COS'È L'ILARITÀ

Nel suo libro “Laughter: A Scientific Investigation”, Robert Provine dell'Università del Maryland ha osservato da vicino la risata umana. Ha registrato più di 1.200 risate e i risultati sono stati sorprendenti. A quanto pare, meno del 20% delle risate viene provocato da quegli episodi normalmente considerati "divertenti". Spesso si fa riferimento ad osservazioni del tipo "capisco cosa intendi" e "hai avuto notizie di Joe?" 

Provine ha inoltre notato che nel 99,9% dei casi gli attacchi di ilarità non interrompono necessariamente una conversazione. Quasi il 100% di tutti gli episodi esilaranti emerge in perfetta sincronia con le interruzioni e pause all'interno delle conversazioni. Ciò ha portato Provine a concludere che la risata è un fenomeno intrinsecamente sociale e non una semplice conseguenza di un episodio in qualche modo divertente. Esiste invece un fine comunicativo nel ridere e Robert Provine sostiene che preceda di molti anni il linguaggio umano, se non addirittura millenni.

Con questo possiamo concludere che la risata è più che altro una risposta all'umore di ognuno di noi. Si tratta di uno strumento primario ed un importante cardine di ciò che siamo soliti chiamare società. Fa parte dell'essenza degli esseri umani come creature sociali e ci consente di esprimere concetti che altrimenti non potrebbero mai essere condivisi. Indipendentemente dalle sue origini, tutti quanti siamo d'accordo nel dire che la risata è sempre un'esperienza di per sé piacevole. Non tutte le risate sono necessariamente gioiose o legate all'umorismo, ma nella maggior parte dei contesti sociali, la risata è un segno di eccitazione, divertimento e gioia.

Se abbiamo già difficoltà a definire le ragioni per cui ridiamo, teorizzare i motivi per cui non riusciamo a trattenere le risate dopo aver consumato cannabis può risultare un'impresa alquanto ardua. Sebbene non ci siano prove scientificamente dimostrate, possiamo esaminare alcuni punti che potrebbero aiutarci a capire meglio questa curiosa relazione.

Serotonina E Dopamina Cannabis

PERCHÉ LA CANNABIS FA RIDERE

L'ilarità è associata al lobo frontale destro e al lobo temporale sinistro del nostro cervello. La ricerca ha dimostrato che la cannabis stimola il flusso sanguigno di queste due aree. Non è ancora chiaro come questo fenomeno possa stimolare la risata, ma rimane pur sempre un buon inizio. Esistono molti altri fattori generali che possono aiutare a comprendere meglio questo meccanismo.

La cannabis ha la capacità di risollevare gli stati d'animo. Dopo il suo consumo ci si sente meglio e si è più inclini a ridere alla prima occasione. Una delle funzioni principali del sistema endocannabinoide è proprio la regolazione dei neurotrasmettitori, come serotonina e dopamina. Questi due neurotrasmettitori sono essenziali per alimentare l'umore. La cannabis aumenta le loro concentrazioni all'interno del cervello e automaticamente provoca sensazioni che fanno generalmente sentire "meglio".

Nel nostro cervello sono anche presenti altri neurotrasmettitori conosciuti come neuroni specchio, responsabili ad esempio dello "sbadiglio contagioso". Lo stesso accade con le risate. Quando vedete una persona sghignazzare di gusto venite subito colti da sensazioni più spensierate ed euforiche. Ciò si verifica con maggiore intensità quando voi o un amico, o entrambi, siete sotto gli effetti della marijuana. Le risate incontrollabili sono un fenomeno piuttosto comune.

Tuttavia, ciò dipenderà anche da una serie di fattori, quali ambiente, compagnia e soprattutto dalla varietà consumata. Le caratteristiche delle infiorescenze che state fumando avranno un forte effetto sugli "high" che avvertirete e, quindi, sulle vostre risate.

LE MIGLIORI VARIETÀ PER RIDERE DI GUSTO

In questa lista vi proponiamo 5 varietà che possono essere un'ottima opzione per ottenere forti effetti psicoattivi e meravigliose infiorescenze. Tuttavia, il loro punto forte è la loro capacità di risollevare lo stato d'animo. Con queste varietà vi ritroverete a sghignazzare in modo incontrollato con i vostri amici.

