Se avete un minimo di conoscenza della pianta di Cannabis o se siete esperti del settore, avrete quasi sicuramente sentito parlare di Skunk, Haze e Kush. Si tratta di tre varietà iconiche usate come mattoni per costruire gran parte delle genetiche di Cannabis che oggi conosciamo.

Quando furono lanciate per la prima volta sul mercato, queste tre varietà di Cannabis cambiarono l'approccio con cui le persone erano abituate a coltivare, rendendo la marijuana ancora più attraete al pubblico di tutto il mondo. Tutte queste varietà offrivano un'elevata produttività, fiorivano in quasi tutte le condizioni ambientali e le cime erano capaci di provocare effetti ancora più travolgenti a chi aveva occasione di provarle.

Oggi, queste varietà sono ampiamente usate per creare nuovi ibridi dalle particolari caratteristiche di crescita e dagli effetti unici, pur mantenendo le qualità che resero così famose queste genetiche tra gli intenditori di Cannabis di tutti gli angoli del globo.

In questo articolo cercheremo di osservare da vicino queste varietà di Cannabis, analizzando le loro origini, il loro lignaggio, i loro particolari effetti e molto altro ancora.

Per mettere le mani su queste eccezionali varietà e iniziare a coltivarle da soli, ordinate subito i semi dalla Royal Queen Seeds.

SKUNK

Al primo posto della nostra lista delle varietà di Cannabis che sono servite da pilastro per creare alcuni dei migliori ibridi del pianeta troviamo la Skunk.

Questa iconica varietà fu lanciata sul mercato negli anni '70. Da allora diede origine ad una moltitudine di eccellenti ibridi, particolarmente apprezzati da gran parte degli intenditori di Cannabis.

L'autentica Skunk #1 fu creata dalla Sacred Seed Co., un gruppo di coltivatori di Cannabis con sede in California, USA, guidato dal famigerato David Watson, più noto come Sam "The Skunkman". A quanto pare, questo gruppo di breeder usò una varietà Afghani, una Acapulco Gold ed una Colombian Gold, creando una delle varietà più amate e ricercate della storia della Cannabis.

La varietà che riuscirono a creare era assolutamente rivoluzionaria. Era, ed è tuttora, in grado di creare elevate rese produttive in tempi ristretti di crescita, resistendo ai climi più diversi. Inoltre, può essere coltivata indoor, outdoor e in serra.

Le cime di questa pianta sono dense e super resinose, producendo poche foglie e sprigionando odori estremamente pungenti. Quando viene fumata, la Skunk #1 provoca effetti molto particolari, caratterizzati da un potente effetto cerebrale ed un "high" energizzante, che all'epoca del suo lancio sul mercato era difficile da trovare in altre varietà di Cannabis.

Dopo essere stato rilasciato dal carcere nel 1982, Sam decise di esportare i primi esemplari di Skunk #1 in Olanda, dove ebbe l'occasione di vendere una manciata di semi di questa nuova varietà sotto il marchio di Cultivator’s Choice.

Da lì in poi, questa varietà iniziò ad essere usata dai coltivatori e breeder di Cannabis di tutto il mondo, che la sfruttarono per creare nuovi ibridi. Ecco alcune delle variazioni più popolari di Skunk attualmente disponibili dalla Royal Queen Seeds:

skunk xl SKUNK XL

Questa è la nostra versione della leggendaria Skunk #1, dotata di tutte le migliori proprietà che hanno reso così famosa l'originale genetica, il tutto sotto forma di semi femminizzati molto facili da coltivare.

Questo ibrido 50-50 vanta un periodo di fioritura di appena 7-8 settimane. Come il nome stesso suggerisce, la Skunk XL diventa piuttosto grande e produce cime compatte ed estremamente resinose, con deliziosi sapori ed aromi.

sweet skunk automaticSWEET SKUNK AUTOMATICA

Questa nuova varietà è un incredibile incrocio di Green Poison e Big Devil #2 autofiorente. Dopo essere stata reincrociata e stabilizzata per un paio di generazioni, si è finalmente ottenuto un ibrido affidabile ed alquanto bilanciato.

Le piante raggiungono solo i 60-100cm, il che significa che possono facilmente adattarsi anche agli spazi più ridotti. In media, produce fino a 60-110g per pianta.

critical CRITICAL

La nostra Critical è un ibrido a predominanza Indica che vanta abbondanti rese produttive e tempi di fioritura piuttosto ridotti. Si tratta di un incrocio di Afghani e Skunk, da cui ha ereditato solo le migliori caratteristiche e proprietà.

Nelle coltivazioni indoor, la Critical tende a raggiungere dagli 80 ai 140cm d'altezza. Nelle coltivazioni outdoor, invece, può raggiungere fino ai 2,2m. Le sue rese produttive variano a seconda dell'ambiente in cui cresce. All'aperto può produrre dai 550 ai 600g/m², mentre in coltivazioni indoor può offrire fino a 650g/m².

