Le migliori varietà di cannabis per coltivatori e fumatori principianti.

Indice:

L’uso ricreativo della cannabis ha come finalità quella di passare dei momenti divertenti e spensierati. Tuttavia, la marijuana è diventata molto più potente e i suoi effetti possono risultare fin troppo forti per i consumatori alle prime armi o per quelli che è da diverso tempo che non fanno uso di questa sostanza. Anche la coltivazione può risultare difficile, poiché alcune varietà di cannabis sono difficili da controllare o impiegano molto tempo a fiorire. Per questi motivi, alcuni potrebbero spaventarsi alla sola idea di coltivare o fumare la propria cannabis. Ma non c’è motivo di temere questa pianta, bisogna solo fare le cose nel modo giusto.

In questo articolo, vi presenteremo le migliori varietà per fumatori e coltivatori principianti, dalle varietà a basso contenuto di THC e autofiorenti fino alle varietà fotoperiodiche più potenti.

VARIETÀ CON RAPPORTO THC:CBD BILANCIATO — IDEALI PER FUMATORI PRINCIPIANTI

Il THC può produrre effetti secondari poco piacevoli, come ansia, paranoia, nausea ed altro ancora. Per le persone che non hanno mai provato la marijuana, è sufficiente una brutta esperienza per tenerle lontane da questa sostanza per un bel po’ di tempo, se non addirittura per sempre.

Purtroppo, o quasi, gran parte delle varietà vendute oggi sul mercato sono appositamente create per produrre concentrazioni estremamente elevate di THC. Per i fumatori principianti, questa loro caratteristica può risultare fin troppo eccessiva. Pertanto, se non conoscete la cannabis o non la consumate da diversi anni, vi consigliamo di riprendere un po’ di dimestichezza con i rapporti bilanciati di THC e CBD.

Il CBD, o cannabidiolo, è il secondo composto più abbondante nella cannabis. A differenza del THC, i suoi effetti non sono psicotropi, ma sembrano invece agire in un quadro più olistico. Inoltre, a causa dell’effetto entourage (sinergia chimica tra i composti della cannabis), il CBD può anche aiutare a contenere alcuni degli effetti collaterali del THC.

Qui di seguito, daremo un’occhiata più da vicino alla Stress Killer Automatic CBD, una delle nostre varietà preferite tra quelle con rapporto THC:CBD bilanciato.

STRESS KILLER AUTOMATIC CBD

La Stress Killer Automatic CBD è una delle nostre autofiorenti più bilanciate. Incrocio tra Lemon Shining Silver Haze, Juanita la Lagrimosa e ruderalis, questa varietà vanta un “high” lucido e funzionale, aromi deliziosi e caratteristiche di crescita molto semplici da gestire.

Con un 11% di THC ed un alto contenuto di CBD, la Stress Killer Automatic CBD è tutt’altro che travolgente. I suoi effetti penetrano con delicatezza e vi manterranno vigili e concentrati, con la mente perfettamente lucida. Se non conoscete la cannabis, questa varietà è un ottimo punto di partenza. È anche una straordinaria marijuana da consumare di giorno, in quanto non influisce negativamente sulla produttività di chi la consuma.

Gli aromi della Stress Killer Automatic CBD ricordano molto la Lemon Shining Silver Haze, con straordinarie fragranze di agrumi mescolate a sfumature di terra, spezie, legno e note leggermente dolciastre (tutte caratteristiche di una Haze di prima qualità). È anche una varietà molto versatile e semplice da coltivare sia indoor che all'aperto, il che la rende un’ottima opzione per i coltivatori esordienti ed inesperti, con poca o nessuna attrezzatura.

Stress Killer Auto

Stress Killer Automatic

Stress Killer Automatic

Genetic background Lemon Shining Silver Haze x Juanita la Lagrimosa x Ruderalis
Yield indoor 450 - 5002
Height indoor 90 – 140
Flowering time 7 - 8 weeks
THC strength THC: 11%(aprox.) / CBD: High
Blend 60% Sativa, 30% Indica, 10% Ruderalis
Yield outdoor 110 - 160 g/per plant (dried)
Height outdoor 120 – 160 cm
Harvest time 10–11 weeks after planting
Effect Clear High, Mental Focused
 

Buy Stress Killer Automatic

 

PERCHÉ SCEGLIERE LA STRESS KILLER AUTOMATIC CBD?

