Ho invece somministrato 1 litro di acqua con pH bilanciato il 2° ed il 5° giorno della settimana.
  • Ambiente: Ho registrato una temperatura media di 24°C ed un'umidità relativa del 50%.
  • Stato della pianta: La pianta era alta 20cm, raddoppiando le sue dimensioni rispetto alla fine della scorsa settimana!
Watermelon Growing Report: Week 3
Watermelon Growing Report: Week 3

4ª settimana

Siamo già all'ultima settimana della fase vegetativa! Leggi cosa ho fatto durante questa transizione verso la fioritura.

  • Illuminazione: Ho continuato a mantenere le luci accese per 24 ore al giorno e le ho riposizionate in modo che rimanessero sospese a 35cm dalla punta della pianta.
  • Fertilizzanti: Ho aggiunto ⅓ di una compressa di Easy Grow Stimolatore di Crescita in 2l di acqua a pH bilanciato ed ho applicato la soluzione il 2° giorno della settimana. Il 5° giorno della settimana ho aggiunto la seguente formula in 2l di acqua:

3ml di Cal-Mag
4ml di Bio·Heaven di Biobizz
4ml di Bio·Grow di Biobizz
4ml di Acti·Vera di Biobizz

  • Ambiente: Ho registrato una temperatura di 25°C ed un'umidità al 45%.
  • Stato della pianta: La pianta continuava ad avere un aspetto sano e vigoroso. Alla fine della settimana, ho iniziato a vedere i primi stigmi bianchi sporgere dai nodi, segno inequivocabile dell'imminente fase di fioritura.

Report di coltivazione della Watermelon Auto: Fase di fioritura (dalla 5ª all'11ª settimana)

Benvenuto nella fase di fioritura! La fase vegetativa si è conclusa rapidamente e senza problemi, a testimonianza della superba genetica della Watermelon Auto. Nei seguenti paragrafi di questo report di coltivazione ti dirò cosa ho fatto durante la fioritura della Watermelon Auto, settimana per settimana.

5ª settimana

In questo periodo la pianta continuava ad avere un aspetto sano e forte. Tuttavia, ho individuato delle macchie marroni sulle foglie più basse che hanno iniziato a preoccuparmi.

  • Illuminazione: Ho modificato l'impostazione del timer per mantenere la luce accesa per 20 ore al giorno. Ho riposizionato le lampade in modo che rimanessero sospese a 35cm sopra la punta della pianta.
  • Fertilizzanti: Ho applicato 1,5ml di Cal-Mag ad 1 litro di acqua e l'ho applicato il 2° giorno della settimana. Il 3° giorno ho aggiunto quanto segue a 2l di acqua:

3ml di Cal-Mag
4ml di Bio·Heaven di Biobizz
4ml di Acti·Vera di Biobizz
2ml di Alg·A·Mic di Biobizz
2ml di Top·Max di Biobizz
2ml di Bio·Bloom di Biobizz
4ml di Bio·Grow di Biobizz

Il 5° giorno della settimana ho dato alla mia pianta un altro litro d'acqua con pH a 6,3.

  • Ambiente: Ho registrato una temperatura di 25°C ed un'umidità del 42%.
  • Stato della pianta: La pianta sembrava complessivamente sana, fatta eccezione per le suddette macchie marroni sulle foglie più basse. All'inizio ho pensato che fosse un'infezione fungina, ma alla fine ho dedotto che dovesse essere un eccesso di fertilizzante ed ho deciso di monitorare attentamente i sintomi.
Watermelon Growing Report: Week 5
Watermelon Growing Report: Week 5

6ª settimana

Durante la 6ª settimana la pianta aveva un aspetto davvero promettente! Aveva iniziato a sviluppare un gran numero di piccole cime e quelle centrali si stavano allungando puntando verso l'alto. Ho persino iniziato ad intravedere i tricomi e a percepire un leggero aroma ogni volta che entravo nel grow box. Tuttavia, le macchie stavano aumentando intaccando anche le foglie più alte.

