Le Migliori Piante Consociate Per Il Tuo Giardino Di Cannabis

Le Migliori Piante Consociate Per Il Tuo Giardino Di Cannabis

Scopri come utilizzare queste piante da consociazione nel tuo giardino di cannabis.


La consociazione di piante è un modo naturale per proteggere il tuo prezioso raccolto di cannabis dalle invasioni di parassiti ed alcune malattie. Queste specie alleate attirano nel giardino insetti predatori che possono eliminare le specie nocive in pochissimo tempo.

Posizionarle tra le tue piante di cannabis può anche aiutare a interrompere la propagazione di muffe ed altri funghi che possono rovinare i raccolti. Molte specie migliorano anche la salute del suolo incrementando la sua struttura ed introducendo la fissazione biologica dell'azoto (azotofissazione).

Non solo le piante da consociazione proteggono la tua coltivazione, ma aumentano anche la salute di tutto il tuo giardino contribuendo alla biodiversità. Attireranno anche le specie di insetti impollinatori, anche detti insetti prònubi, per dare una mano al tuo orto. Inoltre, hanno i loro usi specifici. Raccogli le piante consociative alla fine della stagione per utilizzarle come ingredienti per i tuoi pasti e tisane.

Di seguito, troverai alcune delle piante da consociazione più popolari ed efficaci per la cannabis.

Cerastium

Il Cerastium tomentosum, noto anche come peverina tomentosa, cresce in una formazione simile ad un tappeto. Questa pianta dalla crescita rapida si diffonde sulla superficie del terreno e funge da “coltura di copertura”. Aiuta a trattenere l'umidità e protegge la vita microbica dai raggi UV.

Pianta i semi dentro o intorno alle aiuole del giardino all'inizio della primavera, ma non coprirli di terra. Cerca di spargere i semi su un substrato ben drenante in un'area che riceve molto sole—le piante prosperano verso il lato sud o ovest. Tollerano un ampio intervallo di pH, sebbene la cannabis preferisca un intervallo che si aggira tra lo 6,0 e 7,0.

I semi germineranno dopo 14–21 giorni. Dopo che le piantine si sono completamente stabilizzate, fai in modo che si trovino ad una distanza di 20cm una dall’altra. Raggiungeranno la maturità in un breve periodo di 40 giorni, arrivando ad un'altezza massima di 25 cm. I piccoli fiori di cerastium non superano i 2cm di larghezza e compaiono all'inizio dell'estate, emanando un aroma molto leggero e dolce.

Taglia le piante dopo la fioritura. Usale come strato di pacciame oppure aggiungile alla pila di compost. La massa radicale di questa pianta latifoglie resistente sopravviverà sottoterra a temperature inferiori ai -20°C e ricrescerà l’anno successivo.

Come utilizzarla nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Usala come coltura di copertura all'interno di aiuole e contenitori per il giardino.
  • Quando: Febbraio
Companion Plants for Cannabis

Girasole

Queste piante giganti e torreggianti danno un tocco di bellezza a qualsiasi giardino, crescendo fino a 3m di altezza e vantando di fiori color giallo brillante. Aiuteranno a proteggere le tue piante di cannabis distraendo afidi, mosche bianche e lumache.

Semina i semi direttamente nelle aiuole e vasi da giardino. Prosperano in un terreno umido ma ben drenante, in un punto ben soleggiato e protetto dai venti forti. I girasoli rilasciano una sostanza chimica allelopatica nel suolo che può inibire la crescita delle piante vicine—usale come barriere e bordi.

Dopo la germinazione, fai in modo che si trovino ad una distanza di 60cm una dall’altra. Inizieranno a fiorire dopo circa 60–95 giorni. Una volta che i fiori si saranno riempiti di semi, avrai due opzioni. Potrai raccogliere queste prelibatezze oppure lasciarli attaccati per attirare gli uccelli che manterranno basse anche le popolazioni di insetti nocivi. I girasoli non hanno un profumo distintivo.

Come utilizzarli nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Utilizzali per creare barriere, proteggere dal vento e sole ai bordi delle aiuole oppure in prossimità dei vasi.
  • Quando: Marzo
Companion Plants for Cannabis

Calendula

La calendula—Calendula officinalis—produce splendidi fiori dal colore arancione brillante e foglie aromatiche. Questi fiori lavorano per ipnotizzare gli afidi ed allontanarli dal tuo raccolto di cannabis. Questa specie rapida cresce sia come pianta annuale che biennale e prospera per tutta la stagione, fino a quando si presenta il primo gelo. La calendula tollera terreni poveri, ma predilige terreni ben drenanti di consistenza gessosa, argillosa o sabbiosa.