• 11% di THC ed alto contenuto di CBD
• Non compromette la concentrazione e la lucidità mentale
• Rilassa senza provocare effetti sedativi
• Intensi aromi citrici
• Ottime rese produttive di 500g/m² indoor o 160g/pianta all’aperto

VARIETÀ AUTOFIORENTI — IDEALI PER I COLTIVATORI PRINCIPIANTI

Fino a qualche anno fa, le varietà autofiorenti avevano una pessima reputazione, soprattutto perché i primi esemplari venduti sul mercato erano poco produttivi e producevano cime di scarsa qualità. Tuttavia, grazie agli straordinari progressi fatti nell’ibridazione della cannabis, la situazione è cambiata radicalmente.

Oggi, le autofiorenti stanno dando filo da torcere alle loro cugine fotoperiodiche, offrendo eccellenti raccolti di cime di ottima qualità. Inoltre, se siete coltivatori principianti, le autofiorenti sono difficili da battere in termini di semplicità.

Grazie alla loro genetica ruderalis, le varietà autofiorenti fioriscono automaticamente in base all’età e non per un cambiamento nel loro ciclo di luce. Inoltre, raggiungono altezze piuttosto contenute, il che semplifica la loro gestione e riduce i rischi di attirare attenzioni indesiderate.

Se siete coltivatori principianti alla ricerca di varietà facili da coltivare, ma che siano ancora in grado di produrre ottimi raccolti, date un’occhiata alla Haze Berry Automatic e alla Royal Jack Automatic qui di seguito.

HAZE BERRY AUTOMATIC

La Haze Berry Automatic è un’autofiorente per un 80% a predominanza sativa che combina la genetica di due leggendarie varietà: Haze Berry e Blueberry Auto. Con circa il 13% di THC ed una complessa miscela di terpeni (tra cui il pinene, caratterizzato da rinfrescanti fragranze di bosco), questa varietà si distingue per i suoi eccezionali sapori e per gli effetti rilassanti molto facili da gestire.

Adoriamo la Haze Berry Automatic per una serie di ragioni. Prima di tutto, i suoi sapori e i suoi profumi sono eccezionali. Essiccate e conciate, le sue cime emanano un aroma straordinariamente dolciastro, che combina note di frutti di bosco con sentori di erbe aromatiche, spezie ed incenso. In secondo luogo, la Haze Berry Automatic provoca un piacevole effetto calmante adatto a qualsiasi momento della giornata. Come la Stress Killer Automatic CBD, questa varietà è un ottimo punto di partenza per i fumatori principianti o per coloro che non fanno uso di marijuana da molto tempo.

Infine, ciò che distingue maggiormente la Haze Berry Automatic sono le sue incredibili caratteristiche di crescita. Queste piante sono molto facili da gestire (raggiungono altezze di 90–140cm) e richiedono solo 14 settimane per passare dalla semina al raccolto. Se siete coltivatori principianti, questa varietà può premiarvi con delle cime di primissima qualità con il minimo sforzo, sia indoor che sotto il sole.

Haze Berry

Haze Berry Automatic

Haze Berry Automatic Royal Queen Seeds

Genetic background Haze Berry x Blueberry Auto
Yield indoor 350 - 400 g/m2
Height indoor 90 - 130 cm
Flowering time 8 - 9 weeks
THC strength THC: 13% (aprox.) / CBD: Low
Blend Sativa 65%, Indica 30%, Ruderalis 5%
Yield outdoor 100 - 150 g/per plant (dried)
Height outdoor 80 - 130 cm
Harvest time 10–11 weeks after sprouting
Effect Extremely high, long-lasting, body relaxing
 

Buy Haze Berry Automatic

PERCHÉ SCEGLIERE LA HAZE BERRY AUTOMATIC?

