Per quanto oggi la cannabis sia sempre più accettata, ogni sballone conosce l'esperienza di farsi beccare, da qualche parte, per qualche ragione, stonato.

Gran parte degli sballoni più esperti si sono inventati un modo per gestire questa situazione. Ma se siete relativamente dei novellini?

Come comportarsi per dominare una situazione di questo genere? Continuate a leggere per avere le nostre migliori dritte.

NON SBALLATEVI SE VI TROVATE CON ESTRANEI

I vostri occhi diventano rosso acceso ogni volta che fate un tiro. Non riuscite a controllare le risatine. Entrate in paranoia perché i marziani sono appena sbarcati alla porta accanto. O esibite un qualsiasi altro stereotipico comportamento da sballone ogni volta che fumate. Se questa descrizione vi corrisponde, riflettete seriamente a mettere in atto delle strategie elusive.

In generale, è una buona idea per i novizi fare esperienze circondati da amici. Stonarsi per conto proprio è un'esperienza solitaria. Per le vostre prime sessioni di fumo, cercate di trovarvi in un gruppo di persone che conoscete e di cui vi fidate.

In questo modo, qualunque sproposito indotto dall'erba verrà trattato in maniera appropriata. Sballarsi in compagnia di estranei può spesso combinare l'ansia del conoscere gente nuova con la paranoia dell'essere fumatori novelli. A meno che non siate capaci di sguazzare a vostro piacimento nelle situazioni improvvisate, questa situazione è meglio evitarla.

PREPARATEVI BENE PRIMA DI FUMARE

Il consumo di cannabis dà come risultato alcuni segni rivelatori. Se vi preparate in anticipo, potete trovarvi pronti ad agire all'istante. Equipaggiarsi di occhiali da sole, collirio, gomme da masticare, e perfino uno spray deodorante, è decisamente un'idea astuta. Anche uno “sploof”, cioè un tipo di filtro che blocca il fumo (e l'odore), può essere d'aiuto.

Pensate anche a farvi una doccia, per eliminare l'odore di fumo da corpo e capelli. Cambiarsi i vestiti è un altro modo per sbarazzarsi dei residui di odore di ganja che continuano ad aleggiare. Anche se non arrivate a questi estremi, ricordatevi di lavarvi le mani, e forse anche i denti; maneggiare cannabis può lasciare un forte odore.

Avere una riserva di candele e deodoranti per ambienti è sempre una buona idea.

Sballati Cannabis

COMPORTATEVI IN MANIERA NORMALE

Ok, questa può essere difficile se siete famelici, incollati al divano, o non riuscite a contenere gli attacchi di ridarella. Astenetevi assolutamente dal parlare dell'euforia che sentite: è una prova inconfondibile. In caso vi toccasse essere socievoli con dei non fumatori dopo esservi concessi una fumata, non fate il tentativo se siete dei novellini: diventereste un fascio di nervi. Una volta che avrete fatto l'abitudine alla sensazione, sarete anche più capaci di interagire con dei “civili” e “scamparla”.

E nel frattempo? Mantenete le conversazioni brevi e cordiali. Il vostro sballo non durerà a lungo, tornate da loro più tardi.

Cercate di stare in compagnia di persone che perlomeno tollerano il consumo di cannabis. Le fesserie che vi potrebbe capitare di fare verranno perdonate più rapidamente; in molti casi, ai vostri amici non importerà che vi comportiate come dei piccoli sballoni.

Non avventuratevi in conversazioni accese ed emotivamente cariche. Lasciate correre fino a quando sarete più centrati e sobri. E assolutamente non mettetevi a giocherellare e non assumete un atteggiamento “colpevole”. Con ogni probabilità, la maggior parte delle persone non se ne renderà conto; non dategli un suggerimento.

PREPARATEVI UN NASCONDIGLIO

Non c'è niente di peggio che avere dei suoceri anti-cannabis che si presentano da voi proprio dopo una sessione con il bong. O peggio. Specialmente se vivete sotto regimi legali non proprio favorevoli all'erba, si raccomanda caldamente di tenere un nascondiglio pratico e facile da raggiungere. Questo vale per l'erba in sé, e per tutti gli accessori. Conservate la vostra cannabis in un luogo ben chiuso. Questo è un metodo per preservare la sua potenza, ma è anche una buona idea se siete coscienti dell'odore. Se usate un bong o altre apparecchiature, tenetele pulite.

NON SPANDETEVI IN QUESTIONI FILOSOFICHE ATTORNO AL FRIGORIFERO

Astenetevi da tentazioni di cui più tardi potreste pentirvi. Questo include il tenere in frigo grandi quantità di cibo “da abbuffata”, o spandersi in filosofie riguardo ad un argomento qualsiasi. Con chiunque.
Se sapete che avete una tendenza alla fame chimica, preparatevi in anticipo tenendo a portata di mano solo spuntini sani.

E seppure le vostre opinioni divergenti possono sembrare appassionanti per voi, cercate di non essere logorroici. Mettetele per iscritto e tornateci su più tardi (quando non sarete più stonati). Sarete contenti di averlo fatto.

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out