La cannabis contiene centinaia di composti differenti, che si combinano per dare alla pianta i suoi effetti e tratti peculiari. Sebbene i cannabinoidi vengano spesso citati come i principali responsabili delle potenzialità terapeutiche della cannabis, i terpeni svolgono un ruolo altrettanto importante.

In quest'articolo, vediamo due dei principali terpeni presenti nella pianta di cannabis, ocimene e guaiacolo. Per quanto manchi una ricerca approfondita su questi composti, cercheremo di fare un po' di luce con quello che sappiamo fino adesso, e cosa implichi per le future applicazioni di questi terpeni.

COSA SONO I TERPENI?

I terpeni sono degli idrocarburi presenti nella pianta della cannabis. Sono comunemente definiti gli “oli essenziali” della pianta, e svolgono un ruolo vitale nel dare alla cannabis i suoi complessi aromi e proprietà medicinali.

La pianta di cannabis può contenere fino a 200 diversi terpeni. Ma sono all'incirca 30 (10 primari e 20 secondari) i terpeni che si trovano regolarmente in elevate concentrazioni nella maggior parte delle varietà cannabiche. Ocimene e guaiacolo ne sono due esempi.

La lievi variazioni nella concentrazione di terpeni da una pianta all'altra sono ciò che dà alle singole varietà il loro profumo, caratteristiche, ed effetti unici. Ecco perché negli ultimi tempi la ricerca sui terpeni ha suscitato molte attenzioni nell'industria cannabica.

I terpeni aiutano anche la pianta a difendersi contro malattie e parassiti. Da ciò che sappiamo delle ricerche oggi disponibili, i terpeni sono anche segnalati per le loro proprietà medicinali, e mostrano qualità antiinfiammatorie, antimicotiche, antivirali, ed altri benefici terapeutici.

Ocimene Cannabis Terpeni Menta

OCIMENE: UN COMPOSTO DOLCE, MA MEDICALMENTE POTENTE

L'ocimene è un terpene che si trova in una gran varietà di frutti ed erbe, come menta, prezzemolo, pepe, basilico, mango, orchidee, e cannabis; è noto per il suo aroma dolce, erbaceo, e ligneo. Qualcuno lo descrive anche come fruttato e leggermente citrico.

L'ocimene è considerato portatore di svariati benefici terapeutici. Uno studio sugli oli essenziali dei fiori d'arancio ha scoperto che l'ocimene ha effetti antiinfiammatori. Nel frattempo, un altro studio sugli oli essenziali di un particolare tipo di Ferulago (una specie vegetale erbosa) ha scoperto che l'ocimene possiede anche forti proprietà antimicotiche.

Infine, uno studio su sette specie del Libano ha scoperto che l'ocimene era uno dei principali componenti degli oli essenziali di quelle piante, note per le loro forti proprietà antivirali.

Poiché i livelli dei terpeni possono variare da un fenotipo all'altro, può essere difficile individuare con precisione quali varietà di cannabis contengono alte concentrazioni di ocimene. Comunque, fra le rinomate varietà aromatiche che potrebbero contenere livelli più elevati di ocimene si trovano OG Kush e Sour Diesel.

Si ritiene che il punto di ebollizione dell'ocimene si trovi a circa 65-66°C. Perciò, per trarre il più possibile da questo terpene, consigliamo l'uso di un buon vaporizzatore, programmato a temperatura molto bassa.

Guaiol Pino Cannabis Terpeni

GUAIACOLO: POTENTE, “PINOSO”, E TERAPEUTICO

A differenza dell'ocimene, il guaiacolo è in realtà, anziché un olio essenziale, un alcool sesquiterpenico. Come altri terpeni, però, anch'esso si trova in un gran numero di piante, principalmente nel legno dei cipressi e del guaiaco.

Il guaiacolo, come ci si può aspettare, viene generalmente descritto come dotato di un peculiare aroma di pino, simile a quello di altri terpeni come il pinene.

