Sebbene sia più lento rispetto alle capsule e agli integratori, il CBD viene assorbito molto facilmente dalla pelle, rendendo l'assimilazione uniforme e continua per periodi di tempo più lunghi. Grazie ai loro numerosi benefici terapeutici, i prodotti con CBD ad uso topico stanno diventando sempre più popolari. Oggi, chiunque abbia accesso ad internet può acquistare facilmente una vasta gamma di prodotti, come lozioni, creme, pomate e molto altro ancora.

CHE COSA SONO I PRODOTTI CON CBD PER USO TOPICO?

Come suggerisce il nome, i prodotti con CBD per uso topico sono lozioni, creme, oli, pomate e balsami contenenti cannabidiolo, uno dei cannabinoidi più abbondanti presenti nella cannabis e nella canapa. A differenza del tetraidrocannabinolo (THC), il CBD non provoca alcun effetto psicoattivo, il che significa che da solo non induce gli effetti cerebrali normalmente associati alla cannabis. Come tutti i cannabinoidi, il CBD interagisce con i recettori dei cannabinoidi distribuiti nel sistema endocannabinoide del corpo umano.

Quando viene applicato localmente, il CBD viene assorbito attraverso i pori e agisce sul sistema endocannabinoide della pelle, generando così i suoi effetti terapeutici. Siccome i prodotti per uso topico vengono somministrati su specifiche aree del corpo, i loro effetti sono localizzati. Questo aspetto può risultare alquanto interessante per i pazienti con problemi circoscritti in una specifica regione del loro corpo.

COME USARE IL CBD PER LA CURA DELLA PELLE

Qui di seguito vi riportiamo una guida esplicativa su come utilizzare al meglio i prodotti con CBD ad uso topico.

  1. Individuare la zona dove applicare il prodotto. A volte, il procedimento da seguire risulta piuttosto elementare. Se state usando una crema con CBD per il viso, dovrete ovviamente applicarla sul volto. Tuttavia, se state invece usando un particolare tipo di olio per trattare i dolori, allora le cose possono complicarsi. Ad esempio, se soffrite di cefalea di tipo tensivo, la somministrazione di un prodotto con CBD sul collo potrebbe risultare alquanto benefica. Capire esattamente cosa sta causando il vostro disturbo vi aiuterà a determinare dove applicare il CBD.
  2. Pulire prima l'area interessata. Tutti i giorni entriamo in contatto con un'enorme quantità di batteri e altri agenti patogeni. Ciò non significa che dobbiate farvi una doccia completa ad ogni applicazione, ma prima di usare un prodotto per uso topico assicuratevi di lavarvi accuratamente le mani e di pulire l'area interessata con una salvietta.
  3. Applicare in quantità generose. Ovviamente, nessuno di noi vuole sprecare un prodotto di questo tipo i cui prezzi tendono ad essere piuttosto elevati. Nonostante ciò, la loro somministrazione comporta quasi sempre un'applicazione a più strati. Bisogna prima massaggiare localmente la pelle con il prodotto, aspettare che si assorba e ripetere una o anche due volte.
  4. Lavarsi le mani dopo aver finito. Quasi tutti i prodotti a base di CBD contengono ingredienti attivi secondari, come agrumi, menta o capsaicina (il principio attivo dei peperoncini piccanti). Sebbene questi composti abbiano una comprovata efficacia nell'alleviare i dolori, le infiammazioni ecc., non sono forse i più indicati per le applicazioni intorno agli occhi, nel naso o sui genitali. Per cui, per evitare qualsiasi rischio, lavatevi bene le mani.

Come Usare Il Cbd Per La Cura Della Pelle

QUALI SONO I BENEFICI DEI PRODOTTI CON CBD PER USO TOPICO?

Come per tutti i prodotti con CBD, l'applicazione topica offre una lunga lista di benefici, dove uno dei più comuni è la sua capacità di alleviare i dolori localizzati. Ad esempio, se soffrite di dolori alla schiena, ad un ginocchio, alle articolazioni o in qualsiasi altra zona del corpo, i prodotti con CBD per uso topico potrebbero diventare i vostri nuovi migliori amici. Numerosi studi dimostrano che il CBD applicato per via transdermica può essere estremamente efficace nel trattamento del dolore e delle infiammazioni.

Oltre al dolore, i prodotti ad uso topico con CBD possono anche trattare lievi irritazioni della pelle, come graffi, abrasioni, ustioni, punture di insetti e persino smagliature. Inoltre, è stata clinicamente dimostrata la loro efficacia nel trattare alcune malattie della pelle, come l'acne. Ciò è dovuto alla natura antinfiammatoria e alle efficaci proprietà antibatteriche del CBD.

Ampliando ulteriormente il loro raggio d'azione per quanto concerne le patologie cutanee, i prodotti con CBD per uso topico possono essere usati anche da coloro che soffrono di psoriasi. Per chi non lo sapesse, la psoriasi è un disturbo della pelle causato da un accumulo eccessivo di cellule cutanee, seguito da macchie pruriginose e dolorose che possono diffondersi su tutto corpo. Secondo uno studio del 2007, i cannabinoidi avrebbero la capacità di inibire l'accumulo di cellule cutanee morte, risultando molto efficaci sui pazienti affetti da psoriasi per periodi di tempo molto lunghi.

Ma passiamo agli aspetti più divertenti del CBD. Lo sapevate che i prodotti con CBD ad uso topico possono amplificare il piacere sessuale? Ebbene sì! Nonostante sia un fenomeno relativamente nuovo in occidente, in Paesi orientali come l'India l'uso della cannabis come afrodisiaco risale ad oltre 2000 anni fa. Viene addirittura citata negli antichi testi tantrici.

Inoltre, le lozioni e le creme con CBD sono rinomate per mantenere la pelle giovane e raggiante. Il cannabidiolo è un antiossidante estremamente potente. Per cui, se volete che la vostra pelle continui ad avere un aspetto sano negli anni a venire, prendete in considerazione l'uso di prodotti con CBD per la cura della vostra pelle. 

Avete mai usato prodotti topici con CBD? Se sì, per quale motivo li avete usati e qual è il vostro prodotto preferito? Lasciate un commento nel riquadro sottostante!

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.