Coltivare cannabis all'aperto nei Paesi Bassi: Una guida completa mese per mese.

Indice:

Conosciuti in tutto il mondo per i loro celebri coffeeshop, i Paesi Bassi detengono il titolo di uno dei migliori luoghi dove consumare cannabis in Europa. Alcuni olandesi preferiscono coltivare la propria erba tra le comode mura di casa sotto luci artificiali, ma c’è anche chi riesce ad ottenere ogni anno ottimi risultati coltivando all’aperto. Scoprite il clima olandese e massimizzate i vostri raccolti all’aperto usando la seguente guida.

COLTIVARE CANNABIS NEI PAESI BASSI

Situati a nord-ovest dell’Europa continentale, i Paesi Bassi confinano con il mare del Nord. Questa distesa d’acqua esercita una forte influenza sulle condizioni ambientali del Paese, creando un clima marittimo temperato.

Con una superficie di quasi 42.000km², i Paesi Bassi sono tra i Paesi più piccoli d’Europa, seguiti da una lista relativamente lunga di microstati come il Lussemburgo e il Liechtenstein. A causa della sua superficie terrestre piuttosto ridotta, il clima è relativamente simile in tutto il territorio nazionale.

Tuttavia, le condizioni meteorologiche possono subire leggere variazioni da regione a regione. I forti venti tendono a colpire maggiormente le regioni costiere rispetto alle zone dell’entroterra, mentre le regioni meridionali e sud-orientali ricevono molte meno precipitazioni. Inoltre, le gelate colpiscono le varie regioni in diversi periodi dell’anno, alterando notevolmente la stagione colturale all’aperto a seconda della zona in cui si vive.

GROWING CANNABIS NETHERLANDS

LA CANNABIS È LEGALE NEI PAESI BASSI?

Gli amanti della cannabis di tutto il pianeta vanno in pellegrinaggio nei Paesi Bassi per fumare erba e degustare edibili nei coffeeshop che fiancheggiano le strade delle loro città. Tuttavia, le leggi del Paese si muovono ancora oggi in una zona grigia.

La libertà di poter passeggiare da un negozio all’altro acquistando erba può dare a molti visitatori un falso senso di tolleranza. Alla base di quest’esperienza c’è uno strano paradosso. All’interno del Paese, la legislazione proibisce la coltivazione della cannabis, ma consente la vendita di marijuana. Una situazione alquanto confusa, non credete?!

I coffeeshop possono possedere legalmente solo fino a 500g alla volta. I coltivatori professionisti che riforniscono i coffeeshop sono soggetti a multe, anche se raramente subiscono pene detentive. Le leggi sono leggermente più permissive per quanto riguarda la coltivazione domestica su piccola scala. Le autorità non denunceranno mai un coltivatore con meno di cinque piante. Tuttavia, un complesso impianto di coltivazione automatizzato potrebbe sollevare qualche dubbio riguardo la possibile coltivazione a fini commerciali, nonostante la presenza di poche piante.

In conclusione: Il possesso e la coltivazione di cannabis su piccola scala sono depenalizzati nei Paesi Bassi, ma ancora illegali. La polizia è solita chiudere un occhio davanti alle persone colte con meno di 5g d’erba e i coltivatori domestici passano spesso inosservati e raramente vengono perseguiti.

UNA GUIDA ALLA COLTIVAZIONE OUTDOOR NEI PAESI BASSI

Ogni anno, i coltivatori outdoor dei Paesi Bassi riempono i propri barattoli con della marijuana di primissima qualità. Qui di seguito scoprirete come coltivare con successo la vostra erba, mese per mese.

MARZO

Durata del 1° giorno di marzo: 10h 56m
Temperatura media: 2–10°C

How To Grow Cannabis Outdoors - Netherlands

Marzo chiude l’inverno nei Paesi Bassi e annuncia l'arrivo della primavera. L’ambiente è ancora fresco in tutte le regioni e il rischio di gelate rimane estremamente elevato. Tuttavia, nonostante il freddo, i coltivatori possono portarsi avanti con la stagione avviando la propria attività in un ambiente indoor.

