Come coltivare cannabis all’aperto in Spagna, mese per mese.

Indice:

La Spagna è una delle principali mete turistiche d’Europa, soprattutto nei mesi estivi. Ma il suo clima caldo e soleggiato non è fantastico solo per crogiolarsi al sole. La Spagna vanta anche le migliori condizioni ambientali per coltivare cannabis all’aperto.

Se vivete in Spagna e volete coltivare la vostra marijuana all’aperto, continuate a leggere. Qui di seguito troverete una guida mese per mese su come coltivare cannabis in Spagna.

LA CANNABIS È LEGALE IN SPAGNA?

La commercializzazione della cannabis è tuttora illegale in Spagna. Tuttavia, la popolazione adulta può legalmente consumare e coltivare cannabis in uno spazio privato, purché venga fatto per uso personale e le piante vengano mantenute lontano dalla vista della gente. Consumare, acquistare o possedere cannabis in pubblico non è considerato un reato grave, ma è comunque punibile con una multa.

In Spagna, le comunità autonome hanno un controllo limitato sulle loro leggi interne. Nel 2017, la Catalogna ha legalizzato la coltivazione, il consumo e la distribuzione di cannabis attraverso i Cannabis Club, locali formalmente registrati come associazioni autosufficienti senza scopo di lucro. I club possono produrre solo 150kg all’anno di marijuana (in peso secco) e devono attenersi a determinati regolamenti al fine di rispettare le leggi locali.

I DIVERSI CLIMI DELLA SPAGNA

La Spagna è il Paese climaticamente più diversificato d’Europa, combinando ben 13 diversi climi secondo la classificazione di Köppen. Ciò significa che i mesi estivi possono variare enormemente da una regione all’altra.

La Spagna settentrionale ha un clima oceanico caratterizzato da estati calde con abbondanti precipitazioni. Le temperature raggiungono picchi di 23–26°C e le precipitazioni medie si aggirano sui 7 giorni al mese. Assicuratevi di tenere d’occhio la pioggia in queste aree, in quanto può causare problemi con parassiti e malattie.

La Spagna continentale, o peninsulare, vanta le estati più calde del Paese. Le temperature massime a Cordova, ad esempio, vanno dai 32 ai 36°C, mentre a Madrid i picchi oscillano tra i 28 e i 33°C. In queste zone le precipitazioni sono molto scarse, per cui tenetelo a mente al momento di pianificare il vostro programma d’irrigazione.

La Spagna mediterranea ha invece estati più miti, con scarse precipitazioni. Barcellona e Valencia, ad esempio, vantano picchi estivi compresi tra 27 e 30°C. Al contempo, le temperature sulle isole spagnole variano notevolmente. Le Isole Canarie, ad esempio, sono famose per avere temperature calde tutto l’anno ed una ventina di gradi durante tutta l’estate. Le Baleari, invece, hanno estati molto più calde, con picchi di circa 30°C.

A GUIDE ON GROWING CANNABIS OUTDOORS IN SPAIN

UNA GUIDA MESE PER MESE ALLA COLTIVAZIONE OUTDOOR IN SPAGNA

In Spagna, la stagione colturale all’aperto ha normalmente inizio nel mese di maggio. Se volete piante più grandi con un fogliame più rigoglioso, vi consigliamo di far germinare i semi in casa ad aprile. Il periodo di raccolta sarà verso la fine di ottobre, anche se può variare a seconda della varietà che state coltivando.

Qui di seguito, vi guideremo attraverso il processo di coltivazione outdoor in Spagna, mese per mese. Ma ricordatevi che si tratta pur sempre di una guida generale. Gli aspetti specifici possono variare a seconda di dove vivete e di quale varietà state coltivando. Detto questo, abbiamo incluso alcuni valori medi per Madrid e Malaga per darvi un’idea di ciò che possono aspettarsi i diversi coltivatori.

APRILE

(Madrid) Durata del 1° giorno di aprile: 12h 42m
(Madrid) Temperatura media: 5–17°C

(Malaga) Durata del 1° giorno di aprile: 12h 37m
(Malaga) Temperatura media: 11–21°C

Questo è il migliore periodo dell'anno per preparare la zona in cui cresceranno le piante e per far germinare i semi.

Se state coltivando nel nord della Spagna, vi consigliamo di far germinare i semi in casa verso fine aprile, per evitare le ultime gelate invernali. Se invece coltivate al sud, potete già far germinare i semi ad inizio aprile per approfittare di una stagione di crescita più lunga.

Mentre aspettate che germoglino i vostri semi, procuratevi dei vasi, terriccio, fertilizzanti, pHmetro, forbici e qualsiasi altra attrezzatura di cui potreste aver bisogno durante la coltivazione. Inoltre, sfruttate questo periodo per preparare lo spazio di coltivazione, assicurandovi che sia pulito, che riceva la maggiore luce solare possibile e che sia lontano da zone pubbliche.

