The RQS Blog

.


By Luke Sumpter

L'Acapulco Gold ha raggiunto la celebrità dopo essere entrata nella comunità cannabica degli Stati Uniti negli anni ’60. Oggi, quasi tutti i coltivatori di cannabis ne hanno sentito parlare ed anche se non vi fosse mai capitato di fumarla, probabilmente alcune delle vostre varietà preferite sono imparentate con questa genetica. Nei seguenti paragrafi scoprirete da dove proviene l'Acapulco Gold, come cresce e quali effetti provoca.


La storia della Acapulco Gold

L'Acapulco Gold è comparsa per la prima volta negli Stati Uniti nel 1964. Conosciuta per il suo splendido aspetto dorato e per gli alti livelli di THC (per l'epoca), questa varietà ha rapidamente scalato le classifiche ed è diventata una cultivar molto apprezzata in tutto il mondo.

Inizialmente conosciuta come una varietà autoctona originaria delle montagne Guerrero del Messico, il famoso contrabbandiere Gary Tovar sosteneva che il particolare colore delle sue cime fosse dovuto a specifici fattori ambientali, in particolare alle correnti d'aria provenienti dell'Oceano Pacifico che disidratavano le cime sui rami. Il preciso lignaggio di questa varietà rimane sconosciuto, ma molto probabilmente discende da altre varietà autoctone che, nel corso di diversi anni, si sono stabilizzate in zone agricole isolate.

Acapulco Gold Cannabis Strain
Acapulco Gold Cannabis Strain

Oggi, molte seedbank vendono la propria versione di Acapulco Gold. Alcune varietà possiedono la genetica messicana originale, mentre altre hanno preso solo il nome senza avere alcuna correlazione con l'autentica Acapulco Gold.

In ogni caso, le varietà autoctone nascono dopo anni di acclimatamento ad un determinato ambiente e molti breeder sostengono che le famose cime dorate dell'Acapulco Gold si possano ammirare solo sulle piante esposte al sole di Acapulco e alle correnti d'aria del golfo. Gli amanti della cannabis che coltivano questa varietà altrove otterranno comunque ottimi risultati, ma il più delle volte non riusciranno a produrre cime con queste sfumature particolari.

L'Acapulco Gold è una delle varietà di cannabis autoctone più famose di tutti i tempi. Tuttavia, sono necessarie condizioni ambientali specifiche affinché le piante esprimano le caratteristiche che l'hanno resa così speciale: le sue cime dorate.

Come si coltiva la Acapulco Gold?

L'Acapulco Gold ha una struttura alta e slanciata. Le sue foglie lunghe e sottili aggiungono il tocco finale alla sua evidente morfologia sativa. Tuttavia, i coltivatori possono domare abbastanza facilmente le sue pronunciate altezze con le giuste tecniche, rendendola adatta anche alle coltivazioni indoor. Tuttavia, non aspettatevi di far crescere questa cultivar in piccoli armadi o scatole e sperare che le cose vadano a buon fine.

Di seguito riportiamo le principali considerazioni da tenere a mente per coltivare con successo l'Acapulco Gold, sia indoor che outdoor.

Spazio
Naturalmente, essendo una grande varietà sativa, l'Acapulco Gold richiede una buona quantità di spazio. Indoor, avrete bisogno di un armadio di coltivazione di dimensioni medio-grandi, mentre outdoor un luogo con una buona esposizione al sole (almeno 8 ore) ed una zona ben riparata dalle condizioni atmosferiche avverse.
Umidità
Le grandi cime della Acapulco Gold non sopportano l'eccesso di umidità e le piogge abbondanti. In queste condizioni, è molto probabile che sviluppino muffe. Se intendete coltivare l'Acapulco Gold outdoor in queste condizioni, considerate di farla crescere in una serra ben ventilata.
Calore
L'Acapulco Gold è nata sotto il sole battente del Messico. Ha bisogno di calore per sprigionare tutto il suo potenziale genetico. Posizionatela nel punto più soleggiato del giardino e tenetela al riparo da inizio a fine stagione, soprattutto in caso di gelate.
Concimazione
Questa varietà torreggiante ha bisogno di molte sostanze nutritive per aumentare di dimensioni. Piantatela in un terreno fertile e ricco di materia organica. Il vermicompost ed il letame dei polli sono un'ottima opzione all'inizio della stagione per garantire una fertilità duratura. Durante il ciclo di crescita, le piante possono essere nutrite con tè di vermicompost, alghe e preparati KNF (agricoltura naturale coreana).
Discrezione
Se la discrezione è una delle vostre massime priorità nella coltivazione della cannabis, allora non andrete molto d'accordo con questa pianta. La sua crescita esuberante può essere difficile da gestire per i coltivatori alle prime armi, che dovrebbero quindi optare per una varietà più piccola e tozza.

