La cannabis ha ormai conquistato un posto d'onore in cucina. Potete aggiungerla a dolci classici come brownies, o a pietanze prelibate come il pollo al burro indiano. Esistono infiniti modi per arricchire i vostri piatti preferiti con una sana dose di fiori di marijuana.

Fino ad oggi, la ganja solitamente veniva usata in cucina per arricchire di effetti psicoattivi ingredienti base come il burro o l'olio vegetale. Ma gli chef della cannabis hanno inventato un altro metodo innovativo per cucinare con la ganja: lo zucchero alla cannabis.

Ecco come si prepara.

CUCINARE CON LA GANJA: ALCUNE NOZIONI BASE

Prima di spiegarvi come realizzare lo zucchero alla cannabis, è importante conoscere alcune nozioni fondamentali per cucinare correttamente con la marijuana.

Una delle procedure essenziali da eseguire per cucinare con la ganja è la decarbossilazione. Essa consiste nel cuocere la cannabis a bassa temperatura per circa 35-40 minuti. Questa operazione trasforma il THCA (un composto acido e non psicoattivo presente nella pianta di cannabis) in THC, la sostanza psicoattiva che produce lo sballo. In fondo è per questo che state leggendo questo articolo, giusto?

Il fattore più importante per una corretta decarbossilazione è il calore. In sostanza il calore scompone il THCA e lo converte in THC. Quando decarbossilate la marijuana, cercate di mantenere il forno ad una temperatura massima di 120°C. Una temperatura più elevata potrebbe danneggiare le molecole di THC, riducendo l'intensità dello sballo.

Cucinare Con Lo Zucchero Di Cannabis

COME PREPARARE LO ZUCCHERO ALLA CANNABIS

Lo zucchero alla marijuana è l'ideale per ravvivare qualsiasi dolce o ricetta che preveda l'uso dello zucchero. Ecco come preparare un eccellente zucchero alla cannabis in casa propria.

INGREDIENTI

  • 3 grammi di cannabis
  • 120ml di liquore ad alta gradazione alcolica, come l'Everclear
  • 100g di zucchero granulato

PROCEDURA

  1. Tritate/sminuzzate grossolanamente la vostra cannabis. Disponetela su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocete per circa 35-40 minuti a 120°C. Controllate che la temperatura non superi questo limite.
  2. Abbassate la temperatura del forno a 93°C. Inserite la vostra cannabis decarbossilata in un barattolo e ricopritela con l'alcol. Chiudete ermeticamente il contenitore, assicurandovi che sia perfettamente sigillato.
  3. Agitate il barattolo ogni 5 minuti, per circa 20 minuti complessivi. Filtrate il liquido con una garza o un colino a trama fitta, e versatelo in una ciotola pulita. Gettate via i residui vegetali.
  4. Versate lo zucchero nella soluzione alcolica filtrata. Poi, spargetelo in modo uniforme su una pirofila di vetro. Cuocete in forno a 93°C, mescolando regolarmente fino a quando l'alcol è completamente evaporato e lo zucchero assume un colorito dorato.

Zucchero Alla Cannabis Con Tè

COME USARE LO ZUCCHERO ALLA MARIJUANA

Potete usare lo zucchero alla cannabis come se fosse semplice zucchero. Ecco alcune idee su come aggiungere lo zucchero alla marijuana nella vostra alimentazione quotidiana:

  • Versatene un po' nel caffè o nel vostro tè o tisana preferiti
  • Aggiungetelo alla zuppa d'avena mattutina
  • Usatelo per preparare sciroppi alla cannabis ed aromatizzare cocktail e bibite
  • Mescolatelo con la cannella e cospargetelo su ciambelle e churros
  • Usatelo in sostituzione del normale zucchero per preparare il vostro dessert preferito

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out