Le canne sono state a lungo parte iconica della cultura della marijuana. Molte persone le amano per la loro semplicità, la loro convenienza ed il loro sapore. Tuttavia, possono verificarsi situazioni in cui non sono disponibili. Inoltre, alcune persone non amano fumare le canne per via dell’idea di fumare carta. Altri preferiscono semplicemente consumare marijuana con metodi che potrebbero essere più piacevoli o convenienti per loro. Qualunque sia la ragione, c'è una vasta gamma di metodi alternativi che puoi utilizzare per sballarti. Ecco una lista di alcune alternative alle cartine più conosciute.

 

VAPORIZZATORI

I vaporizzatori sono diventati uno dei metodi più comuni per consumare prodotti a base di marijuana. Erbe secche, olii, cere, distillati ed altri concentrati come lo shatter o il budder si possono convertire in vapore ed essere inalati. 

I vaporizzatori non sono solamente flessibili nel loro utilizzo, ma sono anche un'alternativa al fumo significativamente più sana. Questo perché il vapore della marijuana contiene molte meno tossine ed agenti cancerogeni comparato al fumo. I vaporizzatori furono inizialmente inventati come metodo più salutare per consumare il tabacco, ma si sono evoluti in uno dei modi più sicuri, convenienti e divertenti per consumare la marijuana. 

I vaporizzatori funzionano meglio nelle temperature comprese tra 140–205°C (285–400°F). Le temperature al di fuori di questo intervallo rischiano di tralasciare cannabinoidi o bruciarli in fumo. Assicurati di sbriciolare la tua erba prima di svaparla, per essere sicuro che vaporizzi completamente ed in modo uniforme. 

Vaporizzatore Mighty

I vaporizzatori sono disponibili in molte varietà. Che tu voglia svapare a casa o in viaggio, ci sono una vasta gamma di opzioni e prezzi tra cui scegliere. Alcuni tipi di vaporizzatori, come ad esempio quelli a penna, sono diventati molto popolari e di conseguenza molto costosi. 

Infine, non tutti i vaporizzatori sono fatti per durare. Le penne o le cartucce monouso vengono vendute nei dispensari di tutto il Nord America. Questi vaporizzatori utilizzano batterie semplici, piccole ed economiche, invece di unità di riscaldamento complesse. Solitamente, vengono venduti come pacchetto insieme a qualche tipo di concentrato tipo l’olio di CO₂ o distillato di THC. Una volta svapato il concentrato contenuto al suo interno, la penna va cestinata.

PIPE

Le pipe sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Possono anche essere fatte di un sacco di materiali inclusi il vetro, metallo, legno ed argilla. Materiali diversi producono un fumo dal sapore leggermente differente, quindi molte persone hanno delle preferenze quando si tratta di sceglierne una. Le pipe sono molto convenienti perché sono solitamente molto facili da trasportare ed utilizzare. 

Affinché i materiali possano bruciare in modo uniforme, devono essere prima sbriciolati. Se la pipa ha un foro laterale per la frizione, assicurati di coprirlo mentre accendi la tua erba e di rilasciarlo quando inspiri. 

Se necessario e se hai i materiali giusti le pipe si possono fare anche in casa. Continuate a leggere per scoprire come è possibile realizzare pipe da materiali come le mele, le brattee di mais e bottiglie d'acqua. 

Tubo

BONG

Molte persone preferiscono fumare l’erba dai bong perché possono farti sballare tanto e molto velocemente. I bong non ti rendono solamente più sballato delle canne, ma sono molto più convenienti dato che ti fanno risparmiare il tempo di dover rollare una canna. L'unico lato negativo con i bong è che necessitano di acqua per poter funzionare correttamente. Questo potrebbe essere un problema se l'acqua non è facilmente reperibile o se dovesse fuoriuscire dal bong. 

I bong possono essere realizzati con tutti i tipi di materiali, inclusi vetro, metallo, plastica, ceramica e persino alcuni tipi di legno come il bambù. Sono disponibili anche in molte forme differenti, compresi i bong con frizione, bong percolatori, bong multi-camera, bong con tubi dritti, bong a forma di becher e bong gravitazionali. 