  • Illuminazione: Ho riposizionato le mie lampade ad un'altezza di 35cm sopra la punta della chioma e le ho mantenute accese per 20 ore al giorno.
  • Fertilizzanti: Il 2° giorno della settimana, ho aggiunto quanto segue a 2l di acqua:

4ml di Bio·Heaven di Biobizz
4ml di Acti·Vera di Biobizz
4ml di Alg·A·Mic di Biobizz
2ml di Top·Max di Biobizz
4ml di Bio·Bloom di Biobizz
4ml di Bio·Grow di Biobizz

Questa settimana ho tenuto a bada il Cal-Mag per paura di esagerare e peggiorare i sintomi che ho notato la settimana precedente. Il 5° giorno della settimana ho semplicemente annaffiato con 1 litro di acqua a pH bilanciato.

  • Ambiente: Ho registrato una temperatura di 25,2°C ed un'umidità al 39%.
  • Stato della pianta: La pianta aveva raggiunto un'altezza di 61cm formando numerose cime di piccole dimensioni. Tuttavia, le macchie marroni e gialle sulle foglie hanno iniziato a peggiorare, spostandosi anche sulle foglioline resinose.
Watermelon Growing Report: Week 6
Watermelon Growing Report: Week 6

7ª settimana

Benvenuto nella 7ª settimana! Nel complesso, tutto stava procedendo bene. Le cime continuavano ad ingrossarsi e ad emettere un piacevole aroma. La pianta continuava ad allungarsi verso l'alto, un fenomeno piuttosto normale nelle prime settimane di fioritura. Purtroppo, le macchie hanno continuato a diffondersi su altre foglie, portandomi a pensare ad azioni più drastiche!

  • Illuminazione: Ho continuato a lasciare accese le lampade per 20 ore al giorno e le ho riposizionate affinché rimanessero a 35cm sopra la chioma.
  • Fertilizzanti: Il 2° giorno della settimana ho aggiunto 1 compressa di Easy Bloom Stimolatore di Fioritura in 5l di acqua. Ho travasato 2l di questa miscela in un barattolo a parte ed ho annaffiato la mia pianta, lasciando i restanti 3l per un uso successivo.

Il 5° giorno della settimana ho aggiunto quanto segue in 2l di acqua ed ho concimato le piante:

3ml di Cal Mag
6ml di Bio·Heaven di Biobizz
6ml di Acti·Vera di Biobizz
4ml di Alg·A·Mic di Biobizz
2ml di Top·Max di Biobizz
4ml di Bio·Bloom di Biobizz
6ml di Bio·Grow di Biobizz

  • Ambiente: Ho registrato una temperatura media di 25°C ed un'umidità del 40%.
  • Stato della pianta: La pianta sembrava complessivamente sana ed aveva raggiunto un'altezza di 70cm. Per affrontare il problema delle macchie ho deciso di asportare tutte le foglie più basse e quelle colpite nelle parti più alte della pianta. Oltre a migliorare l'aspetto della pianta, ha anche contribuito ad aumentare l'aerazione e la penetrazione della luce nella chioma.
Watermelon Growing Report: Week 7
Watermelon Growing Report: Week 7

8ª settimana

Ci siamo quasi! In questa parte del mio report di coltivazione della Watermelon Auto parlerò dell'ultima applicazione di fertilizzanti prima di procedere con il lavaggio delle radici. Scopri cosa ho fatto per dare alla mia pianta l'ultima spinta verso il traguardo.

  • Illuminazione: Indovina un po': ho continuato a mantenere accese le luci per 20 ore al giorno.
  • Fertilizzanti: Il 2° giorno della settimana ho semplicemente applicato 2l di acqua con pH bilanciato a 6,3. Il 5° giorno ho aggiunto quanto segue a 2l di acqua:

8ml di Bio·Heaven di Biobizz
8ml di Acti·Vera di Biobizz
6ml di Alg·A·Mic di Biobizz
2ml di Top·Max di Biobizz
6ml di Bio·Bloom di Biobizz
6ml di Bio·Grow di Biobizz

