Le 10 migliori varietà più popolari di cannabis femminizzata del 2015

Published :
Categories : 420Cannabis BlogCannabis ceppi

Le 10 migliori varietà più popolari di cannabis femminizzata del 2015

Quando si tratta di scegliere in una banca di semi la cannabis da comprare le possibilità possono essere praticamente infinite. Con tutte le varietà sul mercato bisogna sapere quali sono quelle migliori per i tuoi bisogni.

Tutto dipende da che tipo di marijuana ti piace, preferisci la indica o la sativa? Una quantità di THC più elevata? Dopo aver eliminato alcune opzioni puoi iniziare a comprare una di quelle che soddisfa i tuoi bisogni. Se vuoi essere sicuro che il tuo raccolto sia un successo allora puoi pensare di provare una delle varietà che saranno tra le più popolari nel 2015. Queste piante femminizzate sono le preferite di tantissimi fumatori.
Amnesia Haze piante di cannabis
1. Amnesia Haze
Uno degli ibridi genetici olandesi più famosi, Amnesia Haze è una forte varietà  che colpisce la testa e con un ottimo raccolto se coltivata all’aperto. Altre specie di cannabis potrebbero essere più facili e veloci, ma se sei un fumatore esperto o un coltivatore che vuole godersi il miglior raccolto possibile, questa haze sativa ibrida è il vostro biglietto per un godimento amnesico.

Critical piante di cannabis
2. Critical
Se stai setacciando tutto il nostro inventario per la migliore indica da coltivare al chiuso sei fortunato. La Critical è una varietà  ad alto rendimento che ha bisogno di solo sette settimane per fiorire, in modo da poter avere più di un periodo di crescita durante l’anno. La Critical è stata creata per essere fumata la sera perché il suo high colpisce il corpo ed è anche una buona scelta per chi fa uso di marijuana per scopi terapeutici che non vogliono una quantità di THC troppo elevata con il loro CBD.
White Widow piante di cannabis
3. White Widow
Questa non dovrebbe essere una grossa sorpresa per gli affezionati della marijuana.  Per decenni, i raccolti di  White Widow hanno prodotto i migliori semi di cannabis di tutto il mondo e il fatto che il suo nome sia conosciuto ovunque significa che ci sono migliaia di studi dai quali si può imparare qualcosa. La White Widow fiorisce in nove settimane e cresce bene in climi freddi, ma soleggiati, o al chiuso sotto una luce 600W. Se scegli di inserire la  White Widow nelle varietà che coltivi, stai scegliendo una varietà che migliorerà la qualità della tua piantagione.
OG Kush piante di cannabis
4. OG Kush
Se siete interessati a semi di cannabis che abbiano un giusto equilibrio tra indica e sativa, la OG Kush è la varietà che fa per te. OG significa”ocean grown” (oceano coltivato), ma non è complicato capire il perché siano molte le persone che pensano che OG stia per “original gangster” (gangster originale). Il sapore e l’odore di questa varietà sono una forte combinazione di benzina e agrumi e rimangono nell’aria a lungo fin dal primo tiro che ti farà sentire immediatamente il suo psichedelico high. 
Skunk piante di cannabis
5. Skunk XL
Questa varietà femminizzata è una di quelle che ha bisogno di molta poca cura, ma squisitamente buona per i fumatori. È una mezza indica e mezza sativa con questa ultima che colpisce la testa in maniera istantanea e la prima che accompagna il corpo in maniera calorosa e graduale. Anche il suo retrogusto è un mix piacevole di frutta e fiori. Se ti piacciono delle grandi gemme e un ricco raccolto la Skunk XL è un’ottima scelta.

Special Queen piante di cannabis
6. Special Queen
Il nome di questo ibrido skunk la dice tutta. La Special Queen è una pianta classica che ha un’impronta genetica derivante da molte delle cannabis terapeutiche coltivate in Europa al giorno d’oggi. Fiorisce in otto settimane e i suoi effetti possono essere descritti più come calmanti che sedativi e dà molta più energia di mille discorsi motivazionali. Una volta che hai coltivato la Special Queen potrai dimenticarti di tutti gli altri semi.

Northern Light piante di cannabis
7. Northern Lights
Sono una decina le varietà di cannabis afgane che sono state incrociate prima che si sia riusciti ad avere come risultato la Northern Lights. Adesso è diventata una delle specie più popolari degli Stati Uniti per il suo high indica e le sue gemme dense che iniziano a risplendere nella fase finale del raccolto perché iniziano a coprirsi di una forte resina. Un buon augurio anche per i fumatori.

Super Silver Haze piante di cannabis
8. Shining Silver Haze
Se le indica come la Northern Lights non sono quello che preferisci allora può essere che apprezzerai questa sativa. La Shining Silver Haze è l’ultima di un lungo elenco di ibridi haze coltivati e l’esperimento genetico ha dato i suoi frutti. Il suo sapore e il suo odore sono dolcissimi e il suo high colpisce la testa in maniera immediata facendo in modo che l’esperienza renda onore alle haze.

Special Kush piante di cannabis
9. Special Kush

Quando compri dei semi di cannabis la Kush è una di quelle che devi sempre considerare. Questa famiglia ha al suo interno alcune delle migliori varietà sul mercato e la Special Kush non è da meno. Nativa del Medio Oriente, cresce bene anche in climi caldi del Nord Africa ed Europa meridionale e non deluderà le aspettative grazie ai suoi piccoli fiori. Queste gemme sono abbastanza semplici, ma sono grandi e la rendono una delle piante migliori per un coltivatore inesperto.
Haze Berry piante di cannabis
10. Haze Berry
La Blueberry e la Haze si sono unite per creare il sapore dolce e l’high cerebrale di questo ibrido californiano. La Haze Berry cresce come una sativa e il suo fumo è avvolgente ed energizzante, ma non passerà molto perché tu subisca gli effetti rilassanti della parte indica di questa varietà. Grazie a questa caratteristica è una varietà ideale per chi usa marijuana per scopi terapeutici e non è sorprendente che la sua popolarità continui a crescere nelle farmacie e tra chi coltiva negli Stati Uniti.

Acquista Semi di Cannabis AutofiorentiAcquista Semi di Cannabis Femminizzati Acquista Medical Semi di Cannabis