Non stupitevi se troverete solo due varietà a predominanza sativa. Queste genetiche, infatti, tendono a provocare un "high" più energizzante/creativo piuttosto che emozionante ed euforico. Nella maggior parte dei contesti sociali in cui si può godere di una buona conversazione, è piuttosto normale ritrovarsi ad assaporare qualche buona indica in un ambiente accogliente e confortevole.

Sebbene siano numericamente inferiori, iniziamo con le sativa.

Pineapple Kush Royal Queen Seeds

VARIETÀ A PREDOMINANZA SATIVA

Sour Diesel Royal Queen SeedsLa Sour Diesel è una magnifica varietà di cannabis che merita tutta la fama che ha guadagnato. Questa potente pianta produce infiorescenze resinose e travolgenti che vi entusiasmeranno. Il suo stimolante "high" viene accompagnato da aromi e sapori molto gradevoli. Potete aspettarvi odori di erba molto pungenti ed aciduli che accompagnano perfettamente i suoi sapori. La Sour Diesel è entrata nella Top 3 delle varietà più "divertenti", "stimolanti" ed "euforiche" stilata la Leafly. Riderete di gusto con questa varietà.

Kali Dog Royal Queen SeedsSuccessivamente, troviamo la straordinaria Kali Dog. Con il suo alto contenuto di THC del 18%, questa varietà è un'altra magnifica alternativa per ottenere un "high" euforico con cui ridere. Nonostante la sua predominanza sativa, questa pianta mostra le tipiche caratteristiche da indica. Le sue cime sono grandi, gli aromi pungenti e al sapore di Skunk e i complessi sapori vi offriranno effetti molto simili a quelli di uno dei suoi eccezionali genitori: la OG Kush. Un'altra affidabile pianta che non vi deluderà.

VARIETÀ A PREDOMINANZA INDICA

Euphoria Royal Queen SeedsGià il solo nome Euphoria posiziona questa varietà al vertice della lista. Questa fantastica pianta è particolarmente indicata per le persone con ansia sociale, grazie ai suoi effetti rilassanti e molto piacevoli. Ha la capacità di risollevare lo stato d'animo e di stimolare il sorriso. Con un contenuto di THC di appena il 9%, l'Euphoria offre il perfetto equilibrio tra "high" cerebrale e corporeo.

Pineapple Kush Royal Queen SeedsLa successiva indica che abbiamo scelto è la Pineapple Kush, una sorprendente pianta che vi farà cadere per terra dal ridere. Questa combinazione di Pineapple e OG Kush produce infiorescenze dai profumi fruttati e dolci. Questi deliziosi sapori accompagnano molto bene le concentrazioni di THC del 18% con cui avrete a che fare. La Pineapple Kush provoca effetti rilassanti e stimolanti, grazie al suo "high" prevalentemente cerebrale. Si tratta di una grande opzione per le persone con problemi di ansia e per coloro che cercano di ridere di gusto.

Og Kush Royal Queen SeedsDal momento che abbiamo parlato di Pineapple Kush, non potevamo non menzionare anche uno dei suoi genitori. La OG Kush è uno dei padri fondatori di questa varietà e molti di voi ne avranno già sentito parlare. Questa pianta californiana è conosciuta in tutto il mondo per i suoi pungenti aromi e i suoi potenti effetti. Induce un forte "high" sia a livello corporeo che psichico, molto potente ma ancora bilanciato.

LA RISATA È LA MIGLIORE MEDICINA

Adesso che sapete perché ridiamo e quali varietà di cannabis sono più indicate per le occasioni più euforiche, potrete adattare i vostri "high" ai vostri desideri. La prossima volta che vi ritroverete a cercare una varietà da condividere con i vostri amici, scegliendone una di quelle appena riportate potrete creare un'atmosfera molto più divertente. Potrete ritrovare il comico che c'è dentro di voi e di tutti i vostri amici.

L'importante è tenere sempre a mente che ridere è benefico per la nostra salute e il fatto che la cannabis stimoli l'ilarità è sicuramente una straordinaria qualità. Isolarsi per qualche ora dal resto del mondo e da tutti i suoi problemi vi aiuterà a godervi il tempo libero con i vostri amici. Divertitevi in questo esilarante processo, perché alla fine dei conti si tratta proprio di passare momenti sociali all'insegna della marijuana!

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out