Il sale di Epsom è il soprannome dato al solfato di magnesio. Il suo nome deriva dalle acque sorgive della città di Epsom, in Inghilterra. Gli agricoltori scoprirono che l'acqua erogata in questa cittadina aveva "magiche" proprietà curative, e la sua fama si diffuse rapidamente in tutto il mondo.

COS'È IL SALE DI EPSOM?

Il sale di Epsom assomiglia molto al sale grosso da cucina, ma la sua struttura molecolare è completamente diversa. Possiamo trovare i sali di Epsom in molti prodotti per la salute e la bellezza, sotto forma di sali da bagno, esfolianti, antidolorifici muscolari ed emicranici e in farmaci per trattare i sintomi del raffreddore e dell'influenza. Fate molta attenzione a non usare queste forme di sali di Epsom per concimare le vostre piante, poiché sono quasi sempre mescolate con coloranti, sostanze alcoliche, aromi ed altri ingredienti che possono danneggiare la cannabis. Troverete il prodotto più adatto alla coltivazione in qualsiasi negozio di giardinaggio, nelle farmacie e nei negozi di alimenti naturali.

Bagno Di Sale Epsom

Il sale di Epsom è una fantastica alternativa completamente naturale per dare alle piante di cannabis un ulteriore apporto sia di magnesio che di zolfo, con il grande vantaggio di non rischiare mai un sovradosaggio. Una quantità elevata di questi micronutrienti, infatti, non ha alcun effetto negativo verso le piante. È quasi impossibile sovrasaturare il suolo, nonostante le ripetute applicazioni. I sali di Epsom possono anche essere usati nei sistemi idroponici, ma in questo caso bisogna fare particolare attenzione alle potenziali oscillazioni di pH.

È molto semplice da usare, si trova facilmente ed è economico. È altamente solubile in acqua, il che lo rende applicabile anche come spray fogliare. Con la crescente ed urgente richiesta di tecniche esclusivamente biologiche per coltivare cannabis di alta qualità, i sali di Epsom meritano un posto d'onore nel vostro arsenale di prodotti naturali e rispettosi dell'ambiente.

CHE FUNZIONE SVOLGE IL MAGNESIO DEL SALE DI EPSOM?

La più grande differenza tra il magnesio contenuto nel sale di Epsom e quello contenuto negli integratori Cal-Mag è che il primo è completamente naturale, mentre negli integratori in bottiglia è quasi sempre di derivazione petrolchimica.

Le colture ad alto rendimento spesso manifestano una sorta di carenza quando la concimazione non è perfettamente adattata alle esigenze delle piante. La cannabis appartiene sicuramente a questo tipo di coltura, soprattutto quando le piante sono coltivate idroponicamente e tendono a mostrare una maggiore propensione alle carenze di magnesio. Anche alcune varietà coltivate in terra possono andare incontro a questi problemi, richiedendo una notevole spinta di questo micronutriente per mantenere una folta chioma e crescere forti e vigorose.

Il magnesio facilita anche l'assorbimento di azoto (N), potassio (K) e fosforo (P). Le carenze di magnesio sono facili da individuare perché si manifestano con un caratteristico ingiallimento delle foglie, ma non delle loro nervature. Questo aspetto le differenzia dalla tipica carenza di azoto, in cui ingiallisce l'intera foglia. La carenza di magnesio tende a manifestarsi prima nelle parti inferiori delle piante, dove le foglie ingialliscono e si curvano leggermente verso l'alto.

Il magnesio svolge anche un'importante funzione nella fotosintesi, in quanto facilita la produzione di clorofilla. Rafforza inoltre le pareti cellulari, responsabili della costante e vigorosa crescita delle piante.

Il magnesio è essenziale per ottenere raccolti più abbondanti. Per produrre cime di grandi dimensioni avete bisogno di una buona dose di questo elemento. Inoltre, il magnesio è anche essenziale per la formazione dei semi.

Epsom Sale Per Cannabis

COME CONTRIBUISCE LO ZOLFO?

Lo zolfo è uno degli elementi costitutivi del sistema immunitario della pianta. È anche ciò che dà all'aglio e alle cipolle quel pungente sapore che si nota sulla lingua. Nel caso della cannabis, agisce insieme al magnesio per aumentare l'assorbimento di NPK e contribuisce alla produzione di enzimi, amminoacidi e vitamine.

Anche la clorofilla richiede zolfo. Ma il suo vero potenziale lo mostra quando viene applicato sulle piante madri. Lo zolfo aiuta infatti ad aumentare la longevità di una pianta e a ridurre gli stress di origine ambientale. Le piante madri vengono conservate in fase vegetativa per diversi mesi o anni. Tuttavia, la cannabis non è una specie vegetale perenne e questo può rappresentare una vera sfida dal punto di vista nutrizionale. Ed ecco che entrano in gioco i sali di Epsom, con i quali si possono ridurre i problemi correlati alla costante manutenzione delle piante.

COME APPLICARE I SALI DI EPSOM

I sali di Epsom sono piuttosto indulgenti verso gli errori dei coltivatori. Come accennato in precedenza, è molto difficile eccedere con i dosaggi. Ma come per tutte le cose, solo iniziando poco alla volta si otterranno i migliori risultati. Questi sali sono economici, ma rimangono comunque un costo aggiuntivo.

Come regola generale, consigliamo di usare 1 cucchiaino per ogni 5 litri d'acqua. In questo modo otterrete un efficace spray da applicare per via fogliare ogni due settimane. I terreni più difficili con pH superiore a 7 tendono a bloccare naturalmente gli ioni di calcio e magnesio ed un ammendante con sali di Epsom potrebbe ristabilire gli equilibri.

Una versione di acqua con sali di Epsom più diluita può essere usata anche per aiutare la germinazione dei semi e persino la radicazione dei cloni in tempi più ridotti. Alcuni coltivatori hanno notato che le varietà più difficili da clonare mostrano un tasso di successo più alto quando i cloni vengono trattati per via fogliare e radicale con questa miscela.

Se invece doveste usarlo per trattare una carenza, aspettate 3-4 giorni prima di valutare i risultati, verificando il comportamento di crescita delle piante e la risposta da parte delle foglie meno danneggiate. Le foglie più colpite possono rimanere irrimediabilmente segnate da una carenza di magnesio e non guariranno mai completamente.

Epsom Salt E Ph Della Coltivazione Di Cannabis

USATELO SU VOI STESSI

Come nota finale, il sale di Epsom di buona qualità per l'uso agricolo può offrire grandi benefici anche a noi umani. È l'ingrediente base di molti fantasiosi sali da bagno, spesso usato per prodotti cosmetici e per la salute. Sentitevi liberi di sperimentare con alcune delle sue applicazioni più conosciute, soprattutto se avete bisogno di trovare sollievo dai disturbi più comuni. Ora, potrete sentirvi ancora più in sintonia con le vostre piante usando un prodotto in comune.

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out