By Luke Sumpter


Quali sono le varietà di cannabis più difficili da coltivare? E perché qualcuno dovrebbe volerle coltivare? I principianti spesso confondono le varietà d’erba più difficili con le varietà d’erba peggiori, ma questo non è vero. Sebbene queste varietà non siano consigliate per i principianti, offrono ai coltivatori esperti una sfida singolare e gratificante.

Queste varietà “difficili” necessitano del giusto clima outdoor, molto training, una buona quantità di spazio e molta pazienza. Sono anche alcune delle varietà dalla fioritura più lunga. Sebbene richiedano del tempo per maturare (e dipendano da una lunga stagione di crescita), compensano con grandi raccolti di fiori potenti.

Di seguito, scoprirai cinque varietà che vengono spesso etichettate come le peggiori varietà d’erba da coltivare, semplicemente a causa della loro elevata difficoltà. Ti mostreremo perché non meritano questa etichetta ed il motivo per cui sono l’esatto contrario. Alla fine, potresti semplicemente prendere in considerazione la possibilità di testare le tue abilità con queste varietà impegnative.

Shogun

Nonostante la sua lunga lista di caratteristiche incredibili, molti coltivatori temono la sfida di comandare questa guerriera feroce. Prima di approfondire il motivo per cui Shogun può essere considerata difficile, diamo un'occhiata ad alcune delle sue migliori qualità. Per iniziare, racchiude un famigerato contenuto di THC del 25%, che alimenta uno sballo cerebrale di lunga durata, perfetto per le attività creative. Inoltre, offre sapori di agrumi, pino, terra e vanta splendidi fiori inondati di tricomi.

Cosa c’è di meglio? Ebbene, la sua richiesta di una lunga stagione di crescita rende la varietà quasi impossibile da coltivare outdoor nelle regioni situate più a nord. Anche all'interno di una serra, la diminuzione della luce che avviene a fine estate la lascerà affamata ed insoddisfatta. Per ottenere il massimo da questa varietà, dovrai coltivarla più a sud: i climi mediterranei soddisfano bene le sue esigenze. Qui, potrai aspettarti che le piante raggiungano i 190cm e producano fino a 750g/pianta entro la fine di ottobre. Indoor, le piante raggiungeranno un massimo di circa 140cm, ma offriranno rese soddisfacenti che arrivano fino a 550–600g/m².

Shogun

Shogun
Amnesia Haze x Gorilla Glue 4
550 - 600 gr/m2
90 – 140 cm
9 - 11 Settimane
THC: 25%
Sativa 70% Indica 30%
650-750 gr/plant
150 - 190 cm
Fine ottobre
Calmante, Confortante, Esilarante, Lucido

Acquista Shogun

Amnesia Haze

Amnesia Haze è una leggenda venerata, ma metterà alla prova le tue abilità di coltivazione: avrai bisogno di un po' di esperienza per poter procedere con questa varietà. I breeder hanno ricavato queste genetiche dalla Original Amnesia Haze e, dopo alcune modifiche, hanno creato una varietà che vanta un contenuto di THC del 22% e terpeni agrumati e pepati. Dopo aver raccolto queste cime dense, proverai uno sballo cognitivo che fornisce una spinta motivante durante la giornata. Tuttavia, dovrai prima coltivarle!

Proprio come gli altri membri della famiglia Haze, l'Amnesia Haze avrà bisogno di prendere il sole per tutta la stagione (ed avrà bisogno di una lunga stagione). Qui, necessiterà di una posizione esposta a sud per raggiungere la sua altezza massima di 210cm e produrre fino a 700g/pianta. Dovrai anche mantenere queste piante ben nutrite con fertilizzanti biologici in un terreno ricco di sostanza organica. Probabilmente, questa varietà non è la più adatta per le coltivazioni indoor, anche se con le giuste tecniche di training ed un po’ di pazienza, sono possibili raccolti fino a 650g/m².

Amnesia Haze

Amnesia Haze
Originale Amnesia Haze
600 - 650 gr/m2
80 - 140 cm
10 - 11 Settimane
THC: 22%
Sativa 70% Indica 30%
650 - 700 gr/plant
175 - 210 cm
Fine ottobre
Fisicamente Rilassante, Persistente, Potente

Acquista Amnesia Haze

Haze Berry

Haze Berry è una delle varietà più gustose del catalogo di Royal Queen Seeds. Ma dovrai metterti al lavoro se vuoi provare questi fiori pungenti. Questo ibrido a predominanza sativa richiede molta luce solare e un clima caldo. Inoltre, se la coltivi indoor, dovrai fare affidamento su tecniche di training raffinate. Prima di procedere ad elencare i dettagli della coltivazione, pensa a quanto sarai entusiasta di raccogliere le sue cime potenti e saporite. I suoi livelli di THC del 20% e una gamma dinamica di terpeni fruttati e terrosi richiedono un certo livello di rispetto.