Bong

BONG GRAVITAZIONALI

I bong gravitazionali prendono questo nome dalla tecnica utilizzata per produrre il fumo. A volte, sono anche conosciuti come bong ad acqua sebbene siano essenzialmente la stessa cosa. I bong gravitazionali si possono costruire a casa tramite una vasta gamma di materiali accessibili, tipo: angurie, zucche, brocche di latte e secchi della vernice. Essenzialmente, per fare un bong ad acqua avrai bisogno di un contenitore che possa contenere acqua ed una bottiglia di plastica che possa contenere il fumo. 

Per creare ed utilizzare un bong gravitazionale, segui la seguente procedura:

  1. Taglia la bottiglia di plastica a metà.
  2. Copri il foro del boccaglio con della carta stagnola e dagli la forma di braciere.
  3. Fai dei fori nella carta stagnola per il flusso d'aria.
  4. Riempi il contenitore con dell’acqua.
  5. Posiziona la bottiglia nel contenitore con il boccaglio posizionato sopra la linea di galleggiamento.
  6. Metti l'erba sulla carta stagnola ed accendila.
  7. Tira la bottiglia verso l'alto mentre accendi l’erba, in modo che si riempia di fumo.
  8. Mentre inspiri, spingi la bottiglia in basso verso l'acqua, in modo da forzare il fumo verso l'alto, dentro i tuoi polmoni.

BUBBLER

I bubbler sono come un mix tra una pipa ed un bong. In un certo senso, sono il meglio di entrambi i mondi. Abbastanza piccoli da poter essere maneggiati convenientemente come una pipa, ma progettati per farti sballare come un bong. I bubbler sono generalmente fatti in vetro ed hanno una camera rotonda sul fondo o sul lato. La camera viene riempita d'acqua e l'erba posta nel braciere. Se stai cercando di provare qualcosa di differente, o se stai cercando una versione più portatile del tuo bong, dai un’occhiata ad un bubbler. 

Bubbler

OPZIONI ALTERNATIVE PER ROLLARE

Se ti ritrovi senza cartine, non dimenticarti che altri materiali cartacei possono funzionare come sostituti. Oggetti come le carta delle sigarette, carta delle gomme da masticare e persino le Pagine Gialle si possono utilizzare come sostituti per le cartine classiche. La carta utilizzata negli elenchi telefonici è molto sottile e simile alle cartine classiche. La sottigliezza di questa carta aiuta anche ad essere facilmente incollata con la saliva, proprio come faresti con le cartine classiche. Sebbene la carta sigarette sia solitamente più spessa, gli involucri delle gomme da masticare sono similmente molto sottili e fragili.

Quando si tratta di utilizzare cartine alternative, assicurati di gestirle con cura per evitare dispiaceri. Inoltre, fai attenzione quando inserisci i filtri dato che è possibile rompere la carta mentre vengono infilati. 

PIPE HOOKAH (NARGHILÈ)

Il termine hookah deriva dalla parola urdu "huqqa", che significa "pipa". Questi tipi di dispositivi per fumare ebbero origine nel subcontinente indiano e si diffusero rapidamente nell'impero ottomano. Visto che diventarono un metodo molto popolare per fumare il tabacco, questo tipo di strumenti si diffuse in Europa ed Asia. Fumare marijuana con una pipa hookah potrebbe sembrare in qualche modo complicato, ma non lo è.

Per farlo avrai bisogno di una pipa hookah, carboncini, carta stagnola, pinze, acqua e, se lo desideri, shisha da mescolare nel mix. Se decidi di mescolare la tua erba con shisha o tabacco, mettili sul fondo e metti in cima la cannabis. Ciò fornirà un po' di umidità per l'erba, in modo che non si asciughi durante la fumata. 

Il metodo del hookah è anche molto efficace con l'hashish. Ricorda solo di maneggiare con cura i carboncini e di non tirare il boccaglio per non far cadere la pipa. 

Tubo narghilè

DAB RIG

I dab rig ti permettono di consumare estratti di cannabis estremamente potenti come lo shatter, honeycomb e budder. In pratica, i dab rig utilizzano un metodo di vaporizzazione “flash” per processare i concentrati. Per farlo, dovrai utilizzare una fiamma ossidrica invece di un accendino. Il vantaggio di utilizzare i dab rig è ovviamente la quantità di sballo che ottieni. Visto che gli estratti processati dai dab rig sono estremamente potenti, probabilmente ti faranno sballare più di qualsiasi altro metodo riportato in questa pagina. 