• 13% di THC
• Effetti rilassanti e delicati per ogni momento della giornata
• Aromi pungenti e dolci di frutti di bosco
• Estremamente facile da coltivare
• Ottime rese produttive di 350–400g/m² indoor o 150g/pianta all’aperto.

ROYAL JACK AUTOMATIC

La Jack Herer ha bisogno di poche presentazioni. Questo epico ibrido a predominanza sativa, che prende il nome dall’autore del libro di culto “The Emperor Wears No Clothes” (L'imperatore non è vestito), è diventato una delle varietà più apprezzate in tutto il mondo. Per creare la Royal Jack Automatic, abbiamo incrociato un magnifico fenotipo di Jack Herer con una ruderalis, dando vita ad una nuova varietà che vanta caratteristiche di crescita semplici e cime di prima qualità.

A differenza delle altre varietà elencate finora, la Royal Jack Automatic presenta concentrazioni di THC leggermente più alte (circa il 16%). Ma non lasciatevi spaventare da questi valori. Questa varietà può essere facilmente gestita anche dai fumatori principianti. I suoi effetti sono definiti da un’euforia stimolante ed energizzante, che ricorda l’originale Jack Herer, abbinata ad un piacevole e rilassante effetto fisico. I suoi aromi presentano note di erbe aromatiche seguite da fragranze di pepe e spezie (per gentile concessione del terpene beta-cariofillene).

A prescindere che venga coltivata indoor o all’aperto, la Royal Jack Automatic è un gioco da ragazzi. Dopo una crescita vegetativa di circa 3–4 settimane, le piante entrano automaticamente nella fase di fioritura. Dopo 6 settimane di fioritura, saranno piene di cime grandi e resinose. Questa varietà è molto facile da concimare, non richiede di essere potata o piegata ed è piuttosto resistente a parassiti e malattie, qualità che la rendono perfetta per i coltivatori principianti.

Royal Jack Auto

Royal Jack Automatic

Royal Jack Automatic Royal Queen Seeds

Genetic background Jack Herer x Ruderalis
Yield indoor 350 - 400 g/m2
Height indoor 40 - 80 cm
Flowering time 6 - 7 weeks
THC strength THC: 16% (aprox.) / CBD: Low
Blend 40% Sativa, 30% Indica, 30% Ruderalis
Yield outdoor 70 - 120 g/per plant (dried)
Height outdoor 60 - 80 cm
Harvest time 9 - 10 weeks after planting
Effect A motivating and inspiring feeling
 

Buy Royal Jack Automatic

PERCHÉ SCEGLIERE LA ROYAL JACK AUTOMATIC?

• 16% di THC
• Effetti lievi che combinano l’euforia cerebrale con il rilassamento fisico
• Forti aromi di erbe aromatiche con sentori di pepe e spezie
• Ottime rese produttive di 400g/m² indoor o 70–120g/pianta all’aperto

VARIETÀ FOTOPERIODICHE FEMMINIZZATE — UN GRANDE PASSO IN AVANTI RISPETTO ALLE AUTOFIORENTI

Il fatto che non abbiate mai provato la cannabis non vuol dire che dobbiate evitare a tutti i costi le varietà fotoperiodiche. Sul mercato ci sono numerose varietà fotoperiodiche che producono effetti moderati e sono abbastanza facili da coltivare, anche per i principianti.

A differenza delle autofiorenti, le varietà fotoperiodiche femminizzate fioriscono solo dopo aver subito un cambiamento nel loro ciclo di luce. Normalmente, richiedono più tempo per fiorire e devono essere potate e piegate per raggiungere il loro pieno potenziale.

Tuttavia, le varietà fotoperiodiche offrono numerosi vantaggi. Grazie al loro ciclo di vita più lungo, possono riprendersi dagli stress derivanti da sovraconcimazioni/carenze di sostanze nutritive, rami spezzati ed eccessi/carenze d’acqua. Inoltre, adottando le tecniche di training come l’LST, la cimatura o il FIM, potete ottenere rese maggiori rispetto alle autofiorenti.

