Mantenere la cannabis fresca è semplice quando si è armati delle giuste conoscenze.


Se sei il tipo di persona che acquista cime in quantità o semplicemente non fumi così spesso, possiamo immaginare che ti sia ritrovato con dell’erba vecchia tra le mani.

Pizzicando le cime tra le dita, ti renderai conto che qualcosa non va dato che sono secche e leggere. Potresti aver bisogno di qualcosa da fumare, ma quella roba vecchia ti farebbe sballare? Anche se lo facesse, come sarebbe il sapore? Indipendentemente dalle risposte, molto probabilmente ti starai chiedendo se puoi impedire che la tua erba lo diventi di nuovo.

Beh, non puoi fermare il processo di invecchiamento, ma potrai sicuramente rallentarlo! Soprattutto, dovrai assicurarti che la tua erba sia stata sapientemente conciata, collocata in contenitori ottimali e conservata in una stanza fresca alla giusta temperatura ed umidità.

Cosa Succede Quando la Cannabis Invecchia?

Tuttavia, prima di approfondire questa discussione vogliamo offrirti una comprensione più profonda di ciò che accade quando la tua erba inizia ad invecchiare.

  • Perdita di THC

Quando l'erba viene esposta al calore, all'ossigeno ed alla luce UV, i cannabinoidi contenuti al suo interno (incluso il THC) inizieranno a degradarsi. Questo non accade così velocemente, ma il cambiamento può diventare evidente dopo poche settimane. Non ti lascerà sobrio, ma una canna non ti farà sballare come quella che hai rollato la prima volta che hai preso l’erba.

  • Conversione in CBN

Man mano che il THC si degrada, non scompare. Infatti, viene convertito in un altro cannabinoide, noto come CBN. Questo cannabinoide ha delle proprietà psicoattive lievi, ma da solo non ti farà sballare. Questa conversione si verifica principalmente quando l'erba è esposta all'ossigeno e al calore, sebbene il processo richieda tempo.

  • Perdita di Sapore

La perdita di THC non sarà l'unica conseguenza di mantenere la tua erba in un luogo caldo. Man mano che si indebolisce, avrà anche un sapore ed una sensazione più amara quando la fumi. Ovviamente, questo è il risultato dell'essiccazione dei terpeni nel tempo. Anche la luce e l'umidità eccessive causeranno la loro caduta.

Succede Anche alle Cime Ricche di CBD?

Se sei più incline a fumare le varietà ricche di CBD, potresti chiederti se tutto questo si applica anche a te. Dal momento che il CBD è un cannabinoide e poiché le cime contengono anche i terpeni, anch'esso può degradarsi con l'età. Lo sballo non è un fattore, ma perderai gli altri potenziali benefici del CBD.

Succede Anche alle Cime Ricche di CBD?

Quali Sono le Cause dell’Invecchiamento dell'Erba?

Abbiamo accennato alcune cause dell'invecchiamento dell'erba, ma andiamo avanti e suddividiamo i problemi in termini chiari.

  • Umidità

Devi mantenere un equilibrio molto preciso quando si tratta di umidità e cannabis. Se il tuo metodo di conservazione introduce troppa umidità, corri il rischio di infestazione di muffe. Tuttavia, se non è abbastanza umido, i terpeni ed i cannabinoidi finiranno per degradarsi. Sebbene possano verificarsi diversi scenari, in entrambi i casi i risultati saranno poco gradevoli.

  • Temperatura

Spesso di pari passo con l'eccesso di umidità, le alte temperature possono accelerare la degradazione di cannabinoidi e terpeni. Generalmente, dovresti assicurarti che la tua area di stoccaggio dell'erba non diventi più calda di 25,5°C. Semplicemente, questo è dovuto al fatto che qualsiasi ambiente tra i 25,5–30°C è ideale per la crescita di funghi e muffe.

  • Luce

In breve, la luce UV persistente sferrerà un duro colpo sull'impatto dei terpeni, THC ed altri cannabinoidi. Ciò è particolarmente problematico nelle aree tropicali, dove unisce le forze con l'umidità ed il calore per danneggiare la tua scorta.

  • Materiali del Contenitore

Infine, anche se molti non ne sono consapevoli, il materiale di base del tuo contenitore può avere un impatto diretto sul processo di invecchiamento della tua erba. Vedi, mentre molti mettono la loro erba in contenitori di plastica, questo materiale può far “sudare” la tua scorta. Ciò significa che, come con la vera sudorazione, la tua pianta rilascerà la sua umidità interna. Di conseguenza, finirà per diventare secca e poco gradevole al palato.

Come Conservare la tua Erba e Mantenerla Fresca

Quindi, ora che conosci i nemici, dovrai imparare a difenderti e mantenere fresca la tua erba. Per fortuna, è un processo abbastanza semplice e potresti già avere tutto il necessario per iniziare a conservare la tua erba per un lungo periodo di tempo.

  • Una Concia Corretta

In realtà, il viaggio verso una corretta conservazione della cannabis inizia con il processo di concia post-raccolta. E, ironicamente, implica mantenere lo stesso tipo di ambiente ottimizzato per il tuo fiore. Ti consigliamo di trovare un punto fresco, buio e moderatamente asciutto. Separa le cime, taglia le foglioline resinose e metti la tua scorta in barattoli di vetro. Inoltre, tieni presente che ogni barattolo dovrebbe essere pieno solo per ¾.

