Le cose stanno cambiando, lentamente ma inesorabilmente, ed il Paraguay ha fatto il più recente passo in avanti. Grazie all'impegno di un ragazzo, il CBD è ora disponibile per la prescrizione!

Un ragazzo di quindici anni e la sua famiglia hanno vinto una battaglia contro la burocrazia e il pregiudizio, ottenendo dell'olio di cannabis ricco di CBD dal Dipartimento di Salute Pubblica in Paraguay. Ciò rappresenta una svolta cruciale ed un nuovo modo di pensare in questo Paese, stabilendo un precedente per altri che si trovano nella stessa situazione, in vista di ottenere una prescrizione legale e sovvenzionata dal governo.

IL RAGAZZO CHE HA CAMBIATO UNA NAZIONE

Mathias Alejandro Gonzalez soffre della sindrome di Lennox-Gastaut, associata ad un disturbo autistico. La sindrome di Lennox-Gastaut è molto grave, e resistente ai farmaci tradizionali. Gli attacchi cominciano nei primi anni di vita del paziente, e gli iniziali miglioramenti derivanti dalle terapie tradizionali si traducono di solito in una tolleranza ai farmaci ed in attacchi incontrollabili più tardi nel corso della vita – che spesso portano alla morte.

Alcuni Paesi dell'America latina, come Brasile, Messico, Portorico, ed ora Paraguay, hanno visto la popolazione presentare petizioni ai loro lenti governi per autorizzare le prescrizioni di cannabis per una serie di patologie. Precedentemente al caso di Mathias Gonzalez, una ragazzina messicana affetta dalla stessa sindrome di Lennox-Gastaut aveva dovuto sottoporsi a diverse terapie invasive (chirurgia cerebrale inclusa) prima che le autorità approvassero un trattamento medico a base di cannabis. Adesso i suoi genitori, Raul Elizalde e Mayela Benavides, sono autorizzati a dare alla loro figlia un estratto di CBD specificamente prescritto, per alleviare gli effetti della sindrome di Lennox-Gastaut.

La cannabis terapeutica è oggi un po' più accessibile grazie agli sforzi di Mathias e di molti altri pazienti – anche se le leggi in America latina, proprio come nel resto del mondo, devono considerarsi soltanto nella fase di bozze iniziali. In Brasile ed altri Paesi, la cannabis è sovvenzionata dal governo per certe malattie, il che permette ai pazienti di evitare altri costosi e spesso inefficaci trattamenti farmacologici. Per il momento, il Paraguay sovvenziona la cannabis solo contro la sindrome di Lennox-Gastaut. È un buon primo passo, ma è evidente che la gamma di patologie per cui autorizzare i trattamenti a base di cannabis deve essere rapidamente estesa, in Sud America come dappertutto altrove.

OLIO DI CBD PARAGUAY

Source: www.mdmarijuanadoctor.com

RIFORNENDO CBD AL SUD AMERICA PER TRASFORMARE LA VITA

Grazie alle richieste di attivisti e pazienti per trattamenti a base di CBD come loro diritto civile, il laboratorio HempMeds, basato in California, ha ricevuto nel 2014 l'autorizzazione per fornire i propri prodotti a base di CBD ad alcuni Paesi sudamericani. Le patologie trattate con il loro CBD includono l'epilessia, il morbo di Parkinson, il dolore cronico, ed il cancro. È da questa azienda che il Paraguay riceverà le sue importazioni di CBD, con l'autorizzazione del governo all'importazione del Real Scientific Hemp Oil (“autentico olio di canapa scientifico”) della HempMeds per il trattamento dell'epilessia. Il preparato prescritto a Mathias è derivato dalla canapa industriale, e non contiene THC.

OLIO DI CBD legale

IL CBD NEL MONDO

Gli oli ed estratti di cannabis CBD sono considerati integratori alimentari nella legislazione della maggior parte dei Paesi, non essendo nocivi e non provocando alcun effetto psicotropo. Molte nuove aziende nell'industria cannabica stanno producendo oggi una vasta gamma di estratti di CBD ad uso terapeutico, offrendo ai pazienti molteplici opzioni di dosaggio e metodi di assunzione. Anche i laboratori farmaceutici si stanno lasciando coinvolgere; il nuovo farmaco Epidiolex a base di CBD è in corso di elaborazione da parte della GW Pharmaceuticals, e sta rapidamente progredendo attraverso gli stadi di approvazione della U.S. Food and Drug Administration ("Agenzia USA per gli Alimenti e i Medicinali") come trattamento per l'epilessia infantile. I trattamenti per epilessia e sclerosi sembrano tra le più promettenti applicazioni mediche del CBD.

Vale la pena menzionare il caso di Hayley Rose, oggi ventiduenne, una delle persone affette da sindrome di Lennox-Gastaut che ha raggiunto l'età più avanzata. Dopo che i farmaci prescritti avevano fallito nel tenere la malattia sotto controllo, questa ragazza canadese ha deciso insieme ai suoi genitori, all'età di quindici anni, di cominciare una terapia a base di CBD, sfidando tutte le leggi. I medici si aspettavano che sarebbe morta in breve tempo, vista la violenza dei suoi attacchi e dei conseguenti danni fisici. Invece, Hayley vive oggi una vita quasi normale. Una varietà di cannabis ricca di CBD, la Hayley’s Comet (“cometa di Hayley”), è stata creata in onore della sua battaglia contro la sindrome di Lennox-Gastaut, ed in riconoscimento della luce che lo studio di questo caso ha portato sulle capacità che il CBD potrebbe avere nel trattare tali patologie.

Una cosa è certa, il mondo sta cambiando, lentamente ma inesorabilmente, e CBD e cannabis stanno guadagnando terreno. Mano a mano che sempre più ricerche esplorano il potenziale dei cannabinoidi, e che sempre più persone vengono a conoscenza delle loro qualità, si sta generando un inevitabile appello a renderli accessibili – un appello che non potrà essere ignorato a lungo!

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out