Il CBD ha ormai ottenuto un'enorme popolarità. Visitando un'erboristeria o un negozio specializzato in alimenti salutistici, troverete un vasto assortimento di prodotti contenenti CBD. Le opzioni sono innumerevoli, dalle creme per il viso agli edibili, ma come mai questa molecola è così apprezzata? Dopo essere stato oggetto di accesi dibattiti, oggi il CBD viene studiato ed analizzato, nella speranza di comprendere meglio i suoi effetti sul corpo umano e in particolare sul sistema endocannabinoide.

Il CBD può essere fumato come la normale cannabis, oppure vaporizzato, assunto sotto forma di olio e, come illustreremo in questo articolo, persino ingerito in forma di caramelle gommose. Le caramelle gommose al CBD soddisfano le esigenze di un'ampia porzione di consumatori, poiché racchiudono molti aspetti positivi e pochissimi svantaggi. Scopriamo quindi tutto ciò che c'è da sapere sulle caramelle gommose al CBD.

Olio di CBD 15% (1500mg)
THC: 0.2%
CBD: 15%
CBD per goccia: 7,5mg
Vettore: Olive Oil

Acquista Olio di CBD 15% (1500mg)

Cosa Sono le Caramelle Gommose al CBD?

Le caramelle gommose al CBD sono dolciumi arricchiti di CBD. Per la realizzazione delle caramelle gommose possono essere utilizzate tre tipologie di estratto: CBD isolato, CBD ad ampio spettro o CBD a spettro completo. Esiste un intenso dibattito su quale delle tre opzioni sia la “migliore”, ma tutte sono comunque valide.

Le caramelle gommose con CBD isolato contengono esclusivamente cannabidiolo, e sono prive degli altri cannabinoidi e terpeni normalmente presenti nei fiori di cannabis. Le caramelle gommose con CBD ad ampio spettro contengono molti cannabinoidi e terpeni, ad eccezione del THC. Le caramelle gommose con CBD a spettro completo contengono ogni cannabinoide e terpene prodotto dai fiori di cannabis, incluso il THC. Tuttavia, le dosi di THC sono talmente esigue da non generare alcun effetto psicoattivo.

Secondo alcuni, le caramelle gommose con CBD ad ampio spettro e a spettro completo possono contribuire al cosiddetto effetto entourage. Questo prodotti contengono una vasta gamma di sostanze estratte dalla pianta di cannabis e, in base alla suddetta teoria, la combinazione di tali molecole produrrebbe effetti sinergici amplificati rispetto a quelli generati dal CBD isolato.

La scelta tra caramelle gommose con CBD ad ampio spettro o CBD a spettro completo dipende soprattutto dalla preferenze personali, dall'accessibilità e dalle circostanze. Il potenziale vantaggio del CBD ad ampio spettro è il contenuto di THC pari allo 0% che elimina il rischio di risultati positivi in caso di test antidroga. Nelle formule a spettro completo, tale rischio, seppur molto ridotto, è comunque presente. Ad ogni modo, si ritiene che i prodotti con CBD a spettro completo offrano effetti più marcati ed olistici.

Come Vengono Realizzate le Migliori Caramelle Gommose al CBD

Le caramelle gommose al CBD nascono inizialmente come canapa per uso industriale, una variante della Cannabis sativa allevata selettivamente. Il CBD viene estratto dalle piante attraverso vari processi. La tecnica più utilizzata è quella dell'estrazione con solvente. Tuttavia, il metodo di estrazione migliore è probabilmente quello con CO₂ supercritica—considerato uno standard di riferimento dai produttori di CBD di alta qualità. Rispetto ad altre tecniche di estrazione con solventi, questo metodo non lascia impurità o residui nel prodotto finale.

Il cannabidiolo e altre molecole vengono separate dal materiale vegetale e dissolte poiché, a differenza del resto della pianta, sono solubili. Dopo un processo di filtraggio e purificazione, si ottiene un estratto puro che contiene esclusivamente i cannabinoidi e terpeni desiderati. È possibile effettuare questa procedura anche a casa, utilizzando un solvente molto più economico e facilmente reperibile: l'olio di cocco.

