Tutti sappiamo quanto la cannabis sia più sicura della maggior parte delle medicine e delle droghe ricreative in circolazione. Ma "più sicuro" non significa "sicuro al 100%". Si tratta pur sempre di una pianta contenente oltre 100 composti chimici attivi e, nonostante possano interagire in modo sicuro l'uno con l'altro, non è detto che si comportino allo stesso modo con gli altri farmaci.

Il CBD è un farmaco a sé stante molto affidabile. Tuttavia, c'è ancora parecchia disinformazione su questo composto. Non sappiamo come possa interagire con tutte le altre sostanze che consumiamo normalmente. Finora sappiamo che l'interazione tra alcol e antibiotici causa effetti negativi e, in alcuni casi, la loro assunzione simultanea può essere letale. Per questo è importante assicurarsi che il CBD non reagisca in questo modo con le altre sostanze prima di consigliarlo come "medicinale".

IL RUOLO DEL CITOCROMO P450

Il nostro metabolismo è responsabile della velocità con cui processiamo le sostanze nel nostro sistema. Il citocromo P450 è un enzima rilasciato nel fegato che aiuta a metabolizzare il CBD e oltre il 60% di tutti i prodotti farmaceutici. L'aspetto potenzialmente pericoloso del CBD è che prende il pieno controllo di questo enzima e richiede tutta la sua attenzione.

Quando assumiamo il CBD, il fegato smette di metabolizzare gli altri farmaci normalmente processati dallo stesso enzima. Se state assumendo un potente antidolorifico come l'ossicodone, l'uso contemporaneo del CBD potrebbe far sì che i tempi di permanenza del farmaco nel sistema siano più lunghi del dovuto. Questi farmaci sono stati accuratamente dosati per rimanere nel nostro organismo per un determinato periodo di tempo. Quando i tempi di permanenza aumentano si possono verificare alcuni effetti collaterali, come sonnolenza e nausea. Se poi l'uso dovesse essere regolare, i danni epatici potrebbero diventare una conseguenza grave di questo processo metabolico rallentato.

Enzima Del Citocromo P450

QUALI FARMACI SI POSSONO SOMMINISTRARE?

Tutti i farmaci metabolizzati dal fegato saranno influenzati dal CBD, venendo processati in modo diverso in presenza di questo cannabinoide. Ciò significa che qualsiasi medicina, dagli steroidi agli antibiotici e agli antidepressivi, sarà influenzata dal CBD. Ma la lista può continuare. Assicuratevi di chiedere sempre al vostro dottore le possibili interazioni. Se doveste iniziare ad assumere il CBD, quasi sicuramente il dosaggio dei farmaci dovrà essere ridotto.

Sebbene molti medici professionisti non siano ancora aggiornati sul CBD e sugli altri cannabinoidi, rimangono comunque un'importante figura da consultare quando si tratta di prendersi cura della propria salute. Potrebbero non saperne assolutamente nulla sul CBD, ma riusciranno comunque a monitorare il funzionamento del vostro sangue per verificare la vostra salute generale. Siate sempre onesti con il vostro medico. Non c'è motivo di vergognarsi o di aver paura di esprimere la propria fiducia verso le proprietà curative della cannabis.

Per quanto vi riguarda, l'uso di CBD può avere effetti realmente benefici nella vostra attuale terapia. Per cui, il cannabidiolo non renderà più forti gli effetti dei farmaci, ma potrebbe comunque ritardare il processo metabolico per assimilarli, aiutandovi così a ridurre il loro dosaggio. Diamo un'occhiata ad un esempio pratico.

CBD E FARMACI ANTIEPILETTICI

Nel 2015, uno studio analizzò il modo in cui il CBD può reagire con il clobazam, un noto farmaco antiepilettico, attraverso la loro somministrazione ad un gruppo di bambini epilettici. Il CBD dimostrò di ridurre la velocità di metabolizzazione di questo farmaco. Per questo motivo, i pazienti furono in grado di ridurre il disaggio di clobazam, una medicina con diversi effetti collaterali, come: sonnolenza, febbre moderata, perdita di coordinazione, insonnia, vomito e stitichezza, solo per citarne alcuni.

Con una lista così lunga di possibili effetti collaterali, la notizia di poter ridurre le quantità da somministrare grazie all'aiuto del CBD è sicuramente positiva. Questa riduzione del dosaggio di clobazam somministrato è direttamente correlata a un minor rischio di sperimentare gli effetti collaterali del farmaco.

POSSO FUMARE MARIJUANA SE SONO IN CURA FARMACOLOGICA?

Finora abbiamo esposto le possibili interazioni tra il CBD e gli altri farmaci. Tuttavia, è molto importante notare che quando si fuma una canna, le quantità di CBD assunte non saranno mai paragonabili a quelle di una dose medicinale di CBD.

La maggior parte delle varietà di cannabis, infatti, contiene meno dell'1% di CBD. Con un 1% di CBD in ogni grammo d'erba, arriverete a consumare circa 10mg di CBD per ogni grammo di infiorescenza. Si tratta di quantità molto piccole, soprattutto se consideriamo che i pazienti affetti da epilessia assumono fino a 300mg di CBD per ridurre i loro sintomi. Sarebbe un po' come fumare 30 grammi di cime.

Quindi, se state assumendo farmaci e fate uso di cannabis a fini ricreativi, cercate semplicemente di non abusarne. Fate solo attenzione a quello che vi dice il vostro corpo e, quasi sicuramente, l'azione dei vostri farmaci non dovrebbe variare. In ogni caso, vi invitiamo a consultare sempre il vostro medico per avere un parere professionale. E se qualcosa dovesse ancora tormentarvi, fatevi visitare ogni mese o giù di lì. In questo modo sarete sicuri di essere in piena forma ed eviterete qualsiasi preoccupazione.

Disclaimer medico Le informazioni elencate, riferite, o aventi link provenienti da questo sito sono destinate esclusivamente a scopi educativi e non forniscono consulenza professionale medica o legale.

Royal Quees Seeds non ammette, sostiene o promuove l'uso di sostanze legali o illegali. Royal Queen Seeds non può essere ritenuta responsabile per i materiali ai quali fanno riferimento le nostre pagine, o per pagine delle quali forniamo link che ammettano, sostengano o promuovano attività o uso di sostanze legali o illegali. Si prega di consultare il proprio medico o un professionista sanitario prima di utilizzare qualsiasi prodotto o metodo elencato, descritto o avente link con questo sito web.

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out