Sfruttare la Cannabis per trattare il dolore è un processo individuale che consiste nel trovare la varietà più adatta per paziente e condizione medica. Ecco qui la nostra Top 5 per alleviare i dolori.

Molti consumatori di Cannabis sono consapevoli del potenziale terapeutico della Cannabis. In questi ultimi anni, le varietà terapeutiche ricche in CBD hanno attirato molta attenzione a livello globale, mostrando di essere molto efficaci nel trattamento di diversi disturbi e problemi di salute. Una delle applicazioni più comuni per le varietà di Cannabis terapeutica è il trattamento del dolore nelle sue forme più diverse, tra cui il dolore cronico. Quando si parla di Cannabis e del suo valore terapeutico si tende a camminare su una sottile linea tra l'accettazione degli incredibili risultati mostrati da questa pianta in diverse occasioni e le reali ed effettive potenzialità medicinali, con il fine di evitare false o sproporzionate aspettative.

La Royal Queen Seeds crede fermamente nella Cannabis e nella sua efficacia nel trattamento di alcune malattie, tra cui il dolore. Tuttavia, non possiamo darvi alcun consiglio medico specifico. Se siete interessati ad una varietà di Cannabis ricca in CBD o terapeutica in generale, ma non sapete molto bene come procedere, la migliore cosa da fare è approfondire questo argomento attraverso libri e documenti facilmente consultabili su internet, oppure consultare il vostro medico di fiducia. È di fondamentale importanza capire che per trattare una malattia con la Cannabis bisogna seguire terapie individuali e personalizzate. Ogni varietà di Cannabis di distingue per un profilo chimico specifico che induce determinati effetti sull'organismo. Questi ultimi, tuttavia, possono agire in modo diverso a seconda della persona che ne fa uso. Trovare la giusta corrispondenza tra individuo, problema di salute e varietà di Cannabis terapeutica è un processo che richiede diversi tentativi ed errori. Bisognerà quindi provare un paio di varietà e sperimentare diverse modalità di assunzione. Date un'occhiata alla linea di varietà terapeutiche ricche in CBD della Royal Queen Seeds e lasciatevi ispirare dalla nostra Top 5 delle migliori varietà di Cannabis per alleviare i dolori.

PAINKILLER XL

• Respect 13 x Juanita La Lagrimosa

• A predominanza Sativa (75%)

• Periodo di fioritura: 8 settimane

Non dovrebbe sorprendere vedere la Painkiller XL nella nostra Top 5 delle migliori varietà antidolorifiche. Si tratta di un incrocio di Respect 13 con Juanita la Lagrimosa. Il risultato è una pianta a predominanza Sativa, molto resinosa e veloce nel raggiungere la maturità. La Painkiller XL è sicuramente un buon punto di partenza per alleviare il dolore, offrendo un rapporto bilanciato THC:CBD di 1:1. I risultati di laboratorio hanno rivelato un 9% di THC ed un 9% di CBD. Queste concentrazioni quasi identiche di THC e CBD sono diventate lo standard del settore delle varietà terapeutiche, in quanto gli elevati contenuti di CBD, il principale responsabile degli effetti calmanti e fisici, hanno la capacità di contrastare il cosiddetto "high" cerebrale del THC. La predominanza Sativa della Painkiller XL si nota per i suoi effetti cerebrali stimolanti, mentre le alte concentrazioni di CBD consentono di ridurre la percezione del dolore. In coltivazioni indoor, la Painkiller XL produce fino a 500-550g/m², in 8 settimane di fioritura.

Pa

ROYAL HIGHNESS

• Respect 13 x Dancehall 24

• A predominanza Sativa (60%)

• Periodo di fioritura: 9 settimane

La Royal Highness è strettamente correlata alla Painkiller XL. Entrambe queste varietà condividono la genetica Respect, un incrocio di Juanita la Lagrimosa e Cannalope Haze, una Sativa quasi pura. La seconda varietà usata per creare la Royal Highness è la Dancehall, un ibrido a predominanza Sativa 60/40 rinomato per indurre sensazioni di felicità e che basa la propria genetica nella famosa Juanita. Facendo un paragone diretto con la Painkiller XL, la Royal Highness tende a mostrare la sua predominanza Sativa per quanto riguarda gli effetti, pur superando di poco la genetica Indica. Il contenuto di THC testato in laboratorio è del 14%, il che dovrebbe darvi un'idea degli effetti cerebrali e stimolanti che induce, accompagnati, però, da una fusione narcotica. Nel complesso, gli effetti non arrivano ad essere così bilanciati come quelli della Painkiller XL. Se dovessero verificarsi problemi di salute legati al dolore, queste indicazioni vi daranno la possibilità di provare almeno due varietà ricche in CBD: una con livelli di THC moderati (la Painkiller XL) ed una con livelli di THC un po' più alti (la Royal Highness). In questo modo avrete la possibilità di trovare la varietà che più si adatta alle vostre esigenze personali. In coltivazioni indoor, la Royal Highness può produrre fino a 550-600g/m², in un periodo di fioritura di 9 settimane.