Pianta i semi direttamente nelle aiuole e nei vasi da giardino. Mantieni una distanza di 20cm tra le piante più piccole o 30cm per consentire loro di raggiungere la dimensione completa. La pianta raggiunge un'altezza massima di 50cm, ama le zone parzialmente soleggiate e prospera comodamente sotto la chioma di una policoltura.

Taglia i fiori morti durante tutta la stagione per incoraggiare le piante ad aumentare la loro produzione floreale. Tieni da parte i fiori per creare i tuoi cosmetici, inclusi balsami ed estratti.

Oltre a tenere lontani alcuni insetti dalle piante di cannabis, respingono altri dal giardino con il loro profumo pungente. Parassiti come la cavolaia minore (o rapaiola) e la Mamestra brassicae (o nottua del cavolo)—che altrimenti si ciberebbero delle tue piante di cannabis—non sopportano la calendula.

Come utilizzarla nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Nelle aiuole, piantale tra le piante di cannabis usando la spaziatura raccomandata. Se usi dei contenitori grandi, aggiungi 1–2 piante insieme alla cannabis.
  • Quando: Febbraio–aprile
Companion Plants for Cannabis

Erba Medica

Facile da coltivare ed efficace nel migliorare il suolo, l’erba medica funge da pianta consociativa affidabile ed attraente. Essendo parte della famiglia delle Fabacee, questa specie lavora con i batteri nel terreno per la fissazione biologica dell'azoto—un nutriente essenziale che favorisce una crescita corretta. Per garantire questo effetto, puoi inoculare i semi con batteri che fissano l'azoto prima di piantarli.

L'erba medica aumenta anche la penetrazione dell'acqua nel terreno di coltura, mantenendo idratato l'apparato radicale e aumentando il turgore delle piante. Conosciuta anche come Medicago sativa, questa pianta perenne profondamente radicata aggiungerà una struttura sorprendente al tuo terreno.

Le radici dell’erba medica sono molto veloci, quindi dovrai solo buttare i semi sulla superficie del terreno. Spargi i semi in primavera (da aprile a maggio) nelle regioni fresche ed in autunno nei climi più caldi. Vedrai spuntare i germogli dopo circa dieci giorni. Sradicali secondo le tue necessità per evitare il sovraffollamento.

Questa specie preferisce un clima leggermente più caldo e vanta di un'impressionante resistenza alla siccità. Prospera sotto il sole ed in un terreno che va dal leggermente acido al neutro. Quando sradichi le piantine in eccesso, assicurati di tenere i germogli: sono un'ottima fonte di vitamine e minerali e si sposano bene con un'insalata.

Come utilizzarla nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Piantala come coltura di copertura in aiuole e vasi.
  • Quando: Aprile–luglio
Companion Plants for Cannabis

Trifoglio rosso

Anche questa pianta decidua e cespugliosa lavora con i batteri che fissano l'azoto nel terreno per estrarne grandi quantità dall'atmosfera. Preparati ad ottenere piante di cannabis forti, sane e di grandi dimensioni.

Il trifoglio rosso mette fuori splendidi fiori pom pom dal colore rosso-rosa che attireranno gli insetti impollinatori nel tuo giardino. Semina all'inizio della primavera nei climi più freddi ed in autunno nelle zone più calde. Pianta i semi ad 1cm di profondità e 5cm di distanza (l'uno dall’altro) in terreni argillosi con un pH leggermente acido. Il trifoglio rosso necessita della piena luce solare per crescere in modo ottimale e rende bene intorno ai bordi delle aiuole ed accanto alle piante di cannabis in vaso.

Come utilizzarlo nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Piantalo direttamente nei vasi e nelle aiuole come pacciame vivente.
  • Quando: Aprile
Companion Plants for Cannabis

Cerfoglio

Il cerfoglio è un'eccellente erba aromatica che tiene anche a bada gli insetti dannosi. Attrae gli afidi con un lieve aroma di anice, facendo in modo che non rovinino la tua erba.

