Ecco le 5 varietà autofiorenti dal più alto contenuto di THC. Le piante autofiorenti sono una scelta molto popolare tra i coltivatori ed i breeder di tutto il mondo. Tuttavia, sono particolarmente apprezzate anche da coloro che coltivano marijuana per uso personale, grazie soprattutto alle loro particolari e molto popolari caratteristiche genetiche.

Le varietà autofiorenti vengono create introducendo in una normale varietà di Cannabis, che può essere sia Sativa che Indica, i geni di una pianta Ruderalis. La Cannabis ruderalis è molto più resistente ai climi freddi rispetto alle sue cugine Indica e Sativa. Inoltre, proviene da zone geografiche poco assolate, dove si è dovuta adattare a ricevere meno ore di luce solare, sfruttando tutte le risorse disponibili per realizzare la fotosintesi e sopravvivere ai climi più avversi. È per questo che chi coltiva una varietà autofiorente non deve più modificare i cicli di luce, com'è invece necessario con le normali varietà fotoperiodiche. Le piante autofiorenti fioriscono in tempi ridotti. Inoltre, le varietà di Cannabis ruderalis sono caratterizzate da dimensioni piccole e compatte, il che influisce direttamente sul corredo genetico degli ibridi autofiorenti.

Stavate pensando di coltivare una varietà autofiorente dalle alte concentrazioni di THC? Perché non provate una di queste incredibili piante autofiorenti per facilitare ulteriormente la vostra coltura? Ecco le 5 varietà di Cannabis dal più alto contenuto di THC, estremamente facili da coltivare.

amnesia haze automaticAMNESIA HAZE AUTOMATIC

L'Amnesia Haze Automatic è la versione autofiorente di un grande classico tra le varietà Sativa. Contiene un 50% di geni Sativa, un 20% Indica ed un 30% Ruderalis. È una pianta che offre addirittura qualche vantaggio in più rispetto all'originale. Molte persone preferiscono fumare canne e bonghe di erba Sativa per poter svolgere le normali attività quotidiane o per esprimere il loro lato più creativo, scrivendo musica o dipingendo quadri. Tuttavia, le varietà Sativa tendono ad avere il difetto di richiedere lunghi periodi per completare la loro fase di fioritura. Anche se alcuni coltivatori riescono a reggere pazientemente queste lunghe attese, altri non possono permettersi di aspettare, sia per il rischio di essere colti con grandi piante verso fine estate che per le condizioni ambientali, che potrebbero non essere le più favorevoli durante la fase di fioritura. Ebbene, queste persone saranno felici di sapere che l'Amnesia Haze Automatic passa dalla semina al raccolto in appena 10 settimane!

Per cui, oltre a non dover più cambiare i cicli di luce delle coltivazioni indoor e a coltivare piante dalla crescita più accelerata, cos'altro si potrebbe ottenere da un'Amnesia Haze Automatic? Ebbene, al momento del raccolto, vi ritroverete con cime contenenti concentrazioni di THC superiori al 18%. Si tratta di una potenza molto elevata per un'autofiorente. Ma l'Amnesia Haze Automatic non si ferma qui. Contiene anche buone concentrazioni di CBD, il che significa che offre efficaci proprietà terapeutiche grazie al suo contenuto di cannabinoidi. Le alte concentrazioni di THC verranno apprezzate dai consumatori ricreativi, mentre il CBD da quelli terapeutici. In coltivazioni indoor, l'Amnesia Haze Automatic può raggiungere i 100cm d'altezza e produrre fino a 350-400g/m². All'aperto, può arrivare a toccare i 120cm ed offrire rese dell'ordine di 180g per pianta, dopo l'essiccazione.

Quando si fuma l'Amnesia Haze Automatic si viene inebriati da una miscela di sapori dolciastri e piccanti, accompagnati dai classici aromi delle varietà Amnesia. Il tutto sarà arricchito da effetti psicoattivi molto cerebrali, stimolanti e motivanti.

royal jack autoROYAL JACK AUTO

La Royal Jack Auto nasce dall'incrocio di una Ruderalis con la leggendaria Jack Herer. La Jack Herer prende il suo nome dall'attivista pro-Cannabis ed autore di alcuni dei libri più rispettati ed apprezzati del settore, dove vengono affrontate le qualità industriali e terapeutiche della canapa, una risorsa che la società moderna dovrebbe iniziare a considerare con maggiore interesse. Tra le righe dei suoi articoli troviamo anche i nomi dei principali responsabili del proibizionismo e della repressione di questa pianta. La varietà Jack Herer è imponente quanto l'attivista da cui prende il nome. Si tratta di una genetica a predominanza Sativa, arricchita da geni autofiorenti provenienti da una Ruderalis. Il patrimonio genetico della Royal Jack Auto è composto per un 40% da Sativa, per un 30% da Indica e per un 30% da Ruderalis. Ancora una volta, questa miscela consente di ottenere piante dalla rapida crescita, con caratteristiche estremamente utili per le persone interessate ad ottenere raccolti in tempi ridotti.