Se volete avere un maggior controllo sulle vostre colture, date un’occhiata alle varietà femminizzate qui sotto.

PINEAPPLE KUSH

La Pineapple Kush racchiude alcune delle migliori genetiche “killer”. La nostra Pineapple Kush è un incrocio tra Pineapple e OG Kush con straordinari sapori ed aromi tropicali, un elevato contenuto di THC ed un piacevole “high” cerebrale.

Con il 18% di THC, la Pineapple Kush produce un effetto rilassante combinato con un’euforia stimolante. A differenza del suo genitore OG Kush (molto apprezzato per il suo alto contenuto di THC e i suoi forti effetti sedativi), la Pineapple Kush ha un effetto molto più equilibrato, perfetto per divertirsi dopo una lunga giornata di lavoro, quando si ha voglia di rilassarsi con gli amici o di guardare un bel film. I suoi aromi e sapori sono particolarmente dolci e tropicali, anche se potreste notare qualche sentore di menta, vaniglia e persino caramello.

La Pineapple Kush è un ottimo punto di parenza per i coltivatori desiderosi di provare la loro prima varietà fotoperiodica. Le piante raggiungono un’altezza di circa 70–120cm nelle colture indoor e fino a 180cm all’aperto. Rispondono molto bene alle tecniche di training, soprattutto all’LST e, grazie al loro periodo di fioritura di circa 8 settimane, hanno anche la capacità di riprendersi dallo stress (in caso commetteste degli errori durante la coltivazione). Al momento del raccolto, la Pineapple Kush vi ricompenserà con cime grandi e compatte, ricoperte da uno spesso strato di tricomi cristallini. Se siete pronti ad alzare la posta in gioco sia come fumatori che come coltivatori, questa varietà è perfetta.

Pineapple Kush

Pineapple Kush

Pineapple Kush

Genetic background Pineapple x O.G. Kush
Yield indoor 500 - 550 g/m2
Height indoor 70 - 120 cm
Flowering time 7 - 8 weeks
THC strength THC: 18% (aprox.) / CBD: Low
Blend 20% Sativa, 80% Indica
Yield outdoor 500 - 550 g/per plant (dried)
Height outdoor 120 - 180 cm
Harvest time Late September
Effect Very sweet kush, up high with stoned effect
 

Buy Pineapple Kush

 

PERCHÉ SCEGLIERE LA PINEAPPLE KUSH?

• 18% di THC
• Aromi e sapori dolci di frutta tropicale
• Effetti principalmente cerebrali, sia euforici che rilassanti
• Cime grandi, compatte e resinose
• Perfetta per i coltivatori inesperti desiderosi di andare oltre le autofiorenti
• Ottime rese produttive di 550g/m² indoor e 550g/pianta all’aperto

LEMON SHINING SILVER HAZE

Le varietà Haze sono apprezzate dai fumatori di cannabis e dai coltivatori di tutto il mondo. Purtroppo, possono essere difficili da gestire a causa delle loro dimensioni, della loro tendenza ad allungarsi e dei tempi di fioritura estremamente lunghi. Fortunatamente, la nostra Lemon Shining Silver Haze elimina, almeno in parte, le lunghe attese associate alle Haze.

Gli effetti di questa varietà sono di gran lunga i più forti in questa lista. Inizialmente, potete aspettarvi un improvviso attacco d’euforia cerebrale, seguita da un aumento di motivazione, creatività e prontezza. Se vi piace fumare al mattino o mentre fate qualcosa di creativo, questa varietà è un’ottima scelta. Gli effetti della Lemon Shining Silver Haze tendono a durare dalle 2 alle 3 ore e il suo contenuto di THC si aggira intorno al 21%. Il suo profilo terpenico, dove prevale il limonene con le sue fragranze citriche, offre aromi pungenti e dolciastri di agrumi, con sentori di spezie, terra ed erbe aromatiche.