Le giovani plantule di cannabis sono estremamente fragili e dovreste sempre tenerle in casa, almeno per le prime due settimane dopo la germinazione. Per coltivare plantule forti e resistenti, vi consigliamo di usare il nostro Starter Kit (che include semi femminizzati o autofiorenti). Completo di mini-serra, vasetti da semina Easy Start, illuminazione a LED e perlite, questo kit contiene tutto il necessario per avviare la germinazione dei semi.

How To Grow Cannabis Outdoors In Spain

MAGGIO

(Madrid) Durata del 1° giorno di maggio: 13h 57m
(Madrid) Temperatura media: 8–22°C

(Malaga) Durata del 1° giorno di maggio: 13h 43m
(Malaga) Temperatura media: 14–24°C

Se avete calcolato bene i tempi, le vostre giovani piantine dovrebbero essere pronte per essere trasferite all’aperto entro metà maggio, giusto in tempo per l’inizio dell’estate. Non appena avranno sviluppato le foglie con almeno cinque dita, concimate le piante con un fertilizzante N:P:K 4:2:3 per stimolare fin da subito una crescita vegetativa più vigorosa.

How To Grow Cannabis Outdoors In Spain

GIUGNO

(Madrid) Durata del 1° giorno di giugno: 14h 52m
(Madrid) Temperatura media: 13–29°C

(Malaga) Durata del 1° giorno di giugno: 14h 31m
(Malaga) Temperatura media: 18–28°C

Giugno segna l’inizio dell’estate in tutta la Spagna. Tuttavia, le temperature nelle città nord/nord-occidentali, come Bilbao, Oviedo e A Coruña, possono essere ancora fresche in questo periodo dell’anno, raggiungendo picchi di una ventina di gradi. Queste aree ricevono normalmente abbondanti precipitazioni durante tutto il mese di giugno.

Gli eccessi d’acqua possono rivelarsi più dannosi di un periodo di forte siccità, in quanto le radici possono affogare attirando funghi ed altri parassiti. L’oidio, ad esempio, è un fungo piuttosto comune nelle colture di cannabis. Seguite attentamente le previsioni del tempo e spostate le piante in casa se c’è il rischio di piogge intense e prolungate. Inoltre, ricordatevi di tenere le vostre giovani piante al riparo dai forti venti.

A Barcellona, le temperature sono più alte nel mese di giugno, con picchi di circa 27°C. Le precipitazioni sono scarse, con una media di circa tre giorni al mese. Questo clima è perfetto per le giovani piante di cannabis. Non dovrete preoccuparvi delle forti piogge che potrebbero affogare le vostre piante e le temperature non saranno mai così alte da causare stress da calore.

A Cordova, Madrid e in altre città dell’entroterra, come Siviglia, il mese di giugno è già molto caldo, con picchi di temperatura che possono raggiungere i 32°C e precipitazioni quasi inesistenti (1–3 giorni al mese). Anche queste condizioni sono molto buone, ma dovrete fare attenzione che le alte temperature e le lunghe giornate di sole non danneggino le vostre giovani piante durante le prime 2–3 settimane di crescita. Per quanto sia una pianta avida di sole e caldo, quantità eccessive di entrambi possono essere dannose per la cannabis durante le prime settimane di sviluppo.

Al sud, le temperature sono leggermente più miti a giugno. A Malaga, ad esempio, le temperature raggiungono picchi tra 27 e 28°C, con poche precipitazioni di appena un giorno al mese. Queste condizioni sono ideali per coltivare qualsiasi varietà di cannabis, sia le sativa di grandi dimensioni che le indica più cespugliose.

Durante il mese di giugno, le vostre piante di marijuana entreranno nella loro fase vegetativa. A questo punto dovrete aumentare l'apporto di nutrienti con fertilizzanti 10:5:7. L’irrigazione dipenderà dalle condizioni meteorologiche della vostra zona, ma come regola generale innaffiate solo quando i primi 2,5–5cm di terra superficiale sono completamente asciutti.

How To Grow Cannabis Outdoors In Spain

LUGLIO

(Madrid) Durata del 1° giorno di luglio: 15h 0m
(Madrid) Temperatura media: 16–33°C

(Malaga) Durata del 1° giorno di luglio: 14h 38m
(Malaga) Temperatura media: 21–31°C

In Spagna, luglio è il cuore dell'estate e segna l’inizio del periodo più caldo dell’anno in tutto il Paese. A questo punto, le vostre piante di cannabis avranno già trascorso 6–8 settimane di fase vegetativa, a seconda di quando sono stati germinati i semi. Ricordatevi di concimare le piante in fioritura con un fertilizzante ricco di fosforo per stimolare lo sviluppo delle cime. La maggior parte dei coltivatori inizia concimando con fertilizzanti 5:10:7, per poi passare a 6:15:10.

