Coltivare marijuana è un magnifico passatempo che richiede tatto e dedizione. Le numerose tecniche colturali soddisfano le esigenze dei coltivatori più diversi, ma se siete abbastanza fortunati da avere un giardino la migliore opzione potrebbe essere la serra. Anche i modelli più piccoli per il giardinaggio hobbistico, ad esempio da 2,5m per 3m, possono dare ottimi risultati. Ci sono diversi vantaggi nel coltivare in una serra. Potete diventare autosufficienti grazie alla vostra coltivazione e tagliare drasticamente i costi energetici sfruttando la luce del sole. Dal punto di vista ambientale, è più efficiente sia della coltivazione indoor che di quella outdoor. Offre uno spazio sicuro e ben articolato dove lavorare. Tuttavia, bisogna realizzare un'accurata ricerca per trovare la configurazione più adatta alle proprie esigenze. Ciò che funziona per il vostro vicino potrebbe non funzionare per voi. Ecco alcuni dei problemi da considerare.

PRIMA DI COSTRUIRE UNA SERRA

Non complicatevi troppo la vita. Cercate il metodo più semplice per costruire una serra. Tutti i progetti più elaborati che visualizzate nella vostra mente devono competere con l'efficacia dei disegni e dei modelli più semplici e pratici. I telai metallici sono più costosi di quelli in legno, ma non rischiano di incendiarsi. Avrete bisogno di materiali resistenti a neve, vento e condizioni climatiche a cui potrebbe essere sottoposta la serra durante l'anno. Siate pazienti quando la costruite, perché potreste dover modificare i piani iniziali. Inoltre, partite sempre con un budget ed una tempistica realistici per la sua corretta realizzazione.

Condizioni Invernali Serra

LA POSIZIONE IDEALE

Grazie ad una buona esposizione alla luce del sole potrete ridurre i costi dell'energia elettrica. Tuttavia, se l'illuminazione artificiale fosse ancora parte integrante della vostra coltura, la serra potrà essere opportunamente equipaggiata per sfruttare entrambe le fonti di luce. Una pianta di marijuana richiede, in genere, 7,5l di spazio per ogni 30cm di altezza. Calcolate la superficie di cui avete bisogno, oltre allo spazio per attrezzature, tavoli di lavoro, depositi d'acqua e così via. Cercate sempre spazi di facile accesso per voi, ma difficili da raggiungere per gli altri. Valutate in anticipo la sicurezza della vostra serra.

Tipi Di Serre Per La Coltivazione Di Cannabis

COPERTURA DELLA SERRA

La copertura semitrasparente di una serra distribuisce una quantità uniforme di luce. Può essere oscurata per 12 ore al giorno se volete mantenere il ciclo 12-12 come in una coltura indoor. Il vetro è pesante, costoso e più fragile rispetto alle fibre in vetro o plastica. Questi materiali più leggeri sono dotati di un grado di traslucidità sufficiente per distribuire il calore con la stessa efficacia del vetro. Ogni 10 o 15 anni dovreste dare alla vostra serra una nuova mano di resina protettiva. Esistono alcune vernici che potrebbero venirvi utili per nascondere al mondo esterno la coltura allestita nella serra. Assicuratevi che gli alberi non ostruiscano la fonte di luce, a meno che non siano le ultime ore di sole in estate. Nelle giornate estive più calde, le vostre piante potrebbero richiedere un po' d'ombra nelle ore pomeridiane. E a proposito di calore...

Struttura In Metallo E Legno Per Serre

VENTILAZIONE IN UNA SERRA

Con le serre si ha inoltre il grande vantaggio di poter controllare le temperature di crescita delle piante. Con la luce solare diretta, le piante possono crescere anche nei mesi invernali grazie al calore trattenuto all'interno della serra anche quando il clima diventa più freddo. Inoltre, l'umidità che si accumula dentro ad una serra riduce le esigenze idriche delle piante. Tuttavia, in alcuni casi, l'evaporazione può aumentare repentinamente le temperature interne. Dovreste quindi rinfrescare l'ambiente con una presa d'aria. Molte serre sono dotate di sfiati meccanici. A seconda del vostro impianto idroponico, potreste anche installare tubi di plastica per nebulizzare acqua di raffreddamento per periodi più o meno prolungati. Con un'opportuna ventilazione o una combustione controllata, dovreste garantire i livelli di CO₂  più adeguati per la vostra serra, dato che la sua disponibilità per le piante sarà inferiore.

TIENILO SEGRETO E AL SICURO

Le sagge parole di Gandalf devono essere sempre ascoltate: "Tienilo segreto e al sicuro". L'accesso alla serra dovrebbe essere sempre sicuro e nascosto agli estranei. Volete coltivare marijuana in modo discreto, allora mantenete nascosta la vostra serra. Probabilmente le leggi in vigore nel vostro Paese non sono tolleranti verso i coltivatori di cannabis, per cui fate molta attenzione. Ma anche nelle giurisdizioni dove esiste una qualche forma di decriminalizzazione o legalizzazione, bisogna sempre assicurarsi di rispettare le norme, le leggi e qualsiasi altra questione possa sorgere in caso di essere scoperti. Con una buona dose di discrezione, potrete coltivare tranquillamente marijuana dai fragranti sapori.

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out