Per prima cosa, fate germinare i semi! Adottate le tecniche più semplici come il metodo del tovagliolo di carta inumidito o seminate direttamente in piccoli vasi. In alternativa, l’Easy Start fornisce l’ambiente perfetto per la germinazione dei semi e include dei batteri benefici che aiutano ad ottimizzare il processo. Man mano che le vostre giovani plantule emergeranno dal terreno, posizionatele sotto una lampada adatta alla coltivazione o su un davanzale rivolto a sud. In questo modo, cresceranno fin da subito sane e forti.

Decidete se coltivare direttamente in terra nel vostro giardino o in vaso. Se optate per la prima soluzione, dovrete concimare il terreno con un compost di ottima qualità per nutrire le piante durante la loro crescita, aggiungendo un po’ di letame per stare più tranquilli! Distribuite poi uno strato di paglia o trucioli di legno per aiutare il terreno a trattenere l’umidità e impedire la crescita di erbe infestanti.

APRILE

Durata del 1° giorno di aprile: 13h
Temperatura media: 4–14°C

How To Grow Cannabis Outdoors - Netherlands

Nonostante le temperature stiano andando nella giusta direzione, la minaccia delle gelate è ancora viva. Le regioni costiere vedono normalmente le ultime gelate prima del 10 aprile, il che significa che i coltivatori che vivono in queste aree possono felicemente iniziare a spostare le loro piante in serra in questo periodo dell’anno. Chi coltiva in vaso può spostare le proprie piante all’esterno durante il giorno e riportarle in casa la sera per evitare le possibili gelate notturne.

Le aree più interne (Eindhoven e Arnhem) vengono colpite dalle ultime gelate intorno al 20 aprile (una data piuttosto appropriata). Per muoversi in totale sicurezza in queste regioni, mantenete le vostre piante al caldo sotto le lampade o sui davanzali fino ad inizio maggio. Iniziate a seminare altre piante come l’achillea e la menta piperita per avviare una consociazione. Una volta mature, queste specie aromatiche emaneranno profumi pungenti che distoglieranno i parassiti dalle vostre piante di cannabis. Rimuovete le eventuali erbacce che attraversano lo strato di pacciame distribuito sulla terra.

MAGGIO

Durata del 1° giorno di maggio: 14h 55m
Temperatura media: 8–17°C

How To Grow Cannabis Outdoors - Netherlands

Maggio mostra il vero volto della primavera! Le temperature calde e le giornate più lunghe fanno fiorire diverse specie arboree e numerose piante. Il rischio di gelate svanisce in tutti i Paesi Bassi, il che significa che potete iniziare a spostare le vostre piante all’aperto!

Se state coltivando in vaso, trapiantate in vasi di dimensioni adeguate. I vasi in tessuto della RQS sono disponibili in taglie da 11l, 15l, 19l e 25l ed assicurano un’adeguata aerazione e ritenzione idrica. Dovrete riempire i vasi con una miscela di terriccio di alta qualità insieme ad alcuni fertilizzanti supplementari, come il concime naturale Easy Boost. In questo modo le vostre piantine cresceranno fin da subito sane e forti.

Se state coltivando cannabis direttamente in terra, aprite uno spazio nello strato di pacciame e scavate una buca appropriata alla vostra pianta. Aggiungete qualche fungo micorrizico per stimolare una crescita più sana delle radici e accelerare l’assorbimento di nutrienti. Trapiantate quindi la vostra pianta e ricoprite la terra smossa con uno strato di pacciame. Irrigate con abbondante acqua le vostre piante.

I coltivatori di Amsterdam, Rotterdam, L'Aia e Veluwe dovranno vedersela con frequenti rovesci per gran parte della stagione. Spostate le piante in vaso sotto una copertura se la pioggia dovesse diventare troppo forte e posizionate dei teli sopra le piante che crescono in terra per prevenire il marciume radicale.

I coltivatori delle zone più secche del sud, in particolare del sud-est, dovrebbero innaffiare a mano quando i primi centimetri di terreno sono completamente asciutti. Se state coltivando un gran numero di piante, installate un sistema di irrigazione a goccia per risparmiarvi settimane di duro lavoro.

GIUGNO

Durata del 1° giorno di giugno: 16h 24m
Temperatura media: 11–20°C

How To Grow Cannabis Outdoors - Netherlands

Giugno è l'ultimo mese di primavera, caratterizzato da temperature più confortevoli e molte ore di luce solare. In queste settimane, le piante entreranno in piena crescita vegetativa, concentrando tutte le loro energie nello sviluppo di foglie a ventaglio e nella fotosintesi per la successiva fase di fioritura.

