Il bong è uno dei metodi più apprezzati per consumare ganja. E non c'è da meravigliarsi: il bong può sballare più di qualsiasi altro metodo di somministrazione, oltre a fornire boccate corpose e vellutate. Tuttavia, persino a questo classico intramontabile possono essere apportate leggere variazioni per rendere l'esperienza complessiva più interessante e innovativa. Avete mai provato ad aggiungere un tocco di sapore in più nell'acqua del vostro bong?

Esistono vari modi per amplificare il gusto di ogni boccata aspirata dal bong. Potete aggiungere sfumature deliziose usando succhi di frutta o tè, oppure inserire una nota frizzante grazie all'acqua gassata. Ma prima di entusiasmarvi troppo, ricordate che non tutte le bevande sono adatte per essere inserite nel bong. Il latte, ad esempio, attenua gli effetti della ganja, mentre le sostanze ad alto contenuto alcolico presentano ovvi rischi, e quindi andrebbero evitate. Ecco le 9 migliori alternative all'acqua nel bong da provare in diverse occasioni!

PER DIVERTIRSI DI PIÙ AI PARTY

• Gatorade

Se vi trovate ad una festa, probabilmente avrete a disposizione molte bevande analcoliche, tra cui Gatorade e altri sport drink. Dovete sapere che il Gatorade è perfetto da inserire nel bong come alternativa all'acqua. Inoltre, il Gatorade fornisce un sapore delicato e piacevole, che si percepisce soprattutto al momento di esalare il fumo.

L'unico svantaggio del Gatorade è che contiene molto zucchero. Ricordatevi di pulire accuratamente il bong con acqua calda dopo l'uso. I residui di zucchero possono formare grumi appiccicosi, e persino danneggiare il bong se non vengono rimossi tempestivamente.

• Vino

In genere inserire nel bong bevande ad alta gradazione alcolica, come whiskey o vodka, è sconsigliabile per vari motivi. L'inalazione dei fumi emessi dai liquori può provocare gravi problemi di salute. Inoltre, l'uso combinato di fuoco e alcol può trasformare una tranquilla sessione con il bong in una situazione altamente pericolosa.

Ad ogni modo, il vino rappresenta un'eccezione, poiché il suo contenuto alcolico è piuttosto basso. Se volete aggiungere del vino nel vostro bong, scegliete un rosso dolce, di medio corpo, come il Malbec. Per un tocco più intenso, provate il Lambrusco. La presenza di anidride carbonica nel Lambrusco fornisce un sentore frizzante, arricchendo il sapore distintivo del vino.

• Coloranti alimentari

I coloranti alimentari non aggiungeranno sapore all'acqua, ma la renderanno molto più vivace. Aggiungete un verde brillante o una sfumatura rosso sangue per impressionare i vostri amici! Quando versate le gocce di colorante, vi consigliamo di non esagerare: non per ragioni di sicurezza, bensì per non rischiare di macchiare il vostro bong. È preferibile quindi usare i coloranti solo sporadicamente. In ogni caso, è sempre un modo divertente ed artistico per rendere speciale ogni boccata.

ALTERNATIVE ALL'ACQUA PER L'USO QUOTIDIANO DEL BONG INSIEME AGLI AMICI

• Succhi di frutta

Potete insaporire il vostro fumo sostituendo l'acqua del bong con del succo di frutta. Provate pompelmo, mela, arancia, o quello che preferite, e di sicuro alla fine troverete il vostro aroma preferito! I succhi più adatti ad essere inseriti nel bong sono quelli freschi, appena spremuti, privi di sostanze chimiche e additivi.

Per un'esperienza ottimale ed un fumo vellutato, potreste anche aggiungere qualche cubetto di ghiaccio oltre al succo di frutta. Cosa c'è di meglio di un bong con della squisita ganja ed un succo di frutta ghiacciato in una torrida giornata estiva?

ALTERNATIVE ALL'ACQUA PER L'USO QUOTIDIANO DEL BONG INSIEME AGLI AMICI

• Acqua frizzante

Sostituite la normale acqua del bong con un po' d'acqua frizzante, e subito ogni boccata diventerà ancora più gustosa! Questa è una delle alternative migliori, poiché, a differenza di cola e altre bevande analcoliche, l'acqua gassata non contiene zuccheri, e quindi non crea residui vischiosi nel bong.
L'acqua gassata aromatizzata al limone, alla pesca, al mango o alla fragola ha un gusto molto delicato, che non soverchia quello della ganja.

La migliore caratteristica dell'acqua frizzante è che l'anidride carbonica presente aggiunge un tocco effervescente al fumo, rendendolo ancora più saporito e rinfrescante. Anche in questo caso potete aggiungere ghiaccio per un effetto extra vellutato e dissetante.