In coltivazioni indoor, la Royal Jack Auto può offrire rese piuttosto generose dell'ordine di 400g/m², con altezze relativamente contenute di 80cm. Questa pianta dimostra di essere molto funzionale e produttiva, pur rimanendo piccola e poco appariscente. Se decidete di coltivarla all'aperto, potete aspettarvi rese produttive di 120g di cime essiccate per pianta. Se consideriamo i brevi tempi che richiede per passare dalla semina al raccolto, sono rese alquanto elevate. Le cime che sviluppa possono contenere concentrazioni di THC superiori al 16%, provocando effetti molto potenti ed inebrianti. Il contenuto di CBD apporta interessanti proprietà terapeutiche. Quando si fuma, si apprezzano fin da subito i deliziosi profumi che sprigiona, una sensazione di freschezza con sfumature pepate. Gli effetti sono tipicamente Sativa, il che permette di migliorare la vena creativa e stimolare i pensieri più bizzarri.

Autoflowering raccogliere royal queen seeds

bubble kush autoBUBBLE KUSH AUTOMATIC

La Bubble Kush Automatic è la combinazione di tre fantastiche varietà di Cannabis dagli effetti travolgenti. Si tratta di un incrocio di Bubble Gum, OG Kush e Royal Critical Automatic. Queste genetiche hanno apportato le migliori qualità Indica e Sativa, arricchite dalle vantaggiose proprietà e dalla rapida crescita di una Cannabis ruderalis.

I coltivatori che coltivano questa magnifica varietà possono aspettarsi raccolti da 400g/m², in coltivazioni indoor. In questi ambienti colturali, la Bubble Kush Automatic può raggiungere gli 80cm d'altezza, dimensioni piuttosto gestibili e poco appariscenti. All'aperto, si possono ottenere fino a 170g per pianta, di cime già essiccate. Nelle coltivazioni outdoor tende a diventare più grande, superando anche i 100cm. Le cime contengono un 16%, o più, di THC.

Quando si fuma la Bubble Kush Automatic, la lingua viene travolta da un'ondata di sapori dolciastri e molto aromatici. Gli effetti sono così rilassanti da indurre un "high" alquanto positivo. Ciò significa che potete aspettarvi sensazioni molto piacevoli, da assaporare in momenti di puro relax.

blue cheese autoBLUE CHEESE AUTOMATIC

La Blue Cheese Automatic è una pianta molto robusta capace di adattarsi a quasi tutti gli ambienti colturali. Ideale per chi coltiva in zone climatiche poco favorevoli o per coloro che lottano contro il tempo per sfruttare appieno le condizioni ambientali ottimali. Si comporta egregiamente anche quando il clima non è del tutto favorevole, il che la rende perfetta sia per le coltivazioni indoor che outdoor. La Blue Cheese Automatic è un incrocio di Blueberry Automatic e Cheese Automatic, frutto di un lungo e professionale processo d'ibridazione. Il patrimonio genetico della Blue Cheese Automatic è composto per un 35% da Sativa, un 40% da Indica e un 25% da Ruderalis. Grazie alle sue proprietà autofiorenti, è pronta per essere raccolta dopo appena 10 settimane, dalla semina al raccolto. Le cime di Blue Cheese Automatic possono contenere concentrazioni di THC superiori al 16%.

Come si comporta la Blue Cheese Automatic in coltivazioni indoor? Le piante tendono a rimanere piuttosto piccole, senza superare i 70cm d'altezza e producendo fino a 375g/m². E all'aperto? Nelle coltivazioni outdoor può toccare i 110cm e produrre circa 110 grammi di cime per pianta. Gli effetti di questa pianta sono molto stimolanti, perfetti da condividere con gli amici o per svolgere divertenti attività.

royal haze autoROYAL HAZE AUTOMATIC

La Royal Haze Automatic La Royal Haze Automatic è una miscela di Amnesia Haze, Skunk ed alcune varietà autofiorenti che le hanno trasmesso le qualità automatiche e la crescita accelerata. Una varietà particolarmente indicata per i coltivatori alla ricerca di una pianta che richiede poche cure, ma capace di produrre buoni raccolti in tempi ridotti.

La Royal Haze Automatic è pronta per essere raccolta in circa 12 settimane dalla semina. Le cime possono contenere concentrazioni di THC superiori al 15%. I coltivatori indoor possono ottenere fino a 350g/m², da piante che non superano gli 85cm d'altezza. I coltivatori outdoor, invece, possono aspettarsi dimensioni di 150cm e raccolti di cime essiccate da 180g per pianta.

Fumare la Royal Haze Automatic è un vero piacere. Una varietà che induce sensazioni molto stimolanti ed energizzanti.

.

 

 

 

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out