Molte persone pensano "erroneamente" che i brownie alla marijuana siano il miglior metodo per assumere un dolce di cioccolato alla cannabis. Ebbene, si sbagliano di grosso.

Il fudge (un dolce tipico del Regno Unito e degli Stati Uniti) alla cannabis offre un paio di importanti vantaggi rispetto ai brownie. Prima di tutto non richiede alcun tipo di cottura.

Ricordatevi però che dovrete procurarvi del burro di cannabis, essenziale per fare il fudge alla marijuana.

Inoltre, ciò che più affascina di questa ricetta è che si possono adottare diversi modi per infondere la cannabis. Potete esprimere la vostra vena creativa o farlo nel modo più semplice possibile. Si tratta di un'alternativa particolarmente indicata per i consumatori terapeutici alla ricerca di un alimento a base di marijuana facile da fare e da digerire. Se ci tenete a mescolare omogeneamente gli ingredienti dei vostri edible, sappiate che il contenuto di THC verrà perfettamente distribuito nell'impasto di un fudge. Ovviamente, si tratta di un metodo d'assunzione che offre una facilità di dosaggio estrema. Per aumentare e diminuire la potenza delle dosi, infatti, dovrete semplicemente tagliare il fudge in varie dimensioni.

Un prodotto preconfezionato da assumere in modo discreto in qualsiasi occasione. Questo aspetto potrebbe risultare ancora più interessante quando si viaggia. L'importante è non scambiare il vostro fudge psicoattivo con lo snack di qualcun altro!

INGREDIENTI E STRUMENTI PER FARE IL FUDGE ALLA MARIJUANA

  • 454 grammi di burro alla cannabis (cannabutter)
  • 1,6 chili di zucchero in polvere. Potete eventualmente sostituirlo con stevia o altri dolcificanti in polvere
  • 240 grammi di cacao in polvere
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia (o altri aromi)
  • 240 grammi di burro di arachidi. Potete sostituirlo con Nutella o nocciole sminuzzate.
  • Marshmallow (anche conosciuti come toffolette), frutta secca e qualsiasi altro ingrediente di vostro gradimento
  • Una pentola dove scaldare a bagnomaria
  • Una terrina
  • Una teglia da forno

Ricetta di cannabis caramella

ALCUNI SUGGERIMENTI

Potete aggiungere anche altre creme di consistenza spessa per arricchire ulteriormente i sapori. Chi usa le creme normalmente aggiunge arachidi, nocciole o noci tritate piuttosto del burro di arachidi. Sentitevi liberi di aggiungere un pizzico di dolcezza in più con una buona crema. Tutto dipenderà dalle vostre preferenze personali!

Altre varianti a questo tema includono l'uso dell'olio di cocco alla cannabis invece del cannabutter. Questa tecnica per decarbossilare la cannabis in un grasso è così deliziosa che molte persone finiscono per usare sempre l'olio di cocco. In questa ricetta, la viscosità e i sapori tropicali dell'olio si combinano alla perfezione con il fudge e, se non prendete le dovute precauzioni, potreste rischiare di finirlo in pochi bocconi!

PROCEDIMENTO

  1. Sciogliete a bagnomaria il burro di cannabis e il burro di arachidi sopra la pentola.
  2. Aggiungete i sapori selezionati. Le mandorle possono apportare gradevoli sapori e consistenza. Se volete aggiungere altri ingredienti "umidi", come ad esempio la frutta, fatelo adesso. Anche i marshmallow devono essere aggiunti in questa fase.
  3. Mescolate separatamente gli ingredienti secchi.
  4. Ritirate la pentola dal fuoco ed aggiungete nella terrina gli ingredienti umidi e secchi. Mescolate accuratamente.
  5. Una volta amalgamati omogeneamente tutti gli ingredienti, versate l'impasto sulla teglia.
  6. Stendete l'impasto e lasciatelo riposare in un ambiente fresco.

In questi casi, anche il più insignificante milligrammo può fare la differenza. Tutto dipenderà dalla potenza del vostro burro alla cannabis. Si tratta di una magnifica ricetta particolarmente indicata per i consumatori terapeutici che producono i propri edible almeno una volta al mese.

 

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out