Le piante fioriscono in tempi estremamente ridotti di appena 7 settimane, il che significa che potrete ottenere più raccolti all'anno di primissima qualità. Le cime provocano un eccellente "high" perfettamente bilanciato tra effetti fisici e cerebrali.

gemme a foglia Skunk XL

HAZE

La Haze è un'altra famosa varietà di Cannabis lanciata sul mercato negli anni '70. È anche conosciuta con il nome di Original Haze o Neville's Haze.

Questo ibrido fu creato per la prima volta dagli "Haze Brothers", due coltivatori di Cannabis residenti in California del Nord e specializzati nella coltivazione e manipolazione di genetiche Sativa molto potenti. A quanto pare, stavano lavorando su diverse varietà di Cannabis, tra cui Acapulco Gold, Columbian Gold ed altre varietà autoctone dell'India e della Thailandia.

Secondo numerose testimonianze riportate su internet, l'autentica Haze non ebbe molto successo in un primo momento, soprattutto per la sua lunga fase di fioritura. In alcuni casi, può richiedere fino a 16 settimane per raggiungere la piena maturità e necessita di particolari cure colturali ed attenzioni per poter crescere correttamente.

Secondo quanto riportato su NevillesHaze.com, questa varietà si estinse all'inizio degli anni '80, in quanto i coltivatori erano interessati a lavorare con varietà più facili da seguire.

Fortunatamente, una manciata di semi Haze riuscirono a giungere fino in Olanda, dove alcune Seed Bank si resero disponibili ad acquistarli. Nonostante ciò, circolano numerose voci sulla nascita di questa genetica e le fonti in nostro possesso non sono del tutto attendibili.

In ogni caso, quasi tutti concordano nel dire che i semi finirono nelle mani di Neville Schoenmakers, che conservò alcuni esemplari di questa varietà ed iniziò ad incrociarli con altri ibridi.

Alcuni sostengono che gli Haze Brothers viaggiarono fino in Olanda negli anni '80 prima di andare in pensione. Secondo altre testimonianze, gli Haze Brothers erano anche amici, o conoscenti, di Sam The Skunkman che, dopo essere stato scarcerato nel 1982, portò con sé alcuni semi in Olanda, insieme alla sua leggendaria Skunk.

Indipendentemente da come Neville riuscì ad ottenere questi semi, oggi è lui ad essere considerato il padre dell'autentica Haze, la versione amata da tutti gli amanti di Sativa del mondo. La Haze che fu lanciata inizialmente sul mercato olandese iniziò a diffondersi in tutto il pianeta, venendo usata ripetute volte per creare altri straordinari ibridi.

Ecco alcune delle variazioni Haze più popolari attualmente disponibili presso la Royal Queen Seeds:

shining silver hazeSHINING SILVER HAZE

Incrocio di Northern Lights, Original Haze e Skunk, questa varietà dagli effetti cerebrali è molto apprezzata dai consumatori di tutto il mondo.

La nostra straordinaria Shining Silver Haze ha vinto numerose Cannabis Cup. Produce fino a 650g/m² e cresce estremamente bene sia in coltivazioni indoor che outdoor. Richiede dalle 9 alle 11 settimane per fiorire, ma la qualità delle sue cime vale sicuramente l'attesa.

Quando si fuma, la Shining Silver Haze provoca un "high" molto stimolante e prolungato, molto apprezzato da tutti gli amanti di Sativa. Vanta anche sapori estremamente dolci e aromi molto piacevoli sul palato.

amnesia hazeAMNESIA HAZE

Altra varietà pluripremiata, l'Amnesia Haze ha vinto numerose Cannabis Cup tra il 2004 e il 2012. Vanta alte rese produttive, elevate concentrazioni di THC ed un "high" estremamente forte da vera Sativa, apprezzato da tutti gli amanti di Haze.

Anche se le piante tendono a non superare 1-1,2 metri d'altezza, possono produrre rese estremamente abbondanti di oltre 650g/m² in coltivazioni indoor. All'aperto, invece, una pianta può arrivare ad offrire fino a 700g di erba di primissima qualità.

I tempi di fioritura di circa 12 settimane non sono forse i più adatti per i coltivatori alle prime armi. Queste piante crescono molto bene all'aperto, ma richiedono climi caldi come quelli di Australia, Nord Africa o California. Può essere coltivata sia con impianti idroponici che in terra.

lemon shining silver hazeLEMON SHINING SILVER HAZE

Una varietà a predominanza Sativa che produce cime super potenti con concentrazioni di THC che possono anche superare il 21%. La sua genetica proviene da un incrocio di Amnesia Haze e Lemon Skunk, dalle quali ha ereditato la sua potenza e gli aromi di limone facilmente riconoscibili.

La nostra Lemon Shining Haze tende a fiorire in 8 o 9 settimane, a seconda delle condizioni di crescita delle piante. In coltivazioni indoor, le piante possono produrre dai 425 ai 475g/m². All'aperto, invece, le piante sono pronte per essere raccolte verso il mese di ottobre e producono fino a 500g/m².