Piantalo direttamente nel terreno ricco di compost a partire dal mese di marzo. I semi germinano dopo circa una settimana e raggiungono la fase semenzale in poco tempo. Mantieni una distanza di 30cm tra le piante. Il cerfoglio tollera sia il sole diretto che le zone parzialmente ombreggiate, tuttavia ama l'umidità costante.

Il cerfoglio è noto per autodisseminarsi ed ha la capacità di invadere le aiuole. Rimuovi i fiori in tempo per evitare una completo insediamento. Avrai una scorta di giovani foglie pronte per essere raccolte in circa nove settimane. Usale nelle insalate e piatti di pesce per dare un tocco piacevole.

Come utilizzarlo nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Piantalo in contenitori separati accanto ai tuoi vasi di cannabis o in letti rialzati e serre.
  • Quando: Marzo–agosto
Companion Plants for Cannabis

Trifoglio Bianco

Il trifoglio bianco fa da pacciame vivente resistente ai parassiti, che blocca l'umidità ed aumenta i livelli di azoto nel terreno. Questa pianta perenne e rampicante si farà strada attraverso la superficie dei letti del giardino senza alcuna guida.

Oltre a migliorare la salute del suolo, questo tappetino vivente sopprimerà le erbacce e ti farà risparmiare un sacco di tempo nel giardino. Inocula i semi con i batteri Rhizobium per assicurare l'azotofissazione. Pianta i semi all'inizio della primavera. L’ideale è un terreno leggermente acido, ricco di fosforo e potassio, situato in una zona soleggiata del giardino.

Mantieni il terreno costantemente umido per evitare che la pianta si secchi. Un semplice sistema di irrigazione a goccia farà un ottimo lavoro nel mantenere idratate le tue aiuole.

Tra i mesi di maggio e ottobre, le piante produrranno fiori profumati tipo pon pon dal colore bianco e rosa. Questi splendidi fiori attireranno farfalle ed api. Aggiungi qualche foglia e fiore ad insalate o soffritti insieme al pollo o un'alternativa vegana.

Come utilizzarlo nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Piantalo come pacciame vivente attorno alla base delle tue piante di cannabis. Funziona particolarmente bene in grandi vasi di tessuto.
  • Quando: Marzo–aprile
Companion Plants for Cannabis

Menta Piperita

La menta piperita cresce così facilmente che dovrai tenerla d’occhio per impedire che prenda il sopravvento. Per questo motivo, dovresti coltivare la menta piperita solo nei contenitori. L'aroma pungente aiuta a respingere i parassiti come formiche, pulci, afidi e persino topi ed aiuterà anche a mascherare l’odore forte dell’erba.

Dopo aver seminato questi semi per la prima volta all'inizio della primavera, potrai raccogliere le foglie aromatiche più volte durante la stagione. Coltivala in terreni ricchi e ben drenanti, in un luogo soleggiato o parzialmente ombreggiato. Le piante germineranno 10–16 giorni dopo la semina e fioriranno a fine estate.

Taglia le piante dopo la fioritura. Questa specie perenne continuerà a fornirti foglie gustose—ideali per le tisane—anno dopo anno.

Come utilizzarla nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Piantala in vasi isolati per impedire che cresca senza controllo
  • Quando: Febbraio–giugno
Companion Plants for Cannabis

Lavanda

La lavanda possiede fiori ricchi di aromi con splendide tonalità viola che faranno splendere le tue aiuole. Questi arbusti accattivanti si comportano come semafori botanici che allontanano gli insetti nocivi dalla tua preziosa erba. Inoltre, attireranno anche un gran numero di insetti impollinatori benefici.

La lavanda adora gli ambienti caldi e mediterranei, sebbene possa crescere anche nelle aree più fresche del nord. Riempi i comparti del tuo propagatore con del compost ricco di nutrienti, pianta i tuoi semi e coprili con una leggera spolverata di vermiculite. Tienili ad una temperatura compresa tra 21–25°C e germineranno nei successivi 21 giorni. Trapiantali in aiuole o vasi con terreno a drenaggio libero lasciando uno spazio di 30cm tra le piante. Cerca di mantenere le piante il più possibile esposte al sole.

Non lasciare che quel meraviglioso profumo di erbe ti stuzzichi per tutta la stagione. Pota le tue piante alla fine della stagione e raccogli i fiori. Falli seccare per infonderli in un tè rilassante e gustoso.