Le piante inizieranno a diventare più grandi sia in verticale che in orizzontale. I coltivatori vicino alla costa dovranno proteggere le piante in caso di forti venti. Regioni come Hoek van Holland, IJmuiden e Flessinga sono esposte per oltre 100 giorni all’anno a venti che possono raggiungere una velocità di circa 24km/h. Se vivete in una regione vulnerabile, legate le piante ad alcuni tutori per fornire loro un supporto strutturale.

A questo punto, le piante sempre più mature saranno pronte per gestire un po’ di training. Adottate il Low Stress Training per incanalare l'energia verso un maggior numero di siti da cui si svilupperanno le infiorescenze e non solo verso una singola cima centrale. Queste tecniche aiuteranno a ridistribuire l’energia su tutta la chioma e aiuteranno le piante a crescere più rigogliose e a produrre rese maggiori.

In questa fase, le piante saranno anche pronte per ricevere una maggiore quantità di nutrienti. Mescolate ad ogni irrigazione una manciata di concime per la crescita Easy Grow Booster Tablet per dare alle vostre piante tutto ciò di cui hanno bisogno durante la fase vegetativa. Aggiungete di tanto in tanto anche una dose adeguata di tè di compost per introdurre batteri e funghi benefici nel terreno. In questo modo, aumenterete la biodiversità del suolo e alla fine migliorerete la salute delle piante.

In questo periodo, avviate una consociazione di piante seminando specie amanti del calore, come camomilla e basilico, per rafforzare ulteriormente le difese contro le diverse famiglie di parassiti. Se scoprite un’infestazione particolarmente grave, adottate un approccio biologico per ristabilire gli equilibri, come gli insetti benefici predatori.

LUGLIO

Durata del 1° giorno di luglio: 16h 37m
Temperatura media: 13–22°C

How To Grow Cannabis Outdoors - Netherlands

Riuscite a sentire il calore quando vi sdraiate a prendere il sole in giardino? Lo stesso sta accadendo alle vostre piante! Innaffiatele mattina e sera per evitare che il terreno si asciughi.

Continuate ad applicare tecniche di training alle vostre piante, assicurandovi che la chioma e tutti i siti da cui prenderanno forma le cime crescano uniformemente e ben esposti alla luce solare. Aprite le porte e le finestre della vostra serra durante il giorno per ventilare le piante e favorire gli scambi d’aria fresca.

Aggiungete un po’ di vermicompost e compost alla terra per fornire sostanze nutritive a lento rilascio ed un nuovo strato di pacciame per combattere le erbacce sempre in agguato. Continuate a nutrire le vostre piante con concimi naturali per favorire una crescita vigorosa.

Trasformate alcune delle specie presenti nella vostra consociazione di piante in un tè rinfrescante e fatevi una passeggiata in giardino. Fate molta attenzione alle foglie arricciate e alle alterazioni cromatiche. Se notate questi sintomi, imparate a risolverli qui.

Con la fioritura dietro l’angolo, adesso dovreste riuscire a identificare il sesso delle vostre piante. Controllate i nodi di ogni pianta (i punti in cui i rami si uniscono al gambo principale) per controllare i pre-fiori. I pre-fiori femminili si riconoscono per la presenza di piccoli peletti, mentre quelli maschili non hanno peletti ed emergono come piccole sacche sferiche. Rimuovete immediatamente i maschi dal vostro giardino se non volete che impollinino tutte le femmine.

AGOSTO

Durata del 1° giorno di agosto: 15h 26m
Temperatura media: 13–22°C

How To Grow Cannabis Outdoors - Netherlands

Avete notato che le giornate si stanno lentamente accorciando? Le vostre piante l'hanno sicuramente notato! Questo segnale fa sì che le piante fotoperiodiche inizino a fiorire con il proposito di riprodursi prima dell'arrivo del freddo.

Le piante in fioritura hanno esigenze nutrizionali diverse rispetto al loro precedente stadio vegetativo. Iniziate ad irrigare con Easy Bloom per fornire alle piante meno azoto e maggiori quantità di calcio, magnesio e potassio. Distribuite sul terreno di coltura uno strato di farina di ossa, farina di alghe e vermicompost.

