The RQS Blog

.


By Luke Sumpter

Il “cannagaming” abbina la marijuana ai videogiochi. Sembra divertente, vero? Alcune persone riescono a giocare meglio dopo aver consumato cannabis, ma è importante selezionare le varietà più indicate per tale scopo. Nei seguenti paragrafi ti spiegheremo tutto sul mondo del “cannagaming” e scoprirai le 5 varietà più consigliate per immergersi maggiormente nei videogiochi. Scopri i loro effetti, i loro sapori e come coltivarle correttamente.


Chi è un “cannagamer”?

Molti di noi hanno già provato questa sensazione: giocare ad un videogioco e notare una maggiore concentrazione dopo aver consumato una buona quantità di THC. I suoni risultano più nitidi, lo schermo sembra più luminoso, le immagini più definite ed il grado di immersione è tale che i tempi di reazione sembrano addirittura migliorati. Ebbene, non sorprenderti se ti diciamo che molte altre persone provano queste sensazioni giocando ad un videogioco sotto gli effetti della marijuana.

Conosciuti come “cannagamer”, questi soggetti provengono da tutti i ceti sociali e comprendono giocatori dilettanti che giocano di tanto in tanto per puro divertimento, gaming influencer che si guadagnano da vivere pubblicando recensioni suoi videogiochi e giocatori professionisti che partecipano ai tornei (dove spesso vigono le politiche antidoping che vietano l'uso di cannabis durante le partite). Alcuni giocatori usano l'erba per stimolare la mente rendendola più concentrata, mentre altri ritengono che il suo effetto rilassante li aiuti a godersi ulteriormente l'esperienza, dagli sparatutto in prima persona ai videogiochi d'avventura ricchi di narrativa.

Weed Gaming

Nel complesso, il “cannagaming” è un interessante fenomeno culturale che è aumentato esponenzialmente negli ultimi anni. Secondo la rivista Cannabis Business Times, nel terzo trimestre del 2020, circa il 54% dei cittadini statunitensi che hanno giocato ai videogiochi ha fatto uso[1] di cannabis prima o durante una partita. Ma che aspetto ha il “cannagamer” medio? Ebbene, il 54% era di sesso maschile, il 26% era laureato, il 15% aveva un reddito superiore a 150.000 $, il 50% era sposato ed il 53% aveva figli.

Ma la cannabis ha davvero la capacità di farci giocare meglio ad un videogioco? O invece ci ostacola e non ci lascia più raggiungere le classifiche duramente guadagnate nelle partite precedenti? E quali sarebbero le varietà più indicate per il “cannagaming”? Scopri le risposte a tutte queste domande nei seguenti paragrafi.

Sativa o indica: Qual è la migliore per i videogiochi?

Al momento di scegliere una varietà da usare in una determinata occasione, molti consumatori di cannabis si fanno influenzare dalla dicotomia indica/sativa. Secondo la credenza popolare del mondo della cannabis, le varietà indica provocano effetti prevalentemente rilassanti a livello corporeo, mentre le varietà sativa stimolano maggiormente la mente dando una spinta di energia a chi ne fa uso. Tuttavia, gli scienziati hanno sfatato questa visione fin troppo semplificata degli effetti della cannabis.

I termini “indica” e “sativa” si riferiscono semplicemente alle differenze morfologiche tra due sottospecie di cannabis. Le indica sono più cespugliose e sviluppano foglie con dita larghe, mentre le sativa sono alte e slanciate e sviluppano foglie con dita assottigliate. Sebbene quasi tutte le moderne varietà di cannabis siano ibridi composti dalle genetiche di entrambe le sottospecie, sarebbe sbagliato attribuire i termini indica e sativa agli effetti di una varietà. I ricercatori che si occupano di cannabis propongono un nuovo modello di classificazione chiamato “chemiotipo” o “chemovar”, che attribuisce i potenziali effetti di una varietà ai suoi costituenti chimici.

La maggior parte delle varietà moderne si caratterizza per un alto contenuto di THC, il principale costituente psicoattivo della cannabis responsabile dello sballo. Tuttavia, tutte le varietà contengono terpeni in concentrazioni variabili. Oltre a sostenere i particolari aromi e sapori di ogni varietà, i terpeni agiscono in sinergia con il THC creando l'effetto entourage.