Come utilizzarla nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Piantala nei bordi delle aiuole e in vasi accanto a contenitori di cannabis.
  • Quando: Febbraio–luglio
Companion Plants for Cannabis

Coriandolo

Questa erba multiuso a crescita rapida aggiungerà una fonte soddisfacente di gusto al tuo giardino. Sapore a parte, il coriandolo genera un aroma pungente che scoraggia gli insetti cattivi mentre attira le specie benefiche.

I ragnetti rossi, gli scarafaggi e gli afidi dannosi eviteranno felicemente il tuo giardino di cannabis dopo aver annusato l’odore di questa erba. D’altro canto, le vespe parassita sono piuttosto affezionate all'odore ed aiuteranno a tenere a bada le popolazioni di parassiti.

Essendo una pianta delicata, al coriandolo non piace essere trapiantato. Semina i semi direttamente nel loro contenitore finale nel giardino ad una profondità di 1cm. Fallo quando ci sono le piene giornate di sole, tra aprile e luglio e aspettati di vederli emergere dopo 12–21 giorni. Mantieni una distanza di 30cm tra ogni pianta.

Potrai raccogliere le foglie saporite dopo circa 60–75 giorni dalla semina. Aggiungile alle zuppe insieme a del cannaburro fatto in casa per un pomeriggio rilassante.

Come utilizzarlo nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Piantalo insieme alla tua cannabis in aiuole o grandi contenitori di tessuto. Se utilizzi piccoli contenitori, coltivalo in vasi separati.
  • Quando: Marzo
Companion Plants for Cannabis

Camomilla

Graziosa, aromatica e pratica. Per quale motivo non si desidererebbe coltivare questo straordinario fiore accanto alle proprie piante di cannabis? Essendo estremamente facile da coltivare, anno dopo anno la camomilla crescerà nello stesso punto per adempiere ai suoi compiti di pianta consociativa.

Pianta la camomilla lungo i bordi delle aiuole e in grandi vasi accanto alle piante di cannabis. L'erba aumenterà la produzione di oli essenziali e il turgore delle piante che si trovano nelle vicinanze, scoraggiando mosche e zanzare fastidiose.

Semina direttamente in un terreno ben drenante durante le giornate di pieno sole a partire da aprile. Dopo 20–30 giorni, assicurati che le piante si trovino ad una distanza di 15cm, una dall’altra.

Non trascurare i fiori della camomilla dopo aver raccolto la cannabis. Con le foglie ed i fiori potrai preparare un tè delizioso e rilassante. Inoltre è un ottimo ingrediente per preparare un detergente per la pelle fatto in casa.

Come utilizzarla nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Coltivala per delimitare la piantagione/inibire gli insetti intorno alle aiuole ed all’ingresso delle serre.
  • Quando: Inizia a piantarle indoor sei settimane prima dell'ultimo gelo
Companion Plants for Cannabis

Achillea Millefoglie

L’achillea millefoglie produce bellissime chiome di fiori bianchi e folti. Ovviamente è un'ottima pianta da consociazione, ma anche il solo aspetto è un ottimo motivo per includerla nel tuo giardino.

Resoconti aneddotici di giardinaggio affermano che l’achillea millefoglie aiuti ad aumentare la produzione di olio essenziale delle piante circostanti. Sebbene questo faccia parte del credo popolare del giardinaggio, se corrispondesse a verità, questa pianta potrebbe sprigionare il pieno potenziale delle tue genetiche di cannabis. L’achillea millefoglie attira anche un esercito di insetti predatori con un appetito per gli afidi, come le coccinelle e i Crisopidi.

Pianta i semi in un terreno ben drenante, in un punto relativamente asciutto, caldo e ben soleggiato. All’achillea millefoglie non piace il terreno umido e crescerà male se entra a contatto con terreni pieni d'acqua. Dopo circa 21 giorni dalla germinazione, mantieni una distanza di 60cm tra le piantine. Usa le tue piante di achillea millefoglie per preparare un buon tè alla fine della stagione di crescita.

Come utilizzarla nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Coltivala direttamente accanto alle piante di cannabis—prospereranno insieme.
  • Quando: Piantala otto settimane prima dell'ultimo gelo
Companion Plants for Cannabis

Aneto

L’aneto è delizioso. Sul serio. Riconoscerai il suo aroma simile all'anice nelle ricette di pollo, zuppe, insalate e sottaceti. Indipendentemente dal fatto che tu coltivi cannabis o meno, avrai sempre bisogno di alcune piante di aneto nella tua vita.

