Trustpilot

In questi ultimi anni sono state scoperte così tante proprietà benefiche del CBD, o cannabidiolo, che la gente sta mostrando sempre più interesse verso le migliori varietà ricche di questo incredibile cannabinoide. Il CBD, infatti, è il composto a cui sono associate le maggiori proprietà terapeutiche della Cannabis. Sempre più pazienti stanno abbandonando i convenzionali farmaci da prescrizione per passare a rimedi più naturali per alleviare i propri disturbi. Quando si coltiva una pianta di marijuana con fini terapeutici diventa essenziale conoscere le proporzioni dei suoi vari composti. Le varietà ricche in CBD e povere in THC sono un'ottima alternativa per alleviare diversi disturbi e dolori, senza dover far fronte allo "sballo" della marijuana.

Alcune varietà sono state appositamente ibridate per produrre alte concentrazioni di CBD e basse di THC, il composto psicoattivo della Cannabis. Queste genetiche possono offrire diversi vantaggi a coloro che non possono consumare THC, dove il rapporto THC:CBD 1:1 risulta essere l'ideale per trattare determinate condizioni debilitanti. Ricordiamoci che il THC agisce in sinergia con gli altri cannabinoidi per migliorare ulteriormente le proprietà terapeutiche della Cannabis. Alcune persone non possono o non vogliono lasciarsi sopraffare dagli effetti psicoattivi della marijuana e per questo scelgono varietà ricche in CBD e povere in THC. Ecco la nostra lista delle migliori varietà CBD che potrebbero aiutarvi ad alleviare alcuni fastidiosi malesseri.

fast eddy VARIETÀ POVERE IN THCFAST EDDY

La Fast Eddy è una popolare varietà CBD creata incrociando una Cheese, una Juanita la Lagrimosa ed una Ruderalis. La Fast Eddy, come il nome stesso suggerisce, fiorisce in appena sei o sette settimane ed è pronta per essere raccolta una settimana più tardi. Si tratta di una varietà a predominanza Indica con alte concentrazioni di CBD e basse di THC. Pur essendo una varietà con una genetica prevalentemente Cheese, durante la fioritura sprigiona aromi pungenti e citrici. All'aperto è molto facile da gestire e non potrà mai sfuggirvi di mano. Tuttavia, le rese produttive sono impressionanti, arrivando ad offrire fino a 450 grammi per metro quadrato in coltivazioni indoor. Il suo "high" tende ad essere piuttosto lucido a livello cerebrale, provocando intensi effetti corporei. Le sue alte concentrazioni di CBD la rendono perfetta per alleviare i malesseri di tutti i giorni.

euphoria VARIETÀ POVERE IN THCEUPHORIA

L'Euphoria è una varietà estremamente saporita e rilassante, creata incrociando una famosa Royal Medic ed una Shark Shock, molto apprezzata nei Cannabis Cup. L'Euphoria è un'altra varietà con un rapporto THC:CBD prossimo a 1:1. Raggiunge circa il 9% di THC, mentre il CBD può anche superare questa percentuale. Una potente varietà a predominanza Indica con eccellenti sapori ed interessanti proprietà palliative. Quando viene coltivata all'aperto, questa bellezza tende ad essere pronta verso inizio ottobre. In coltivazioni indoor può arrivare a produrre fino a 450-500 grammi per metro quadrato. I sapori sono molto dolci e "skunky", con un pizzico di note citriche. La Euphoria provoca un "high" stimolante ed euforico, che non interferirà minimamente con il vostro normale ritmo di vita. Se state cercando una varietà CBD da aggiungere alle vostre coltivazioni, la Euphoria potrebbe fare al caso vostro.

painkiller VARIETÀ POVERE IN THCPAINKILLER XL

Se il vostro problema è il dolore, la Painkiller XL è quello che fa per voi. Questa varietà rientra tra le genetiche "killer", ovvero tra quelle più rilassanti e pesanti a livello corporeo. Offre alte rese produttive ed è pronta per essere raccolta verso fine settembre, producendo cime dolci, piccole e ricche in CBD. Ci teniamo comunque a sottolineare che le varietà ricche in CBD non sono solo adatte per coloro che cercano sollievo in ambito terapeutico, ma anche per chi ama gli effetti della Cannabis senza per questo rimanerne sopraffatto. La Painkiller XL è una straordinaria varietà sia per i neofiti che per i veterani di Cannabis alla ricerca di sollievo. La Painkiller produce abbondanti raccolti che possono toccare i 550 grammi per metro quadrato. Il suo patrimonio genetico è composto da una delle più leggendarie varietà CBD, la Juanita la Lagrimosa. Con la Painkiller XL potete stare certi di ottenere tutti i benefici del CBD.

easy bud VARIETÀ POVERE IN THCEASY BUD

Se state cercando una varietà di Cannabis autofiorente, con alte concentrazioni di THC e moderate di CBD, allora dovreste prendere in considerazione la Easy Bud. Come il nome stesso suggerisce, questa varietà è estremamente facile da coltivare e sviluppa cime ricoperte di resina, dagli effetti molto rilassanti e potenti. Molti coltivatori sostengono che si tratti di una delle migliori varietà per principianti, in quanto si adatta facilmente a qualsiasi ambiente colturale e non richiede particolari attenzioni e irrigazioni. La Easy Bud è un'eccellente varietà non solo per le sue proprietà terapeutiche, ma anche per i suoi effetti soporiferi capaci di conciliare il sonno. L'equilibrio tra THC e CBD rilassano a livello corporeo, provocando una evidente sensazione di formicolio che difficilmente si dimentica. La sua genetica è avvolta nel mistero, ma quando si fuma si apprezzano intensi sapori dolciastri e di Skunk. Assicuratevi di avere sempre a portata di mano una bottiglia d'acqua, in quanto tende a provocare una notevole secchezza delle fauci. La Easy Bud è una varietà molto particolare che vale la pena di provare, soprattutto se siete alla ricerca di una nuova varietà da aggiungere alle vostre coltivazioni.

special kush VARIETÀ POVERE IN THCSPECIAL KUSH #1

La Special Kush #1 è una delle varietà più leggendarie di questa Top 5. Creata ibridando alcune Indica Afghani pure, questa pianta porta con sé tutte le migliori caratteristiche ricercate dai più esigenti appassionati di Indica. Si tratta di una varietà molto produttiva dallo sviluppo accelerato. Quando viene coltivata all'aperto può produrre grandi quantità di cime. Difficilmente rimarrete delusi da una pianta capace di offrire circa 550 grammi per pianta. In coltivazioni indoor, invece, la Special Kush #1 tende a produrre meno, circa 450 grammi per metro quadrato. Le cime che produce sono piccole, di colore verde chiaro, estremamente compatte e completamente ricoperte di tricomi cristallini. Gli effetti sono corporei e molto rilassanti, con sapori "skunky" e di limone. La Special Kush #1 ha la capacità di stimolare, senza pietrificare sul divano. Per essere una varietà ricca di CBD contiene alte concentrazioni di THC, il che vi consentirà di sentirvi più vigili e creativi. Se è tra le varietà più apprezzate dal pubblico ci sono buoni motivi: la sua facilità di coltivazione e la sua elevata produttività.