Se state coltivando varietà autofiorenti, probabilmente inizieranno a fiorire verso fine giugno/inizio luglio. Se invece coltivate varietà femminizzate, verosimilmente continueranno a crescere in fase vegetativa durante tutto il mese di luglio, o inizieranno a sviluppare i loro primi pistilli. Se usate semi regolari, luglio è anche il momento in cui si separano i maschi dalle femmine, a meno che non stiate ibridando.

Se coltivate nella Spagna centrale, luglio e agosto possono essere estremamente caldi. Le temperature a Siviglia, ad esempio, possono superare i 35°C in questi mesi. Assicuratevi di tenere d’occhio le piante per aiutarle a sopportare meglio il caldo e considerate di dare loro un po’ d’ombra se mostrano segni di stress da calore. Vi consigliamo inoltre di annaffiare le piante regolarmente per aiutarle ad affrontare le alte temperature di queste regioni.

How To Grow Cannabis Outdoors In Spain

AGOSTO

(Madrid) Durata del 1° giorno di agosto: 14h 17m
(Madrid) Temperatura media: 16–33°C

(Malaga) Durata del 1° giorno di agosto: 14h 0m
(Malaga) Temperatura media: 21–31°C

Agosto è il mese del raccolto per la maggior parte dei coltivatori spagnoli di autofiorenti. A seconda di quando avete fatto germinare i semi, ricordatevi il lavaggio delle radici nelle due settimane a cavallo tra fine luglio e metà agosto.

Per ottenere i migliori risultati quando raccogliete, vi consigliamo di “trimmare” le cime non appena vengono raccolte e di appenderle capovolte in un luogo buio. Se possibile, cercate di mantenere le temperature e l’umidità relativa nella stanza d’essiccazione rispettivamente a 20°C e 50%, per i primi tre giorni. Successivamente, cambiate la temperatura a 17–18°C e l’umidità al 60%. In questo modo rallenterete il processo d’essiccazione per produrre un’erba più buona da fumare.

La maggior parte delle varietà fotoperiodiche continuerà a fiorire durante il mese di agosto. Se state coltivando nelle Isole Baleari (Maiorca, Ibiza, Minorca e Formentera) fate attenzione all’umidità (che può arrivare al 70%).

Se volete farvi trovare pronti al momento del raccolto, vi consigliamo di pulire e preparare la vostra stanza d’essiccazione verso fine agosto. Assicuratevi di aver pulito bene tutto lo spazio d’essiccazione, fissando corde e griglie dove appendere le piante e, se possibile, procuratevi un condizionatore d’aria ed un deumidificatore per avere un ulteriore controllo sull’essiccazione della marijuana.

How To Grow Cannabis Outdoors In Spain

SETTEMBRE

(Madrid) Durata del 1° giorno di settembre: 13h 04m
(Madrid) Temperatura media: 14–29°C

(Malaga) Durata del 1° giorno di settembre: 12h 56m
(Malaga) Temperatura media: 19–28°C

Settembre segna l’inizio della stagione di raccolta in Spagna (per le varietà fotoperiodiche). Se state coltivando varietà indica con un breve periodo di fioritura, le piante dovrebbero essere ormai cariche di cime grandi e resinose. Usate un monocolo da gioielliere per tenere d’occhio le cime. Saranno pronte per essere raccolte quando la maggior parte dei tricomi avrà assunto un aspetto torbido, con una piccola percentuale di color ambra.

Al nord della Spagna, le piogge tendono ad aumentare verso fine agosto, inizio settembre. Fate molta attenzione alle precipitazioni, perché gli eccessi di umidità e d’acqua possono causare il marciume delle cime. Se nella zona in cui vivete si prevedono forti piogge, cercate di spostare le piante in casa o considerate di anticipare il raccolto per evitare che i funghi rovinino l’intero raccolto.

How To Grow Cannabis Outdoors In Spain

OTTOBRE

(Madrid) Durata del 1° giorno di ottobre: 11h 45m
(Madrid) Temperatura media: 9–21°C

(Malaga) Durata del 1° giorno di ottobre: 11h 47m
(Malaga) Temperatura media: 15–24°C

Ottobre è il mese del raccolto in gran parte dell’Europa, e la Spagna non è da meno. In questo periodo dell’anno, la maggior parte delle varietà di cannabis (comprese le sativa) saranno ormai cariche di cime grandi e mature. Tuttavia, se state coltivando varietà Haze potreste dover aspettare fino a inizio o metà novembre per raccogliere.

