La Madre delle Moderne Varietà CBD: Juanita la Lagrimosa

Juanita la Lagrimosa

Indice:

LE ORIGINI DI JUANITA LA LAGRIMOSA

La domanda di CBD è più alta che mai. I breeder hanno sviluppato varietà 1:1 con proporzioni uguali di CBD e THC, offrendo gli effetti non psicotropi del CBD, insieme ad un leggero “high” cerebrale. Altri breeder sono addirittura riusciti a superare questi limiti, dando vita a varietà con rapporti THC:CBD di 1:20, garantendo proprietà terapeutiche prive di effetti collaterali che alterano la mente.

Le varietà ricche di CBD hanno preso d’assalto il mercato. Ma da dove è iniziato tutto? Sono il risultato di un intenso lavoro di ibridazione selettiva? O forse discendono dalla fortuita scoperta di una varietà dall’altissimo contenuto di CBD?

Secondo le leggende cannabiche, fu la creazione di Juanita la Lagrimosa ad agire da catalizzatore.

Il lignaggio di Juanita la Lagrimosa nasce da una New York City Diesel. La leggenda narra che un breeder di nome Jimi selezionò questa genetica da una confezione di semi acquistata alla fiera Spannabis del 2004. Dal gruppo selezionò tre piante maschio e le incrociò con una Reina Madre, una varietà a predominanza sativa. Questo incrocio diede origine a Juanita la Lagrimosa.

In un primo momento, le concentrazioni di CBD di Juanita la Lagrimosa erano piuttosto vaghe, ma divenne comunque una varietà molto popolare tra i breeder, che iniziarono ad usarla per creare nuove varietà, come la Dancehall. Fu solo quando alcuni dei suoi discendenti iniziarono a vincere premi all’High Times Cannabis Cup che Jimi decise di fare qualche test. Le analisi di laboratorio rivelarono un profilo di cannabinoidi composto da un 22% di CBD e da uno 0,7% di THC. Queste incredibili concentrazioni di cannabidiolo furono una scoperta realmente emozionante. Fu così che i suoi breeder decisero nel 2010 di sviluppare e stabilizzare una versione femminizzata di questa genetica.

Da allora, Juanita la Lagrimosa è stata ripetutamente usata per creare alcune delle varietà più popolari tra quelle ad alto contenuto di CBD. Date un’occhiata alle seguenti varietà per valorizzare le migliori caratteristiche di Juanita la Lagrimosa e dei suoi più diretti discendenti.

Fast Eddy FAST EDDY

Fast Eddy
Fast Eddy bud

GENETICA

La Fast Eddy è composta per un 50% da genetica sativa, un 40% indica ed un 10% ruderalis. I breeder della RQS hanno creato questa varietà usando una Juanita la Lagrimosa, una Cheese ed una Cannabis ruderalis. Rappresenta un ottimo esempio della stirpe di Juanita la Lagrimosa e possiede alcuni dei suoi migliori tratti. Essendo una varietà autofiorente, la Fast Eddy rende il CBD accessibile a tutti i coltivatori principianti.

EFFETTI

La Fast Eddy produce alte concentrazioni di CBD, insieme ad una quantità di THC del 9%. Il suo profilo di cannabinoidi attira i consumatori terapeutici che vogliono evitare gli effetti psicoattivi troppo intensi. Questa varietà è anche una scelta eccellente per i consumatori ricreativi che preferiscono consumare una marijuana meno potente. Gli effetti consentono infatti di mantenere la piena funzionalità, pur generando un piacevole intorpidimento psicoattivo.

CARATTERISTICHE DI CRESCITA

Nelle colture indoor, la Fast Eddy raggiunge i 60–100cm d’altezza e produce fino a 400–450g/m². Le piccole dimensioni di questa varietà le consentono di passare inosservata. All’aperto, può diventare un po’ più grande, toccando i 120cm e producendo dagli 80 ai 130g/pianta. Con un periodo di fioritura di 6–7 settimane, questa pianta sarà pronta per essere raccolta dopo circa 8–9 settimane dalla germinazione. La Fast Eddy predilige i climi miti.

Stress Killer STRESS KILLER

Stress Killer
Stress Killer bud

GENETICA

La Stress Killer è composta per un 60% da genetica sativa, un 30% indica ed un 10% ruderalis. I genitori di questa varietà sono: Juanita la Lagrimosa, Lemon Shining Silver Haze e Cannabis ruderalis.

EFFETTI

La Stress Killer è stata intenzionalmente ibridata per offrire effetti lucidi e funzionali. Offre un contenuto di THC dell’11% e concentrazioni elevate di CBD. I livelli moderati di THC aggiungono un elemento creativo agli effetti, ma nulla di troppo travolgente. Ogni boccata di fumo riduce lo stress. Il suo rilassante profilo terpenico aiuta a ridurre le tensioni ed abbassa gli ormoni dello stress.

CARATTERISTICHE DI CRESCITA

Le piante coltivate indoor raggiungono altezze comprese tra 90–140cm e producono raccolti impressionanti di 450–500g/m². All’aperto, le piante possono crescere fino a 160cm e produrre 110–160g/pianta. Il periodo di fioritura della Stress Killer dura circa 7 settimane ed è pronta per essere raccolta dopo 11 settimane dalla germinazione. La Stress Killer è facile da coltivare e preferisce i climi più miti.