Iniziate a defogliare le piante per esporre i fiori in via di sviluppo a maggiori quantità di luce e per migliorare il flusso d’aria all’interno della chioma. Mantenete una routine d’irrigazione costante, soprattutto nel sud-est dove le precipitazioni potrebbero scarseggiare per tutto il mese.

SETTEMBRE

Durata del 1° giorno di settembre: 13h 34m
Temperatura media: 10–19°C

How To Grow Cannabis Outdoors - Netherlands

I fiori iniziano a produrre quantità sempre maggiori di tricomi. Il vostro giardino inizierà a “puzzare”, ma la consociazione di piante nasconderà gli odori ai vicini indiscreti e agli insetti affamati.

Dovrete sforzarvi un po’ per proteggere le vostre cime da muffe e malattie fungine. Gli alti tassi d’umidità in tutto il Paese (a settembre si aggirano intorno all’83%) predisporranno le vostre cime alle infezioni. Anche le frequenti piogge del nord non aiutano di certo.

Se si annuncia un lungo periodo di pioggia, spostate le piante in vaso all’interno di una serra. Posizionate dei teloni sopra le piante in giardino se continua a piovere. Scoprite come identificare e trattare la muffa qui. Non interrompete i lavori di defogliazione per aiutare a prevenire la muffa.

Le varietà a fioritura più rapida saranno pronte per essere raccolte a fine settembre. Evitate di concimare le ultime due settimane prima del raccolto per “lavare” il substrato di coltura. Tagliate alla base queste piante più piccole e appendetele ad essiccare. Conciate le cime in barattoli di vetro e godetevi questo raccolto precoce!

OTTOBRE

Durata del 1° giorno di ottobre: 11h 35m
Temperatura media: 7–15°C

How To Grow Cannabis Outdoors - Netherlands

Diamo il benvenuto all’autunno. Man mano che le temperature iniziano a calare e le notti ad allungarsi, le varietà indica saranno pronte per essere raccolte verso metà ottobre. Realizzate un lavaggio delle radici due settimane prima della data stabilita per il raccolto. Essiccate e conciate il vostro bottino e godetevi gli effetti lenitivi e rilassanti delle genetiche indica.

Le varietà sativa a fioritura più lunga continueranno a maturare fino a fine mese. Tuttavia, verso metà ottobre, le prime gelate colpiranno le regioni orientali del Paese e alcune zone centrali. Le aree limitrofe a Eindhoven, Amersfoort, Enschede e Almelo possono aspettarsi le prime gelate tra il 21 e il 31 ottobre. Se le temperature dovessero scendere troppo, spostate le piante in serra e avvolgete i vasi in involucri di pluriball.

NOVEMBRE

Durata del 1° giorno di novembre: 9h 36m
Temperatura media: 4–10°C

How To Grow Cannabis Outdoors - Netherlands

L’ultimo mese della stagione colturale. Le regioni occidentali attorno ad Amsterdam, Rotterdam e Drachten sono colpite dalle prime gelate tra il 1° e il 10 novembre. L’ideale sarebbe avere tutte le piante in serra in questo periodo dell’anno. Le piante che rimangono in terra all’aria aperta saranno un po’ più a rischio.

Realizzate un buon lavaggio delle radici due settimane prima del raccolto e, successivamente, tagliate le piante e ripulite le cime. Essiccate e conciate il raccolto e godetevi gli effetti cerebrali delle varietà sativa.

Al termine della stagione colturale, ripulite la serra in vista del prossimo anno.

PRO E CONTRO DELLA COLTIVAZIONE OUTDOOR NEI PAESI BASSI

Coltivare cannabis all’aperto nei Paesi Bassi offre ogni anno ai coltivatori cime consistenti e di alta qualità. Ciò comporta alcuni importanti vantaggi, ma ci sono anche alcuni ostacoli da affrontare.

Pro:

• Leggi permissive che depenalizzano l’uso
• Gelate relativamente tardive nella parte occidentale del Paese
• Le frequenti piogge fanno risparmiare soldi sull’acqua

Contro:

• Venti forti nelle regioni costiere
• Alta umidità in tutto il Paese
• Piogge scarse nel sud-est

LE 3 MIGLIORI VARIETÀ RQS DA COLTIVARE ALL’APERTO NEI PAESI BASSI

Essendo una delle piante più leggendarie del nostro pianeta, la cannabis può sopravvivere praticamente ovunque. Tuttavia, alcune varietà prosperano laddove altre non lo fanno. Scoprite qui di seguito le tre migliori varietà da coltivare nei Paesi Bassi.

