Juanita La Lagrimosa - Una genetica CBD Altamente Terapeutica

Juanita la Lagrimosa

Juanita la Lagrimosa è una varietà di origine europea che ha raggiunto popolarità e prestigio grazie alle sue particolari qualità. Questa pianta è conosciuta per il suo bilanciato rapporto 1:1 tra il cannabinoide psicoattivo THC e quello altamente terapeutico CBD. Questo profilo rende Juanita la Lagrimosa una genetica eccellente per i consumatori terapeutici alla ricerca di una potente varietà con effetti psicoattivi poco rilevanti. Secondo alcuni test di laboratorio, la Juanita la Lagrimosa contiene circa un 8,81% di CBD ed un 6,77% di THC.

Juanita la Lagrimosa è il risultato di ripetuti incroci tra numerose varietà autoctone Thai e Mexican, dove gli originali antenati di questa varietà sono un maschio Mexican/Afghan ed una femmina Reina Madre. La pianta risultante è a predominanza sativa, con un potente effetto cerebrale che offre ai fumatori sensazioni energizzanti e di lucidità mentale. Questo piacevole e stimolante "high" viene ulteriormente arricchito dalle altre sensuali caratteristiche della pianta. I fiori della Juanita la Lagrimosa sprigionano pungenti e fruttati sapori, con aromi di Lemon Haze. Questa pianta si comporta bene in quasi tutti gli ambienti colturali, ma nelle coltivazioni indoor fiorisce in appena 60-65 giorni.

La Royal Queen Seeds ha condotto alcuni esperimenti con la genetica Juanita la Lagrimosa, ottenendo ottimi risultati e creando numerose e straordinarie varietà, elencate qui di seguito.

Fast Eddy FAST EDDY

Fast Eddy
Fast Eddy bud

La Fast Eddy è composta per un 50% da genetica sativa, un 40% indica e un 10% ruderalis. Incrociando tra di loro una Juanita la Lagrimosa, una Cheese e una ruderalis si è ottenuta questa incredibile varietà. La Fast Eddy è come una prosecuzione di Juanita la Lagrimosa ed offre alcune delle caratteristiche che hanno reso così famoso il suo genitore. La Fast Eddy contiene solo un 9% di THC, ma le concentrazioni di CBD sono piuttosto elevate.

Queste proporzioni tra i cannabinoidi rendono la Fast Eddy molto attraente per i consumatori terapeutici interessati ad entrambi i cannabinoidi, ma desiderosi di non rimanere sopraffatti da un contenuto troppo elevato di THC, che potrebbe interferire con le loro normali attività. Questa pianta è anche particolarmente indicata per i consumatori ricreativi che preferiscono fumare erba meno potente. È il tipico "high" che mantiene funzionali, ma che provoca ugualmente un piacevole effetto psicoattivo. Una pianta che mantiene lucida la mente e allevia efficacemente i dolori.

La Fast Eddy cresce bene sia indoor che outdoor. Quando viene coltivata indoor, in stanze o armadi, può raggiungere i 60-100cm d'altezza, producendo fino a 400-450g/m². Le piccole dimensioni di questa pianta la rendono facile da coltivare, poco appariscente e capace di crescere anche negli spazi più limitati. All'aperto, le piante raggiungono altezze leggermente superiori, di circa 80-120cm, producendo dagli 80-130g/pianta. Con un periodo di fioritura di 6-7 settimane, le piante sono pronte per essere raccolte dopo circa 8-9 settimane dalla germinazione. La Fast Eddy predilige i climi miti.

Stress Killer STRESS KILLER

Stress Killer
Stress Killer bud

La Stress Killer è composta da un 60% di genetica sativa, un 30% indica e un 10% ruderalis. Questa varietà è frutto dell'incrocio tra Juanita la Lagrimosa, Lemon Shining Silver Haze e Cannabis ruderalis. La Stress Killer è stata appositamente ibridata per offrire un "high" funzionale e lucido, all'altezza del suo nome. Questa pianta contiene fino ad un 11% di THC e concentrazioni molto elevate di CBD. Queste proporzioni tra i cannabinoidi provocano effetti leggermente più intensi, ma non arrivano ad interferire con le normali attività quotidiane. Ancora una volta, questo discendente di Juanita la Lagrimosa offre ai consumatori terapeutici una valida alternativa per trovare sollievo con un lieve effetto psicoattivo. La Stress Killer è famosa per migliorare la concentrazione, il che vi consentirà di lavorare o svolgere qualsiasi attività creativa.

La Stress Killer cresce bene sia indoor che outdoor. Nelle coltivazioni indoor può raggiungere i 90-140cm d'altezza e produrre rese impressionanti di 450-500g/m². All'aperto, invece, le piante possono toccare anche i 120-160cm di altezza e produrre fino a 110-160g/pianta. Il periodo di fioritura della Stress Killer dura circa 7 settimane ed è pronta per essere raccolta in 11 settimane dalla germinazione. Questa varietà è facile da coltivare e predilige i climi miti.

Dance World DANCE WORLD

Dance World
Dance World bud

La Dance World è una varietà a predominanza sativa composta per un 75% da genetica sativa ed un 25% indica. Questa pianta è il frutto dell'amore tra una Dancehall 20 ed una Juanita la Lagrimosa. Questo progetto d'ibridazione ha dato vita ad una varietà con un contenuto di THC del 12% e concentrazioni elevate di CBD. Fumare le infiorescenze di Dance World induce un "high" molto stimolante ed energizzante, che tende nettamente verso il lato più sativa dello spettro. Dal punto di vista ricreativo, questi effetti aiutano i fumatori a raggiungere i loro obiettivi giornalieri. Dal punto di vista terapeutico, l'alto contenuto di CBD e i leggeri effetti psicoattivi sono perfetti per dosare il CBD a qualsiasi ora del giorno, senza rimanerne sopraffatti o troppo appesantiti.

