PERCHÉ MAI DOVRESTE VOLER CONGELARE LA VOSTRA MARIJUANA?

Forse non vi sorprenderà più di tanto sapere che molti coltivatori congelano i propri raccolti di cannabis. Magari l'avete anche già fatto. Conservare le foglioline ricoperte di cristalli di resina in un tapperware di vetro chiuso nel freezer per produrre hashish in un secondo momento è una pratica piuttosto comune. Tuttavia, ci sono coltivatori che vanno oltre e congelano anche le infiorescenze. Coloro che coltivano stagionalmente all'aria aperta o ogni due anni sono i veri maestri della conservazione dell'erba.

Se il vostro obiettivo è quello di diventare autosufficienti grazie ad un raccolto eccezionale, piuttosto di approfittarne per guadagnarci sopra, i classici barattoli in vetro potrebbero non mantenere fresche abbastanza a lungo le vostre scorte d'erba. La maggior parte dei coltivatori concorderà sul fatto che un buon barattolo in vetro con chiusura ermetica, conservato in un luogo fresco e buio, manterrà in perfetto stato le cime per circa 18 mesi. Tuttavia, quando raccogliete piante mostruose da 1kg di resa e volete evitare a tutti i costi che la marijuana vada a male, dovrete adottare qualche trucco per prolungare ulteriormente la sua durata di conservazione. Non c'è bisogno di investire grandi somme di denaro per la conservazione criogenica, ma il congelamento potrebbe essere la migliore opzione per la vostra ganja.

CONGELARE LE INFIORESCENZE PER AUMENTARE LA LORO DURATA

Prima di procedere con il congelamento dei fiori, dovrete seguire la procedura operativa standard di raccolta, manicure ed essiccazione lenta. Un barattolo sottovuoto è probabilmente la scelta migliore, ma anche qualsiasi altro contenitore per conservare alimenti, senza cariche statiche come la plastica, può funzionare altrettanto bene. Inserite le infiorescenze nel barattolo ed assicuratevi che sia ben sigillato. Ora potete inserire nella massima sicurezza la vostra scorta d'erba nel congelatore per una conservazione a lungo termine.

Dopo uno o due anni, quando avrete bisogno della vostra scorta, potrete toglierla dal congelatore e lasciarla scongelare. Tenete le mani lontano dalle cime quando sono ancora congelate, poiché i tricomi saranno molto fragili. Inoltre, non siate tentati di fare qualcosa di così sciocco come scongelare le cime dentro ad un microonde.

In genere, lo strato più superficiale della cannabis congelata sarà di qualità inferiore, dato che l'aria e l'acqua potrebbero averlo in parte degradato. Tuttavia, nel complesso, una scorta congelata rimane ancora un prodotto di alta qualità, paragonabile alle cime conservate seguendo i metodi classici. Se riuscite ad evitare di aprire i barattoli per prendere di tanto in tanto qualche cima, avrete ottime possibilità di successo.

Cannabis Congelato

FARE HASHISH IN POCHI MINUTI CON IL GHIACCIO SECCO

Non possiamo certo prenderci il merito per questa magnifica tecnica per produrre hashish. Fu la serie televisiva "American Weed" della National Geographic la prima a mostrare come fare hashish in pochi secondi. Non bisogna fare altro che versare le foglioline resinose e gli scarti della manicure delle cime dentro ad un secchio ed aggiungere qualche pezzo di ghiaccio secco. Ovviamente, ricordatevi di indossare i guanti o dovrete subito correre al pronto soccorso per evitare che le dita delle mani si stacchino per congelamento.

Una volta che la materia vegetale e il ghiaccio secco saranno al sicuro dentro al secchio, tutto ciò che dovrete fare sarà agitarlo e muoverlo con energia. Il ghiaccio secco separerà i tricomi attraverso il processo di sublimazione. Successivamente, non vi resterà che setacciare il contenuto e raccogliere una magnifica polverina bionda di puro hashish. Dall'inizio alla fine, l'intero processo non richiede più di una manciata di minuti.

HASHISH CON ACQUA E GHIACCIO

Il cosiddetto Bubble Hash è uno degli hashish più apprezzati tra quelli estratti senza solventi. Nulla è paragonabile ad un delizioso hashish fatto con ghiaccio che scompare completamente dopo essere stato riscaldato. Per ottenere i migliori risultati ed un hashish di altissima qualità, dovrete procurarvi un kit di sacchi "ice-o-lator". Avrete inoltre bisogno di una frusta o un mestolo per agitare energicamente il secchio pieno di materiale e filtrare manualmente i tricomi. Man mano che il materiale passerà attraverso i sacchi, le loro reti a maglia sempre più fine tratterranno l'hashish.

In alternativa, se volete accelerare il processo e non riordinare e pulire tutte le attrezzature usate, potete usare un Bubbleator B-Quick, uno strumento che farà automaticamente per voi l'hashish. Tutto quello che dovrete fare è aggiungere acqua ghiacciata e marijuana altamente resinosa. Un accessorio deliziosamente efficiente.

Hashish Con Acqua E Ghiaccio

ESTRATTI CON CIME FRESCHE

Il congelamento delle infiorescenze fresche è più indicato per i professionisti competenti, dotati delle giuste attrezzature con cui svolgere correttamente il lavoro. Negli Stati Uniti, molti artisti di estratti di cannabis congelano criogenicamente le cime appena raccolte. Queste, vengono successivamente sottoposte a diversi tipi di estrazione con BHO, al fine di produrre un tipo di concentrato chiamato Live Resin.

Il Live Rosin è un ulteriore concentrato di fiori freschi congelati. Questa tecnica eleva la qualità degli estratti a livelli esorbitanti. Le infiorescenze fresche appena raccolte e congelate sono trasformate in Bubble Hash, che viene raccolto ed inserito in un liofilizzatore  per 24 ore. Infine, con una pressa professionale per il Rosin si schiaccia il Bubble Hash liofilizzato fino a trasformarlo in Live Rosin.

CONSIDERAZIONI FINALI SUL CONGELAMENTO DELLA CANNABIS

Circolano numerosi oppositori poco informati che ritengono che congelare la cannabis sia una cattiva idea. Siamo fortemente in disaccordo con tali affermazioni, poiché la nostra ricerca ed esperienza personale suggeriscono il contrario. Congelare cannabis per mantenerla fresca più a lungo è una valida opzione per tutti i coltivatori domestici. Allo stesso modo, il Bubble Hash non è troppo difficile da produrre. Ma se volete godervi le prelibatezze più squisite ed esotiche, come il Live Resin o il Live Rosin, preparatevi a pagare un extra presso il vostro dispensario o coffeeshop di fiducia.

By Top Shelf Grower

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out