Un'analisi della crescita del mercato del CBD.


Nel 2018, il mercato globale del CBD aveva un valore stimato di 4,6 miliardi di dollari[1]. Nel 2020, questa cifra dovrebbe raddoppiare. Questa sensazionale tendenza al rialzo ha dimostrato alle aziende, ai consumatori ricreativi e a quelli olistici che il CBD è molto più di una moda passeggera. A loro volta, i grandi marchi e le imprese su piccola scala hanno investito più tempo, energia e strategie nelle loro linee di prodotti a base di CBD.

Allo stato attuale, il 33% degli americani ha usato il CBD[2], seguiti da Europa e Regno Unito[3]. La rapida crescita del mercato del CBD non mostra segni di arresto, anzi, non è mai stato così grande.

Olio di CBD 10% (1000mg)
THC: 0.2%
CBD: 10%
CBD per goccia: 5 Mg
Vettore: Olive Oil

Acquista Olio di CBD 10% (1000mg)

Perché il CBD È Così Popolare?

Nel 2019, gli internauti hanno cercato la parola CBD[4] su Google più di quanto non abbiano fatto con Beyoncé o Kim Kardashian. Ma a cosa si deve tutta questa popolarità?

In Europa, la canapa industriale è in gran parte legale, purché contenga livelli trascurabili di THC, dando alle startup del CBD un accesso diffuso alla materia prima di origine vegetale.

Riguardo l'accesso a questo cannabinoide negli Stati Uniti d'America, grazie alla legge “Farm Bill” approvata nel 2018, la canapa industriale è oggi legale in tutti i 50 Stati.

Grazie a quella legislazione, abbiamo assistito ad un enorme aumento dei prodotti al CBD legalmente venduti sul mercato, la cui domanda continua ad avere un'ampia crescita. Alcuni dei rivenditori più famosi, come Walgreens negli Stati Uniti o Holland & Barrett nel Regno Unito, hanno colto la palla al balzo ed ora producono i propri prodotti al CBD.

Dal punto di vista del consumatore, il CBD soddisfa molte aspettative. Oltre ad una maggiore disponibilità rispetto al passato, il CBD è stato classificato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità[5] come una sostanza ben tollerata dal corpo umano e senza un potenziale d'abuso. Ciò consente ai consumatori di godersi il rilassante effetto non psicotropo del cannabinoide con la massima tranquillità, ogni volta che lo ritengano opportuno.

Inoltre, la vasta gamma di prodotti al CBD lanciati sul mercato lascia intendere che ci sia qualcosa per tutti: dall'olio di CBD ai prodotti ad uso topico e alle infiorescenze di cannabis ricche in CBD.

Perché il CBD È Così Popolare?

Chi Usa i Prodotti al CBD?

Negli ultimi anni, più persone di tutte le età hanno usato i prodotti al CBD.

I millennial ed altri giovani sono i più fervidi sostenitori dell'uso del CBD. Tuttavia, possiamo solo valutare i numerosi dibattiti pubblicati sui social media. Anche un gran numero di persone tra i 40 e i 50 anni, ed oltre, fa uso del CBD. Nonostante ciò, è meno probabile che riflettano i propri pensieri su Twitter. Quindi, non possiamo dire con assoluta certezza quanti lo stiano effettivamente provando.

Tuttavia, maggiore sarà la diffusione dei prodotti e delle informazioni e più persone di tutte le età faranno sentire la propria voce in quest'ambito. Anche gli animali domestici possono trarre beneficio dal CBD, il che ha reso ancora più popolari le linee di prodotti specifiche per animali domestici.

Dove si Acquistano i Prodotti al CBD?

Prima della legge Farm Bill, la maggior parte delle persone acquistava il CBD su internet. Oggi, invece, si può trovare in quasi tutti i negozi di prodotti alimentari o minimarket frequentati regolarmente.

Con la grande distribuzione, che rappresenta[6] il 57% delle vendite rispetto al 22% degli acquisti online, è diventato estremamente facile mettere le mani su un prodotto al CBD.

Ormai, si possono acquistare anche nei negozi di alimenti naturali, dispensari, negozi di articoli per fumatori e persino negozi di animali (per cani e gatti, ovviamente). Forse, i fornitori più affidabili rimangono quelli con una comprovata esperienza nel settore del CBD e/o quelli che conducono approfondite misure di controllo della qualità dalla semina al confezionamento dei flaconi.

