Una delle chiavi per ottenere delle piante di cannabis in salute e vigorose è partire con semi di alta qualità. Ovviamente, nutrienti di qualità superiore, l’irrigazione adeguata ed una buona luce di qualità contribuiscono al raccolto finale. Comunque, iniziare con genetiche superiori è altrettanto importante, se non di più. Scegliere attentamente i semi di cannabis di alta-qualità ti assicurerà di ricevere le genetiche esatte che stai cercando. Non ti daranno solamente i profili di cannabinoidi e terpeni desiderati, ti aiuteranno anche ad evitare i semi spazzatura.

Ci sono diversi fattori da osservare quando si acquistano i semi e certi segni possono significare che non vale la pena spenderci tempo e fatica.

ASPETTO E CONSISTENZA

Un buon modo per valutare la qualità e le caratteristiche di un seme di cannabis è abituarsi al loro aspetto. Alcuni dettagli sono visivamente ovvi, mentre altri necessitano di tempo per essere identificati velocemente. I semi in salute e geneticamente superiori mostreranno colori più scuri nel guscio esterno. Sfumature grigie e nere sono segni che identificano un buon seme, ed a volte mostrano anche striature tigrate.

I semi in salute sembra che abbiano anche uno strato di cera nel loro guscio. Questo si può osservare quando vengono esposti ad una luce luminosa, dato che li fa sembrare lucidi.

I semi scuri e di qualità migliore sembreranno solidi al tatto. Metti il seme tra il tuo pollice ed indice e schiaccialo: non con la potenza necessaria a piegare il metallo, ma abbastanza da testare la sua resistenza. Se il seme sembra solido e non si piega o rompe sotto la pressione applicata, allora vale la pena piantarlo.

I semi di bassa qualità o vecchi si romperanno e sbricioleranno sotto pressione. Se si rompono con poca pressione diventeranno instabili. Comunque, non sarebbe valsa la pena lo stesso. I semi sono semplicemente contenitori delle genetiche di una pianta. Con il tempo, invecchieranno e diventeranno inutilizzabili. Non vale la pena spendere tempo sui semi che hanno passato il loro apice.

I semi giovani ed immaturi avranno un aspetto verde e bianco. È difficile che questi semi germinino e se capitasse, ci metterebbero più tempo. Vale la pena procurasi semi freschi, che abbiano un'età ottimale.

Semi Di Cannabis In Una Mano

SEMI TROVATELLI

Alcuni fumatori potrebbero essere contenti di trovare alcuni semi nella loro busta d’erba e sentirsi pure fortunati. Tuttavia, trovare i semi nell’erba non è un buon segno per svariati motivi. Il primo motivo è perché il coltivatore ha incasinato tutto, permettendo alle sue piante femmina di essere impollinate da un maschio invasore. Quando vengono impollinati i fiori, bloccano la produzione di resina che contiene il THC e spostano la loro energia nella produzione dei semi. Il secondo, è perché i semi vengono inclusi nel peso complessivo della busta d’erba, il che significa che hai meno erba per i soldi che hai speso.

Detto questo, potresti essere fortunato se la varietà coltivata fosse veramente di prima qualità. In questo caso vale la pena portare avanti il test e vedere se vale la pena germinare.

CONDUCI IL TEST DEL GALLEGGIAMENTO

Se non sei ancora sicuro della qualità dei tuoi semi dopo che hai analizzato il loro aspetto e la loro resistenza, è arrivato il momento di metterti la giacca e gli occhiali da laboratorio. Beh, non esattamente. Questo test è estremamente facile ed ha solo 2 risultati possibili. Riempi un bicchiere o giara di vetro con dell’acqua (preferibilmente di sorgente o distillata) e mettici dentro i tuoi semi.

Questo metodo semplice ed economico è ottimo per separare le genetiche buone da quelle cattive: o affonderanno o nuoteranno, letteralmente. I semi che galleggiano nella superficie è molto probabile che siano di qualità bassa e dovranno essere scartati. I semi che affonderanno come una palla di un cannone botanico, sono probabilmente in salute ed andrebbero germinati.

Semi Di Cannabis Germinati

FALLI GERMINARE LO STESSO

Il vero metodo per testare il potenziale genetico di un seme è di metterlo semplicemente nel terreno. Non impiegherai molto per ottenere i risultati. Quest’opzione è la migliore per i coltivatori hobbisti indoor, che hanno tempo e spazio aggiuntivo per un progetto di rischio. I coltivatori che producono cannabis per uso commerciale non hanno tempo in eccesso da investire.

CERCA BENE

Un ottimo modo per ottenere dei semi grandiosi, è quello di trovare una banca dei semi rispettabile. Queste aziende si vantano delle loro capacità di ibridazione per assicurare ai loro clienti ricevano esattamente quello che è stato pubblicizzato. Hanno la reputazione per fornire e consegnare qualsiasi cosa tranne quello che danneggerebbe la loro immagine.

L’alternativa è il rischio di comprare i semi da un hobbista. Questo non vuol dire che i coltivatori hobbisti non possono produrre genetiche fantastiche, ma se non conosci loro o le loro capacità, non c’è modo di sapere se i tuoi semi cresceranno.

buy Quality Cannabis Seeds

La Royal Queen Seeds produce alcuni dei migliori semi di cannabis d'Europa, garantendo ai coltivatori hobbistici di tutto il mondo l'accesso alle più pregiate varietà di marijuana.

Acquista su RQS
 

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out