Dance World DANCE WORLD

Dance World
Dance World bud

GENETICA

La Dance World è una varietà a predominanza sativa composta per un 75% da genetica sativa ed un 25% indica. I suoi genitori sono una Dancehall 20 ed una Juanita la Lagrimosa.

EFFETTI

Fumare le infiorescenze di Dance World provoca un effetto stimolante e motivante, che tende maggiormente verso il lato sativa dello spettro. Le concentrazioni di THC del 12% stimolano i pensieri creativi e l’appetito. Dal punto di vista terapeutico, l’alto contenuto di CBD è perfetto per il consumo diurno, senza il rischio di rimanere sopraffatti da un effetto troppo sedativo. Le sue cime hanno un profilo terpenico definito da note di pino, spezie e frutta.

CARATTERISTICHE DI CRESCITA

Le piante coltivate indoor raggiungono i 100cm d’altezza e producono fino a 525g/m². Le sue dimensioni ridotte e le sue abbondanti rese produttive la rendono compatibile con gli spazi più piccoli e nascosti. All’aperto, le piante possono toccare i 120cm e produrre fino a 450g/pianta. Questa pianta ha un periodo di fioritura di 8 settimane ed è pronta per essere raccolta ad inizio ottobre.

Royal Highness ROYAL HIGHNESS

Royal Highness
Royal Highness bud

GENETICA

La Royal Highness è una varietà a predominanza sativa contenente il 60% di genetica sativa ed il 40% indica. I breeder della RQS hanno creato questa pianta usando come genitori una Respect 13 ed una Dancehall 24.

EFFETTI

La Royal Highness presenta un contenuto di THC del 14% e concentrazioni di CBD elevate. Questa varietà provoca un effetto cerebrale lucido, eccellente per lavorare su progetti creativi o per immergersi in discussioni filosofiche con gli amici.

Il suo contenuto di THC è particolarmente indicato per i consumatori terapeutici che cercano di alleviare i propri sintomi sia con il THC che con il CBD. La Royal Highness provoca un “high” lucido, con effetti poco euforici che non travolgono il consumatore come spesso accade con la maggior parte delle varietà ricche in THC. Al momento di assaporare questa varietà, il vostro sistema olfattivo verrà invaso da sensazioni dolci, di frutta e Skunk.

CARATTERISTICHE DI CRESCITA

Nelle colture indoor, la Royal Highness raggiunge i 100cm d’altezza e produce fino a 600g/m². All’aperto, le piante possono toccare i 110cm e produrre fino a 475g/pianta. Il tempo di fioritura della Royal Highness è di 9 settimane e le piante all’aperto sono pronte per essere raccolte a inizio ottobre. Questa pianta cresce bene soprattutto nei climi caldi.

Royal Medic ROYAL MEDIC

Royal Medic
Royal Medic bud

GENETICA

La Royal Medic è una varietà a predominanza sativa composta per un 75% da genetica sativa e solo un 25% indica. La Royal Queen Seeds ha sviluppato questa varietà incrociando una Juanita la Lagrimosa con una produttiva Critical.

EFFETTI

L’alto contenuto di CBD di questa varietà controbilancia il basso contenuto di THC del 10%. I due cannabinoidi si sinergizzano a vicenda per produrre un effetto che lenisce sia il corpo che la mente. Dopo aver fumato un bong o averla vaporizzata, in pochi istanti i dolori si dissolvono, così come le tensioni muscolari. I fumatori sperimenteranno ad ogni boccata sapori sempre più speziati e dolci.

CARATTERISTICHE DI CRESCITA

Nelle colture indoor, raggiunge i 120cm d’altezza e produce fino a 475g/m². All’aperto, le piante coltivate direttamente in terra o in vaso possono toccare i 150cm d’altezza e produrre impressionanti rese di 525g/pianta. Il tempo di fioritura della Royal Medic è di 9 settimane e all’aperto è pronta per essere raccolta verso inizio ottobre.

Painkiller XL PAINKILLER XL

Painkiller XL
Painkiller XL bud

GENETICA

La Painkiller XL è una varietà a predominanza sativa composta per un 75% da genetica sativa ed un 25% indica. È il risultato di un progetto d’ibridazione finalizzato ad enfatizzare i tratti terapeutici, in particolare quelli efficaci contro il dolore cronico. Dopo un periodo di sperimentazione con i suoi ceppi genitoriali, Royal Highness e Juanita la Lagrimosa, i breeder della RQS sono riusciti a raggiungere il loro obiettivo.

EFFETTI

La Painkiller XL è un’eccellente varietà terapeutica molto ricca di CBD e con appena il 9% di THC. Il suo profilo di cannabinoidi consente ai consumatori di sperimentare le proprietà benefiche del CBD, senza mai rimanere sopraffatti da effetti troppo pesanti. Il leggero “high” associato a questa pianta è fisico e lucido a livello mentale.

CARATTERISTICHE DI CRESCITA

La Painkiller XL preferisce il clima mite. Le piante coltivate indoor producono 550g/m² e crescono fino a 100cm d’altezza. All’aperto, possono toccare i 150cm e produrre fino a 550g/pianta. Il tempo di fioritura della Painkiller XL è di appena 8 settimane e all’aperto è pronta per essere raccolta verso fine settembre.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.