Dopo poche settimane di pazienza, verrai ricompensato con fiori freschi e fumabili. Tuttavia, se vuoi davvero essere sicuro della freschezza, dovrai far sì che l'umidità in eccesso non rimanga intrappolata nei barattoli per la concia.

Per fare ciò, ti consigliamo di utilizzare i nostri appositi Moisture Fighters RQS. Queste bustine a base vegetale sono progettate per rimanere direttamente nei barattoli di scorta, assorbendo o rilasciando l'umidità a seconda delle condizioni. Dureranno fino a quattro mesi e basterà solamente una bustina da 8g per mantenere fresca la tua scorta personale. Se il tuo barattolo è un po' più pesante, sono disponibili anche bustine di dimensioni che arrivano fino a 67g. Ad ogni modo, ti consigliamo di selezionare quelli che mantengono il 58% o il 62% di umidità. Scegli il primo se ti trovi in un ambiente più umido ed il secondo se vivi in un clima secco.

“Come faccio a sapere se la bustina funziona ancora? Devo aprire il barattolo per controllare?”. Per fortuna no! Ciascuna di esse presenta un punto che cambia colore a seconda delle condizioni, così saprai esattamente quando è necessario sostituirla.

  • Utilizzare Contenitori in Vetro/Ceramica a Tenuta Stagna o Sacchetti Sottovuoto

Una volta che le tue cime sono sufficientemente conciate, ti consigliamo di conservarle nei loro barattoli di vetro. Considerando i danni che l'ossigeno può fare, i contenitori a tenuta stagna sono la scelta migliore che puoi fare per la tua erba.

Tuttavia, non può essere un contenitore qualunque. Come accennato prima, la plastica può effettivamente accelerare il processo di invecchiamento, quindi non sarebbe saggio utilizzare i tupperware. D’altro canto, un contenitore in vetro o ceramica la manterrà fresca e al sicuro.

Detto questo, i sacchetti sottovuoto sono anche incredibilmente efficaci, poiché sono naturalmente privi di aria.

  • Tienila al Buio

Oltre al fatto che il tuo contenitore scelto deve essere a tenuta d'aria ed in vetro/ceramica, dovrebbe essere anche opaco. La luce può devastare la tua cannabis ed oscurare i tuoi barattoli può garantire la totale sicurezza. Tuttavia, per cominciare dovresti assicurarti che la tua stanza per la conciatura sia completamente buia (con le luci spente). Anche se con i barattoli oscurati potrai accendere le luci per controllare senza preoccuparti troppo.

A quanto pare, le nostre apposite Giare Re:stash Di RQS soddisfano tutti i requisiti necessari che devono avere i tuoi contenitori. Sono stratificate con una custodia in silicone nero corvino, vantano coperchi a tenuta d'aria in canapa e sono disponibili nelle dimensioni di 110, 225, 340, 450 grammi.

  • Mantieni le Temperature Fresche

Una volta che avrai posizionato le tue cime nei loro contenitori, dovrai assicurarti che la stanza rimanga costantemente fresca: sotto i 25,5°C per evitare che appaia la muffa. Scendere a 21ºC sarebbe ottimale.

  • Garantisci una Conservazione Pulita

Ora, con quasi tutto in ordine, dovrai solo assicurarti che le cose rimangano pulite. Assicurati di spolverare gli scaffali e i barattoli, oltre a passare l'aspirapolvere o pulire il pavimento quando è necessario. Inoltre, assicurati di non passare troppo tempo lì dentro, poiché in seguito dovrai pulire lo sporco che porti dentro.

L'Erba Rimarrà Fresca una Volta Congelata?

Durante tutto questo blog, alcuni di voi potrebbero aver pensato: “Posso tenere il cibo nel congelatore per mesi, quindi perché non dovrei congelare la mia cannabis?”. Altri tra voi potrebbero aver sentito qualcuno suggerirlo e ridere al pensiero, pensando che rovini i fiori.

Tuttavia, questi ultimi potrebbero sorprendersi nel sapere che è possibile conservare efficacemente le cime nel congelatore per 1–2 anni. Se lo fai, assicurati di stare molto attento ad evitare di toccare le cime, poiché i tricomi (che contengono quasi tutta la resina) cadranno rapidamente.

Lasciale scongelare naturalmente fuori dal freezer e nota che lo strato superiore delle gemme potrebbe non essere ottimale. Tuttavia, il resto sarà buono quasi quanto lo era uno o due anni prima.

Cime Invecchiate: Una Nuova tendenza?

Per concludere la nostra discussione, abbiamo pensato di dare un'occhiata a quelle persone che lottano contro l'idea che l'età sia un danno per la cannabis. Vedi, per alcune persone, il processo di concia è una forma d'arte. Per gli amanti dell'erba invecchiata[1], il sapore principale di una varietà emerge con il tempo ed alcuni ritengono che sia necessario attendere almeno cinque mesi dopo la concia prima di fumare la scorta.

Tuttavia, questa è ancora una scuola di pensiero molto nuova. Generalmente, non consigliamo di provarlo a meno che tu non abbia una lunga esperienza con la cannabis. Tuttavia, questo è il tuo viaggio con l'erba e non vogliamo impedirti di sperimentare!

External Resources:
  1. Estate Aged Cannabis - Swami Select https://swamiselect.com
Liberatoria:
Questo contenuto è solo per scopi didattici. Le informazioni fornite sono state tratte da fonti esterne.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.