Quindi, l'associazione degli effetti alla genetica indica o sativa non ha più alcun valore. D'ora in poi dovremo basarci sul contenuto di THC e sulle concentrazioni dei vari terpeni per stimare gli effetti di ciascuna varietà. Se stai cercando una genetica rilassante, prova le varietà ad alto contenuto di THC ricche di mircene. Se invece preferisci un effetto più cerebrale, opta per varietà con livelli moderati di THC ed alti di CBD e limonene.

Alla fine, sarà il giocatore a decidere quali varietà andranno meglio per raggiungere il livello di immersione ottimale durante i videogiochi. Sperimenta diverse varietà finché non troverai quella più adatta alle tue esigenze. Alcuni apprezzano gli effetti rilassanti per giocare ad un videogioco, mentre altri preferiscono le varietà più stimolanti per affrontare con maggiore concentrazione le frenetiche missioni di uno sparatutto in prima persona.

Le 5 migliori varietà di cannabis per giocare ai videogiochi

Nei seguenti paragrafi abbiamo elencato le migliori varietà di cannabis per i videogiochi. Troverai genetiche che aumentano la concentrazione, ma anche varietà che rilassano profondamente. Inoltre, essendo varietà autofiorenti, possono essere facilmente coltivate in spazi ristretti, come un angolo nascosto del giardino o sul balcone. Quindi, senza ulteriori indugi, scopri le 5 migliori varietà di cannabis per il gaming.

Apollo F1

Rientrando tra le migliori varietà di cannabis per videogiochi, Apollo F1 mantiene una struttura compatta e cresce rapidamente. Una pianta che può essere coltivata direttamente nella stanza dove giochi! Pianta i semi in vasi da 11 litri ed aspetta che le piantine spuntino dopo un paio di giorni. Entro la fine della prima settimana di fase vegetativa, le piantine raggiungeranno un'altezza massima di 10cm, mentre al momento di passare a fioritura saranno alte solo 20cm.

Apollo F1

Durante la fioritura, le piante si allungheranno fino a 55–75cm (a seconda se applicherai o meno qualche tecnica di training). Durante le ultime due settimane di fioritura (che in totale dura 50 giorni), realizza il lavaggio delle radici e preparati a raccogliere una grande quantità di cime sia indoor che outdoor.

La Apollo F1 produce cime grandi e compatte ricoperte di resina, con deliziosi aromi di agrumi, erbe aromatiche, lavanda, pino e vaniglia. Grazie alle alte concentrazioni di THC, la Apollo F1 produce un effetto motivante, creativo e fisicamente rilassante, perfetto per aumentare la concentrazione quando si gioca ai videogiochi con ritmi più frenetici.

Apollo F1
23_genetic background_1 Lemon x Black Domina x Sugar Mangolia
25_flowering time_1 45 - 50 giorni
29_THC_1 THC: Molto alto
22_Effect_1 Calmante, Creativo, Fisicamente Rilassante, Motivante
110_harvest 75 - 80 giorni dopo la germinazione

Acquista Apollo F1

Corkscrew Auto

Se stai cercando la migliore varietà per immergerti nei videogiochi, l'hai appena trovata! Corkscrew Auto produce una scarica di energia edificante che ti catapulterà nel videogioco facendoti raggiungere livelli mai visti prima. Pianta i semi direttamente in vasi da 11 litri e dopo 2–3 giorni spunteranno le prime piantine dal terreno. Entro la fine della prima settimana, le piantine avranno raggiunto i 5–10cm e saranno pronte per essere spostate in vaso in una posizione soleggiata (ma solo quando sarà passato il rischio di gelate). Concima le piante con fertilizzanti ricchi di azoto ed entro la fine della fase vegetativa le piante saranno alte 40cm.

Nelle prime settimane di fioritura, le piante si allungheranno fino a 70–100cm. Asporta le foglie inferiori e tutto ciò che impedisce alla luce di raggiungere i siti da cui si svilupperanno le cime. Durante la fase di fioritura di 8–10 settimane, concima con un fertilizzante ricco di potassio e fosforo. Preparati a raccogliere 90–175g/pianta dopo un ciclo di crescita totale di 12–13 settimane.

Con un contenuto di THC del 19%, Corkscrew Auto provoca un effetto stimolante, ma senza sopraffare o compromettere le prestazioni di un cannagamer. I terpeni al sapore di caramelle, agrumi ed ananas conducono l'effetto in una direzione stimolante e rigenerante.

