OSMOSI INVERSA PER INNAFFIARE LA CANNABIS

Per garantire che la vostra esperienza con l'osmosi inversa non si trasformi in una perdita di tempo e denaro che vanifica tutti vostri sforzi per coltivare la cannabis, ecco alcune utili informazioni per essere sicuri di ottenere grandi rendimenti da piante sane.

Da cloni puri o dal seme al fiore, l'osmosi inversa vi rende interamente responsabili dell'acqua utilizzata per la vostra coltivazione.

L'OSMOSI INVERSA FA BENE O MALE?

L'osmosi inversa è un processo di filtraggio dell'acqua che spesso provoca discussioni tra i coltivatori. Dire che c'è una divisione di opinioni riguardo l'osmosi inversa sarebbe ingiusto vista la natura generalmente pacifica degli appassionati di cannabis. L'uso dell'osmosi inversa dipende sostanzialmente dall'area in cui ci si trova. Senza bisogno di litigare.

Non sorprende trovare l'osmosi inversa in uso più spesso nei paesi in cui l'acqua del rubinetto è generalmente considerata non potabile. È logico che se l'uomo non può berla, nemmeno le piante, che dipendono da voi per il loro intero ecosistema, potranno assimilarla.

Se vivete in un paese dove si può bere tranquillamente l'acqua del rubinetto senza timore di qualsiasi tipo di infezione o avvelenamento, potete star certi che anche le vostre piante saranno in grado di berla.

acqua ad osmosi osmosi inversa crescente pianta di cannabisPer porre fine alla discussione, basta infilare un misuratore di EC (conducibilità elettrica) o ppm (parti per milione) nel vostro campione di acqua. Se il contatore si scioglie nella vostra mano o rileva una lettura allarmante, o se il campione è notevolmente torbido e pieno di detriti, probabilmente dovrete attuare il processo di osmosi inversa.

Per ottenere informazioni esatte sulla vostra acqua potete contattare il vostro fornitore locale di acqua che vi fornirà un profilo minerale.

I misuratori, naturalmente, non vi informano del contenuto di sostanze inquinanti, radioattive, microbiche o batteriche, fattori che potrebbe essere necessario considerare.

COS'È L'OSMOSI INVERSA (RO) ?

L'osmosi inversa è un processo di filtrazione che può rimuovere fino al 95-99% di sali disciolti in qualsiasi campione di acqua. È il metodo preferito per desalinizzare l'acqua su scala industriale per la fornitura di acqua ad uso domestico e industriale.

L'osmosi inversa utilizza l'alta pressione per forzare l'acqua attraverso una membrana semi-permeabile, lasciando i sali su un lato della membrana, che vanno poi a finire nelle acque reflue o salmastre. L'acqua pura sull'altro lato della membrana è l'acqua utilizzabile per voi e le vostre piante. L'acqua salmastra può essere filtrata di nuovo attraverso alcuni sistemi per risparmiare acqua.

L'osmosi inversa può essere uno spreco se si ha un accesso limitato all'acqua. Per creare un litro di acqua pura sono necessari sei litri di acqua di alimentazione. Anche di più, se l'acqua di origine è molto contaminata.

Fortunatamente la rapida crescita di popolarità della coltivazione indoor della cannabis ha provocato un calo di prezzo e un miglioramento nell'efficienza dei dispositivi domestici di filtraggio ad osmosi inversa progettati per gli appassionati di cannabis.

ADDITIVI ARTIFICIALI

Per la vostra salute, così come quella del vostro raccolto, è necessario determinare se la vostra fornitura idrica locale viene trattata con fluoro, cloro, o entrambi. Queste sostanze chimiche possono ostacolare una sana crescita microbica sterilizzando il terreno o uccidendo le sostanze microbiche aggiunte alle sostanze nutritive.

L'osmosi inversa diventa necessaria quando la fornitura idrica domestica è stata alterata in questo modo. I filtri a carbone di solito associati all'osmosi inversa rimuovono elementi pesanti come cloro e fluoruro, cloramina e metalli pesanti.

INFORMAZIONI IMPORTANTI SULL'OSMOSI INVERSA

L'acqua ultra-filtrata risultante è priva di tutti i minerali. Da questo momento siete responsabili dell'intero profilo minerale della vostra acqua prima che arrivi alle vostre preziose piante.

acqua minerale crescente coltivazione di cannabis calcioInnaffiando direttamente con acqua sottoposta ad osmosi inversa priverete le piante di calcio e magnesio così in fretta da far girare la testa. Le persone che bevono acqua pura sottoposta a RO sono altrettanto a rischio di carenze a livello osseo e dentale perché l'acqua ad osmosi inversa può estrarre il calcio dal corpo.

Dovete scegliere il vostro prodotto nutriente tenendo a mente l'utilizzo di acqua sottoposta ad osmosi inversa. Ricordate che ora siete interamente responsabili per il contenuto minerale della vostra acqua. I coltivatori biologici su terreno dovranno comunque modificare la loro acqua. Il suolo attenua in modo eccellente le fluttuazioni del pH e gli attacchi microbici, ma non vi salverà da una carenza di calcio. In ogni momento, dal nebulizzatore alle fasi finali dell'innaffiatura diretta, l'acqua ad osmosi inversa avrà sempre bisogno di essere regolata.

SISTEMI CIBERNETICI PER LA CANNABIS

Cibernetica può essere una parola che è stata fuori moda per un certo periodo, sommersa dalla scia lasciata dalle tecnologie informatiche spinte verso l'eccezionalità. Questa vecchia parola ricca di storia sembra opportuna in caso di coltivazione indoor di marijuana.

Siete completamente responsabili per l'ambiente delle vostre piante. Voi siete il sole, la notte, il vento, la manna e la pioggia. In un ciclo continuo di feedback siete voi ad inserire informazioni sotto forma di nutrienti e lumen, acqua e aria in movimento.

La risposta da parte delle vostre piante è il feedback che vi servirà per capire eventuali correzioni da apportare alla procedura. Il tasso di crescita, il colore, le foglie e la struttura dei rami sono tutti fattori importanti.

I vostri rendimenti aumentano in armonia con la vostra conoscenza, competenza e livello di abilità.

Comprendere l'osmosi inversa come parte della vostra strategia di coltivazione generale vi consentirà di diventare maestri nell'arte della coltivazione di cannabis.

Buona coltivazione!

 

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out