Royal Highness

NORTHERN LIGHT

• Northern Light S1

• 100% Indica

• Periodo di fioritura: 7-8 settimane

La nostra Northern Light offre un approccio leggermente diverso per ridurre il dolore. Questa varietà non viene solitamente commercializzata come varietà terapeutica dalle alte concentrazioni di CBD, ma viene ugualmente apprezzata dai consumatori di Cannabis medicinale per i suoi effetti rilassanti, la sua fusione sedativa, in grado di rilassare i muscoli, e la sua capacità di combattere l'insonnia. È una delle poche varietà di base usate nei processi d'ibridazione, una delle principali responsabili della creazione di numerose varietà dai potenti effetti. La Northern Light è una varietà Indica pura da considerare come una valida alternativa per trattare il dolore, in quanto induce forti sensazioni rilassanti ed una fusione da Indica che possono alleviare alcuni sgradevoli disturbi di salute. Il contenuto medio di THC è del 18%, il che riflette la vera potenza di questa varietà. La Northern Light non sarà una varietà indicata per svolgere attività fisica durante il giorno, ma rimane comunque una delle migliori opzioni per assumere una varietà rilassante a fine giornata. Inoltre, si tratta di una delle varietà di Cannabis più produttive del mercato. In coltivazioni indoor, può produrre fino a 500-550g/m², in 7-8 settimane di fioritura.

Northern Light

FAST EDDY AUTOMATICA

• Cheese x Juanita La Lagrimosa x Ruderalis

• Autofiorente a predominanza Sativa (50%)

• Periodo di fioritura: 8-9 settimane dalla semina al raccolto

Siamo arrivati ad una varietà che ci riempie di orgoglio. La Royal Queen Seeds ha appena lanciato due nuove varietà ricche in CBD. Entrambe hanno caratteristiche autofiorenti, assicurando una coltivazione priva di stress e raccolti di Cannabis molto veloci, particolarmente efficace dal punto di vista terapeutico. La Fast Eddy Automatica è già una leggenda tra i collaboratori della RQS e, oggi, siamo orgogliosi di poter offrire questa straordinaria varietà al grande pubblico. Questa volta, abbiamo deciso di usare una genetica Cheese ed incrociarla con una Juanita la Lagrimosa. Il risultato è stato successivamente arricchito da una Ruderalis. Abbiamo scelto la Cheese per diverse ragioni, ma il motivo principale sono stati i suoi piacevoli effetti corporei, che pensavamo potessero accompagnare egregiamente una varietà come la Juanita la Lagrimosa. Ebbene, le nostre ipotesi erano corrette. Non solo induce un "high" molto calmante grazie alle alte concentrazioni di CBD, ma anche i moderati livelli di THC del 9% e il profilo aromatico offerti da questa varietà vi entusiasmeranno. La Fast Eddy Automatica provoca leggeri effetti che mantengono attivi. Una deliziosa erba da consumare anche di giorno, rimanendo lucidi mentalmente e "medicati" fisicamente. Questa varietà dalla fioritura accelerata produce, in coltivazioni indoor, fino a 450g/m², in appena 8-9 settimane dalla semina. Non sapete scegliere una varietà di Cannabis ricca in CBD? Ecco qui la Fast Eddy Automatica, un'erba pronta in circa due mesi.

Fast Eddy Automatic

STRESS KILLER AUTOMATICA

• Lemon Haze x Juanita La Lagrimosa x Ruderalis

• Autofiorente a predominanza Sativa (60%)

• Periodo di fioritura: 10-11 settimane dalla semina al raccolto

La Stress Killer Automatica è la seconda varietà autofiorente ricca in CBD che abbiamo di recente lanciato sul mercato. È particolarmente adatta per i consumatori di Cannabis alla ricerca di un "high" cerebrale stimolante, in grado di mantenere concentrati e lucidi, accompagnato da un elevato contenuto di CBD ereditato dalla Juanita la Lagrimosa. La Lemon Haze è responsabile di aver dato alla Stress Killer i pungenti sapori di limone, oltre agli effetti capaci di risollevare l'umore e di dare attimi di pace durante le giornate più dure. Le concentrazioni di THC rimangono piuttosto basse, di circa l'11%, ma rimangono comunque sufficienti a contrastare lo stress. Questa varietà risulta molto adatta per il consumo diurno, in quanto mantiene concentrati e lucidi, essenziale quando si devono svolgere le normali attività quotidiane. Allo stesso tempo, le alte concentrazioni di CBD della Juanita la Lagrimosa influiscono sugli effetti lenitivi, riducendo le eventuali sensazioni di dolore. La Stress Killer Automatica non è solo una valida opzione per trattare il dolore, ma può essere anche una buona scelta per i consumatori che fanno uso di Cannabis a fini ricreativi, in quanto offre la possibilità di provare una varietà ricca in CBD capace di ridurre lo stress (un approccio positivo verso la vita per godere sempre di buona salute). In coltivazioni indoor, può produrre fino a 450-500g/m², in 10-11 settimane di ciclo di vita.

Stress Killer Automatic

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out