Corkscrew Auto
23_genetic background_1 Cherry Pie Auto x Tangie
33_Yield indoors_1 450 - 500 gr/m2
31_plant height outdoor_1 60-120cm
25_flowering time_1 8 - 10 Settimane
29_THC_1 THC: 19%
28_Type Blend_1 Sativa 55% Indica 40% Ruderalis 5%
34_yield outdoor_1 90 - 175g/plant
32_plant height outdoors_1 120 - 150 cm
27_harvest period_1 12 - 13 after sprouting
22_Effect_1 Concentrato, Confortante

Acquista Corkscrew Auto

Purplematic CBD

Ma non tutte le varietà indicate per il gaming devono necessariamente sballare. Purplematic CBD offre un approccio diverso. Questa varietà produce un effetto mentalmente lucido, senza sballare. Pianta questi semi in vasi da 11 litri e sposta le piantine all'aperto una volta scongiurate le ultime gelate. Nelle regioni calde ed aride aggiungi un po' di pacciame nei vasi ed annaffia regolarmente. Durante la terza settimana di fase vegetativa, applica l'LST alle piante per mantenerle più piccole e nascoste, evitando che superino i 50cm di altezza.

Purplematic CBD

Durante la fioritura, le piante di Purplematic CBD sottoposte a tecniche di training raggiungono un'altezza massima di 70–100cm, formando una chioma densa e cespugliosa. Nelle zone umide dovrai defogliare con frequenza per prevenire il rischio di muffe. Durante le ultime due settimane di fioritura, realizza il lavaggio delle radici ed osserva come le cime sviluppano sfumature sempre più viola. Una volta terminato il ciclo di crescita di 8–9 settimane, procurati un buon numero di barattoli dove conciare fino a 110–150g/pianta di cime.

Discendente di Kush Rose Auto CBD ed Afghan Rose Auto CBD, questa varietà ha un contenuto di CBD del 17% e minime tracce di THC dello 0,5%. Dopo averla fumata, noterai sapori di caramelle ed ananas ed effetti mentalmente lucidi che ti manterranno concentrato per lunghe sessioni di cannagaming.

Purplematic CBD
23_genetic background_1 Kush Rose Auto CBD x Afghan Rose Auto CBD
33_Yield indoors_1 375 - 450 gr/m2
31_plant height outdoor_1 70-120
25_flowering time_1 7 - 8 Settimane
29_THC_1 THC: 0,5%
28_Type Blend_1 5% Sativa 90% Indica 5 Ruderalis
34_yield outdoor_1 110-150 gr/plant
32_plant height outdoors_1 100 - 140 cm
27_harvest period_1 8-9 settimane dopo semina
22_Effect_1 Calmante, Lucido

Acquista Purplematic CBD

Do-Si-Dos Auto

Do-Si-Dos Auto è diventata una vera beniamina nel cannagaming. Questa potente varietà produce alti livelli di THC e cresce bene praticamente ovunque. Pianta i semi direttamente in vasi da 11 litri riempiti con un terreno ricco di materia organica e bioinoculanti, come funghi micorrizici. Ciò ti assicurerà uno sviluppo ottimale delle radici. Con un po' di LST, le piante non supereranno gli 80cm durante la fase vegetativa. Defoglia periodicamente le piante per modellare la loro chioma e mantenerle più aerate. Dopo 3 settimane di crescita vegetativa, le piante passeranno a fioritura.

Do-Si-Dos Auto

Durante la sua fase di fioritura di 8 settimane, la Do-Si-Dos produce splendide cime verde-viola. Le piante raggiungono i 140cm e richiedono riparo in una serra durante le forti piogge per proteggere le cime dalla muffa. 1–2 settimane prima del raccolto realizza il lavaggio delle radici ed otterrai fino a 150g/pianta.

Incrocio di Do-Si-Dos e Cookies Auto, questa pianta possiede un contenuto di THC del 20%, il che la collocherebbe tra le autofiorenti più potenti del mercato. I suoi terpeni dolci e fruttati agiscono in sinergia con il THC per produrre un effetto rilassante e lenitivo, ideale per i videogiochi con un ritmo più lento e di avventura.