Power Flower — La muffa non può competere contro di lei

I breeder hanno creato la Power Flower per affrontare l’alta umidità. Questa pianta a predominanza sativa discende da una vigorosa varietà autoctona del Sudafrica ed offre un “high” stimolante e inebriante. Le sue lunghe ed eleganti infiorescenze producono uno straordinario profilo terpenico caratterizzato da fragranze di agrumi, frutta e pino. Le piante coltivate all’aperto possono raggiungere i 200cm d’altezza e produrre circa 500–550g/pianta. Aspettatevi di raccoglierla verso ottobre.

Power Flower

Power Flower

Power Flower Royal Queen Seeds

Genetic background South African Sativas
Yield indoor 500 - 550 g/m2
Height indoor 80 - 120 cm
Flowering time 8 - 9 weeks
THC strength THC: 19% (aprox.) / CBD: Low
Blend 88% Sativa, 12% Indica
Yield outdoor 500 - 550 g/per plant (dried)
Height outdoor 160 - 200 cm
Harvest time October
Effect Strong up high

Buy Power Flower

Somango XL — Resistente e produttiva

Perfetta contro le prime gelate nelle regioni orientali, la Somango XL offre rese rapide e gratificanti. Questa varietà a predominanza indica presenta un livello di THC del 18% accanto a piacevoli terpeni fruttati. Godetevi i suoi effetti rilassanti nei lunghi pomeriggi estivi e nelle serate rilassanti. Può arrivare a toccare i 200cm di altezza massima e a produrre fino a 550–600g/pianta. Preparatevi a raccogliere le sue cime dopo un periodo di fioritura di 8–10 settimane.

Somango XL

Somango XL

Somango XL Royal Queen Seeds

Genetic background Somango x Critical 47
Yield indoor 500 - 550 g/m2
Height indoor 60 - 100 cm
Flowering time 8 - 9 weeks
THC strength THC: 18% (aprox.) / CBD: Medium
Blend 25% Sativa, 75% Indica
Yield outdoor 500 - 550 g/per plant (dried)
Height outdoor 120 - 200 cm
Harvest time Late September
Effect Stoned and powerful

Buy Somango XL

Royal Gorilla Automatic — Perfetta per le colture guerrilla

Non tutti i coltivatori godono del lusso di un giardino. La Royal Gorilla Automatic produce rese più che rispettabili anche quando viene coltivata all’aperto in “modalità guerrilla”. Questa potente e veloce varietà cresce bene in una radura nascosta in mezzo al bosco o in un prato, purché riceva l’amore e le attenzioni di base di cui ha bisogno. Le sue cime ad alto contenuto di THC sono pronte per essere degustate dopo appena 8–10 settimane dalla germinazione. Aspettatevi buone rese di 120–170g/pianta.

Royal Gorilla Auto

Royal Gorilla Automatic

Royal Gorilla Automatic Royal Queen Seeds

Genetic background Gorilla x Cookies x Ruderalis
Yield indoor 325 - 400 g/m2
Height indoor 60 - 120 cm
Flowering time 5 - 7 weeks
THC strength THC: 20% (aprox.) / CBD: Low
Blend 30% Sativa, 50% Indica, 20% Ruderalis
Yield outdoor 120 - 170 g/per plant (dried)
Height outdoor 60 - 140 cm
Harvest time 8 - 10 weeks after germination
Effect Stoned, physically and mentally
 

Buy Royal Gorilla Automatic

 

COLTIVARE CANNABIS NEI PAESI BASSI: POTETE FARLO ANCHE VOI!

Nel complesso, i Paesi Bassi offrono ai coltivatori outdoor una stagione colturale piuttosto semplice. Le costanti piogge mantengono le piante ben idratate e la durata della stagione consente di coltivare piante sativa di grandi dimensioni all’interno di serre. Se siete disposti a difendere le vostre cime dall’umidità in eccesso, non dovreste avere alcun problema! Anche le leggi più rilassate verso le piccole colture sono sicuramente un grande vantaggio.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.