Cercate un impianto semplice ed economico dove far crescere la vostra marijuana? Qui di seguito vi guideremo attraverso un semplice percorso affinché possiate costruirvi da soli un armadio di coltivazione spendendo molti meno soldi rispetto ad un grow box comprato in negozio.

PERCHÉ DOVRESTE COSTRUIRVI DA SOLI UN ARMADIO DI COLTIVAZIONE?

Autoprodursi la propria cannabis è una straordinaria esperienza. Far germinare i semi e vederli diventare piante sane con cime grandi ed aromatiche è un ottimo modo per sviluppare una connessione più profonda con questa antica pianta. Per non parlare del prodotto finale che otterrete, di gran lunga superiore a quello che potreste ottenere altrove.

Purtroppo, non tutti hanno sufficiente spazio per far crescere le piante all’aperto sotto il sole. È qui che entrano in gioco gli armadi di coltivazione fai-da-te. Per molte persone, un grow box fatto in casa può rivelarsi l’impianto più economico ed efficiente a cui si possa ambire. Sebbene i grow box commerciali di piccole dimensioni sono piuttosto economici, se avete il tempo di cercare tutti i materiali e le attrezzature potete costruirvene uno con pochi euro. Inoltre, partendo da zero avrete il massimo controllo sull'ambiente di coltivazione ed avrete più garanzie di otterrete ogni volta magnifici raccolti!

IMPORTANTI CONSIDERAZIONI PER ALLESTIRE UN ARMADIO DI COLTIVAZIONE FAI-DA-TE

Prima di iniziare a cercare materiali da costruzione, prendetevi qualche minuto per riflettere su queste importanti considerazioni riguardanti il vostro armadio:

A TENUTA DI LUCE

Le piante di cannabis hanno bisogno di periodi di luce e periodi di buio completo per fiorire correttamente. Le infiltrazioni di luce durante le ore di buio possono stressare le varietà fotoperiodiche, arrestandone la crescita, interrompendo la fioritura o persino innescando l’ermafroditismo. Si ritiene che anche le varietà autofiorenti facciano affidamento su alcune ore di piena oscurità per la respirazione, la fotosintesi ed altro ancora. Quindi, il vostro armadio fai-da-te dev’essere sempre a prova di luce.

IMPERMEABILE

La cannabis ha bisogno di essere irrigata e concimata regolarmente. Assicuratevi che il vostro armadio sia impermeabile in modo che il deflusso o le fuoriuscite d’acqua non causino danni alla zona intorno all’armadio.

FLUSSO D’ARIA

Le piante di cannabis hanno bisogno di un flusso d’aria adeguato per crescere correttamente. Quando invece scarseggia, si possono creare zone d’aria calda nell’armadio dove si accumulano calore ed umidità, un terreno fertile per batteri e parassiti. L’armadio dev’essere sempre ben ventilato per prevenire questi problemi.

IMPORTANTI CONSIDERAZIONI PER ALLESTIRE UN ARMADIO DI COLTIVAZIONE FAI-DA-TE

DIMENSIONI

Le dimensioni dell’armadio di coltivazione varieranno a seconda dello spazio a vostra disposizione, del vostro budget e di quante piante prevedete di coltivare. Un armadio da 1 x 1m è probabilmente la dimensione più usata dai coltivatori hobbistici, ma potete optare per armadi più grandi o più piccoli in base alle vostre esigenze. Sappiate solo che se volete che le piante raggiungano il loro pieno potenziale, il vostro armadio di coltivazione dovrà essere alto almeno 1,5–2m per dare loro sufficiente spazio dove crescere senza avvicinarsi troppo alle lampade.

DI COSA AVETE BISOGNO PER COSTRUIRE UN ARMADIO DI COLTIVAZIONE FAI-DA-TE?

Costruirsi da soli un armadio di coltivazione è sorprendentemente facile. Ecco un elenco di tutto ciò di cui avete bisogno:

MATERIALI

PVC

I tubi in PVC da 19mm sono robusti, economici e perfetti per creare il telaio dell’armadio di coltivazione. Avrete bisogno di:

• 16 tubi diritti per le parti verticali e orizzontali del telaio (la lunghezza dei tubi varia a seconda delle dimensioni dell’armadio)
• 8 raccordi curvi a 90 gradi
• 4 raccordi a T
• 1 raccordo a croce

PLASTICA RIFLETTENTE “PANDA FILM”

La plastica riflettente Panda Film è perfetta per rivestire le pareti dell’armadio. Ricordatevi solo di rivolgere il lato nero della plastica verso l’esterno per assorbire la luce e il lato bianco verso l’interno per rifletterla.

