CONCENTRATI DI CANNABIS: SHATTER E WAX

Lo Shatter e il Wax sono due esempi di una famiglia di prodotti conosciuti come estratti o concentrati di cannabis. I tecnici dei laboratori d'estrazione si sforzano per separare i cannabinoidi e gli altri composti essenziali dalla materia vegetale della cannabis. In altre parole, l'obiettivo è quello di ottenere un prodotto finale più "concentrato", puro ed estremamente potente. Tra i numerosi composti isolati dalla materia vegetale, il THC e il CBD sono forse i più conosciuti. Tuttavia, anche i terpeni, i grassi, gli acidi omega e le fito-proteine possono essere liberati attraverso un processo d'estrazione.

COS'È IL BHO?

Esistono diversi tipi di concentrato, tra cui troviamo l'hashish, gli oli, il Budder, la charas e l'hashish olandese, solo per citarne alcuni. Sono tutti concentrati che derivano da diversi metodi d'estrazione, da quelli con solvente a quelli senza. L'anidride carbonica (CO₂), il propano, gli idrocarburi puri, l'alcool, il vapore e la pressatura a freddo costituiscono alcune di queste tecniche. Lo Shatter e il Wax sono estratti normalmente attraverso una tecnica a base di solvente, nota anche come BHO o Butane Hash Oil.

Olio Di Butano

Il butano agisce come solvente sciogliendo gli oli essenziali e gli altri composti solubili. Le altre membrane e il materiale vegetale privi di resina sono lasciati indietro come scarti. A differenza dell'hashish dalla consistenza più dura, che è essenzialmente composto dai tricomi legati ancora a membrane e ghiandole, il BHO estrae l'olio dai tricomi, lasciandosi dietro le membrane cellulari e le altre ghiandole organiche. Questo si traduce in un prodotto da molti considerato una delle forme più "pure" di concentrato.

COME VENGONO FATTI LO SHATTER E IL WAX?

Le infiorescenze mature e conciate e gli scarti della manicure vengono inseriti dentro ad un tubo. Successivamente, il butano viene iniettato a pressione all'interno del tubo. In questo modo il butano separa i cannabinoidi e tutte le altre sostanze attive dalla materia vegetale. Una volta fuoriuscito, viene quindi spurgato e lasciato evaporare. Quest'ultimo processo è estremamente importante perché i residui di butano possono essere dannosi per il nostro organismo. A seconda del profilo terpenico, del tipo di solvente, del metodo di evaporazione, della temperatura e della sua successiva elaborazione, il BHO può assumere tonalità e consistenze diverse.

Estratti Di Cannabis In Cera

QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Lo Shatter è un foglio traslucido che perde umidità man mano che il butano evapora, fino a diventare duro come una caramella. Non viene mescolato o rimaneggiato per creare nuove consistenze. A volte può presentarsi viscoso come il miele freddo (anche chiamato "Sap"), altre volte viene "tirato e schiacciato" fino ad ottenere una consistenza gelatinosa, come quella delle caramelle gommose.

Il Wax ha un aspetto opaco e semi-solido, come quello di una cera o crema per capelli di color ambra grigia. Il Wax assume la sua caratteristica consistenza quando la miscela ormai evaporata viene rimaneggiata. Le molecole di resina non si depositano simmetricamente nel reticolo dello Shatter, con il suo tipico aspetto vitreo.

Ovviamente, la genetica svolge sempre un ruolo molto importante nel determinare i risultati complessivi di un estratto. Indipendentemente dal solvente usato, la varietà è ancora di fondamentale importanza.

Estratti Di Cannabis In Resina Viva

COME SI USANO GLI SHATTER E I WAX?

I Wax e gli Shatter sono due stili della stessa sostanza. Le concentrazioni di cannabinoidi sono sempre molto elevate, toccando anche il 90%. Entrambi possono essere assunti sia con il dabbing che con la vaporizzazione. Sebbene il Wax tenda ad essere più facile da usare quando si tratta di dabbing, questi due concentrati possono rendere una canna o un bong dieci volte più potenti. Inoltre, sia il Wax che lo Shatter possono essere delicatamente riscaldati ed aggiunti ad alimenti.

I concentrati hanno dato vita ad un settore completamente legale e in rapida espansione. Sono passati i tempi dei pericolosi processi d'estrazione realizzati in garage o cortili. Un mercato più esigente ed istruito si riflette in prodotti di migliore qualità. Le attrezzature di laboratorio e le più moderne tecnologie d'estrazione possono oggi produrre alcuni dei migliori prodotti a base di cannabis mai visti finora.

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out