Il CBN, o "cannabinolo", viene prodotto quando il THC entra in contatto con l'ossigeno o con una fonte di calore. Questo processo di ossidazione converte il THC in CBN. È per questo che possiamo trovare concentrazioni maggiori di CBN in campioni di marijuana esposti per tempi prolungati all'ossigeno, come le cime più "stagionate" o mal conservate.

Alcuni sostengono che la presenza di CBN sia sinonimo di marijuana di qualità inferiore, dato che rappresenterebbe un contenuto di THC inferiore. Tuttavia, si tratta semplicemente di un profilo fitochimico leggermente diverso da quello di una marijuana meno conciata, con proprietà terapeutiche diverse ma pur sempre benefiche.

CBG CBD THC CBN

COME AGISCE IL CBN SUL NOSTRO CORPO

Anche se non ha la capacità di legarsi ai recettori dei cannabinoidi, il CBN può provocare potenti effetti sedativi, soprattutto quando viene assunto insieme al THC. La ricerca ha dimostrato che 5mg di CBN sono efficaci come 10mg di diazepan, o come altri prodotti farmaceutici con proprietà sedative similari. Secondo alcuni studi, il CBN contribuisce anche ad aumentare gli effetti soporiferi e le sensazioni di sonnolenza indotti dalle varietà Indica, geneticamente più propense a contenere concentrazioni maggiori di cannabinolo.

Pur avendo proprietà sedative, il CBN non è psicoattivo. Ciò potrebbe risultare estremamente interessante dal punto di vista terapeutico, grazie anche alla totale assenza di effetti psicotropi. Tuttavia, il contenuto di CBN nella marijuana è estremamente basso e raramente supera l'1% in una cima conciata. Nonostante ciò, sono sufficienti piccole dosi per generare una risposta da parte del nostro organismo.

Alcuni studi hanno dimostrato che il CBN potrebbe contribuire a stimolare la crescita del tessuto osseo, reclutando indirettamente un gran numero di cellule staminali mesenchimali dal midollo osseo circostante. Comunemente note per la loro capacità di trasformarsi in cellule del sangue, queste cellule staminali possono entrare a far parte anche del tessuto osseo e di altri tessuti. Questa sua qualità potrebbe renderlo molto efficace in terapie per trattare e rigenerare le fratture ossee.

Un altro effetto del CBN, che va quasi contro la sua stessa capacità di rigenerare il tessuto osseo, è la stimolazione della crescita di cellule cutanee. Sebbene possa sembrare irrilevante, le persone con problemi di psoriasi (una disfunzione infiammatoria che spinge la pelle a rigenerarsi 3-4 volte più del normale) potrebbero sfruttare questa sua proprietà per regolare la produzione delle loro cellule cutanee. Il CBN ha scientificamente dimostrato di essere particolarmente efficace nelle applicazioni topiche contro alcune forme di psoriasi. Infatti, secondo uno studio condotto nel 2008, il CBN può aiutare a trattare i sintomi legati al MRSA (Staphylococcus aureus resistente alla meticillina) e le bruciature.

Come il CBD, il CBN ha anche proprietà antinfiammatorie, alleviando i dolori provocati da urti ed ustioni, grazie alla sua azione sui recettori TRPV2 (anche conosciuti come termosensori ad alta soglia). Anche se le sue funzioni in questo specifico campo non sono ancora del tutto chiare, la combinazione di CBN e CBD potrebbe agire efficacemente nelle terapie per trattare le vittime di ustioni, riducendo sia i dolori che le infiammazioni.

CBN Composición molecular

UNO SGUARDO AL FUTURO

Il CBN è un cannabinoide con qualità uniche. Può agire sul nostro corpo come antibiotico, antinfiammatorio, antidolorifico, sonnifero, anticonvulsivante e agente stimolante di appetito e crescita delle cellule del tessuto osseo. Sebbene agisca con maggiore efficacia in simbiosi con CBD e THC, le sue potenziali applicazioni meritano comunque la nostra attenzione.

Un ulteriore cannabinoide con proprietà benefiche per la nostra salute e che potrebbero aiutare molti pazienti bisognosi di cure mediche. Oggi, i ricercatori dispongono di maggiori libertà per esaminare tutti i composti della Cannabis e siamo sicuri che presto anche il CBN verrà considerato con maggiore interesse dal mondo scientifico, con il fine di trovare e formulare nuovi prodotti medicinali. Un giorno potremmo trovare in farmacia unguenti, alimenti, oli, capsule e prodotti per applicazioni topiche contenenti CBN. Nel frattempo, non dimenticatevi di provare quella scorta d'erba ormai vecchia e dimenticata in fondo all'armadio, potrebbe venirvi utile con le sue alte concentrazioni di cannabinolo!

 

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out