Questo membro della famiglia del sedano ha un aspetto stupendo quando viene piantato tra gli esemplari di cannabis e lavora per fornire protezione contro alcune specie di bruchi ed acari durante la stagione di crescita.

Pianta i semi direttamente nel terreno subito dopo l'ultimo gelo. Nelle aree più fredde, piantalo ad 1cm di profondità e mantieni una distanza di 30cm tra le piantine. Nei climi più caldi, basta che pianti i semi direttamente sopra un mix di compost per la semina. Cerca di coltivare l'aneto in pieno sole, ma mantieni il terreno umido. L'aneto tende a produrre fiori a causa dello stress causato dai terreni asciutti. Raccogli le sue foglie arricciate sette settimane dopo la semina ed aggiungile ad insalate e zuppe.

Come utilizzarlo nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: In mezzo o vicino alle tue piante di cannabis.
  • Quando: Marzo–luglio
Companion Plants for Cannabis

Melissa

La melissa (Melissa officinalis) si ripresenterà nel tuo giardino anno dopo anno. Quest'erba resistente e versatile sopravvive sottoterra durante le gelate invernali e riappare più forte che mai durante la primavera.

Questa super pianta è un membro della famiglia della menta che attirerà gli insetti impollinatori nel tuo giardino per prendersi cura delle tue piante. Inoltre, tiene a bada le zanzare rendendo il giardinaggio un'esperienza molto più piacevole.

La melissa è anche probabilmente troppo vigorosa, dato che colonizzerà felicemente un'intera aiuola. Pianta i semi in vaso per prevenire una crescita indesiderata. Spargili sopra il terriccio e copri leggermente con un composto per semi. Posiziona le piante a 30cm di distanza (l'una dall’altra) in un punto ben soleggiato o parzialmente ombreggiato.

Raccogli le foglie durante la stagione di crescita per preparare un tè delizioso e rinfrescante. Stacca tutti i fiori per favorire una miglior crescita vegetativa.

Come utilizzarla nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: La melissa andrebbe confinata in vasi separati, posti in prossimità delle piante di cannabis per evitare il sovraffollamento.
  • Quando: Marzo–maggio
Companion Plants for Cannabis

Basilico

Il basilico è probabilmente la miglior erba aromatica (a parte la cannabis, ovviamente) che aggiunge un sapore immenso ad insalate, pizze e piatti di pasta.

Proprio come con la cannabis, spesso le persone sentono l’odore del basilico ancora prima di vedere la pianta. Questa specie riempie l'aria di un potente aroma che allontana i potenziali parassiti come afidi e Criocera dell'asparago. Attirerà anche varie specie di impollinatori che aumenteranno la biodiversità del tuo giardino.

Spargi i semi in grandi vasi contenenti un terreno ben drenante. Posizionali in pieno sole e aspettati di vedere sorgere le piantine nei successivi 20 giorni. Preferiscono un terreno leggermente acido e condizioni piuttosto secche. Esegui la cimatura e potatura sulle piante durante tutta la stagione per incoraggiare una crescita vegetativa rapida e vigorosa.

Come utilizzarlo nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: In vasi ed aiuole di fianco alle piante di cannabis. È particolarmente efficace in combinazione con l'aneto per migliorare l'eventuale produzione di terpeni.
  • Quando: Febbraio–giugno
Companion Plants for Cannabis

Borragine

La borragine fornisce una ricca fonte di nutrienti sia per l'uomo che per le piante. I bellissimi fiori blu ricchi di nettare aiuteranno a far prosperare la tua popolazione di api locali. Alla fine della stagione, usa le piante tritate come pacciame oppure aggiungile al compost. I livelli alti di calcio e potassio aiuteranno le tue piante a prosperare.

La borragine prospera in pieno sole e gli piace avere molto spazio. Pianta i semi in vasi grandi durante il mese di marzo e garantisci uno spazio di circa 30cm per ogni pianta. Annaffiala regolarmente durante i periodi di secca per mantenere le piante turgide e forti. Raccogli frequentemente le sue foglie dall’aroma tipo cetriolo durante tutta la stagione per aggiungere un tocco rinfrescante alle bevande estive.

Come utilizzarla nel tuo giardino di cannabis:

  • Dove: Accanto alle piante di cannabis per attirare gli insetti benefici.
  • Quando: Marzo–maggio
Companion Plants for Cannabis

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.