I Prodotti al CBD Più Venduti

Con il progresso della tecnologia, oggi possiamo goderci il CBD in molti modi al di fuori delle infiorescenze di canapa da cui proviene. Che siate interessati agli oli, alle tinture o agli edibili a base di CBD, sul mercato ci sono centinaia di prodotti tra cui scegliere. Potete persino acquistare succhi, bibite e birre contenenti questo cannabinoide.

Diamo una breve occhiata a ciascuna delle principali categorie.

  • Sublinguali

I prodotti al CBD sublinguali includono concentrati, tinture e spray. Somministrati sotto la lingua, hanno una biodisponibilità maggiore rispetto alla semplice ingestione per via orale, il che significa che il corpo assorbe più CBD nel flusso sanguigno.

Fino a pochi anni fa, questo era il metodo d'assunzione più comune per il CBD. Ancora oggi rimane un metodo piuttosto popolare, ma una gamma sempre più diversificata di prodotti ha portato a dividere l'attenzione su tutti gli articoli in commercio. Tuttavia, sul mercato continuano ad esserci numerosi prodotti di qualità da usare per via sublinguale.

Sublinguali
  • Ingestione Orale

Diventato in pochi anni il metodo di consumo più comune, potete trovare una miriade di capsule ed edibili che facilitano l'assunzione del CBD per via orale. Se da una parte le capsule possono includere altri composti che rendono il CBD più biodisponibile, dall'altra gli edibili raggiungono questo obiettivo in modo completamente naturale.

Quando un cannabinoide come il CBD entra nel nostro sistema digestivo con delle molecole di grasso, si lega ad esse e viene assorbito più facilmente dal corpo. Di conseguenza, una quantità di CBD presa sotto forma di edibile risulterà più efficace rispetto alla stessa quantità di CBD assunta sempre per via orale, ma in forma “normale”.

Gli edibili non offrono la biodisponibilità più alta, ma i loro effetti sono comunque efficaci e di lunga durata. Inoltre, il fatto che siano così deliziosi, pratici e disponibili in una vasta gamma di prodotti, li rende estremamente facili da vendere.

Perfino Willie Nelson[7] ha una propria linea di chicchi di caffé arricchiti con CBD!

Ingestione Orale
  • Inalazione

Come il THC, anche il CBD può essere vaporizzato, fumato o dabbato. Questi ultimi due sono i metodi più comuni per assumere i prodotti a base di cannabis, quindi ne troverete un'ampia gamma sotto forma di infiorescenze e concentrati di canapa.

Dal momento che anche la vaporizzazione ha guadagnato molta trazione, troverete sul mercato un numero crescente di prodotti specifici per la vaporizzazione. Oltre ad offrire un'elevata biodisponibilità, efficacia e rapida insorgenza, i vaporizzatori possono essere trasportati facilmente in tasca o in borsa.

Detto questo, l'inalazione comporta gli stessi rischi della normale vaporizzazione e del fumo. In quanto tale, sempre più persone cercano altri metodi.

Inalazione
  • Prodotti per Uso Topico

I prodotti topici includono un po' di tutto, dai balsami ai cerotti, dalle lozioni ai cosmetici e creme. Questi sono generalmente progettati per lenire problemi superficiali, come la pelle arrossata e sensibile.

I prodotti ad uso topico al CBD sono in grado di esercitare i loro effetti tramite i recettori dei cannabinoidi distribuiti sulla nostra pelle. Il CBD non può penetrare nel flusso sanguigno, ma può avere un effetto localizzato sull'area in cui viene applicato.

Come risultato dell'ampia gamma di potenziali applicazioni, probabilmente vedremo altri prodotti di questo tipo nei prossimi anni.

Prodotti per Uso Topico

Quanto Vale il Mercato del CBD?

Data la natura globale del settore e la sua rapida crescita, è difficile misurare esattamente quanto vale il mercato del CBD in un dato momento. Detto questo, Grandview Research prevede che il mercato dei prodotti per la salute a base di CBD varrà 9,42 miliardi di dollari[8] nel 2020. Possiamo anche analizzare i mercati di nicchia o quelli di alcuni Paesi per cifre più dettagliate, ma rimangono pur sempre dinamiche difficili da decifrare con precisione.

Usando il Regno Unito come esempio, la spesa per il CBD è aumentata nella prima metà del 2020, portando gli esperti a prevedere un fatturato di 450 milioni di sterline[9] per l'intero anno, un aumento del 50% rispetto al 2019. Si ritiene che sia stato catalizzato dal COVID-19, ma mostra quanto velocemente le proiezioni di spesa possano cambiare.

