Ci sono pregiudizi di lunga data sui genitori che usano cannabis, ma gli atteggiamenti della società stanno cambiando. E in molti posti le leggi stesse stanno cambiando. Bilanciando i doveri verso i figli con le esigenze personali, sempre più genitori iniziano a usare la cannabis.

Dovrebbe essere possibile per i genitori trovare un momento e un luogo giusto per usare cannabis quando hanno finito di accudire i figli. A parte le questioni legali, non si deve esporre i minori alla cannabis ma probabilmente vorrai la tua scorta a portata di mano. I bambini e gli adolescenti sono però sempre incuriositi dagli oggetti proibiti che si trovano in casa. Se vuoi assicurarti che non troveranno la tua erba, leggi la nostra lista di consigli sui modi migliori per tenerla nascosta.

CONSIGLI TOP PER I NAASCONDIGLI

Nel caso in cui i tuoi figli vadano a cercare la tua cannabis, puoi prepararti evitando i nascondigli più ovvi. La cucina sarà il primo posto che li attirerà. Dopo tutto, molte leccornie, biscotti e quant’altro sono di solito tenuti lì. Si potrebbe creare un nascondiglio-esca, come una scatola in fondo all’armadio che contiene solo foglie di tè. Ovviamente ci sono molte scatolette e lattine in una cucina che potrebbero attirare i bambini. Se devi conservare la tua cannabis in una cucina o in una dispensa, potrebbe avere una copertura ingannevole: un caffè in polvere o un cibo incredibilmente noioso come prugne, cereali o fiocchi d'avena.

Scegli qualcosa dalla quale i tuoi bambini non sono naturalmente attratti. Non scegliere però qualcosa che i tuoi figli disprezzano, poiché potrebbero ragionare all’inverso. Se non puoi nasconderlo a portata di mano in cucina, ogni altra stanza ti offre l'opportunità di trovare nascondigli. Più sono in alto, più saranno fuori dalla portata.

Se hai una custodia per libri, prendi in considerazione la possibilità di svuotare un libro con un titolo insignificante. È anche possibile avere minuscole casseforti incastrate nel muro. Queste saranno coperte da qualcosa che sembra una presa di corrente. Questa cassaforte nascosta e chiudibile a chiave si confonderà con il muro, lasciando spazio sufficiente per riporre l'erba. Questo funzionerà, purché tu sia sicuro che il contenitore sia a prova di odore. Oppure devi trovare un altro modo per mascherare l'odore, come mettere l’erba insieme a un alimento dall’odore pungente. Se hai dubbi, trova un nascondiglio fuori dalla casa, come il garage o la stanza degli attrezzi.

Tenere la cannabis fuori dalla portata dei bambini

METTI AL SICURO LA TUA SCORTA

Conservare la tua cannabis all'esterno della casa in cui vivi può sembrare rischioso. Ma che sia in casa o fuori, la tecnologia moderna offre molti modi per tenere sotto controllo ciò che sta accadendo alla tua scorta di erba. Ci sono webcam poco costose che possono connettersi al tuo WiFi e avvisarti quando rilevano un movimento. Allo stesso modo, invece di gettare via un vecchio smartphone puoi riutilizzarlo come telecamera di sicurezza. Non sono solo le telecamere che possono connettersi a internet e inviarti un messaggio: “internet delle cose” è un termine che si riferisce a tutti i dispositivi fisici in grado di registrare dati e inviarti delle informazioni. Se hai questi sistemi, sono oggi disponibili sensori di movimento relativamente economici per avvisare di eventuali furti.

Anche se hai un buon nascondiglio e se hai modo di monitorarlo, è comunque meglio prendere ulteriori precauzioni. E tre precauzioni sono meglio di due. Forse la prima è tenere la cannabis chiusa a chiave. Molti contenitori sono dotati di chiavi o serrature a combinazione. I modelli più costosi utilizzano l'identificazione delle impronte digitali. In questo modo, anche se la tua scorta è stata trovata dai tuoi figli, non ne avranno comunque accesso.

Questo è un vantaggio di certi vaporizzatori, come la gamma prodotta da Pax. Se preferisci svapare la tua cannabis, puoi lasciare questi vaporizzatori in giro perché manterranno l'erba al loro interno. Funzioneranno solo se vengono sbloccati da un'app collegata al vaporizzatore tramite Bluetooth.

EDUCA I TUOI BAMBINI

A parte questo, a un certo punto dovrai parlare ai tuoi figli della cannabis. Anche se esiste una serie di precauzioni tecnologiche che puoi adottare per impedire ai tuoi figli di accedere alla tua erba, i bambini rispondono bene al rispetto. Devi essere deciso con i tuoi figli, ma puoi esserlo in modo gentile e sincero. I bambini apprezzano che si parli loro considerandoli abbastanza intelligenti da seguire un ragionamento. E infatti, alcuni di essi potrebbero esserlo.

Ai bambini più piccoli dovrebbe essere detto che i farmaci per adulti sono vietati e che questo divieto è per la loro salute. Quando i tuoi figli crescono potrebbero iniziare a essere esposti all’erba altrove. Questa è una ragione in più per essere sinceri con loro sul perché gli adulti possono fumare cannabis. Basta chiarire loro che staranno meglio se aspetteranno di aver raggiunto l'età legale prima di provarla.

Dai il buon esempio moderando il consumo. Rispondi a qualsiasi domanda che ti fanno nel miglior modo possibile. Un giorno saranno adulti e prenderanno le proprie decisioni. Assicurati che ogni informazione che fornisci sulla cannabis si basi su dati scientifici e sui principi di un uso responsabile.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.