I semi di marijuana femminizzati Royal Madre

Published :
Categories : Cannabis ceppi

I semi di marijuana femminizzati Royal Madre

I semi di cannabis femminizzati Royal Madre sono relativamente nuovi e nascono da un incrocio tra la Jack the Ripper e la Queen Madre. Un’esclusiva della Royal Queen Seeds.

Jack the Ripper e Queen Madre si dice che abbiano un sapore fruttato e ci si può aspettare lo stesso sapore robusto dalla Royal Madre che ha un rapporto 75% sativa e 25% indica e questo è molto importante per capire quello che ha da offrire una pianta come questa. Le piante con un alto THC solitamente vengono acquistate da chi fuma per scopi ricreativi e il loro high è rilassante anche se recenti studi scientifici hanno mostrato alcune proprietà salutari della THC. Le piante con alto contenuto di CBD sono in grado di alleviare i dolori e la nausea dei pazienti in cura chemioterapica. Le varietà ricche di CBD alleviano anche problemi dovuti alla sclerosi multipla, ansia, apoplessia, morbo di Crohn e molte altre problematiche. La CBD può anche ridurre gli effetti del THC che da a chi la fuma un high meno cerebrale e più fisico. Il fumo di questo genere di piante è efficace e dura a lungo anche se la Royal Madre non è una sativa pura. Molte persone preferiscono l’high di una sativa rispetto a quello di una indica.
I semi di marijuana femminizzati Royal Madre
La vaporizzazione è il metodo più efficace per estrarre il THC e altri cannabinoidi dalla marijuana e crea un high ancora più forte. Quando fumi marijuana si può sprecare l’80% del contenuto di una canna. La vaporizzazione è un metodo più leggero per i polmoni e per il corpo rispetto a quando la si fuma. Il fumo crea dolori e infiammazioni ai polmoni. La vaporizzazione non brucia la cannabis come una canna e così non vengono inalate sostanze cancerogene e crea un high che chiarisce la mente. L’esperienza è molto più pura. Molte persone non capiscono quanto il fumo gli dia fastidio fino a quando non smettono completamente. Il calore di un vaporizzatore è minimo. Il sapore della cannabis è praticamente nullo e fa in modo che gli agenti rimangano all’interno della cannabis. Molte persone preferiscono una versione inodore. Ma con un vaporizzatore si potranno anche risparmiare dei soldi perché serve molta meno cannabis per avere lo stesso high di quando si fuma. La vaporizzazione è estremamente efficace. Il sapore fruttato della Royal Madre crea un esperienza piacevole e rilassante quando viene utilizzato in un vaporizzatore.
I semi di marijuana femminizzati Royal Madre
La Royal Madre può essere coltivata sia in terra che in sistemi ad acqua ed è una pianta tenace, robusta e compatta. È molto improbabile che la pianta raggiunga un metro d’altezza quando si coltiva all’esterno. La sua struttura è densa e cespugliosa. La Royal Madre è un’ottima scelta per chi coltiva al chiuso grazie al fatto che non raggiunge altezze eccessive. Le sue dimensioni fanno in modo che la cura che bisogna dedicarle sia minima. Questi semi di cannabis femminizzati sono una grande scelta per i coltivatori a causa della loro maturazione veloce. La Royal Madre sarà pronta per il raccolto dopo otto settimane. Le piante al chiuso possono arrivare a produrre 475 grammi per metro quadro e all’aperto con le giusti condizioni di coltivazione possono arrivare a misurare 140 centimetri e arrivare a produrre 500 grammi nella prima metà di ottobre.
I semi di marijuana femminizzati Royal Madre