La Top 10 delle vacanze per chi ama la cannabis

Published :
Categories : 420

La Top 10 delle vacanze per chi ama la cannabis

Non sarebbe perfetto starsene in vacanza e rilassarsi con un po’ di marijuana e non doversi chiedere se si è al sicuro?


Certo, ci sono nazioni nel mondo dove è possibile farlo e le persone non vivono con la paura di essere scoperti. Le leggi nazionali variano da paese a paese ed è per questo che abbiamo compilato un elenco di luoghi dove è possibile fumare in santa pace una canna.

1. Olanda
I "coffee shops" di Amsterdam e di tutta Olanda sono conosciuti per essere luoghi pieni di ospitalità e con gemme di alta qualità. Ma se non sei olandese potrebbe essere problematico entrare in uno di questi locali. In proprietà private è permesso avere 30 grammi d’erba per uso personale se si riesce a provare che non la si vende. Ci sono però delle regioni olandese dove bisogna fare un po’ più d’attenzione. Informati prima di partire.
Coffeeshop Dampkring Amsterdam2. La Giamaica e le isole caraibiche
La Giamaica e le isole caraibiche sono un altro luogo conosciuto per permettere l’uso pubblico della cannabis e potrai vedere gente fumarla per strada o in spiaggia. Tecnicamente è comunque illegale possedere, coltivare o vendere ganja, ma le leggi vengono praticamente ignorate dall’intera popolazione. Dovresti andare tranquillo, ma non esserne sicuro al 100%.
Jamaica Cannabis
3. L’Uruguay
L’Uruguay è una delle poche nazioni dove possedere erba è legale se viene provato l’uso personale. Il governo ha approvato delle leggi per controllare la produzione e la vendita di cannabis. Questo è uno dei luoghi più sicuri dove poter fumare.
Uruguay Cannabis
4. Spagnoli
I cittadini spagnoli hanno il permesso di coltivare e possedere erba per uso personale, ma è illegale la vendita o averla con se in luoghi pubblici. I cittadini possono anche unirsi in “Social Cannabis Clubs”, ma i turisti non hanno questi permessi. In Spagna ci si può godere un po’ di marijuana, ma bisogna fare attenzione.
Cannabis Social Club
5. Perù
Il Perù è un altro luogo dove si può passare una vacanza piacevole. È permesso detenere otto grammi di erba anche se è proibito coltivarla e venderla. Forse è per questo che il Perù viene considerato così magico, la marijuana compare dal nulla. Fai attenzione quando la compri.
Cannabis Peru
6. Ecuador
In Ecuador è legale detenere 10 grammi per uso personale, anche se come in Perù, è illegale venderla e coltivarla.
Ecuador Cannabis
7. La Cambogia
La Cambogia è un’altra nazione in cui il governo ha deciso di sciogliere i legacci che tenevano la marijuana nell’illegalità, qui potrete avere una delle migliori vacanze della vita. La cannabis è un ingrediente di alcune ricette di molti ristoranti e servita come contorno.
Cannabis Pizza
8. della Repubblica ceca
I cittadini della Repubblica ceca hanno il permesso di coltivare e detenere cannabis per uso terapeutico, oltre a questo è permesso anche coltivare 5 piante di piccole dimensioni.
Jack Herer Cannabis
9. Portogallo
In Portogallo è tollerato il possesso fino a 25 grammi, ma è illegale coltivarla o venderla e se vieni arrestato vieni mandato in riabilitazione.
Cannabis Portugal
10. Nepal
Cannabis, Hashish e Bhang sono trovabili molto facilmente in Nepal, anche se la cannabis non è tecnicamente legale.
Cannabis Nepal
Con attenzione, pianificazione e un po’ di discrezione è possibile godersi una vacanza con un po’ di cannabis in ognuno di questi luoghi.

Acquista Semi di Cannabis AutofiorentiAcquista Semi di Cannabis Femminizzati Acquista Medical Semi di Cannabis