Se scegliete di coltivare l'Acapulco Gold indoor, adottate cimatura, LST e ScrOG per mantenerla relativamente piccola ed ottimizzare la sua produttività. Sotto lampade potenti, potete aspettarvi di raccogliere fino a 500g/m² dopo un periodo di fioritura di 70–75 giorni.

Outdoor, potete lasciare l'Acapulco Gold crescere liberamente. In queste condizioni, svilupperà una cima centrale grande e compatta affiancata da infiorescenze più piccole simili a pepite d'oro. Preparate un numero sufficiente di barattoli per ospitare la produzione massiccia, pronta per essere raccolta verso metà ottobre.

L'Acapulco Gold ha bisogno di molto spazio per crescere, ma le tecniche di training possono mantenerla abbastanza piccola da poter essere coltivata indoor. Fornitele una quantità sufficiente di fertilizzanti ed un buon terriccio ed otterrete raccolti molto abbondanti.

Sapori ed aromi: Cosa potete aspettarvi dalla Acapulco Gold

L'Acapulco Gold si è guadagnata la sua reputazione in parte grazie al suo delizioso profilo terpenico. Insieme, i terpeni convergono offrendo ai consumatori una miscela di terra, castagne, frutta e spezie. Le principali molecole responsabili di questi sapori sono:

  • Cariofillene: Questo terpene/cannabinoide contribuisce agli aromi speziati e alle proprietà lenitive a livello fisico.
  • Mircene: Questo terpene è presente anche nel mango e nel luppolo, dove apporta un sapore fruttato.
  • Limonene: Questo terpene fruttato ed agrumato aggiunge un elemento di lucidità all'Acapulco Gold.

Nel complesso, l'Acapulco Gold offre una piacevole esperienza sensoriale. Godetevi i sapori di frutta, spezie e terra.

Acapulco Gold Cannabis Taste
Acapulco Gold Cannabis Taste and Effects

Quali sono gli effetti della Acapulco Gold?

Ai tempi della sua comparsa, il contenuto medio di THC del 19% rendeva l'Acapulco Gold una vera e propria potenza. Tuttavia, questi livelli sono piuttosto modesti rispetto agli standard odierni, ma molti consumatori continuano ad apprezzare i suoi effetti tranquilli e rilassanti. Invece di catapultare la vostra mente sulla luna, questa varietà vi manterrà mentalmente lucidi e profondamente rilassati.

L'Acapulco Gold produce uno sballo piacevole e relativamente delicato che stimola la mente e rilassa il corpo.

Acapulco Gold Cannabis Effects
Acapulco Gold Cannabis Effects

Provate voi stessi l'Acapulco Gold

Ora sapete da dove proviene l'Acapulco Gold, come si coltiva, i suoi effetti, il suo sapore ed il suo aroma. Ora non resta che provarla di persona! Se avete lo spazio e la libertà di coltivare, vi innamorerete rapidamente della produttività di questa amata varietà autoctona. Sebbene sia ancora possibile coltivare gli autentici semi di cannabis Acapulco Gold, potete anche considerare di coltivare i suoi discendenti, tra cui numerose varietà Skunk, Haze e Diesel.

Shining Silver Haze
23_genetic background_1 Haze x (Skunk x Northern Light)
33_Yield indoors_1 600 - 650 gr/m2
31_plant height outdoor_1 80 - 120 cm
25_flowering time_1 9 - 11 Settimane
29_THC_1 THC: 21%
28_Type Blend_1 Sativa 75% Indica 25%
34_yield outdoor_1 600-650 gr/plant
32_plant height outdoors_1 180 - 220 cm
27_harvest period_1 Fine ottobre
22_Effect_1 Pesante

Acquista Shining Silver Haze

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.