Abbiamo tutti sentito parlare degli usi terapeutici del CBD: come può trattare alcune forme di epilessia e numerose altre condizioni fra le quali l'ansia, il morbo di Parkinson, di Alzheimer e la depressione. Ma il CBD può anche essere utile per trattare le scottature?

Il CBD, o cannabidiolo, è il secondo cannabinoide più comune ed è celebrato per la sua ampia varietà di usi medicinali. A differenza del suo più famoso compagno THC, il CBD non è psicoattivo. Il CBD viene solitamente venduto in forma orale, ma esiste anche CBD topico, e quest’ultimo è particolarmente utile contro i problemi della pelle. Prima di immergerci nei benefici medicinali del CBD per le scottature, inizieremo con una breve panoramica di cosa sia una scottatura solare.

CHE COSA È UNA SCOTTATURA SOLARE?

Una scottatura è la reazione della pelle ai raggi ultravioletti (UV). I raggi UV causano danni alla pelle e una scottatura si verifica quando il corpo invia sostanze infiammatorie al sito danneggiato nel tentativo di guarire, proteggere la pelle da ulteriori danni e motivare l'individuo a smettere di esporsi al sole. Le scottature solari sono una risposta ritardata e appariranno quindi qualche tempo dopo l'esposizione al sole che le ha provocate. Il picco di arrossamento apparirà 12–24 ore dopo l'esposizione. I sintomi della scottatura sono generalmente limitati a rossore, desquamazione della pelle e dolore, ma in alcuni casi possono includere nausea, vomito, febbre e brividi. Se vi sentite svenire, avete la pressione bassa o diventate molto deboli in seguito a una scottatura, dovete andare in ospedale.

Esistono due tipi di raggi UV che raggiungono la terra dal sole: UVA e UVB. I raggi UVA hanno una lunghezza d'onda più ampia e penetrano più profondamente nella pelle, mentre i raggi UVB hanno una lunghezza d'onda più corta e penetrano solo superficialmente nella pelle. I raggi UVB sono la causa delle ustioni solari, anche se i raggi UVA contribuiscono all'invecchiamento della pelle e al rischio di cancro. Quando si sceglie una protezione solare, assicurarsi di sceglierne una con protezione ad ampio spettro che può difendere da entrambi i tipi di raggi.

Scottatura CBD Pelle

IL CBD PUÒ GUARIRE LE SCOTTATURE?

Il CBD ha diversi effetti che potrebbero essere utili nel trattamento di una scottatura: antinfiammatorio, che punta al principale meccanismo del dolore derivato dalla scottatura, antibatterico, utile perché la pelle scottata è particolarmente suscettibile alle infezioni, antiossidante, utile per combattere i radicali liberi. I derivati dei semi di canapa contengono anche acidi grassi essenziali, che aiutano a idratare la pelle secca. Il CBD eleva anche i livelli di anandamide, un cannabinoide endogeno che aiuta a ridurre il dolore.

Non esiste molta ricerca scientifica sull'uso di CBD per trattare le scottature solari, ma l'evidenza aneddotica è promettente. Chi ha provato a spalmare CBD topico sulle scottature solari riferisce una sensazione di raffreddamento e una riduzione del dolore. Alcuni riportano addirittura una guarigione accelerata dell'ustione. Ci può essere una mancanza di studi empirici scientifici, ma aneddoti e teoria sono allineati: il CBD è probabilmente efficace nel trattamento delle scottature!

COME USARE IL CBD SULLE SCOTTATURE

L'approccio più semplice per trattare una scottatura solare con CBD è utilizzare il cannabidiolo in forma topica. Il CBD topico è qualsiasi lozione, balsamo, pomata o crema infusa con questo cannabinoide. Anche l'olio di CBD può essere usato localmente. Prima dell'applicazione lava la pelle delicatamente con un panno. Applica generosamente il prodotto topico, in più strati. Quindi siediti e goditi i suoi effetti lenitivi.

Per una maggiore efficacia si consiglia di prendere in considerazione un prodotto CBD topico che contenga anche aloe vera. I conoscitori del CBD hanno ipotizzato che la combinazione di questi due ingredienti potrebbe essere un miracolo per il trattamento delle scottature solari.

Se per qualsiasi ragione preferisci non usare un prodotto per uso locale, anche fumare una varietà di cannabis ad alto contenuto di CBD potrebbe dare sollievo. Painkiller XL è una scelta eccellente: contiene il 9% di CBD ed è a predominanza sativa, quindi non rallenta il tuo divertimento estivo. Se desideri ancora più CBD, vai sulla Royal Medic: con il 12% di CBD, non puoi sbagliare! Se preferisci non avere alcun effetto psicoatti, prova l'olio di CBD per avere un po' di sollievo senza effetti mentali.

Se stai cercando un metodo tutto naturale ma all'avanguardia per il trattamento delle scottature, il CBD è una grande opportunità da sperimentare. Prova una combinazione di prodotti per uso orale e topico per avere il massimo beneficio!

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.