Ancora una volta, fate molta attenzione alle precipitazioni sempre più frequenti e mantenete le piante in piena fioritura il più asciutte possibile durante le ultime settimane di vita.

How To Grow Cannabis Outdoors In Spain

PRO E CONTRO DELLA COLTIVAZIONE OUTDOOR IN SPAGNA

Pro:

• La coltivazione privata per uso personale è depenalizzata
• Le estati sono lunghe, calde e soleggiate
• Le regioni del Mediterraneo e del sud della Spagna hanno un clima ideale per la coltivazione della cannabis
• In Spagna sono nate alcune delle migliori genetiche di cannabis del mondo

Contro:

• I coltivatori possono essere multati per avere piante visibili da un luogo pubblico
• La Spagna nord/nord-occidentale ha una stagione colturale più breve ed umida
• Funghi e parassiti possono colpire le zone con forti precipitazioni

LE 3 MIGLIORI VARIETÀ RQS DA COLTIVARE ALL’APERTO IN SPAGNA

A causa della diversità climatica della Spagna, trovare la varietà più appropriata da coltivare può rivelarsi un compito arduo. Fortunatamente, abbiamo deciso di semplificarvi le cose. Ecco tre delle migliori varietà da coltivare all’aperto in Spagna.

• White Widow Automatic — Ideale per i coltivatori del nord

La White Widow Automatic è una pianta difficile da battere. È piccola, discreta, molto resistente a parassiti e malattie, ed estremamente facile da coltivare. Tutto ciò di cui ha bisogno per produrre le sue magnifiche cime sono una concimazione regolare ed un buon programma d’irrigazione. Inoltre, con un ciclo di vita di appena 75–85 giorni, questa varietà è perfetta per i coltivatori del nord che devono affrontare una stagione colturale breve ed umida.

White Widow Auto

White Widow Automatic

White Widow Automatic Royal Queen Seeds

Genetic background White Widow x Ruderalis
Yield indoor 400 - 450 g/m2
Height indoor 40 - 80 cm
Flowering time 7 - 8 weeks
THC strength THC: 14% (aprox.) / CBD: Low
Blend 40% Sativa, 40% Indica, 20% Ruderalis
Yield outdoor 190 - 240 g/per plant (dried)
Height outdoor 50 - 110 cm
Harvest time 10 - 12 weeks after germination
Effect Physically stoned
 

Buy White Widow Automatic

 

• Critical — Perfetta per i coltivatori dell’entroterra

La Critical è una varietà molto produttiva in grado di sopportare condizioni climatiche piuttosto avverse. È particolarmente resistente alla siccità, il che la rende molto indicata per i coltivatori che vivono nella Spagna centrale. Ricordatevi solo di concimarla e defogliarla regolarmente, adottando l’LST per aiutarla a dare il meglio di sé.

Critical

Critical

Critical Royal Queen Seeds

Genetic background Afghani x Skunk
Yield indoor 500 - 550 g/m2
Height indoor 80 - 140 cm
Flowering time 7 - 8 weeks
THC strength THC: 18% (aprox.) / CBD: Low
Blend 40% Sativa, 60% Indica
Yield outdoor 500 - 550 g/per plant (dried)
Height outdoor 180 - 220 cm
Harvest time Late September
Effect Stoned, physically and mentally
 

Buy Critical

• Amnesia Haze — La migliore scelta per i coltivatori costieri

L’Amnesia Haze è stata ibridata usando una genetica Haze di primissima qualità. Produce cime grandi e poco compatte, che prevengono i problemi di funghi anche in condizioni di alta umidità. Capace di produrre fino a 700g/pianta, l’Amnesia Haze è anche una delle nostre varietà più produttive. E nonostante possa richiedere fino a 11 settimane di fioritura per raggiungere la piena maturità, fidatevi di noi: le attese valgono la pena!

Amnesia Haze

Amnesia Haze

Amnesia Haze

Genetic background Original Amnesia Haze
Yield indoor 600 - 650 gr/m2
Height indoor 80 - 140 cm
Flowering time 10 - 11 weeks
THC strength THC: 22% (aprox.) / CBD: Medium
Blend 70% Sativa, 30% Indica, 0% Ruderalis
Yield outdoor 650 - 700 g/per plant (dried)
Height outdoor 175 - 210 cm
Harvest time Late October
Effect Extremely high, long-lasting, body relaxing
 

Buy Amnesia Haze

 

SOMMARIO: COLTIVATE LE VOSTRE VARIETÀ IN SPAGNA!

La Spagna è una delle nazioni europee più tolleranti verso la cannabis. Se siete abbastanza fortunati da vivere in questo Paese, approfittate del suo magnifico clima e della possibilità di autoprodurvi qualche pianta di marijuana sotto il sole!

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.