Le piante sviluppano cime molto grandi ed allungate. Come la maggior parte delle Sativa, le infiorescenze sono più soffici ed ariose, ma completamente rivestite da una generosa quantità di pistilli rossi ed un "glaciale" strato di tricomi ricchi di THC. Inoltre, possono anche mostrare variopinti riflessi verde lime e giallo oro.

amnesia haze royal queen piante

KUSH

L'ultima varietà della nostra lista riguardante i pilastri della Cannabis moderna è la Kush. A differenza delle altre varietà di Cannabis finora esaminate, la parola Kush non si riferisce ad un solo particolare esemplare di Cannabis.

La parola Kush, infatti, viene usata per indicare un sottogruppo di varietà Indica. Queste genetiche provengono da varietà autoctone dell'Afghanistan, Pakistan e India.

Molte di queste piante sono abituate a crescere ad alta quota, sulle catene montuose dell'Hindu Kush, da cui hanno preso il loro nome.

Molte varietà di Cannabis Kush iniziarono ad essere importate negli Stati Uniti negli anni '70, dove furono coltivate ed incrociate con altre genetiche, per creare nuovi ibridi. Alcune delle più famose varietà con genetica Kush sono la OG Kush, la Bubba Kush e molte altre ancora.

Ecco alcune delle più famose varietà Kush oggi disponibili alla Royal Queen Seeds.

critical kush CRITICAL KUSH

Se state cercando una potente varietà Kush, capace di crescere in spazi limitati, pur offrendo elevate rese produttive, non cercate oltre. La nostra Critical Kush è molto apprezzata dai nostri clienti, soprattutto per la sua elevata produttività di cime di primissima qualità, senza richiedere grandi spazi dove poter crescere liberamente.

Questo è un ibrido a predominanza Indica creato incrociando una Critical ed una OG Kush. Le sue dimensioni tendono ad oscillare tra i 60cm e 1,4m d'altezza massima. Tuttavia, le sue rese sono estremamente elevate e possono toccare i 550g/m². E se non fosse abbastanza, è pronta per essere raccolta in appena 7 settimane.

Con concentrazioni di THC superiori al 20%, questa varietà è molto potente e provoca effetti prolungati e corporei. Tuttavia, non arriva ad essere così forte da pietrificare completamente i fumatori, il che significa che può essere consumata in qualsiasi occasione, mantenendo una certa socievolezza ed un minimo di voglia di muoversi.

La Critical Kush può essere coltivata sia indoor che outdoor.

bubble kushBUBBLE KUSH

La nostra Bubble Kush è per un 80% Indica e per un 20% Sativa, vantando una concentrazione di THC di circa il 19%. Probabilmente, è una delle varietà più produttive del nostro catalogo.

Le piante possono essere coltivate sia indoor che outdoor, richiedendo qualche attenzione in più in entrambi gli ambienti colturali. Nelle coltivazioni indoor può produrre fino a 500-600g/m², mentre all'aperto può offrire fino a 650g/m². Richiede appena 7-8 settimane per completare la sua fase di fioritura.

Come il nome stesso suggerisce, le cime della nostra Bubble Kush sprigionano aromi di bubblegum, facilmente riconoscibili anche nei sapori. Trattandosi di una varietà a predominanza Indica, produce cime grandi e molto compatte, dagli effetti prevalentemente fisici. Se prevedete di fumare la Bubble Kush, preparatevi a rimanere incollati alla vostra sedia in uno stato di profondo rilassamento.

og kushOG KUSH

Questa è senza ombra di dubbio una delle varietà più popolari di tutti i tempi. Se non ci credete, sappiate che l'High Times ha classificato la OG Kush al numero uno della loro lista delle 25 migliori varietà di tutti i tempi. E questi ragazzi conoscono molto bene l'erba.

Le origini di questa genetica hanno sollevato accese discussioni, ma molti pensano che si tratti di una figlia di Chemdawg. Qualunque sia la sua vera origine, questa varietà ha vinto numerosi Cannabis Cup internazionali ed è amata dai fumatori di Cannabis di tutto il mondo.

Le cime della nostra OG Kush sono normalmente molto compatte e ricoperte da uno spesso strato di cristalli di resina. Le infiorescenze sono così compatte che anche dopo essere state essiccate sono molto difficili da rompere. La OG Kush ha un pungente aroma molto fresco che può essere facilmente notato nella zona in cui viene coltivata e conservata.

All'aperto, le piante di OG Kush possono arrivare a toccare i 2 metri d'altezza, producendo abbondanti raccolti di circa 500g/m² in 7-9 settimane di fioritura.

Siete pronti a coltivare alcune di queste varietà? Fate subito un ordine dalla Royal Queen Seeds e riceverete in pochi giorni i vostri semi di Cannabis, in modo discreto e professionale. E ricordatevi di controllare regolarmente il nostro blog con i migliori articoli del settore.

bubble kush pianta royal queen seeds

 

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out