In un grow box di grandi dimensioni, avrai bisogno di un potente set di lampade e di un paio di forbici da potatura affilate per domare questa signora. Raccomandiamo di cimare le piante in anticipo ed utilizzare il Main-lining o l’LST per tenerle sotto controllo per tutta la durata del ciclo di crescita. In questo ambiente, potrai aspettarti raccolti fino a 575g/m² dopo un periodo di fioritura di 9–11 settimane. Outdoor, nei climi caldi, produce un'incredibile quantità di 600–650g/pianta a fine ottobre.

Haze Berry

Haze Berry
Blueberry x Shining Silver Haze
525 - 575 gr/m2
60 - 100 cm
9 - 11 Settimane
THC: 20
Sativa 60% Indica 40%
600-650 gr/plant
160 - 180 cm
Fine ottobre
Fisicamente Rilassante, Persistente, Potente

Acquista Haze Berry

Shining Silver Haze

In quanto discendente di Haze, Skunk e Northern Light, nessun coltivatore che si rispetti può permettersi di insultare la Shining Silver Haze. Tuttavia, porterà alcune sfide lungo il percorso di coltivazione. Questa sativa alta e slanciata produce cime compatte, livelli di THC altissimi ed uno sballo che lascerà energici ed ispirati. Allora, qual è il problema? Ancora una volta, avrai bisogno di molta pazienza e di un ambiente di crescita caldo.

Se vivi in una regione con estati brevi, potrai coltivare questa varietà indoor. Se non viene controllata, raggiunge un'altezza di 120cm e produce fino a 600–650g/m² dopo una fioritura di 9–11 settimane. Outdoor, osserva le piante raggiungere i 220cm di altezza e produrre 650g/pianta entro la fine di ottobre. Richiede una posizione soleggiata, lontana dai venti forti che possono facilmente spezzare il suo stelo principale.

Shining Silver Haze

Shining Silver Haze
Haze x (Skunk x Northern Light)
600 - 650 gr/m2
80 - 120 cm
9 - 11 Settimane
THC: 21%
Sativa 75% Indica 25%
600-650 gr/plant
180 - 220 cm
Fine ottobre
Pesante

Acquista Shining Silver Haze

Chocolate Haze

Potresti incontrare difficoltà nel coltivare la Chocolate Haze, ma la perdonerai non appena proverai i suoi immensi sapori di caramelle e zucchero. Molti coltivatori sono attratti da questa varietà solo per il suo profilo terpenico. Ma questo a volte finisce con una delusione, specialmente per i coltivatori alle prime armi. Il motivo? Perché il suo profilo sativa quasi puro non si accontenta di nient'altro che sole costante ed una stagione di crescita che va fino ad ottobre. Non farti prendere alla sprovvista dalle intemperie. Potresti osservare questa varietà sviluppare una splendida chioma, per poi cadere in preda al gelo diverse settimane prima della raccolta.

Se vuoi sperimentare questo esemplare in un clima più fresco, dovrai coltivarlo indoor. Dato che può raggiungere i 160cm, avrai bisogno di uno spazio adeguato e di alcune lampade buone. Soddisfa le sue esigenze e produrrà fino a 525g/m² di cime con il 20% di THC dopo un periodo di fioritura di 9–11 settimane. Se hai il lusso di vivere in un clima caldo con lunghe estati, osserva questa varietà crescere fino a 200cm outdoor. Produrrà fino a 450–500g/pianta, ma dovrai aspettare fino alla fine di ottobre per processare ed assaggiare i suoi fiori dolci.

Chocolate Haze

Chocolate Haze
OG Chocolate Thai x Cannalope Haze
475 - 525 gr/m2
90 - 160 cm
9 - 11 Settimane
THC: 20
Sativa 95% Indica 5%
450 - 500 gr/plant
150 - 200 cm
Fine ottobre
Pesante

Acquista Chocolate Haze

Sono davvero le peggiori varietà di cannabis?

No. Infatti, sono tra le migliori! Ma queste varietà richiedono impegno, amore e volontà di affrontare una sfida. Se fai le cose per bene, ne uscirai come un coltivatore migliore e con barattoli pieni di gustose cime. Sebbene queste varietà siano più adatte agli ambienti più caldi, i coltivatori indoor che cercano di spingersi oltre possono provarle in qualsiasi periodo dell'anno.