La Dance World offre ottimi risultati sia indoor che outdoor, dove predilige i climi più freschi. Quando viene coltivata indoor, la Dance World può toccare i 100cm d'altezza e produrre fino a 525g/m². Le dimensioni contenute e l'elevata produttività di questa pianta aiutano ad ottimizzare gli spazi di coltivazione. All'aperto, può raggiungere i 120cm d'altezza e produrre fino a 450g/pianta. Queste dimensioni relativamente ridotte della Dance World sono perfette per non attirare attenzioni indesiderate. Questa pianta fiorisce in 8 settimane e all'aperto è pronta per essere raccolta verso inizio ottobre.

Royal Highness ROYAL HIGHNESS

Royal Highness
Royal Highness bud

La Royal Highness è una delle discendenti di Juanita la Lagrimosa a più alto contenuto di THC. Stiamo parlando di un 14% di THC con un alto contenuto di CBD. Le concentrazioni più elevate di THC possono attrarre sia i consumatori ricreativi che quelli terapeutici. Dal punto di vista ricreativo, questa pianta provoca un effetto leggermente più forte, ma pur sempre accompagnato da un "high" cerebrale e lucido, eccellente per lavorare su progetti creativi e per approfondire discussioni filosofiche tra amici.

Questo contenuto di THC la rende una varietà perfetta anche per i consumatori terapeutici alla ricerca di quantità modeste di THC e CBD con cui trattare dolori e malesseri. Gli effetti della Royal Highness sono caratterizzati da sensazioni stimolanti e lucide, senza avvertire l'euforia e l'appesantimento spesso associati alle varietà ricche in THC. Al momento di assaporare questa marijuana, i fumatori verranno inebriati dalla dolcezza dei suoi sapori aromatici di frutta e Skunk.

La Royal Highness è una varietà a predominanza sativa per un 60% sativa e un 40% indica. È il risultato dell'incrocio tra una Respect 13 ed una Dancehall 24. La Royal Highness cresce bene sia indoor che outdoor. Nelle coltivazioni indoor, raggiunge i 60-100cm d'altezza e può produrre fino a 600g/m². All'aperto, invece, le piante toccano altezze leggermente superiori, tra gli 80-110cm, e possono produrre fino a 475g/pianta. Il periodo di fioritura della Royal Highness è di 9 settimane e all'aperto è pronta per essere raccolta ad inizio ottobre. Questa pianta predilige i climi caldi.

Royal Medic ROYAL MEDIC

Royal Medic
Royal Medic bud

La Royal Medic è una varietà a predominanza sativa composta per un 75% da genetica sativa e solo un 25% indica. Questo patrimonio genetico dona alla Royal Medic qualità che vanno ben oltre l'effetto energizzante e cerebrale che mantiene lucida la mente. Ha infatti la capacità di provocare anche un notevole effetto corporeo, che però non arriva ad indurre sonnolenza. Questa varietà è stata creata incrociando una Juanita la Lagrimosa con una Critical. L'alto contenuto di CBD è accompagnato da un basso contenuto di THC del 10%. Dopo aver fumato una canna di infiorescenze essiccate di Royal Medic, i fumatori avvertono un saporito mix di spezie e fragranze dolciastre.

La Royal Medic cresce in modo vigoroso sia indoor che outdoor, dove tende a prediligere i climi più freschi. In coltivazioni indoor, le piante possono toccare i 120cm d'altezza e produrre fino a 475g/m². All'aperto, a prescindere che venga piantata direttamente in terra o in vaso, può raggiungere i 150cm d'altezza e produrre abbondanti raccolti da 525g/pianta. Il periodo di fioritura della Royal Medic è di 9 settimane e all'aperto è pronta per essere raccolta ad inizio ottobre.

Painkiller XL PAINKILLER XL

Painkiller XL
Painkiller XL bud

La Painkiller XL è una varietà a predominanza sativa composta per un 75% da genetica sativa ed un 25% da indica. Questa pianta è l'incrocio tra una Royal Highness ed una Juanita la Lagrimosa. La Painkiller è un'eccellente varietà terapeutica particolarmente ricca in CBD e con concentrazioni di THC del 9%. Questa varietà offre ai consumatori terapeutici straordinari benefici grazie al suo CBD e al basso contenuto di THC psicoattivo. Ciò consente di sperimentare gli effetti antinfiammatori, antiepilettici ed altre proprietà del CBD senza rimanere troppo appesantiti dagli effetti. Il lieve "high" associato a questa varietà è leggermente corporeo e molto lucido.

La Painkiller XL predilige i climi miti e cresce bene sia indoor che outdoor, dove produce sempre abbondanti rese produttive. In coltivazioni indoor, può offrire raccolti impressionanti di 550g/m² e crescere fino a 100cm d'altezza. All'aperto, le altezze si aggirano intorno ai 150cm e le rese massime sui 550g/pianta. I tempi di fioritura della Painkiller XL sono di 8 settimane e all'aperto è pronta per essere raccolta verso fine settembre.

Strain: Royal Highness