Molte persone credono che il dabbing sia un metodo più salutare per consumare marijuana rispetto al fumo, visto che solitamente non implica la combustione. Questo rende il suo vapore più "puro" del classico fumo di cannabis.

Dab Rig

MELE

Le pipe fabbricate con le mele sono un modo conveniente e divertente per fumare cannabis. Le mele sono uno dei frutti più popolari ed accessibili nel mondo e si possono convertire facilmente in dispositivi per fumatori. Tutto ciò che ti serve per creare una pipa di mela è: una mela, una penna e probabilmente un pezzo di carta stagnola. 

Prima di iniziare, assicurati di scegliere una mela fresca che non si sfalda. Avrai bisogno di fare dei buchi, quindi dovrà reggere. Inoltre, è possibile utilizzare dei sostituti delle penne come tappi, matite o cannucce resistenti, ma non sono raccomandati. 

Per creare ed utilizzare una pipa di mela, segui questa procedura:

  1. Infila la penna nella mela per creare un tunnel partendo dalla parte superiore (radice), fino ad arrivare alla parte centrale/inferiore della mela.
  2. Utilizza la penna per creare un altro tunnel sul lato della mela. Questo tunnel dovrebbe connettersi a quello centrale, garantendo un flusso d'aria libero.
  3. Rivesti la forma naturale della mela dove si trovava il gambo con la carta stagnola, in modo da creare un braciere.
  4. Fai dei fori nella carta stagnola per permettere il flusso d'aria.
  5. Metti la tua erba sopra il foglio di carta stagnola, accendila, ed aspira attraverso il foro laterale.
  6. Alcune persone preferiscono creare un terzo tunnel sull'altro lato della mela, in modo che agisca come frizione. Questo è possibile, ma non è necessario. 

Tubo di mela

BRATTEE DI MAIS

Le brattee di mais (o cartoccio) sono diventate molto popolari tra i fumatori attenti alla propria salute. In Giamaica e California, le brattee di mais vengono utilizzate regolarmente come alternativa alle cartine o ad altri dispositivi. Poiché le brattee sono completamente naturali, vengono considerate uno dei metodi più salutari per fumare cannabis.

Dopo essere state essiccate, le brattee di mais sono facili da arrotolare. Inoltre sono fibrose, nel senso che si possono chiudere in modo saldo per contenere la marijuana e bruciano lentamente come le cartine. Se stai cercando un modo divertente, salutare e creativo per fumare marijuana, prova le brattee di mais essiccate. 

Buccia di mais

COLTELLI CALDI

Il metodo del coltello caldo è uno dei metodi più antichi per fumare cannabis o hashish. Tutto ciò che serve sono uno o due coltelli ed un elemento riscaldante. Se utilizzi un fornello, accendilo a fuoco medio e posiziona i coltelli in acciaio sopra il fuoco. Ciò consentirà il loro riscaldamento e farà in modo che l'erba vi si aderisca. Quando i coltelli sono abbastanza caldi, posiziona un pezzo di cima su un coltello e pressala con l'altro. Aspira la marijuana quando inizia a fare fumo.

Quando maneggi i coltelli caldi, fai attenzione a non bruciarti con i loro manici. Quando toccano la marijuana, questa inizierà immediatamente a produrre fumo, quindi sii pronto ad inalare.

Se lo desideri, si possono fare alcune piccole modifiche a questo metodo. Alcune persone preferiscono tagliare una bottiglia di plastica a metà ed utilizzarla come strumento d’aspirazione. Si può anche usare il rotolo di cartone della carta da cucina. Inoltre, alcune persone scelgono di evitare di utilizzare i coltelli e mettere la loro marijuana direttamente sull'elemento riscaldante, usando un pezzo di stagnola. Questo metodo funziona altrettanto bene, ma fornisce meno controllo sulla direzione del fumo, (per non parlare del rischio di bruciarti la faccia), rendendo l'uso del rotolo di carta o la bottiglia di plastica un must.  

