Conosciamo oltre 20.000 terpeni presenti in varie specie vegetali ed animali. I terpeni sono composti che creano sia i profumi dolci della primavera, sia la puzza di calzini sudati. Hanno nomi complicati come “sesquiterpeni monociclici” o “dieni non coniugati”. Il nostro mondo sarebbe senza sapori e profumi se non esistessero i terpeni./blog-terpenes-how-they-work-and-their-effects-n310

L’umulene, anche noto come alfa-cariofillene, è uno dei terpeni più importanti nella cannabis, insieme a mircene, terpinolene, limonene, pinene e geraniolo. Questi sei terpeni sono i principali responsabili dei deliziosi aromi che la cannabis ci dona. La concentrazione dei terpeni varia da ceppo a ceppo, ma grazie a questi composti volatili la marijuana conserva sempre il suo caratteristico e amatissimo profumo. Anche altri terpeni come il terpinene e canfene offrono profumi unici utilizzati ad esempio per i prodotti cosmetici, ma la cannabis resta uno dei posti dove i terpeni danno veramente il meglio.

L’umulene è un terpene molto comune in natura. È responsabile dei profumi e dei sapori caratteristici di una serie di erbe e di prodotti alimentari. La birra non sarebbe birra senza il gusto che l’umulene dà alla pianta di luppolo. L’aroma inconfondibile che rende la birra così rinfrescante deriva proprio da questo delizioso olio essenziale. Ed è anche il motivo per cui la salvia, lo zenzero e il ginseng hanno la loro caratteristica nota piccante. È l’umulene, combinato con il pinene, che annuncia una foresta di pini in una brezza estiva.

Humulene Terpeni Ginseng e Cannabis

UMULENE E CANNABIS

La pianta di cannabis produce l’umulene come parte delle sue difese naturali. Molti altri terpeni e oltre cento cannabinoidi vengono prodotti nella resina dei fiori maturi. Questi composti agiscono come agenti antifungini, anti-essiccanti, antibiotici e antibatterici. Le resine contrastano gli attacchi dei parassiti, degli insetti e degli altri animali. Sono esattamente queste qualità che rendono così utili gli oli essenziali contenuti nella marijuana. Possono essere estratti e utilizzati quotidianamente come balsami topici per la pelle, contro le infiammazioni o come antiparassitari naturali. Negli impieghi clinici possono venire utilizzati come potenti agenti antibatterici e antinfiammatori.

L’umulene fa sempre parte del profilo terpenico della cannabis, pertanto questo abbondante olio gioca una parte in tutti i genotipi modificati da ceppi diversi. L’umulene aiuta a distinguere le fragranze, gli effetti ricreativi e l'efficacia terapeutica complessiva. È un composto molto studiato e i selezionatori delle genetiche di cannabis cercano sempre di produrre alti livelli di umulene per aumentare l'efficacia terapeutica della pianta.

Cannabis Umolene Cannabinoidi Terpeni

GLI EFFETTI DELL'UMULENE

L'efficacia di molti farmaci a base di erbe è dovuta al loro contenuto di umulene. I rimedi usati nell’antica medicina cinese avevano alti contenuti di umulene. Questo terpene viene estratto dai fiori del luppolo e può essere utilizzato come efficace sedativo. Allo stesso modo, pepe e ginseng (entrambi contenenti umulene) possono essere usati come antibiotici naturali.

L’umulene agisce come antibatterico e ha proprietà antitumorali e antinfiammatorie. In piccole quantità ha dimostrato di uccidere i batteri S.aureus. Uno studio del 2003 ha dimostrato che l’umulene, soprattutto quando agisce in concerto con altri terpeni e cannabinoidi, uccide le cellule tumorali. I più recenti studi hanno concluso che l’umulene aveva effetti antinfiammatori simili a quelli del farmaco steroideo dexametasone. Infine, l’umulene viene spesso sperimentato come soppressore dell'appetito, con un possibile utilizzo più diffuso in futuro.

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out