• Acqua aromatizzata

Chi preferisce inserire nel bong la semplice acqua, può comunque aggiungere un pizzico di brio aromatizzandola in modo naturale. Basta infatti aggiungere bucce di arancia o limone, foglie di menta, zenzero o frutta come kiwi, lime o fragola per migliorare l'esperienza complessiva.

Per aromatizzare l'acqua, tagliate gli ingredienti scelti in piccoli pezzi. Versate i pezzi di frutta, le bucce o le foglie in una caraffa con acqua fredda, e lasciate in infusione in frigo per alcune ore—preferibilmente per una notte intera. Come accennato, i cubetti di ghiaccio sono sempre utili per amplificare l'effetto finale, ma qualcuno preferisce usare acqua calda. Provate entrambi i metodi e scegliete quello che più vi piace!

ALTERNATIVE ALL'ACQUA NEL BONG PER RILASSARSI IN CASA

• Oli essenziali

Gli oli essenziali sono molto usati in aromaterapia, e racchiudono vari benefici grazie al loro contenuto di terpeni. Aggiungete una o due gocce di menta piperita, eucalipto o lavanda all'acqua del vostro bong per ottenere un fumo vellutato e confortante. Ricordate di non esagerare con le dosi: gli oli essenziali sono molto concentrati ed è meglio usarli solo per aromatizzare leggermente l'acqua.

I più raffinati possono abbinare gli oli essenziali con l'assortimento di terpeni della varietà di cannabis scelta. Ad esempio, se la varietà è ricca di linalolo, potete usare l'olio di lavanda, che racchiude un'elevata concentrazione di questo terpene floreale. L'olio di menta piperita è molto apprezzato perché rende il fumo più rinfrescante e inoltre aiuta a liberare il naso e la gola.

• Succo di mirtillo rosso

Ok, abbiamo già parlato del succo di frutta, ma il succo di mirtillo merita un posto d'onore. Il succo di mirtillo rosso è unico perché fornisce una gradevole sfumatura acida e lievemente aspra al fumo. Inoltre, il succo di mirtillo rosso puro al 100% contiene meno zuccheri rispetto ad altri succhi di frutta, quindi non sporcherà eccessivamente il bong. In realtà, la percentuale acida di questo succo potrebbe persino contribuire a detergere il bong stesso. Qualcuno afferma che, con il succo di mirtillo, ad ogni boccata si introduce anche una buona dose di vitamina C. Per un'esperienza ottimale, vi consigliamo di usare solo mirtilli appena spremuti, privi di additivi.

ALTERNATIVE ALL'ACQUA NEL BONG PER RILASSARSI IN CASA

• Tè

Versare del tè nel bong è un'altra abitudine molto diffusa rispetto all'utilizzo di acqua normale. Come l'acqua ghiacciata e i succhi di frutta, anche il tè nero, il tè verde e quello alle erbe possono arricchire il sapore del fumo in modo significativo. Il vantaggio del tè è che è disponibile in varie tipologie, così potrete scegliere ogni volta un gusto diverso.

Se riempite il vostro bong con del tè caldo appena preparato, potrete gustare un fumo avvolgente e piacevole, che vi riscalderà nelle giornate invernali! Fate attenzione quando versate il tè caldo nei bong in vetro. I bong realizzati con vetro di scarsa qualità potrebbero rompersi. Sconsigliamo anche di inserire liquidi molto caldi nei bong economici fatti di materiale acrilico, poiché il calore può favorire il rilascio di fumi tossici.

Alcune persone preferiscono il tè ghiacciato e anch'esso può essere usato nel bong in sostituzione della normale acqua. Versate il tè freddo nel vostro bong per aspirare boccate morbide e rinfrescanti. Preparate il tè come d'abitudine, poi lasciatelo raffreddare in frigo. Successivamente, inserite il tè in una caraffa, o versatelo direttamente nel bong, aggiungendo cubetti di ghiaccio. In alternativa, potete congelare il tè negli stampini del ghiaccio, e aggiungerlo poi all'acqua.

SPERIMENTATE CON L'ACQUA DEL VOSTRO BONG

Aspirate boccate più gustose con il vostro bong aggiungendo succhi, tè o vino anziché la normale acqua! Ricordate però che, se inserite qualsiasi altro liquido al posto dell'acqua, dovrete pulire accuratamente il bong dopo l'utilizzo. Per alcuni consigli utili su come pulire il bong in modo approfondito, consultate il nostro articolo **Come Pulire Bong, Bracieri o Pipe: troverete tutte le informazioni che vi servono!

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.