  • Ambiente: Ho registrato una temperatura media di 25,5°C ed un'umidità relativa del 36%.
  • Stato della pianta: La pianta aveva assunto un aspetto più sano dopo la defogliazione. Ho notato che le cime iniziavano a sviluppare una bella tonalità viola scuro, segno della produzione di antociani.
Watermelon Growing Report: Week 8
Watermelon Growing Report: Week 8

Dalla 9ª alla 11ª settimana

Da questo momento in poi le cose sono diventate piuttosto semplici. Ho smesso di concimare la pianta per effettuare il lavaggio delle radici durante le ultime 3 settimane prima del raccolto. La teoria sostiene che questa tecnica costringa le piante ad esaurire le loro riserve di nutrienti, risultando più piacevoli e meno irritanti da fumare.

  • Illuminazione: Ho mantenuto le luci accese per 20 ore al giorno fino alla fine del ciclo di crescita.
  • Fertilizzanti: Le piante hanno ricevuto esclusivamente acqua fino al raccolto. Ho applicato 2l di acqua il 2° ed il 5° giorno delle restanti settimane.
  • Ambiente: Complessivamente ho registrato una temperatura media di 25°C ed un'umidità del 38%.
  • Stato della pianta: Come previsto, la pianta è passata rapidamente da un colore verde ad un giallo quasi arancione durante il lavaggio. Anche se questo sarebbe stato motivo di preoccupazione nelle fasi precedenti, a fine fioritura era solo un segno positivo dell'efficacia del lavaggio! Le cime erano ormai rigonfie e cariche di tricomi. Era tempo di raccogliere!
Watermelon Growing Report: Week 9
Watermelon Growing Report: Week 9

Report di coltivazione della Watermelon Auto: Raccolto (12ª settimana)

Dopo appena 10 settimane dallo stadio di plantula avevo una pianta matura di Watermelon Auto pronta per essere raccolta! Per dare il via a questo processo, ho tagliato la mia pianta alla base e l'ho appesa a testa in giù nella parte superiore del grow box. Ho tenuto acceso il ventilatore, ma ho spento le lampade. Dopo 2 settimane di essiccazione, ho tagliato le cime e valutato la resa, che si aggirava intorno ai 56 grammi. Ho quindi messo le cime negli appositi barattoli e le ho lasciate conciare un altro mese per affinare il loro sapore.

Genetica della Watermelon Auto

Ti è venuta voglia di coltivare la Watermelon Auto? Non ti biasimo! Questa varietà visivamente sbalorditiva creata dalla Royal Queen Seeds discende dai ceppi parentali Tropicanna Cookies e Lemon OG e produce splendide cime viola-verdi con un contenuto di THC del 20% ed una miriade di terpeni fruttati.

Watermelon Growing Report: Harvest
Watermelon Growing Report: Harvest

Caratteristiche di crescita della Watermelon Auto

La Watermelon Auto cresce bene praticamente ovunque, a patto che riceva abbastanza luce e fertilizzanti. Le piante indoor crescono fino a 80–110cm, il che le rende adatte per piccoli armadi e stanze di coltivazione. Preparati a raccogliere fino a 500g/m² in sole 8 settimane dalla germinazione dei semi. Outdoor, vedrai le piante raggiungere i 120cm di altezza e produrre 50–90g/pianta.

Effetti e sapori della Watermelon Auto

Questa varietà offre uno sballo corporeo ad azione rapida e di lunga durata che arrossa gli occhi e rilassa la mente. Pochi secondi dopo averla fumata sperimenterai potenti sapori di anguria sulla tua lingua. E qualche minuto dopo sentirai i muscoli sempre più rilassati, mentre l'appetito aumenterà.

Watermelon Auto
Tropicanna Cookies x Lemon OG
450 - 500 gr/m2
80 - 110 cm
6 - 7 Settimane
THC: 20
20% Sativa, 75% Indica, 5% Ruderalis
50 - 90 gr
100 - 120 cm
8-9 settimane dopo semina
Calmante

Acquista Watermelon Auto

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.