Anche con questo enorme aumento, si ritiene che la Germania supererà il Regno Unito nelle vendite del CBD entro il 2023[10]. Altri Paesi europei si sono uniti al carro del CBD con grande entusiasmo, come la Svizzera, dove si prevede una crescita impressionante.

Negli Stati Uniti, l’industria del CBD già consolidata è cresciuta del 14%[11] dal 2019 al 2020, con un incremento costante, ma non troppo elevato, previsto nei prossimi anni.

Quanto Vale il Mercato del CBD?

Aziende che Contribuiscono alla Crescita di Questo Mercato

Poiché il CBD è incredibilmente versatile, stiamo assistendo ad un numero crescente di aziende che iniziano ad aggiungerlo in tutte le linee di prodotti quotidiani di uso comune. Lo troviamo ormai ovunque, dal caffè all’acqua frizzante, dagli esfolianti per viso alle creme solari. Più passa il tempo e più circolerà sui principali canali commerciali.

Uno dei settori che ha beneficiato maggiormente della mania del CBD è quello della cura delle palle e dei cosmetici. Stiamo già vedendo oggetti come maschere per il viso, bombe da bagno, lozioni e sieri al CBD e questo è solo l’inizio. I prodotti di bellezza sono estremamente versatili, con molto spazio per l’innovazione. Possiamo quindi aspettarci di vedere presto numerose linee di prodotti brandizzati con foglie di canapa.

Oltre a potenziare i prodotti di bellezza e a rendere un po’ più originali gli oggetti di uso quotidiano, l’aggiunta di CBD agli articoli più diversi è diventata la prossima grande tendenza di marketing. Detto questo, la novità di alcuni articoli dovrebbe diminuire nel tempo e, di fatto, i consumatori stanno diventando più parsimoniosi riguardo alle loro spese in generale.

Previsioni di Crescita del Mercato del CBD nei Prossimi Cinque Anni

Tutto sommato, l'andamento del mercato del CBD sembra muoversi esclusivamente al rialzo. La banca di investimenti Cowen & Co. prevede che il mercato del CBD[12] raggiungerà i 16 miliardi di dollari entro il 2025. Inoltre, il mercato delle bevande a base di CBD prevede di vedere un tasso di rendimento del 63% tra oggi e il 2023, secondo Brightfield Group[13].

Sebbene il protagonista principale sia il Nord America, i prossimi anni dovrebbero vedere una crescita significativa anche in Europa e in Sud America, soprattutto nelle regioni con leggi progressiste sulla cannabis e sulla canapa. Nel complesso, il futuro del mercato del CBD è luminoso ed eccitante. Con il crescente numero di ricerche che stanno venendo alla luce tutti i giorni, cosa avrà in serbo per noi il futuro?

External Resources:
  1. Cannabidiol Market Size | CBD Industry Growth Report, 2019-2025 https://www.grandviewresearch.com
  2. The 2020 CBD survey https://www.singlecare.com
  3. CBD IN THE UK https://irp-cdn.multiscreensite.com
  4. Online Searches for CBD Officially Surpass Beyoncé and Kim Kardashian | Observer https://observer.com
  5. WHO Expert Committee on Drug Dependence Critical Review: CBD https://www.who.int
  6. CBD is on fire, says Brightfield, but market remains dogged by regulatory confusion and ‘unclear terminology surrounding hemp’ https://www.foodnavigator-usa.com
  7. Willie Nelson Has A New CBD Brand, And Its First Product Is Whole Bean Coffee https://www.forbes.com
  8. CBD Consumer Health Market Share & Trends Report, 2020-2027 https://www.grandviewresearch.com
  9. UK Demand For CBD Products Soars Amid Covid-19 Pandemic https://www.forbes.com
  10. Germany, Europe's Biggest Medical Cannabis Market, Expected to Top CBD Sales by 2023 - International Cannabis Business Conference | Vancouver - Berlin - SF - Bern - Barcelona https://internationalcbc.com
  11. 2020 US CBD Market Forecast Announcement https://www.brightfieldgroup.com
  12. CBD Market Could Pull In $16 Billion By 2025, Says Study https://www.forbes.com
  13. Buying CBD During a Pandemic: Q3 2020 Consumer and Channel Trends https://content.brightfieldgroup.com
Liberatoria:
Questo contenuto è solo per scopi didattici. Le informazioni fornite sono state tratte da fonti esterne.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.