Perché la marijuana rende ancora più bella la musica?

Published :
Categories : 420

Perché la marijuana rende ancora più bella la musica?

Per tantissime persone la musica è una parte importantissima della loro vita. Una canzone può ricordare il primo bacio, un momento bellissimo o bruttissimo. Ascoltiamo un brano musicale specifico quando siamo felici e un altro tipo di musica quando siamo tristi e per molti questo tipo di esperienza è ancora.


Sono molteplici le spiegazioni per questo fenomeno. Una delle prime teorie è che la cannabis agisce sull’area del cervello che processa gli stimoli auditivi. Quando sono stati fatti degli esperimenti le persone esposte al fumo di foglie di cannabis sono state in grado di ricordarsi il testo di una canzone più facilmente e hanno capito le differenze tra il suono e altre sfumature che rendevano migliore il ritmo e la musica. Alcuni soggetti hanno detto che i confini tra l’udito e la vista erano sfocati causando una sensazione conosciuta come sinestesia.  
Snoop Dogg smokes RQS joint
Un’altra possibile spiegazione di questo fenomeno è il fatto che la marijuana dà sollievo e riduce lo stress. Rilassa il corpo e la mente, apre nuovi canali che permettono di apprezzare la musica a un livello più profondo. Quando non si è preoccupati di tutto lo stress quotidiano o tutte le altre cose che possono preoccupare, si è in grado di concentrarsi sul messaggio oltre che sulla melodia, il ritmo e altri sensazione presentate nel brano.

Ma esiste un’altra spiegazione, la marijuana fa in modo che il cervello perda la capacità di separare gli stimoli rilevanti e irrilevanti. Grazie a questo i soggetti dello studio che abbiamo già citato hanno detto di essere stati in grado di notare delle nuove sottili differenze e che chiudendo gli occhi sono stati in grado grazie ai suoni di vedere colori mescolati tra di loro invece che motivi geometrici.

Un’ulteriore spiegazione è che la musica è una parte importante del rito del fumare marijuana. Per molte persone il processo di condividere una canna marijuana o una pipetta inizia con l’ascolto del loro CD preferito. Mentre il fumo riempie i polmoni, la musica riempie l’animo.
Royal Queen Seeds Joint
L’ultima delle ragioni per le quali la marijuana rende ancora più bella la musica è il coinvolgimento con l’artista. Sono molti i brani musicali che sono stati composti, eseguiti e registrati sotto l’influenza di droghe, alcol o altre sostanze che alterano la percezione ed è questo il motivo per cui spesso si apprezzano meglio le sottigliezze quando si è fumati rispetto a quando il cervello viaggia su binari lucidi.

A dirla tutta comunque non importa il motivo per cui la marijuana rende la musica ancora più bella. Quello che veramente importa sono gli effetti. E allora schiaccia play, accenditi una pipetta, chiudi gli occhi e goditi la sensazione.

Acquista Semi di Cannabis AutofiorentiAcquista Semi di Cannabis Femminizzati Acquista Medical Semi di Cannabis