Uno dei principali vantaggi del sistema idroponico è che esso permette di riciclare e riutilizzare l'acqua. Pertanto, un impianto idroponico può aiutarci a ridurre il consumo idrico, rispettando l'ambiente ed abbattendo i costi.

Tuttavia, il riciclo dell'acqua in un sistema idroponico può essere complicato. L'acqua usata può trasportare batteri, virus e agenti patogeni, in grado di infettare la piantagione. È dunque essenziale sterilizzare l'acqua prima di usarla nuovamente, in modo da ridurre la diffusione di malattie tra le piante.

PASTORIZZAZIONE

Nel processo di pastorizzazione si utilizza il calore per uccidere i batteri. È molto utilizzato nell'industria lattiero-casearia per igienizzare il latte. La pastorizzazione può essere usata anche per sterilizzare altri liquidi, inclusa l'acqua per gli impianti idroponici.

Durante la pastorizzazione l'acqua viene riscaldata rapidamente. Si utilizzano degli scambiatori di calore, progettati per scambiare energia termica tra due fluidi o gas. Senza entrare troppo nei dettagli, uno scambiatore utilizza un fluido, o gas (chiamato agente di riscaldamento/raffreddamento) per riscaldare/raffreddare l'acqua nel sistema idroponico.

Uno dei principali vantaggi della pastorizzazione è che non è necessario pre-filtrare l'acqua. Questa procedura infatti riduce al minimo il deposito di minerali e altri agenti biologici nell'acqua. Purtroppo, questi agenti possono invece accumularsi nello scambiatore usato per la pastorizzazione. Ciò significa che l'apparecchio dovrà essere pulito regolarmente per poter funzionare a dovere.

Ozono Para Tratamiento de Aguas en Sistemas Hidropónicos

STERILIZZAZIONE CON OZONO (OZONIZZAZIONE)

Nella sterilizzazione con ozono, l'acqua deve essere mescolata all'ozono (O₃), un gas naturale presente in concentrazioni elevate nella ozonosfera, dove viene creato dai raggi ultravioletti emanati dal sole. L'ozono può essere generato anche artificialmente, ed usato per sterilizzare e riciclare l'acqua dei sistemi idroponici.

Per l'ozonizzazione servono dei generatori di ozono per creare il gas nella grow room. Esistono due tipi di generatori (con scarica a corona e ad ultravioletti). Entrambi separano le molecole di O₂ in singoli atomi di ossigeno. Gli atomi si legano rapidamente alle molecole di O₂ per creare ozono (O₃). Esso viene poi iniettato nell'acqua per eliminare qualsiasi agente contaminante.

L'ozonizzazione racchiude parecchi vantaggi. È di gran lunga il metodo di sterilizzazione più efficace per l'acqua, e agisce rapidamente su qualsiasi contaminazione. È anche eco-sostenibile, e l'utilizzo di questo sistema nella grow room può evitare la comparsa di malattie e parassiti sulle piante (inclusi acari e ragnetti rossi). Ad ogni modo, l'ozonizzazione è una procedura costosa. L'ozono è anche molto corrosivo. Se usato impropriamente, può danneggiare il vostro impianto.

STERILIZZAZIONE TRAMITE UV

La disinfezione tramite UV è un altro metodo molto sicuro per pulire e riciclare l'acqua di un sistema idroponico. Non prevede l'utilizzo di sostanze chimiche, ed è quindi molto indicato per chi desidera coltivare in modo naturale ed ecologico.

Per sterilizzare con gli ultravioletti occorre far passare l'acqua attraverso una camera di radiazione, contenente lampade UV ad alta pressione. I raggi UV delle lampade penetrano nelle molecole presenti nell'acqua (come batteri e agenti patogeni), distruggendo il loro DNA. A dosi elevate, i raggi UV possono rimuovere anche il cloro dall'acqua (un processo chiamato fotolisi). Le radiazioni UV vengono usate spesso per depurare l'acqua per uso domestico, come nel caso della Catskill-Delaware Water Ultraviolet Disinfection Facility di New York (USA), l'impianto che sterilizza l'acqua potabile di New York.

Rispetto alla pastorizzazione e alla ozonizzazione, la sterilizzazione con raggi UV è economicamente vantaggiosa. Inoltre, è totalmente naturale e non genera residui pericolosi. Lo svantaggio della disinfezione con UV è che non è in grado di rimuovere le sostanze organiche disciolte, gli agenti chimici contaminanti o i composti inorganici presenti nell'acqua. Pertanto, a dosaggi standard non può eliminare metalli pesanti, sali, o cloro (per la fotolisi occorrono quantità di UV superiori).

Purificación De Aguas de Sistemas Hidropónicos Mediante Rayos Uva

COME SCEGLIERE IL METODO DI STERILIZZAZIONE DELL'ACQUA

Tutti i metodi di depurazione che abbiamo illustrato in questo articolo offrono diversi benefici. Tuttavia, ognuno di essi presenta anche delle limitazioni. La scelta di un metodo di sterilizzazione rispetto ad un altro dipende dalle esigenze personali, dal budget, dalla disponibilità delle attrezzature nella propria zona, e dalle dimensioni della piantagione.

Se desiderate ridurre al massimo i costi, la sterilizzazione con UV è probabilmente la scelta migliore. I generatori di ozono e le macchine per la pastorizzazione sono piuttosto costosi. Inoltre, necessitano di una manutenzione costante, che incide sui costi complessivi dell'intera operazione. Le camere di radiazione ultravioletta, invece, sono più economiche da acquistare e da gestire nel lungo periodo. Sono quindi perfette per chi ha un budget limitato.

La sterilizzazione con UV e ozono è ideale per le coltivazioni su larga scala. La pastorizzazione è molto più costosa, adatta per chi ha una piccola piantagione e un budget più ampio. L'ozonizzazione offre i migliori risultati, perché l'ozono è un disinfettante molto potente. Ricordate però che può essere corrosivo e va maneggiato con la massima attenzione.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.