Coltello caldo

POLMONE DI PLASTICA

I polmoni di plastica non sono solo facili da realizzare, ma ti faranno diventare estremamente sballato. I polmoni riproducono la stessa funzionalità del flusso d'aria dei bong. Per fare un polmone di plastica avrai bisogno di: un contenitore di plastica come una bottiglia da 2l, forbici, carta stagnola, nastro adesivo ed una busta di plastica. Le bottiglie da 2l tendono a funzionare molto bene, tuttavia, se lo desideri puoi anche utilizzare un contenitore da 4 litri. 

Per creare ed utilizzare un polmone, segui questa procedura:

  1. Taglia il contenitore di plastica a metà.
  2. Utilizza il nastro per fissare il sacchetto di plastica sul fondo del contenitore e sigillarlo.
  3. Posiziona la carta stagnola sul boccaglio del contenitore, e dagli la forma di braciere.
  4. Fai dei fori sulla carta stagnola.
  5. Metti la marijuana sopra la carta stagnola.
  6. Tira il sacchetto mentre accendi l'erba, per creare un risucchiamento.
  7. Quando il sacchetto è colmo, solleva la carta stagnola ed inala.

Quando si crea un polmone, la capacità del contenitore dipenderà dalle dimensioni del sacchetto di plastica utilizzato. Quindi, maggiori saranno le dimensioni del sacchetto, maggiore sarà il fumo contenuto nel polmone e maggiore sarà il tuo sballo. 

Polmone di plastica

LATTINA

Fumare marijuana da una lattina è l'emblema dell'essere giovani. Le lattine sono un "fai-da-te" preferito tra i nuovi fumatori dato che e si possono convertire facilmente in dispositivi per fumare. Basta che pieghi la lattina a metà, fai alcuni fori nella piega nuova ed un foro laterale per la frizione. Metti la tua erba dentro la piega, accendila e inspira attraverso il boccaglio. 

Anche se le lattine funzionano bene come dispositivi per fumare, molte persone si preoccupano dei possibili effetti negativi sulla salute. L'alluminio di cui è composta la lattina potrebbe non essere sicuro per fumare come la carta stagnola. Inoltre, l'inchiostro presente sulla lattina potrebbe rilasciare sostanze chimiche quando viene riscaldato. Quindi, anche se il metodo funziona, andrebbe utilizzato con parsimonia. 

Al contrario, alcune persone preferiscono fumare con una lattina. I sostenitori affermano che il tuo sballo potrebbe essere migliorato dalle molecole residue di zucchero e caffeina presenti nel barattolo. Non sorprende che non ci siano ricerche che confermino queste affermazioni. 

Lattina di soda

BOTTIGLIA D'ACQUA

Similmente a lattine e contenitori da 2 litri, le bottiglie d'acqua in plastica si possono convertire in oggetti per fumare. Basta effettuare un foro nel lato della bottiglia, mettere della carta stagnola sul boccaglio (dandogli la forma di braciere), fare alcuni buchi nella carta e voilà! Hai creato una pipa a bottiglia d'acqua. Alcuni preferiscono fare il buco sul fondo della bottiglia, ma in realtà funziona ovunque. Le pipe a bottiglia d'acqua possono essere frustranti da utilizzare, poiché necessitano di un’angolazione piuttosto strana durante l’utilizzo. Quindi, fai attenzione a non rovesciare accidentalmente la tua erba dal braciere quando l’accendi.

Bottiglia di Watter

BLUNT DI ROSA

Solitamente, non si parla dei blunt di rose quando si tratta dei metodi alternativi per fumare. Eppure, molte persone sostengono che sono altrettanto efficaci come qualsiasi altro metodo di consumo della cannabis. Per preparare un blunt di rosa, avrai bisogno di 3 petali di rosa ed un forno funzionante.

Per preparare il blunt, preriscalda il forno per arrostire e tenere da parte i 3 petali di rosa. Quando il forno è abbastanza caldo, metti i petali in una padella al suo interno per circa 10 secondi. Tira fuori la padella, lecca i petali di rosa ed incollali insieme per formare un blunt. Rimettili nel forno per altri 10 secondi. Ricordati di non farli diventare troppo secchi o croccanti dato che potrebbe causare problemi durante la chiusura. Tirali fuori dal forno, lasciali raffreddare un attimo e rolla un blunt di rosa.

Rose Blunt Smoke

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.