Nelle grow room, la Lemon Shining Silver Haze richiede qualche attenzione in più. Tuttavia, rimane una pianta facile da coltivare, soprattutto se consideriamo la sua natura Haze. La LSSH fiorisce in appena 8–9 settimane, raggiunge altezze di 80–140cm nelle colture indoor e, al momento del raccolto, vi ricompenserà con raccolti di fino a 475g/m² nelle colture indoor e fino a 500g/pianta all’aperto.

Lemon Shining Silver Haze

Lemon Shining Silver Haze

LEMON SHINING SILVER HAZE

Genetic background Lemon Skunk x Amnesia Haze
Yield indoor 425 - 475 gr/m2
Height indoor 80 - 140 cm
Flowering time 8 - 9 weeks
THC strength THC: 21% (aprox.) / CBD: Low
Blend 75% Sativa, 25% Indica, 0% Ruderalis
Yield outdoor 450 - 500 g/per plant (dried)
Height outdoor 130 - 170 cm
Harvest time Middle of October
Effect A combination of stoned + high
 

Buy Lemon Shining Silver Haze

 

PERCHÉ SCEGLIERE LA LEMON SHINING SILVER HAZE?

• 21% di THC
• Effetti prolungati, stimolanti, creativi
• Breve fase di fioritura per una Haze
• Aromi citrici dolci e raffinati
• Un ottimo passo avanti per coltivatori e fumatori intermedi

BREVI CONSIGLI PER I CONSUMATORI DI CANNABIS PRINCIPIANTI

Ogni volta che consumate cannabis a fini ricreativi, il vostro principale obiettivo dovrebbe essere quello di divertirvi. Qui di seguito vi riportiamo alcuni semplici consigli per ottimizzare la vostra esperienza con la cannabis, a prescindere che la fumiate, vaporizziate o la assumiate sotto forma di edibili.

FUMARE

Ai principianti, consigliamo di iniziare fumando una canna, piuttosto di passare direttamente a bong e blunt. Provate prima a fare un tiro e aspettate circa 15 minuti per vedere come vi sentite. Non è necessario trattenere il fumo nei polmoni come nei film. Inspirate ed espirate, e valutate come il vostro corpo reagisce a quella particolare varietà.

Dopo 15 minuti, se vi sentite bene, fate un altro tiro e da lì valutate se farne altri. Inoltre, se non fumate sigarette, evitate di mescolare l’erba con il tabacco, in quanto potrebbe provocare vertigini e nausea. Un’altra valida alternativa per i nuovi fumatori è l’uso di una pipa da un solo tiro o una di piccole dimensioni. A differenza dei bong, questi strumenti per fumare sono piccoli e colpiscono con meno impeto.

VAPORIZZARE

I vaporizzatori mantengono inalterati molti più cannabinoidi e terpeni perché funzionano a temperature più basse. Durante la vaporizzazione, aspirate lentamente e costantemente il vapore per circa 5–10 secondi, a seconda del modello. Inspirate ed espirate normalmente e valutate le vostre reazioni. Aspettate circa 15–20 minuti prima di fare un’altra boccata di vapore.

EDIBILI

Gli edibili possono essere difficili da gestire per i principianti perché spesso impiegano più di un’ora per fare effetto. Se vivete in un Paese dov’è stata legalizzata la cannabis, acquistate sempre alimenti a base di cannabis con tutte le opportune informazioni sul dosaggio e mantenetevi sui 5–10mg per sessione.

Se non avete la possibilità di acquistare un edibile da un dispensario, fateveli voi stessi ed iniziate progressivamente. Se fate dei biscotti, ad esempio, mangiate mezzo biscotto ed aspettate almeno un’ora prima di mangiarne un altro. Per fare effetto, gli edibili devono passare attraverso l’apparato digestivo. Per cui, non precipitatevi ad ingurgitare un brownie dietro l’altro solo perché non sentite gli effetti dopo 20 minuti.

Ricordatevi che la chiave per assaporare al meglio la marijuana è conoscere la propria varietà, il proprio corpo ed iniziare sempre lentamente, passo dopo passo. Per maggiori dettagli su come dosare correttamente la vostra erba, consultate il nostro articolo su come dosare correttamente la marijuana.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.