Grape Ape Auto

Veloce, compatta ed affidabile, Grape Ape Auto è diventata una celebrità nella comunità del cannagaming. Pianta i semi direttamente in vasi da 11 litri. Mantieni le piantine al riparo in casa finché non saranno scongiurate le ultime gelate e posiziona i vasi in un luogo soleggiato a cielo aperto o in una serra per una crescita più rapida. Concima regolarmente con alghe liquide ed emulsioni di pesce ed applica spray fogliari di tè di compost per mantenere le piante in perfetta salute durante la fase vegetativa. Prima di passare a fioritura, avranno raggiunto i 50cm di altezza (se sottoposte a tecniche di training) o 70cm se lasciate crescere liberamente.

Dopo poche settimane di fioritura, inizierai a notare deliziosi aromi di mirtillo ed erbe aromatiche. Le piante raggiungeranno i 120cm e svilupperanno cime dense ed affusolate. Dopo 8 settimane di fioritura (con un ciclo di vita totale di 10–11 settimane), taglia le piante alla base, appendile ad essiccare e preparati a trimmare e conciare fino a 165g/pianta.

Nata da un incrocio tra Grape Ape e OG Kush Auto, Grape Ape Auto offre un effetto che rilassa il corpo e mantiene la mente concentrata. Perfetta per lunghe ore di gioco, questa varietà ti manterrà energico e lucido.

Grape Ape Auto
23_genetic background_1 Grape Ape x OG Kush Auto
33_Yield indoors_1 400 - 450 gr/m2
31_plant height outdoor_1 60-120cm
25_flowering time_1 8 - 9 Settimane
29_THC_1 THC: 19%
28_Type Blend_1 Sativa 10% Indica 85% Ruderalis 5%
34_yield outdoor_1 115-165 gr/plant
32_plant height outdoors_1 80 - 120 cm
27_harvest period_1 10–11 settimane dopo la germinazione
22_Effect_1 Calmante, Concentrato, Fisicamente Rilassante

Acquista Grape Ape Auto

Come usare la cannabis con i videogiochi

Ora conosci le migliori varietà di cannabis da consumare quando giochi ai videogiochi, ma come bisognerebbe usarle per ottenere i migliori risultati? Dai un'occhiata a questi importanti suggerimenti:

  • Tieni le mani libere: È impossibile giocare al meglio con una canna in mano. Usa piuttosto un bong o un vaporizzatore tra una partita e l'altra o quando il gioco si sta caricando. Assicurati di precaricare il dab rig dopo averlo finito in modo da poterlo usare alla prima occasione. Allo stesso modo, riempi un sacchetto di Volcano prima di giocare e fai qualche boccata di tanto in tanto.
  • Meno è meglio: Non esagerare, soprattutto se intendi giocare per diverse ore. Riprendi a fumare solo quando gli effetti iniziano a svanire in modo da non compromettere eccessivamente la tua lucidità.
  • Mantieniti idratato: Ricordati di tenere a portata di mano acqua, succhi o altri liquidi per evitare la bocca impastata. Mantenersi idratati aiuta anche a rimanere concentrati, con effetti positivi sulle prestazioni di gioco.

Cannabis e videogiochi: Sballarsi aiuta o ostacola?

Sei solito usare la cannabis mentre giochi, ma i suoi effetti ti aiutano a superare i tuoi record o ti ostacolano rendendoti goffo e lento? Beh, dipende da diversi fattori. Alcune persone ritengono che qualsiasi quantità di THC ostacoli la loro capacità di giocare e, quindi, potrebbero preferire le varietà ad alto contenuto di CBD. Altre se la cavano molto bene anche con le varietà ricche di THC, con cui riescono a rimanere più concentrate per lunghi periodi di tempo. Tutto dipende dalla reazione del nostro corpo. Inizia con piccole quantità e vedi come si comporta il gamer che è in te. Sentiti libero di cambiare metodi ed abitudini finché non troverai ciò che funziona meglio per te.

Cannagaming: L'erba è l'arma segreta di cui hanno bisogno tutti i gamer?

La tendenza del cannagaming non tramonterà mai. Sempre più persone scoprono che l'uso della cannabis rende l'esperienza più divertente, migliorando persino le loro prestazioni. Tuttavia, tieni presente che l'erba influisce su tutti in modo diverso. Inizia giocando partite semplici con basse dosi di erba e regola le quantità e i tipi di varietà che usi finché non riterrai di aver trovato l'approccio ideale al cannagaming.

Liberatoria:
Questo contenuto è solo per scopi didattici. Le informazioni fornite sono state tratte da fonti esterne.

Hai più di 18 anni?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.