Il guaiacolo ha una lunga storia come medicina naturale. La pianta del guaiaco, nota per contenere elevate concentrazioni di guaiacolo, venne introdotta in Europa dagli spagnoli di ritorno dalla scoperta di Santo Domingo, e si guadagnò rapidamente una reputazione come rimedio contro la sifilide.

Nel XVIII secolo, il guaiacolo veniva consigliato per stimolare le mestruazioni, ed era perfino impiegato come abortivo. È stato anche segnalato come stimolante locale, che potrebbe venir utilizzato nel trattamento di mal di gola, gotta, reumatismi, ed altro ancora.

Più di recente, il guaiacolo è stato oggetto di studi per le sue particolari proprietà antimicrobiche. Dei ricercatori hanno scoperto, nel 2007, che questo composto può essere efficace contro tutta una serie di varietà batteriche e micotiche.

Nel 2013, un nuovo studio sul guaiacolo ha scoperto che questo terpene può anche servire come insetticida naturale.

Poiché il guaiacolo possiede un forte aroma di pino, potrebbe avere senso cercare questo terpene in varietà con simili forti profumi di pino, specialmente le varietà Gorilla, Berry, e Diesel. Royal Gorilla, Sour Diesel, Kali Dog, e Haze Berry, sono tutte varietà che potrebbe valer la pena di andare a controllare.

Come l'ocimene, anche il guaiacolo ha un punto di ebollizione relativamente basso, di appena 92°C. Perciò, per ottenere il più possibile da questo terpene, raccomandiamo l'uso di un buon vaporizzatore, programmato a temperatura molto bassa.

Guaiol Ocimene Terpeni Cannabis Effeto Entourage

RICORDIAMOCI DELL'“EFFETTO ENTOURAGE”

L'“effetto entourage” è un termine che si usa per descrivere la maniera in cui i terpeni ed altri composti operano in sinergia. Ocimene e guaiacolo sono capaci di funzionare insieme ad altri terpeni e cannabinoidi per produrre effetti unici e potenti.

Quindi, è sempre importante ricordarsi che, se la potenzialità di questi terpeni presi singolarmente è già notevole, la cosa migliore è usarli in maniera congiunta con altri composti, in terapie che utilizzano l'intera pianta.

A-Pinene

 

ANTINFIAMMATORIO
BRONCODILATATORE
AIUTO PER LA MEMORIA
ANTIBATTERICO
Si trova anche negli aghi di pino

A-Pinene

Linalool

 

ANESTETICO
ANTICONVULSIVO
ANALGESICO
ANSIOLITICO
Si trova anche nella lavanda

Linalool

Beta-Caryophillene

 

ANTINFIAMMATORIO
ANALGESICO
PROTETTIVO PER LE CELLULE DEL TRATTO DIGESTIVO
Si trova anche nel pepe nero

Beta-Caryophyllene

Myrcene

 

CONTRIBUISCE ALL’EFFETTO SEDATIVO DELLE INDICA FORTI
AIUTO PER IL SONNO
RILASSANTE MUSCOLARE
Si trova anche nel luppolo

Myrcene

Limonene

 

TRATTA IL RIFLUSSO GASTRICO
ANSIOLITICO
ANTIDEPRESSIVO
Si trova anche negli agrumi

Limonene
 

IL FUTURO DELLA RICERCA SUI TERPENI

Mentre i terpeni stanno ricevendo molte attenzioni sia dai consumatori di cannabis che dagli esperti, ci sono ancora molte cose che non sappiamo del modo in cui questi composti influenzano il nostro organismo, e contribuiscono in maniera generale alle potenzialità della cannabis in quanto medicina.

Purtroppo, svolgere ricerche sulla cannabis ed i suoi componenti resta complicato. Malgrado parecchi sforzi in tutte le parti del mondo per legalizzare questa droga, le politiche proibizioniste rendono difficile e poco allettante per i ricercatori lo studio della pianta.

Speriamo che man mano che il movimento per la legalizzazione guadagna slancio, e cambia l'atteggiamento nei confronti della pianta, si svolgeranno maggiori ricerche in questo campo, per scoprire le vere potenzialità di composti come ocimene e guaiacolo.

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out