Per estrarre THC e CBD dalla pianta di cannabis è possibile utilizzare anche un sistema di distillazione in corrente di vapore. In questo caso, il materiale vegetale viene riscaldato all'interno di un recipiente pressurizzato, in modo da estrarre cannabinoidi e terpeni sotto forma di olio, da introdurre successivamente nelle caramelle gommose al CBD. Questo metodo è poco efficiente, poiché molte molecole preziose vanno perdute durante il processo. Inoltre, il calore e la pressione possono danneggiare alcune sostanze e ridurre la potenza del prodotto finale.

Come Vengono Realizzate le Migliori Caramelle Gommose al CBD

Caramelle Gommose al CBD Senza Gelatina

C'è una buona notizia per tutti i vegani e vegetariani: esistono tantissimi tipi di caramelle gommose al CBD senza gelatina. È ormai finita l'epoca in cui i dolciumi erano appannaggio dei soli carnivori. Ora potrete mangiare caramelle gommose al CBD senza sensi di colpa!

Perché Scegliere le Caramelle Gommose al CBD?

Gli orsetti gommosi al CBD racchiudono numerosi vantaggi. Sono state svolte moltissime ricerche sulle proprietà del CBD, ma non intendiamo fare supposizioni riguardo l'uso di caramelle gommose al CBD in caso di ansia o altre condizioni di salute. Ci concentreremo invece sui particolari vantaggi offerti dalle caramelle gommose rispetto ad altri metodi di somministrazione, come ad esempio l'olio di CBD assunto per via sublinguale.

  • Effetti Prolungati

Le caramelle gommose contengono CBD e grassi, pertanto vengono digerite e assimilate dall'organismo in un lasso di tempo prolungato. Come risultato, si ottengono effetti più persistenti rispetto a quelli generati da altri metodi di somministrazione, come il fumo o la vaporizzazione. Mentre i polmoni assorbono il CBD e lo convogliano direttamente nel flusso sanguigno, lo stomaco e il fegato metabolizzano le caramelle gommose al CBD lentamente, rilasciando i cannabinoidi nell'organismo in modo graduale.

  • Non Gravano Sui Polmoni

A tal proposito, le caramelle gommose al CBD non risultano irritanti per i polmoni e la gola. Per chi è particolarmente attento alla propria salute o desidera smettere di fumare, le caramelle gommose rappresentano una soluzione decisamente migliore.

  • Facili da Dosare

Le caramelle gommose contengono una precisa quantità di CBD. Di conseguenza, sono molto più facili da dosare. Quando un prodotto viene inalato, la dose introdotta nell'organismo può variare notevolmente, e spesso non si riesce a determinare con esattezza la quantità assunta. Con le caramelle gommose, potete calcolare ogni milligrammo!

  • Discrete da Assumere

In alcune circostanze, fumare uno spinello o usare un vaporizzatore può essere complicato, o addirittura impossibile. Occorre dunque valutare altri metodi di somministrazione. Uscire dal proprio ufficio per inalare CBD durante l'orario di lavoro è inopportuno. In questi casi, le caramelle gommose al CBD rappresentano una valida soluzione. Potete masticarle tranquillamente seduti davanti al pc, senza destare alcun sospetto.

  • Hanno un Sapore Delizioso

Ovviamente, le caramelle gommose al CBD sono molto gustose.

Perché Scegliere le Caramelle Gommose al CBD?

Le Caramelle Gommose al CBD Possono Causare Effetti Collaterali?

Esistono alcuni effetti collaterali legati all'assunzione di CBD. Tuttavia, si tratta di reazioni molto lievi e poco comuni. Inoltre, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che il CBD è una sostanza che non crea dipendenza[1].

I possibili effetti collaterali[2] includono:

  • Bocca secca
  • Stanchezza
  • Bassa pressione sanguigna
  • Vertigini e sonnolenza

Quante Caramelle Gommose al CBD Si Dovrebbero Mangiare?

Il CBD non crea dipendenza ed è una molecola priva di tossicità, pertanto è improbabile che una dose eccessiva possa causare effetti indesiderati gravi. Ad ogni modo, è consigliabile essere cauti. In quantità elevate, il CBD può causare sonnolenza. È importante tenere in considerazione tale eventualità, soprattutto se si deve guidare o svolgere un'attività che richiede concentrazione.