LAMPADE DI COLTIVAZIONE A LED

Sul mercato potete trovare le lampade di coltivazione più diverse, ma consigliamo le luci a LED per la loro efficienza energetica e durata. Le luci HID sono più economiche dei LED e possono dare ottimi risultati, ma devono essere sostituite ogni due raccolti e consumano molta energia.

VENTILATORI

Il mercato offre diversi modelli di ventilatore. Se state costruendo un armadio di grandi dimensioni per ottenere raccolti più generosi, vi consigliamo di usare una ventola ed un filtro ai carboni attivi per eliminare gli odori delle vostre piante. Se state costruendo invece un armadio per far crescere solo qualche pianta, un normale ventilatore da parete sarà sufficiente.

STRUMENTI

Una volta recuperati tutti i materiali, avrete bisogno dei seguenti strumenti per l’assemblaggio dell’armadio:

• Nastro isolante (per fissare all'armadio la copertura in plastica riflettente)
• Seghetto a mano (in caso fosse necessario tagliare qualche tubo in PVC per adattarlo alla struttura)
• Velcro (per l’apertura dell’armadio)

COME ALLESTIRE DA SOLI UN ARMADIO DI COLTIVAZIONE FAI-DA-TE

Adesso che avete tutti i materiali e gli strumenti, seguite questi passaggi per costruire il vostro armadio di coltivazione in meno di un giorno:

1° PASSAGGIO: MONTARE IL TELAIO

Se non siete riusciti ad acquistare i tubi in PVC della misura che cercavate, tagliateli su misura usando un seghetto a mano. Indipendentemente dalle dimensioni dell’armadio che state costruendo, avrete bisogno di 16 pezzi diritti di tubo: 4 da usare in verticale (che dovrebbero essere lunghi almeno 1,5m), 4 per la base e 8 per il tetto dell’armadio.

Una volta tagliati su misura tutti i pezzi di tubo, usate i vari raccordi per unirli e costruite il telaio del vostro armadio. Tenete presente che il tetto dovrebbe avere una croce nel mezzo per una maggiore stabilità al sostenere lampada, ventilatore, ecc.

COME ALLESTIRE DA SOLI UN ARMADIO DI COLTIVAZIONE FAI-DA-TE

2° PASSAGGIO: RIVESTIRE L'INTERO ARMADIO

Dovrete rivestire il vostro armadio due volte: una volta con la plastica riflettente bianca verso l’interno e di nuovo con un altro giro di plastica riflettente nera verso l’esterno.

Il modo più semplice per farlo è iniziare con le pareti. Avvolgete ben stretto un singolo pezzo di plastica riflettente attorno a 3 delle 4 pareti (la quarta sarà l’apertura dell’armadio). Fissate la plastica sui tubi in PVC su cui andrà l’apertura dell'armadio.

Successivamente, coprite il tetto dell’armadio con un altro pezzo di plastica riflettente. Assicuratevi che ci siano almeno 3–5cm di sovrapposizione su ogni parete ed attaccate i lati verso il basso con il nastro isolante. Entrate nell’armadio, cercate le infiltrazioni di luce e tappatele con un po’ di nastro isolante dall’esterno.

Infine, per l’apertura dell’armadio, tagliate un pezzo di plastica abbastanza lungo da coprire dal centro del tetto al pavimento. Fissatelo al tetto dell’armadio usando il nastro adesivo e al telaio in PVC sul lato e sul fondo usando il velcro.

3° PASSAGGIO: INSTALLARE LAMPADA E VENTILATORI

Installate la lampada nella parte superiore dell’armadio secondo le istruzioni fornite dal produttore. Ricordatevi di estrarre il cavo di alimentazione attraverso una piccola apertura nel tetto e sigillate i lati con nastro isolante per evitare qualsiasi infiltrazione di luce.

Infine, poggiate sul pavimento il vostro ventilatore da terra e il gioco è fatto!

ADESSO POTETE INIZIARE A COLTIVARE CANNABIS!

Adesso che avete costruito il vostro armadio fai-da-te, è arrivato il momento di iniziare a coltivare. Assicuratevi di leggere il nostro post sulle attrezzature per la coltivazione indoor ed avrete a mano un elenco completo di tutti i gadget necessari per coltivare le vostre piante. E non dimenticatevi di ordinare i semi direttamente dal nostro negozio online se volete assicurarvi degli ottimi raccolti. Buona coltivazione a tutti!

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.