Solitamente, si raccomanda di assumere una o due caramelle alla volta. È preferibile attendere prima di ingerire una dose ulteriore, poiché gli effetti possono manifestarsi con un certo ritardo. Dopo aver valutato la reazione del vostro organismo a questo dosaggio, potrete decidere se mangiare o meno altre caramelle.

Se avete deciso di preparare da soli delle caramelle gommose aromatizzate al CBD, dovete imparare a calcolare la dose di THC o CBD nel prodotto finale. Questa guida vi mostrerà come fare. Per calcolare il CBD, è sufficiente sostituire il THC con il CBD e seguire la procedura.

Le Caramelle Gommose al CBD Sono Efficaci Quanto gli Oli?

Come accennato in precedenza, sia le caramelle gommose che gli oli di CBD racchiudono vantaggi e svantaggi. Il CBD rimane efficace in ogni caso, ma l'intensità degli effetti e la loro durata possono variare in base al metodo di somministrazione.

Caramelle Gommose al CBD

  • Semplici
  • Meno irritanti per le vie aeree
  • Più efficaci con una dose di CBD inferiore (rispetto all'inalazione)
  • Facili da assumere

Liquidi per Sigarette Elettroniche & Olio di CBD

  • Effetti più rapidi (l'apice degli effetti si manifesta nel giro di un'ora circa)
  • Disponibili in un'ampia gamma di aromi e/o oli vettori
  • È possibile vaporizzare liquidi per sigarette elettroniche arricchiti di CBD (se si preferisce inalare i cannabinoidi). Occorre sottolineare che l'olio di CBD tradizionale, mescolato ad olio vettore, non può essere vaporizzato. Bisogna utilizzare e-liquid specifici.

Le Caramelle Gommose al CBD Sono Efficaci Quanto gli Oli?

La scelta del metodo di somministrazione spetta a voi. Se amate vaporizzare, potete scegliere un olio di CBD idoneo alla vaporizzazione. Se invece preferite l'assunzione per via sublinguale (sotto la lingua), scegliete un olio di CBD classico, combinato ad un olio vettore.

Se non volete inalare vapore, né versare olio di CBD sotto la lingua, forse le caramelle gommose sono l'opzione ideale per voi. Oppure, potete sperimentare tutte e tre le soluzioni. In base a dove vi trovate e all'attività che state svolgendo, ciascun metodo di somministrazione offre vantaggi e svantaggi. Essere versatili conviene!

Per quanto riguarda l'efficacia, è difficile stilare una classifica. L'olio di CBD classico e gli oli di CBD per vaporizzatori possono offrire effetti quasi immediati, mentre le caramelle gommose al CBD generano effetti prolungati, pertanto non sarà necessario ingerirle continuativamente. Se non avete tempo, o possibilità, di assumere CBD regolarmente, le caramelle gommose rappresentano una valida opzione.

Quando Scadono le Caramelle Gommose al CBD?

Le caramelle gommose al CBD si mantengono integre per lunghi periodi di tempo: fino a 6–9 mesi, se conservate correttamente. Tuttavia, il CBD tenderà a deteriorarsi progressivamente.

Come Conservare le Caramelle Gommose al CBD

Conservando le caramelle gommose al CBD correttamente, è possibile prolungarne la durata. Trattatele come delle normali caramelle gommose. Tenendole in una confezione sigillata e in luogo fresco ed asciutto, si conserveranno a lungo. Il calore, i raggi UV e l'ossidazione possono danneggiare il CBD e l'integrità delle caramelle stesse.

Le caramelle gommose al CBD sono fantastiche di per sé e come alternativa all'olio di CBD. Rappresentano una soluzione ideale per chi non apprezza particolarmente il sapore dell'olio di CBD o non ama vaporizzare, e racchiudono tutto il gusto di una profonda boccata in una piccola caramella. Se siete fan del CBD e non potete farne a meno, perché non provate a realizzare questi dolciumi in casa, anche solo per divertimento? Qualunque sia la vostra opinione in merito, probabilmente le caramelle gommose al CBD potranno soddisfare le vostre esigenze.

External Resources:
  1. CANNABIDIOL (CBD) https://www.who.int
  2. CBD Oil: Benefits, Side Effects, Dosage, and Interactions https://www.verywellhealth.com
Liberatoria:
Questo contenuto è solo per scopi didattici. Le informazioni fornite sono state tratte da fonti esterne.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.